Skip to content

La laurea magistrale in Analisi Economica delle Istituzioni Internazionali è equipollente a quelle conseguibili, nella classe LM 56, presso le Facoltà di Economia. Il piano degli studi è caratterizzato da insegnamenti avanzati di economia internazionale e da altri insegnamento dedicati al confronto fra le istituzioni economiche di differenti paesi, nonché alle politiche economiche degli organismi internazionali, soprattutto europei. Largo spazio è concesso a forme di sperimentazione didattica interdisciplinare che prevedono l’insegnamento congiunto di materie appartenenti a settori scientifico disciplinari differenti. Il corso di studio offre una solida preparazione di base in ambito sia macroeconomico sia microeconomico, conoscenze avanzate di economia internazionale e di altre discipline economiche specialistiche, integrate da conoscenze giuridiche complementari, strumenti statistici, econometrici e informatici. Il corso di studio forma economisti, soprattutto internazionali, in grado di coniugare le conoscenze teoriche con quelle istituzionali per l’analisi e la comprensione delle dinamiche delle economie industriali ed emergenti.