Skip to content

Analisi Economica delle Istituzioni Internazionali - Obiettivi formativi - Autonomia di giudizio

L'autonomia di giudizio è sviluppata mediante programmi di insegnamento che non si limitano al solo aumento del bagaglio nozionistico dello studente, ma anche al confronto su casi specifici di scelte di politica economica intraprese in varie circostanze storiche. Lo sviluppo di una capacità di giudizio individuale avviene anche attraverso l’analisi di documenti di politica economica a livello nazionale (ad esempio, la Relazione Annuale della Banca d’Italia) e internazionale (ad esempio, il World Economic Outlook semestrale del Fondo Monetario Internazionale). All’interno di numerosi corsi di insegnamento gli studenti sono chiamati a presentare e relazionare su tali documenti utilizzando le conoscenze acquisite e sviluppando talvolta dei giudizi critici sulle misure presentate con un’ottica interdisciplinare. Particolare affidamento è infatti basato sull'approccio interdisciplinare che pervade buona parte del percorso formativo comprendendo esami modulari che coinvolgono settori scientifico disciplinari diversi.