Skip to content

Ingegneria Automatica - Control Engineering - Frequentare - Trasferimenti e passaggi

I trasferimenti da corsi di studio di altre università, i passaggi da altri corsi di laurea magistrale della Sapienza, il cambio di ordinamento di studenti immatricolati in ordinamenti precedenti, come pure le eventuali modalità di riconoscimento di esami, la convalida dei crediti e altre questioni didattiche saranno esaminate dal Consiglio del Corso di Studio in Ingegneria Automatica o direttamente dal suo presidente.

La valutazione delle condizioni di passaggio di corso di studio o di cambio di ordinamento, con la relativa convalida dei crediti, avviene tramite il sito Infostud (www.uniroma1.it/studenti/infostud), a valle dell'esplicita richiesta da parte dello studente fatta alla Segreteria Studenti di Facoltà.

Pur non essendo attualmente previsto nel regolamento un numero minimo di esami sostenuti o di crediti acquisiti per l'iscrizione al secondo anno di corso degli studenti immatricolati alla laurea magistrale in Ingegneria Automatica, i passaggi e i trasferimenti in ingresso da altri corsi di studio prevedono un'eventuale iscrizione diretta al secondo annosoltanto in caso di convalida di almeno 36 crediti.

Si ricorda che dopo il passaggio o trasferimento, lo studente deve presentare un percorso formativo, in linea con il Manifesto dell'anno accademico corrente e in base ai crediti riconosciuti.