Skip to content

Intelligenza Artificiale e Robotica - Artificial Intelligence and Robotics - Frequentare - Trasferimenti e passaggi

Trasferimenti

Gli studenti che intendono trasferirsi al Corso di Laurea Magistrale in Intelligenza Artificiale e Robotica, devono presentare domanda presso la Segreteria Amministrativa delle Facoltà di Ingegneria (c/o città universitaria).

La domanda deve essere redatta secondo le modalità previste dalla Segreteria Amministrativa e dovrà comunque prevedere l’elenco degli esami superati per i quali si richiede il riconoscimento.

Il Consiglio d’Area Didattica delibererà gli esami riconosciuti e i crediti attribuiti, provvederà inoltre, di concerto con lo studente alla definizione del percorso formativo, che, nel rispetto dell'ordinamento didattico e dei contenuti formativi del Corso di Laurea Magistrale in Intelligenza Artificiale e Robotica, potrà tenere conto del percorso già svolto.

 

Norme relative alle iscrizioni ad anni successivi per studenti provenienti da altro corso di laurea o altro ateneo

Per iscriversi al secondo anno del corso di studi lo studente proveniente da altro corso di laurea o altro ateneo deve aver acquisito almeno 30 dei crediti previsti per il primo anno.

Non sono previste propedeuticità.Non sono previsti obblighi di frequenza se non per attività di laboratorio o altre attività pratiche.

 

Studenti immatricolati ad ordinamenti precedenti

Lo studente, già iscritto ad un Corso di Laurea Specialistica o Magistrale della Facoltà di Ingegneria anteriormente all’anno accademico 2008/09, può chiedere il passaggio al Corso di Laurea in Intelligenza artificiale e Robotica organizzato secondo le norme del DM 270/04 (Ordinamento 270), presentando domanda presso la Segreteria Amministrativa delle Facoltà di Ingegneria (c/o città universitaria).

La domanda deve essere redatta secondo le modalità previste dalla Segreteria Amministrativa e dovrà comunque prevedere l’elenco degli esami superati per i quali si richiede il riconoscimento. Il Consiglio d’Area Didattica delibererà gli esami riconosciuti e i crediti attribuiti. Il Consiglio d’Area Didattica provvederà inoltre, di concerto con lo studente, a definire il completamento del curriculum dello studente nell’ambito dell’Ordinamento 270 in accordo al presente Manifesto.

Il passaggio di Ordinamento con il relativo riconoscimento dei crediti già acquisiti e il piano di completamento del curriculum dovranno essere approvati con specifica delibera del Consiglio d’Area e avranno validità dalla data della seduta del Consiglio nella quale sarà presa la delibera. Una volta effettuato il passaggio al nuovo ordinamento non sarà possibile ritornare al precedente ordinamento e potranno essere sostenuti solo esami dell’Ordinamento che segue il DM 270/04.