Skip to content

Medicina e chirurgia 'E' - Obiettivi formativi - Organizzazione eresponsabilità della AQ alivello del Corso di Studio

Prof.ssa Antonella Calogero (Responsabile del CdS) – Responsabile del Riesame Prof.ssa. Annarita Vestri (Docente del CdS e Responsabile QA CdS) Prof.ssa Marella Maroder (Docente del Cds ed ex Presidente CdS) Prof. Eugenio Lendaro (Docente del CdS) Prof. Italo Nofroni (Docente del CdS) Dr. Giuseppe Di Stefano (Tecnico Amministrativo che svolge attività di management didattico), studente- La Commissione Qualità del CLMMC E ha istituito l'analisi in sede di CCL dei questionari (OPIS) di valutazione dei Corsi. Questa pratica consente abitualmente di focalizzare e poter discutere collegialmente alcune criticità che emergono dalle valutazioni degli studenti. Lavorando così su una maggior visibilità dei dati elaborati e su di una maggiore sensibilizzazione, dei docenti prima e degli studenti poi, all'utilità dello strumento del questionario per monitorare e migliorare la qualità della formazione. Si evidenzia inoltre la necessità di elaborare una strategia per cui si renda irrinunciabile la compilazione dei questionari di valutazione nella finestra temporale consigliata, cioè prima della fine del corso, in tempi utili al monitoraggio reale della qualità del CdS. - Il CLMMC E effettua, in collaborazione con CdL in Medicina e Chirurgia di altre sedi, verifiche oggettive e standardizzate delle conoscenze acquisite dagli studenti (progress test). Il test, messo a punto dalla Conferenza permanente dei Presidenti dei CLM in Medicina e Chirurgia, viene somministrato simultaneamente in tutti gli Atenei italiani. La prova consiste in 300 quesiti a scelta multipla. I risultati vengono pubblicati sui Quaderni della Conferenza Permanente dei Presidenti dei CLMMC. Lo studente può consultare le risposte su www.uniroma1.it. Questo tipo di Test promuove la responsabilità verso un'autovalutazione soggettiva della propria preparazione e stimola ad agire di conseguenza. Il nostro CdL promuove la discussione dei risultati dei progress test in CCL, lavorando su una maggior visibilità dei dati elaborati. Ciò consente di focalizzare e discutere collegialmente alcune criticità che emergono dalla preparazione degli studenti e di valorizzare inoltre il progresso delle competenze dal I al VI anno nelle differenti macroaree. - Il CLMMC E partecipa inoltre ad un “progetto” di Sites visit, sempre organizzato dalla Conferemza Permanente dei CLM in Medicina e Chirurgia , in cui, allo scopo di creare un Modello di verifica della qualità tra pari, il CLM visitato risponde ad un questionario di autovalutazione, partecipa (Presidente, Coordinatori del Corso visitato) ad un incontro con la Commissione visitatrice che elabora le relazioni conclusive. I risultati vengono quindi elaborati dalla Commissione Site Visit e Valutazione della Conferenza, discussi collegialmente e quindi pubblicai sui Quaderni della Conferenza; - Il CLMMC E partecipa infine all'organizzazione ed alla realizzazione di eventi di formazione dei formatori sotto forma di atelier pedagogici per il miglioramento della qualità dell'offerta formativa e per la sperimentazione di innovazioni metodologiche volte ad un miglioramento continuo dell'apprendimento.