Skip to content

STORIA DELL'ARCHEOLOGIA AVANZATO I

Dati insegnamento

  • Insegnamento: STORIA DELL'ARCHEOLOGIA AVANZATO I
  • Anno: Secondo anno
  • Semester: Primo semestre
  • Tipo attività: Attività formative affini ed integrative
  • CFU: 6
  • SSD: L-ANT/07

Caratteristiche

TitoloCodiceCFUSSDAmbito disciplinareOre AulaOreOre Laboratorio
Attività formative affini ed integrativeC6L-ANT/07Attività formative affini o integrative3612N.D.

Canali

NESSUNA CANALIZAZZIONE

(Canale mutuato)

DocenteDipartimento
MARIA GRAZIA PICOZZI

Obiettivi

L’obiettivo è fornire gli strumenti critici per un
approfondimento delle principali tematiche storiche dell’archeologia del mondo
classico e dei più recenti indirizzi
epistemologici.

Libri di testo

La bibliografia di integrazione ed aggiornamento al testo di R. Lanciani, Storia degli Scavi di Roma e notizie intorno le collezioni romane di antichità, VI, Roma 2000, sarà indicata nel corso delle lezioni.

Programma

Roma: Storia degli scavi e collezionismo di antichità nel XVIII e XIX secolo.
Il modulo intende prendere in esame la storia degli scavi e il collezionismo di antichità a Roma e dintorni nel periodo 1700-1878 (durante i pontificati da Clemente XI a Pio IX), partendo dal sesto volume della fondamentale opera di Rodolfo Lanciani, Storia degli Scavi di Roma e notizie intorno le collezioni romane di antichità, pubblicato nel 2000. Le tematiche di archeologia e collezionismo, scelte tra quelle più significative comprese nel volume di Lanciani, saranno aggiornate sulla base dei più recenti studi ed indirizzi di ricerca: a livello metodologico si porrà in evidenza l’importanza di un corretto uso delle diverse fonti documentarie per l’interpretazione e la contestualizzazione storica di monumenti e collezioni.