alberto.marchetti-spaccamela@uniroma1.it's picture

Email: alberto.marchetti-spaccamela@uniroma1.it

 

 

Fondamenti di Informatica II - A.A. 2021-2022

 

Cari studenti,

le lezioni del prossimo semestre si svolgeranno nel complesso 'Marco Polo'. 

Il corso sarà svolto dai Proff. Becchetti e Marchetti Spaccamela.

 

Il link Zoom per le lezioni del prof. Marchetti Spaccamela è 

https://uniroma1.zoom.us/j/2173915888

 

Di norma le lezioni della parte Modelli sono il lunedì e mercoledì

 

Per comunicare con gli studenti utilizzeremo google class:

https://classroom.google.com/u/0/c/MjcxODk5OTcxMDcz

 

Sul sito  classroom troverete lucidi, esercizi, dispense ed ogni altro materiale didattico del corso svolto lo scorso anno accademico.

 

Il ricevimento e' previsto  il mercoledì dalle 11.30 alle 13.30 a via Ariosto 25 (II piano lato B); chi vuole essere ricevuto  in modalita' telematica è  pregato  di inviare una mail per la prenotazione. 

 

Per ogni altra questione se non trovate risposta su classroom non esitate a contattarmi.

 

 

 

Complex Molecular Networks. - A.A. 2021-2022

 

Dear students

we will  the e-learning platform classroom by Google.

You must register for classroom with your university email address : ...@uniroma1.it;

 

https://classroom.google.com/c/NDA0ODcwMzU0ODAx?cjc=vzxgisv

 

if you have any problem write me to alberto@diag.uniroma1.it

 

Once registered  you will find some material of last year class.

Please note that this  year there won't be major differences with respect to last year. 

In any case you should check updates.

 

I will use zoom for on-line access to lessons.

The link for on-line attending classes is

https://uniroma1.zoom.us/j/83810211970?pwd=aGpMMHBpSUVpKzdOMXBvSmVpQjhqUT09

ID meeting:  838 1021 1970

Passcode: 869480

 

 

A.A. 2021-2022

Privacy in the digital society 

Dear students

The  module of Privacy in the digital society is not in catalogue anymore. 

Students that still have to do the exam will have the opportunity with last year (A.Y. 2020-2021) program.

I have opened a class on google classroom, where  you will find motivations of the class, slides, and examples of questions that are given at the exam.

This is the link

https://classroom.google.com/c/NDIwMDk2NTE5NTIz?cjc=cgjrev2


If you have any questions/doubts do not hesitate to write me.
If you want to meet write an email asking for a date.

 

 

 

Prof. Alberto Marchetti Spaccamela

Course Code Year Course - Attendance Bulletin board
COMPLEX BIOMOLECULAR NETWORKS 1049270 2021/2022
FONDAMENTI DI INFORMATICA II 1018704 2021/2022
WEB SECURITY AND PRIVACY 1044404 2020/2021
FONDAMENTI DI INFORMATICA II 1018704 2020/2021
COMPLEX BIOMOLECULAR NETWORKS 1049270 2020/2021
WEB SECURITY AND PRIVACY 1044404 2019/2020
FONDAMENTI DI INFORMATICA II 1018704 2019/2020
COMPLEX BIOMOLECULAR NETWORKS 1049270 2019/2020
WEB SECURITY AND PRIVACY 1044404 2019/2020
WEB SECURITY AND PRIVACY 1044404 2018/2019
COMPLEX BIOMOLECULAR NETWORKS 1049270 2018/2019
FONDAMENTI DI INFORMATICA II 1018704 2018/2019
WEB SECURITY AND PRIVACY 1044404 2018/2019
LABORATORIO DI INFORMATICA 1020305 2017/2018
FONDAMENTI DI INFORMATICA I 1056024 2017/2018
WEB SECURITY AND PRIVACY 1044404 2017/2018
SEMINARS IN SOFTWARE AND SERVICES FOR THE INFORMATION SOCIETY AAF1453 2016/2017
WEB SECURITY AND PRIVACY 1044404 2016/2017
FONDAMENTI DI INFORMATICA I 1018703 2016/2017

il mercoledì 11.30-13.30 (con esclusione del mese di agosto e dei periodi di vacanza del calendario accademico). per meglio organizzare il ricevimento lo studente e' tenuto ad inviare mail di preavviso.
Qualora ci fossero impedimenti per venire il mercoledì si prega inviare mail per prendere un appuntamento.

Curriculum Vitae
Alberto Marchetti Spaccamela

Note biografiche

2021 - Prorettore alle Tecnologie Digitali dell Università degli studi di Roma La Sapienza
2018 - Direttore del Centro Interdipartimentale di Ricerca di Cyber Intelligence and Information Security (CIS) dell Università degli studi di Roma La Sapienza
2013 - 2018 Direttore (1.11.2013 - 31.10.2018) del Dipartimento di Ingegneria Informatica, Automatica e Gestionale Antonio Ruberti (DIAG), Università degli studi di Roma La Sapienza
2013 - 2015 Vice Presidente del GII (Gruppo nazionale di Ingegneria Informatica delle Università italiane)
2015 - 2019 Direttore del Master in Sicurezza delle Informazioni ed Informazione Strategica, dell Università degli studi di Roma La Sapienza
1996 - 2001 Presidente del Consiglio d Area in Ingegneria Informatica - Università degli studi di Roma La Sapienza
1991 - Professore ordinario - settore scientifico disciplinare Sistemi di elaborazione delle informazioni (ING-INF/05) - Università degli studi di Roma La Sapienza , dove attualmente insegna Fondamenti di informatica, Privatezza nella società dell informazione, Reti in Bioinformatica
1990 - 1991 Presidente del Consiglio di corso di laurea in Informatica - Università dell Aquila
1987 - 1991 Professore straordinario SSD Informatica (INF/01) - Università degli studi dell Aquila; al termine del triennio è stato nominato professore ordinario dal 1.11.90
1986 Vincitore del concorso per professore di ruolo di prima fascia settore scientifico disciplinare Informatica (INF/01)
1982 1983 Visiting scholar all'Università della California a Berkeley, USA (12 mesi)
1980 1987 Ricercatore universitario a tempo indeterminato, SSD Sistemi di elaborazione delle informazioni (ING-INF/05), Università degli studi di Roma La Sapienza
1978 1980 Borsista di ricerca presso CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche)
1977 Laurea in Ingegneria Elettronica con 110 e lode, Università degli studi di Roma La Sapienza
1972 Diploma di Maturità scientifica con 60/60, Liceo scientifico G.Peano, Roma

Principali Esperienze professionali
Direttore del Dipartimento di Ingegneria Informatica, Automatica e Gestionale Antonio Ruberti (DIAG) dell Università di Roma La Sapienza (2013-18). Nel periodo 2013-18 il DIAG ha confermato la sua eccellenza in ambito didattico e scientifico.
In particolare, il DIAG ha promosso l attivazione di nuovi corsi di laurea in inglese a carattere interdisciplinare sia magistrali - Data Science , Cybersecurity , Control Engineering - che triennale - Bioinformatics . Inoltre sono stati potenziati gli altri quattro corsi di laurea magistrale di pertinenza del Dipartimento. Queste iniziative hanno comportato un notevole aumento del numero di studenti che si immatricolano ogni anno ai diversi corsi di laurea (triennali e magistrali) afferenti al Dipartimento, numero che dall A.A. 2017-18 ha superato le millecento unità (di cui circa sono 400 matricole di uno dei corsi di laurea magistrale).
Inoltre nel 2017 il DIAG è risultato fra i dipartimenti vincitori del bando MIUR Dipartimenti di eccellenza che ha premiato i migliori dipartimenti universitari del Paese. Il DIAG ha presentato un progetto di Cybersecurity con caratteristiche di interdisciplinarietà che tengono adeguatamente conto dell impatto della sicurezza cibernetica nella società e nel sistema produttivo nazionale.

Altre esperienze professionali
Delegato del Rettore per il consorzio GARR (dal 2015) e membro dello steering committee di ATMOS.
E stato membro dal 2014 al 2017 del Council dell associazione europea di informatica teorica (EATCS), dello steering committee dell European Symposium in Algorithms, del comitato scientifico del consorzio CASPUR (come rappresentante dell Università dell Aquila) e del comitato scientifico SISTAR Lazio (Sistema Statistico della Regione Lazio).
Ha diretto il laboratorio CINI (Consorzio Interuniversitario Nazionale di Informatica) di Roma. Fa parte dell'albo degli esperti del MIUR e del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE).

Attività di ricerca
E' co-autore di più di 170 pubblicazioni internazionali (fra cui 76 riviste internazionali), di Complexity and Approximation, un testo in inglese pubblicato da Springer (tre edizioni e oltre 2400 citazioni), di cinque testi universitari didattici in italiano. È stato "Guest Editor" di sei numeri speciali delle riviste Theoretical Computer Science, ACM Computing Surveys, Discrete Applied Mathematics, J. of Discrete Algorithms, ed è stato editore di otto volumi con atti di conferenze con selezione tramite peer review, pubblicati da Springer Verlag (nella serie Lecture Notes in Computer Science), World Scientific Press, DROPS.
I suoi lavori hanno ricevuto più di 8500 citazioni complessive e il suo H-index attuale è 45 (data base Google Scholar) e per questo è incluso nella lista dei Top Italian Scientist (vedi topitalianscientist.org che riporta i ricercatori con H-index pari o superiore a 30). Per una bibliografia quasi completa e che riporta le citazioni dei lavori si rimanda al sito google scholar , largamente diffuso nella comunità scientifica https://scholar.google.com/citations?user=xITAf6EAAAAJ&hl=en=
Ha dato conferenze invitate alle seguenti conferenze e Scuole di ricerca: SIROCCO '98 (Amalfi), SOFSEM '98 (Jasna, Slovacchia), XXIV Dutch Conference on Mathematics of Operations Research, 1999 (Lunteren, Olanda), scuola su Randomized Algorithms (Santorini, Grecia 1997), MFCS 1998 (Brno, Rep. Ceca), WSDAAL 99 (L'Aquila), scuola su Algoritmi di ottimizzazione per i miglioramenti del sistema ferroviario (Costanza, 2000), AEOLUS (Nizza, Francia 2007), DFG Workshop su Reti (Freiburg, Germania 2007), Workshop on Approximation Algorithms (Calcutta, India 2006), WG 2011 Workshop on Graphtheoretic concepts in computer science (Tepla, Rep. Ceca), ECCO 2013 (European Conference in Combinatorial Optimization, Parigi, Francia).
Ha inoltre dato numerose conferenze invitate ai centri di Dagstuhl (Germania), Aussois (Francia) e Bertinoro (Italia) che organizzano workshop e incontri di ricerca.

Coordinamento di progetti di ricerca
Ha coordinato attività di ricerca in molti progetti di ricerca nazionali finanziati dal MIUR, dal CNR, da industrie (Alenia) ed enti pubblici (Regione Lazio, Istituto Superiore di Sanità).

Recentemente è stato responsabile scientifico per Sapienza dei seguenti progetti:
PANORAMA, (su sistemi informatici pervasivi) finanziato dalla Unione Europea nell ambito del VII programma quadro (2007- 2010)
FRONTS (su sistemi informatici pervasivi) finanziato dalla Unione Europea nell ambito del VII programma quadro (2007- 2010)
Coordinatore nazionale del progetto FIRB finanziato dal MUR per ricerche congiunte con Israele (2006-2009)
EUSACOU finanziato dalla Unione Europea per attività di ricerca con il Sud America, programma ISMES (2010-2014)
ERABLE, progetto finanziato da INRIA, Francia, in bioinformatica (dal 2014 in corso).

Precedentemente ha coordinato unità di ricerca presso la Sapienza dei seguenti progetti finanziati dalla Unione Europea: MAP (dedicato allo studio di reti di interconnessione per il calcolo parallelo finanziato nell ambito del programma HCM- Reti di eccellenza) AMORE (progetto dedicato agli algoritmi di ottimizzazione combinatoria per il miglioramento del sistema ferroviario, finanziato nell'ambito del progetto RTN), APPOL (dedicato allo studio di algoritmi approssimati ed on-line), GRAAL (su reti informatiche) delegato nazionale iniziativa COST dell Unione Europea (2005-2008), COSIN su sistemi complessi, AEOLUS su global computing.

Coordinamento di eventi scientifici e attività editoriale
E nel comitato editoriale di Theoretical Computer Science (Elsevier) e di Algorithms (MDPI).

Ha fatto parte di più di 60 comitati di programma di conferenze internazionali ed è stato responsabile scientifico (Chair del comitato di programma o Direttore della scuola) dei seguenti eventi:
III Conferenza Italiana di Informatica Teorica, L'Aquila, 1991
XXII Workshop on Graph Theoretic Concepts in Computer science, (WG 96) Cadenabbia, 1996
XXIV ICALP Int. Coll. on Automata Languages and Programming (ICALP), Bologna, 1997
I Workshop on Algorithmic Aspects of Communications, Bologna, 1997
II Italian workshop on Distributed systems, Bertinoro 1997 (WSDAAL)
OLA, School on On-Line Algorithms, Udine September 1998
WAE Workshop on Algorithm Engineering 2001, Aarhus
ATMOS, Workshop on Algorithmic methods for Railways optimization, Budapest, 2003
School on Hot Topics in Network Algorithms, Bertinoro, 2008.
XXXVI ICALP Int. Coll. on Automata Languages and Programming (ICALP), Rodi, 2009
TAPAS Theory and Practices of systems Algorithms, Roma, 2011
GA, Graph algorithms and Applications, 2011, Zurigo
SEA, Symposium on Experimental Algorithms, 2013, Roma
ENUMEX, School on Enumeration Algorithms for Bioinformatics, 2013, Bertinoro
ADDICTION, School on Algorithms and Data Structures for Bioinformatics, 2014, Lisbona
ATMOS Symposium on Algorithmic methods for Railways optimization, 2019, Monaco

Attività di trasferimento tecnologico
È stato co-fondatore di WLAB e WSENSE, due spin off dell Università degli studi di Roma La Sapienza. Ha ceduto le quote da lui detenute delle due aziende e ha interrotto ogni rapporto con esse.

Recenti Pubblicazioni su Riviste Internazionali (dal 2015)
elenco delle pubblicazioni quasi completo consultabile su
https://scholar.google.com/citations?user=xITAf6EAAAAJ&hl=en=

1) T. Pusa, M. Galvao Ferrarini, R. Andrade, A. Mary, A. Marchetti-Spaccamela, L. Stougie, M.F. Sagot:
MOOMIN - Mathematical explOration of 'Omics data on a MetabolIc Network.
Bioinformatics 36(2): 514-523 (2020)

2) Sanjoy K. Baruah, Vincenzo Bonifaci , Renato Bruni, Alberto Marchetti-Spaccamela:
ILP models for the allocation of recurrent workloads upon heterogeneous multiprocessors.
J. Scheduling 22(2): 195-209 (2019)

3) V. Bonifaci, A. Wiese, S. K. Baruah, A. Marchetti-Spaccamela, S. Stiller, L. Stougie:
A Generalized Parallel Task Model for Recurrent Real-Time Processes.
ACM Transactions on Parallel Computing, 6(1): 3:1-3:40 (2019)

4) Alexey Dudnik, , Alberto Marchetti-Spaccamela, et al.:
BacHBerry: BACterial Hosts for production of Bioactive phenolics from bERRY fruits
Phytochemistry Reviews, 17 (2): 291-326, (2018)

5) A. Melani, M.Bertogna, R.I. Davis, V. Bonifaci, A.Marchetti-Spaccamela, G.C. Buttazzo:
Exact Response Time Analysis for Fixed Priority Memory-Processor Co-Scheduling.
IEEE Trans. Computers 66(4):631-646, (2017)

6) A. Melani, M.Bertogna, V. Bonifaci, A.Marchetti-Spaccamela, G.C. Buttazzo:
Schedulability analysis of conditional parallel task graphs in multicore systems
IEEE Trans. Computers 66(2):339-353, (2017)

7) E. Feuerstein, A. Marchetti-Spaccamela,F. Schalekamp, R.Sitters, S.van der Ster, L.Stougie, A. van Zuylen:
Minimizing worst-case and average-case makespan over scenarios,
J.Scheduling, 20(6): 545-555 (2017)

8) G.Tolosa, L.Becchetti, E. Feuerstien, A.Marchetti-Spaccamela:
Performance improvements for search systems using an integrated cache of lists + intersections.
Information Retrieval Journal, 20(3): 172-198 (2017)

9) R.Andrade, M.Wannagat, C.C.Klein, V.Acuña, A.Marchetti-Spaccamela, P.V.Milreu, L.Stougie, MF.Sagot:
Enumeration of minimal stoichiometric precursor sets in metabolic networks.
Algorithms for Molecular Biology 11: 25 (2016)

10) S. K. Baruah, V. Bonifaci, G. D'Angelo, H. Li, A. Marchetti-Spaccamela, S. van der Ster, L. Stougie:
Preemptive Uniprocessor Scheduling of Mixed-Criticality Sporadic Task Systems.
Journal of the Association for Computing Machinery (J. ACM) 62(2): 14 (2015)

11) A. Marchetti-Spaccamela, C. Rutten, S. van der Ster, A. Wiese
Assigning sporadic tasks to unrelated machines,
Mathematical Programming, 152(1-2): 247-274 (2015)

12) J.R. Correa, A. Marchetti-Spaccamela, J. Matuschke, L. Stougie, O. Svensson, V. Verdugo, J.Verschae:
Strong LP formulations for scheduling splittable jobs on unrelated machines.
Mathematical Programming 154(1-2): 305-328 (2015)