Raffaele.Cadin@uniroma1.it's picture
  • CORSI DEL PRIMO SEMESTRE A.A. 2021-2022

* DIRITTO INTERNAZIONALE (A-L)  

Le lezioni del Corso di Diritto Internazionale (L-M) inizieranno lunedì 20 settembre 2021 (orario delle lezioni: lunedì/martedì/mercoledì dalle 8.00 alle 10.00) e si terranno in modalità mista presso l'Aula B e attraverso la piattaforma Zoom al seguente link: 

https://uniroma1.zoom.us/j/85765988571?pwd=NXl6enF4eSswZzRzdUhsRDdXWEFKUT09

ID riunione: 857 6598 8571
Passcode: 947269  

 

* DIRITTO INTERNAZIONALE DELL'ECONOMIA E DELLO SVILUPPO

Le lezioni del Corso di Diritto Internazionale dell'Economia e dello Sviluppo  inizieranno lunedì 27 settembre 2021 (orario delle lezioni: lunedì 18.00-20.00;  mercoledì 10.00-12.00; venerdì 08.00-10.00) e si terranno in modalità mista   (il lunedì e il mercoledì in Aula D, il venerdì in Aula XIII) ed attraverso la piattaforma Zoom al seguente link: 

https://uniroma1.zoom.us/j/88046110858?pwd=ZElZZWxZYWluZlNZcE1DVkJZaVRHUT09

ID riunione: 880 4611 0858
Passcode: 171356 

Gli studenti sono pregati di compilare il modulo google e di iscriversi al Corso di Diritto Internazionale  di classroom: 

Link Google form:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdW6Bm0Fychi-Mt0OG7s4KsD_7d1oZvb7Eoz49-YLIIXlCH4g/viewform

Codice di accesso a Google classroom:

wv5u3qd

 

  • RICEVIMENTO

  A partire dall'inizio di settembre 2021, il ricevimento del Prof. Raffaele Cadin si terrà  con  le seguenti modalità:  

- il martedì dalle 10.00 alle 12.00 in presenza con prenotazione obbligatoria (inviare una e-mail a: raffaele.cadin@uniroma1.it) presso la stanza n. 7 al IV piano del Dipartimento di Scienze Politiche;

- il venerdì dalle 17.30 alle 19.30 in videoconferenza su Meet (https://meet.google.com/zki-jidw-ebq).  Gli studenti potranno collegarsi direttamente o prenotare un incontro con una  e-mail a:  raffaele.cadin@uniroma1.it

 

* Ricevimento degli assistenti:

-  Dr. Pierfrancesco Breccia (e-mail: pierfrancesco.breccia@uniroma1.it), mercoledì  dalle 18.00 alle 19.00, video call link: https://meet.google.com/rsn-jtpn-tjr

- Dr. Luigi Zuccari (e-mail: luigi.zuccari@uniroma1.it), giovedì dalle 18.00 alle 19.00,  video call link: https://meet.google.com/rub-jyro-kit

 

 

  •    Comunicazione sull'assegnazione di tesi triennali in Diritto Internazionale (A-L): 
    
 al fine di poter assicurare uno standard qualitativo adeguato, il docente assegnerà nel 2021 un massimo di 20 tesi triennali 
in Diritto internazionale (A-L), delle quali 10 a partire da gennaio 2021 e le restanti 10 a partire da luglio 2021.  
La richiesta dell'assegnazione della tesi avviene in occasione del ricevimento.

 

Si comunica che in data 19 luglio 2021 sono state assegnate le rimanenti 10 tesi triennali in Diritto internazionale previste per il secondo semestre del 2021, raggiungendo il limite massimo di 20 tesi assegnabili nel 2021.

L'assegnazione di tesi triennali in Diritto Internazionale riprenderà nel gennaio 2022.

 

  •    Comunicazione sull'assegnazione di tesi triennali in Organizzazione Internazionale: 
    
 al fine di poter assicurare uno standard qualitativo adeguato, il docente assegnerà nel 2021 un massimo di 10 tesi triennali 
in Organizzazione  internazionale, delle quali 5 a partire da gennaio 2021 e le restanti 5 a partire da luglio 2021.   
La richiesta dell'assegnazione della tesi avviene in occasione del ricevimento.  

 

Si comunica che in data 19 luglio 2021 sono state assegnate  le 10 tesi triennali in Organizzazione internazionale previste per 2021 raggiungendo il limite massimo di  tesi assegnabili nell'anno corrente.

L'assegnazione di tesi triennali in Organizzazione Internazionale riprenderà nel gennaio 2022.

 

  •    Comunicazione sull'assegnazione di tesi magistrali in Diritto Internazionale dell'Economia  
    e dello Sviluppo: 
    
 al fine di poter assicurare uno standard qualitativo adeguato, il docente assegnerà nel 2021 un massimo di 15 tesi magistrali
in Diritto Internazionale dell'Economia e dello Sviluppo delle quali 10 a partire da gennaio 2021 e le restanti 5 da luglio 2021. 
La richiesta dell'assegnazione della tesi avviene in occasione del ricevimento e prevede la partecipazione ad una procedura 
selettiva.

 

 

 

 

* Ricevimento del Prof. Raffaele Cadin
A partire dall'inizio di settembre 2021, il ricevimento del Prof. Raffaele Cadin si terrà con le seguenti modalità:
- il martedì dalle 10.00 alle 12.00 in presenza con prenotazione obbligatoria (inviare una e-mail a: raffaele.cadin@uniroma1.it) presso la stanza n. 7 al IV piano del Dipartimento di Scienze Politiche;
- il venerdì dalle 17.30 alle 19.30 in videoconferenza su Meet (meet.google.com/zki-jidw-ebq). Gli studenti potranno collegarsi direttamente o prenotare un incontro con una e-mail a: raffaele.cadin@uniroma1.it.

Raffaele Cadin (Roma, 1967) è Professore associato di Diritto Internazionale (con abilitazione alla prima fascia nel ssd Ius/13) presso il Dipartimento di Scienze Politiche della Sapienza dove insegna "Diritto Internazionale", "Organizzazione Internazionale" e "Diritto Internazionale dell'Economia e dello Sviluppo".
Laureato con lode, con tesi in Diritto Internazionale, presso la Facoltà di Scienze Politiche, specializzato con lode in Diritto ed Economia delle Comunità Europee presso la Facoltà di Economia, dottore di ricerca in Diritto Internazionale, con valutazione finale molto positiva, presso la Facoltà di Giurisprudenza (sempre della Sapienza), ha tenuto un internship presso le Nazioni Unite a New York (Ufficio di codificazione del Diritto Internazionale).
Docente di diversi Master e Corsi di formazione e specializzazione, dirige il Master in Tutela internazionale dei diritti umani Maria Rita Saulle e il Corso di Alta Formazione Il ruolo delle donne nei processi di pace e nella mediazione dei conflitti per i diritti umani della Sapienza Università di Roma. Ha partecipato, anche come responsabile, a svariati progetti di ricerca a livello nazionale ed internazionale e ha tenuto seminari e partecipato a conferenze in diverse università italiane e straniere, tra quest ultime la Carlos III di Madrid, l Università di Cordoba, la Nacional di La Plata, la Carthage di Tunisi.
Ha curato volumi e scritto numerose pubblicazioni scientifiche in molteplici settori ed ambiti del Diritto Internazionale, in particolare sulla sicurezza collettiva, i diritti umani, l'organizzazione internazionale, il diritto internazionale dello sviluppo e il terrorismo internazionale. Fa parte del Comitato di redazione di diverse riviste, tra le quali il "Focus Africa" di "federalismi.it" e "Ordine internazionale e diritti umani", per la quale svolge anche le funzioni di coordinatore degli Osservatori e di curatore dell'"Osservatorio sul Consiglio di sicurezza".

Course Code Year Course - Attendance
International law 98380 2021/2022 Political science and international relations
STRAIGHT INTERNATIONAL SOME ECONOMY IS OF THE DEVELOPMENT 1047552 2021/2022 International Relations
INTERNATIONAL ORGANIZATION 1017490 2021/2022 Political science and international relations
International law 98380 2021/2022 International Economic Relations
STRAIGHT INTERNATIONAL SOME ECONOMY IS OF THE DEVELOPMENT 1047552 2020/2021 International Relations
INTERNATIONAL ORGANIZATION 1017490 2020/2021 Political science and international relations
International law 98380 2020/2021 Political science and international relations
International law 98380 2020/2021 International Economic Relations
STRAIGHT INTERNATIONAL SOME ECONOMY IS OF THE DEVELOPMENT 1047552 2019/2020 International Relations
INTERNATIONAL ORGANIZATION 1017490 2019/2020 Political science and international relations
International law 98380 2019/2020 Political science and international relations
International law 98380 2019/2020 International Economic Relations
INSTITUTIONAL LAW OF INTERNATIONAL DISPUTE SETTLEMENT 1041701 2018/2019 International Relations
STRAIGHT INTERNATIONAL SOME ECONOMY IS OF THE DEVELOPMENT 1047552 2018/2019 International Relations
International law 98380 2018/2019 Political sciences and international relations
INTERNATIONAL ORGANIZATION 1017490 2018/2019 Political science and international relations
International law 98380 2018/2019 International Economic Relations
International law 98380 2018/2019 Political science and international relations
INTERNATIONAL ORGANIZATION 1017490 2017/2018 Political science and international relations
International law 98380 2017/2018 Political science and international relations
STRAIGHT INTERNATIONAL SOME ECONOMY IS OF THE DEVELOPMENT 1047552 2017/2018 International Relations
International law 98380 2017/2018 International Economic Relations
International law 98380 2016/2017 Political sciences and international relations
STRAIGHT INTERNATIONAL SOME ECONOMY IS OF THE DEVELOPMENT 1047552 2016/2017 International Relations
INTERNATIONAL ORGANIZATION 1017490 2016/2017 Political sciences and international relations
International law 98380 2016/2017 International Economic Relations
Title Journal Year
La contrapposizione tra diritto alla salute ed altri diritti umani fondamentali nell’era del Covid-19. Una recente denuncia da parte dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani COVID-19: Exceptional measures should not be cover for human rights abuses and violations – Bachelet Sezione approfondimenti Master tutela internazionale dei diritti umani "Maria Rita Saulle" 2020
Profili ricostruttivi e linee evolutive del diritto internazionale dello sviluppo 2019
Prevenzione e contrasto alla corruzione. Elementi di ricostruzione storica e di analisi giuridica 2019
La Convenzione OCSE del 1997 contro la corruzione di pubblici ufficiali stranieri: strumento dal quale dipendono le sorti progressive dell'umanità o meccanismo intelligente di livellamento della concorrenza liberista? 2019
Di pirati e multinazionali: l’Alien Tort Statute e la tutela extraterritoriale dei diritti umani da parte della giurisprudenza civile degli Stati Uniti ORDINE INTERNAZIONALE E DIRITTI UMANI 2018
Ultimi sviluppi sull'Organizzazione internazionale per le migrazioni: l'ingresso nel sistema delle Nazioni Unite e la proposta di creare una governance euro-mediterranea dei flussi migratori FREEDOM, SECURITY & JUSTICE 2018
LA RESPONSABILITÀ DI PROTEGGERE E I SUOI OPPOSITORI (recensione a LUCA SCUCCIMARRA, Proteggere l’umanità. Sovranità e diritti umani nell’epoca globale, Il Mulino, Bologna, 2016) ORDINE INTERNAZIONALE E DIRITTI UMANI 2017
L'insostenibile solitudine dell'Italia davanti ai flussi incontrollati di migranti ridotti in Libia in stato di schiavitù. FEDERALISMI.IT 2017
Dal paradigma migratorio a quello della mobilità internazionale delle persone: opportunità storica per l’Africa o pura retorica? FEDERALISMI.IT 2017
LOGICHE VINTAGE A CONFRONTO: MENTRE LE NAZIONI UNITE PROCLAMANO CHE (NUCLEAR) “WAR IS OVER! (IF YOU WANT IT)” NONOSTANTE IL BOICOTTAGGIO DELLE POTENZE NUCLEARI, NEL CONSIGLIO DI SICUREZZA I MEMBRI PERMANENTI SI CONFRONTANO SUL CASO DELLA PROLIFERAZIONE NORDCOREANA ORDINE INTERNAZIONALE E DIRITTI UMANI 2017
I diritti umani dei detenuti tra diritto internazionale, ordinamento interno e opinione pubblica 2016
La giurisprudenza della Corte di Strasburgo sul sovraffollamento delle carceri italiane e un primo bilancio sulle misure introdotte nel post Torreggiani: una rieducazione "pilota"? 2016
Il diritto internazionale nel tempo della "destatalizzazione": cenni introduttivi. 2016
Bilancio prospettico della prassi del Consiglio di sicurezza ORDINE INTERNAZIONALE E DIRITTI UMANI 2016
L’elezione dell’Italia a membro non permanente “annuale” del consiglio di sicurezza: radiografia di una votazione con colpo di scena finale ORDINE INTERNAZIONALE E DIRITTI UMANI 2016
Imperturbabilità e turbamento nell'articolo 51 della Carta delle Nazioni Unite ORDINE INTERNAZIONALE E DIRITTI UMANI 2016
La risoluzione 2240 (2015) sul traffico dei migranti nel Mediterraneo: il Consiglio di sicurezza autorizza l’uso … misurato della forza ORDINE INTERNAZIONALE E DIRITTI UMANI 2015
Considerazioni generali: nella risoluzione 2249 (2015) contro l’ISIL il Consiglio di sicurezza descrive ma non spiega! ORDINE INTERNAZIONALE E DIRITTI UMANI 2015
Mappa delle attività del consiglio di sicurezza nel 2014: le dieci dinamiche prevalenti nell’anno della débâcle ORDINE INTERNAZIONALE E DIRITTI UMANI 2015
Considerazioni generali e prove di ricostruzione, sotto gli auspici del consiglio di sicurezza, della “cortina d’acqua” tra sponda sud e nord del Mediterraneo ORDINE INTERNAZIONALE E DIRITTI UMANI 2015