Roberto.Capuzzodolcetta@uniroma1.it's picture
Notice board

Si avvertono gli studenti del corso di Theoretical Astrophysics che a causa dell'interruzione delle lezioni frontali causa emergenza sanitaria le lezioni telematiche avvengono tramite la fruizione di filmati che il docente mette a disposizione o via wetransfer o su you tube.

 

Gli studenti ricevereranno informazioni via email.

A tale riguardo si ricorda a tutti gli studenti del corso di Theoretical Astrophysics  di inviare un'email al docente a 

roberto.capuzzodolcetta@uniroma1.it

mettendo nel subject "comunicazione email studente"

per permettere al docente di avere un indirizzario aggiornato.

 

Gli studenti sono invitati a inviare domande e commenti all'email del docente.

 

Saluti Roberto C. D.

Office Hours
Lunedi, martedi, giovedi e venerdi dalle 14:30 alle 16:30 presso Dip. di Fisica.
Professor CV
Roberto Capuzzo Dolcetta e' nato a Milano l'1/11/1953.
sito web: astrowww.phys.uniroma1.it/astro/dolcetta.html

Ha preso il diploma di maturita' classica col massimo dei voti al Liceo Visconti di Roma.
Si e' laureato all'Universita' La Sapienza con 110 e lode nel 1977. E' stato borsista CNR pre-laurea; dopo la laurea e' stato Fulbright Fellow, borsista CNR e vincitore di borsa di ricerca SISSA.

Ha vinto un posto di Astronomo presso gli Osservatori nel 1980, anno in cui e' anche diventato ricercatore universitario presso La Sapienza. Dal 2000 e' professore associato presso il Dipartimento di Fisica de La Sapienza nel SSD FIS/05. Insegna attualmente Metodi Numerici dell'Astronomia (Laurea in Fisica e Astrofisica) e Meccanica Superiore (Laurea magistrale in Astronomia e Astrofisica).

La sua ricerca ha portato a oltre 210 pubblicazioni internazionali su riviste di Astronomia e Astrofisica, Fisica e Matematica applicata e Computer Science. Ha pubblicato anche due volumi didattici e il libro "L'Universo" (Mondadori).

E' stato principale organizzatore di quattro Convegni internazionali, ed e' stato editor dei relativi Proceedings, compresa la direzione (luglio 2008) del Corso "Frontiers in numerical gravitational astrophysics" nell'ambito della Scuola internazionale J.A. Wheeler presso il Centro scientifico E. Majorana di Erice.

Dal 2000 al 2005 e' stato presidente del Comitato di gestione dei fondi per il super-calcolo nell'ambito della convenzione INAF-CINECA.
Fino a febbraio 2010 e' stato membro del Comitato di Assegnazione Tempo nell'ambito della convenzione INAF-CINECA.

Da maggio 2010 e' membro del board dei referee scientific per l'assegnazione di tempo nel contesto di ISCRA (Italian Super Computing Research Allocation) di CINECA.

Partecipa al progetto europeo PRACE (Partnership for Advanced Computing in Europe) che prepara la creazione di un sistema pan-europeo di HPC.

Partecipa al programma AstroSim, diretto dal prof. B. Moore (ETH, Zurich) e finanziato da ESF. Il programma coinvolge astrofisici e cosmologi teorici e computazionali di 12 paesi europei accomunati dallo studio di sistemi astrofisici dalla scala planetaria a quella cosmologica.

E' coordinatore del dottorato di ricerca in Astronomia de La Sapienza.

E' docente di riferimento dei Corsi di laurea in Fisica e Astrofisica e di laurea Magistrale in Astronomia e Astrofisica de La Sapienza e membro della Commissione didattica e della Commissione per l'innovazione didattica.

La sua didattica si e' svolta, tra l'altro, su corsi di Dinamica Stellare, Fisica della Gravitazione, Metodi Matematici dell'Astronomia, Meccanica Razionale, Istituzioni di Matematiche, Analisi Matematica.
Ha tenuto corsi per il dottorato di ricerca in Astronomia e in Fisica de La Sapienza oltre che per il dottorato di ricerca in Fisica dell'univ. di Pavia.
Ha tenuto corsi per undergraduate e graduate students alla University of Washington (Seattle, USA) nel 1995 e alla Boston University (Boston, USA) nel 2006, durante due permanenze su invito.
Tra le varie collaborazioni internazionali, le principali sono quelle con la Univ. of Washington (Seattle, USA) che ha portato a varie pubblicazioni in collaborazione con P. Hodge, e con il Rochester Institute of Technology (Rochester, USA) con D. Merritt, uno dei massimi astrofisici teorici contemporanei.

Ha tenuto seminari su invito a Roma, Bologna, Napoli, Firenze, Padova, Torino; Boston, Heidelberg, Parigi, Mosca, Seattle, S. Pietroburgo, Victoria (Can), ecc.

E' stato referee di tutte le principali riviste di Astronomia e Astrofisica, nonche' di riviste di Fisica della gravitazione, Computer Science e Fisica applicata.

E' membro di varie societa' scientifiche (Astronomical Society of the Pacific, International Astronomical Union, Astronomical Society of India) e presidente de La Gravita' per la diffusione della cultura scientifica.

Ha decennale esperienza divulgativa svolta con piu' di cento conferenze pubbliche e presso Scuole superiori, oltre a essere stato per sei anni consulente scientifico della televisione pubblica (Geo & Geo, RAI 3). Dal 1998 ha finanziamenti dal MIUR nell'ambito del progetto nazionale per la diffusione della cultura scientifica.
Dal 1998 e' rappresentante dei ricercatori fisici al CUN e responsabile di area Fisica (area 2) dal 1998 al 2006, membro della giunta di Presidenza da inizio 2007 a tutt'oggi.
Da gennaio 2010 a gennaio 2011 e' stato membro della Commissione Nazionale del Ministero degli Affari Esteri per la Promozione della cultura italiana all'estero.
Course Code Year Course - Attendance
FLUIDODYNAMICS FOR ASTROPHYSICS 1039018 2020/2021 Physics
THEORETICAL ASTROPHYSICS 1044553 2020/2021 Astronomy and Astrophysics
THEORETICAL ASTROPHYSICS 1044553 2019/2020 Astronomy and Astrophysics
FLUIDODYNAMICS FOR ASTROPHYSICS 1039018 2019/2020 Physics
FLUIDODYNAMICS FOR ASTROPHYSICS 1039018 2018/2019 Physics
THEORETICAL ASTROPHYSICS 1044553 2018/2019 Astronomy and Astrophysics
FLUIDODYNAMICS FOR ASTROPHYSICS 1039018 2017/2018 Physics
THEORETICAL ASTROPHYSICS 1044553 2017/2018 Astronomy and Astrophysics
FLUIDODYNAMICS FOR ASTROPHYSICS 1039018 2016/2017 Physics