Skip to content

Il Corso intende fornire un'approfondita formazione nell'abito specifico della Classe ed in particolare*una vasta preparazione e capacità analitica nelle lingue e letterature greca e latina dalle origini al medioevo, con possibilità di approfondimenti pertinenti alla dialettologia greca, alle letterature di confine con altre culture (giudaico-ellenistica, romanobarbarica), alla metrica (greca classica e bizantina, latina arcaica, classica e medievale), alla prosecuzione d'uso e alla fortuna del greco e del latino nella letteratura e nella cultura italiana dal medioevo all'umanesimo e all'età contemporanea;*il possesso della metodologia storica e la conoscenza delle fonti storiografiche antiche nelle lingue originali;*il possesso del metodo filologico anche in dimensione attiva (con esercizi di recensio e di costituzione del testo);*la capacità di interpretare le testimonianze scritte dell'antichità nei supporti materiali che le hanno trasmesse (epigrafi, manoscritti).Nell'ambito del percorso formativo vengono proposti agli studenti moduli di settore specificamente finalizzati all'acquisizione di queste competenze, caratterizzati da approfondimenti disciplinari e metodologici tali da favorire la riflessione e lo sviluppo di capacità di giudizio critico sui metodi e sui prodotti della ricerca nel campo, in cui.inoltre viene fortemente incoraggiata l'autonomia nell'analisi e nell'interpretazione dei testi. A questo livello di formazione non si ritiene necessario né utile stabilire una sequenza delle attività formative (corsi propedeutici).
Il Corso prevede la fruizione di moduli di insegnamento tradizionali o maggiormente caratterizzati da attività seminariali, anche in lingua straniera, ed offre la possibilità di svolgere tirocini formativi. I moduli, in particolare quelli a carattere seminariale, prevedono l’utilizzazione guidata degli strumenti informatici e telematici specifici delle discipline antichistiche (lessici, repertori bibliografici, riviste on-line, siti di documentazione).
Percorso formativo
Il Corso si articola in percorsi distinti sia nella quantità dei crediti assegnati alle materie caratterizzanti sia nella scelta tra le materie affini (vd. Regolamento). Tuttavia tutti gli studenti di questo Corso di laurea sono in primo luogo guidati all'approfondimento delle materie fondamentali del settore antichistico (Lingue e letterature greca e latina, Filologia classica, Storia greca e romana, con lezioni anche in lingua straniera), perché acquisiscano una solida preparazione in questi campi fondamentali. Nei moduli di queste discipline sarà prevalente la didattica frontale, sia pur sempre finalizzata a favorire l'atteggiamento critico dello studente e la capacità di impostare una ricerca autonoma.

Il Regolamento didattico del Corso definirà, nel rispetto dei limiti normativi, la quota dell'impegno orario complessivo a disposizione dello studente per lo studio personale o per altre attività formative di tipo individuale.