Skip to content

Filologia, letterature e storia del mondo antico - Obiettivi formativi - Autonomia di giudizio

Capacità di confrontare e valutare criticamente i prodotti dell'attività filologica (edizioni critiche, lessici, repertori, in presentazione tradizionale o informatica); di comprendere e valutare interpretazioni di testi greci e latini (traduzioni o interpretazioni letterarie), ricostruzioni e giudizi storici; di condurre proprie ricerche in ambito storico, linguistico, letterario e filologico. Tali capacità verranno acquisite tramite la fruizione degli insegnamenti costitutivi del Corso, caratterizzati tutti da un atteggiamento critico nei confronti del metodo e dei prodotti della ricerca, attraverso le attività seminariali che in essi saranno proposte e soprattutto attraverso l'attività di ricerca guidata relativa alla tesi di laurea magistrale; la verifica dell'acquisizione avverrà attraverso la valuazione di relazioni, scritte e/o orali, nell'ambito dei seminari svolti, e soprattutto del lavoro di tesi.