Skip to content

Programma Erasmus+

 

Erasmus+ è il programma dell'Unione europea per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport per il periodo 2014-2020. Esso sostituisce alcuni programmi dell’Unione europea nel settore dell'istruzione superiore tra i quali il precedente programma per l'apprendimento permanente – LLP/Erasmus.

Erasmus+ promuove la “Mobilità individuale per l’apprendimento”  (Key Action 1).

L’obiettivo di questa azione è di accrescere le opportunità di formazione all’estero di studenti e tirocinanti, finalizzate a far acquisire le abilità necessarie per favorire la transizione verso il mondo del lavoro. A tale scopo Erasmus+ offre agli studenti la possibilità di studiare e/o ricevere una formazione all'estero fino a 12 mesi nell'ambito di ogni ciclo/livello di studio (laurea, laurea magistrale, dottorato di ricerca/scuole di specializzazione), a prescindere dal tipo di mobilità (studio o tirocinio) e dal numero dei periodi di mobilità (ad esempio: 2 periodi di 6 mesi o 3 periodi di 4 mesi) senza costi aggiuntivi di iscrizione (potrebbero essere richiesti eventuali piccoli contributi cui sono soggetti anche gli studenti locali), ottenendo il riconoscimento dell’attività formativa svolta.

 

 

Altri programmi

 

MOBILITA' EXTRA-UE

Grazie a fondi erogati dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR) e a contributi propri Sapienza, I3S offre ogni anno ai propri studenti di laurea triennale, magistrale e dottorato (purchè privi di borsa), la possibilità di trascorrere un periodo di studio, per sostenere esami o fare ricerca tesi in una delle Istituzioni extra-UE con le quali ha in vigore accordi bilaterali.
La caratteristica saliente della mobilità basata su un accordo tra la nostra e l’Istituzione straniera consiste nel vantaggio reciproco (tanto per chi parte, quanto per arriva a Sapienza) della TOTALE ESENZIONE dal pagamento delle tasse di iscrizione presso l’Università ospitante. Lo studente Sapienza selezionato (outgoing) continuerà a pagare le tasse normalmente presso Sapienza e NON presso l’Università straniera.
A tale vantaggio si somma, il contributo universitario di 2.100€ erogato dall’ Area per l’Internazionalizzazione (ARI) e complessivo per tutto il periodo di permanenza all’estero, che non può essere inferiore a 90 giorni e fino a un massimo di 2 semestri consecutivi.
Ricorda che è consentito fruire del contributo soltanto UNA volta per ciascun ciclo di studio e che la borsa non è cumulabile con altri contribuiti.

Il bando esce una volta l'anno e viene pubblicato su questo sito e sul sito di Ateneo dove sono disponibili ulteriori approfondimenti.

La nostra Facoltà ha accordi attivi con:

  • Renmin University of China (School of Economics), Cina (ref. Prof.ssa Marcuzzo)
  • Graduate School of Engineering – Tohoku University, Giappone (ref. Prof. De Luca)
  • Graduate School of Information Sciences – Tohoku University, Giappone (ref. Prof. Nardi)
  • University of New York at Buffalo,  Stati Uniti (ref. Prof.ssa Cuomo)
  • National Research University of Electronic Technology "MIET" - Mosca,  Russia (ref. Prof.ssa Catarci)
  • School of Eng. - University of Melbourne, Australia (ref. Relazioni Internazionali Sapienza)

 

DOPPIO TITOLO

Un corso di studio che rilascia un doppio titolo o un titolo congiunto è un programma di studio integrato istituito da Sapienza con una o più università estere che permette agli studenti di frequentare una parte della carriera presso la propria università e una parte presso le università partner coinvolte, ottenendo alla fine del percorso un titolo riconosciuto in tutti i paesi coinvolti. L'opportunità offerta da questo tipo di corsi internazionali è, innanzitutto, quella di inserirsi in un contesto internazionale e, spesso, anche nel mondo del lavoro.