Skip to content

Chimica - Obiettivi formativi

Le lauree della Classe LM-54 privilegiano la formazione del chimico nella prospettiva della ricerca di base, e forniscono competenze teoriche, metodologiche, sperimentali ed applicative nelle aree fondamentali della chimica, al fine di costruire un laureato duttile e pronto per l'inserimento lavorativo. La Laurea sarà conferita a studenti che avranno acquisito 120 CFU.
I laureati sviluppano un'autonoma capacità di comprendere ed apprezzare argomenti di avanguardia della ricerca chimica, sia relativamente alla sintesi di nuovi materiali, sia per l'impiego delle tecniche spettroscopiche più avanzate, sia per la modellizzazione computazionale di proprietà biochimiche non direttamente accessibili, o per l'individuazione di relazioni struttura-proprietà in campo chimico, biochimico o delle macromolecole biologiche, o infine per approfondire la conoscenza nei campi della catalisi enzimatica, biomimetica e supramolecolare.
Nel corso di Laurea Magistrale in Chimica si prevedono curricula didattici per caratterizzare in modo più efficace la specializzazione che si vuole offrire. I curricula sono strettamente collegati alle attività di ricerca scientifica attive nel Dipartimento e al patrimonio di conoscenze specifiche documentate dalle pubblicazioni dei docenti, che è meritevole di essere trasmesso agli studenti.
In complesso sono previsti 9 insegnamenti semestrali caratterizzanti ed affini, per un totale di 72 CFU. Altri 12 CFU sono acquisibili attraverso corsi opzionali liberi. Ulteriori 3 CFU sono attribuiti come idoneità per il breve tirocinio di orientamento alla Tesi. Ampio risalto è dato alla Tesi: 33 CFU sono infatti riservati alla prova finale relativa a questa attività, in quanto il contributo culturale acquisibile con la Tesi concorre significativamente alla formazione della figura professionale del laureato.