Skip to content

Matematica per le applicazioni - Obiettivi formativi - Autonomia di giudizio

I laureati magistrali devono essere in grado di comprendere strutture logiche e matematiche molto complesse e saper elaborare, con grande rigore e autonomamente, strutture, modelli matematici ed algoritmi efficienti per la loro soluzione/simulazione.
Avranno sviluppato queste capacità principalmente nei corsi e nel lavoro di tesi e dimostreranno il raggiungimento di questi obiettivi attraverso il superamento degli esami, la stesura di progetti e durante l'esame di laurea.