Skip to content

Economia politica - Sbocchi lavorativi

Profilo: Economista
Funzioni: - economista per lo studio della situazione e delle tendenze dei mercati;
- economista per l'interpretazione dei processi finanziari;
- economista per la definizione dei processi e delle strategie di impresa;
- economista in uffici studi di istituzioni finanziarie;
- consulente economico sulla situazione e delle tendenze dei mercati;
- consulente economico per l'analisi dei processi finanziari;
- economista in uffici studi nell'amministrazione pubblica, centrale e locale;
- responsabile di uffici studi e ricerche sia presso intermediari finanziari sia presso imprese, con particolare riguardo a quelle operanti nel settore previdenziale ed assicurativo.

Competenze: - elevata conoscenza dei mercati nazionale e internazionale e delle principali teorie economiche;
- avanzate conoscenze in campo statistico ed econometrico;
- capacità di analisi e di intervento relativamente alle dinamiche macro economiche, inquadrate anche sotto il profilo giuridico.
Sbocchi professionali: Gli sbocchi professionali del laureato magistrale in Economia politica riguardano tutti quei settori della ricerca, accademica e operativa, che ha come obiettivo l'interpretazione della situazione e dell'evoluzione sia di singoli settori o mercati che dell'intero sistema economico. Si tratta di un campo di analisi, diretta anche alla formulazione di idonee proposte di intervento, necessario alle decisioni operative da parte delle aziende private, in particolare in campo finanziario, e delle amministrazioni pubbliche.