Skip to content

"Il corso di laurea è orientato verso le applicazioni economico-aziendali, con specifico riferimento alla formazione, analisi e
revisione dei bilanci nei loro profili contabili, economici, civilistici e fiscali, all'analisi e al controllo di gestione nelle aziende private e pubbliche, ai processi di gestione strategica dell'azienda ed ai connessi problemi di produzione e analisi di dati e informazioni aziendali, ai profili amministrativi e finanziaria della gestione aziendale.
Negli anni passati, il corso di laurea non ha subito variazioni sostanziali, se non in relazione a contenuti aggiornamenti del piano di studi.
Nel corso del 2015 con effetti dal prossimo Anno accademico è stato avviato un approfondimento sulle competenze caratterizzanti il corso di laurea e sulle corrispondenti esigenze e opportunità emergenti nel mondo delle aziende e delle professioni di riferimento. È così risultata la possibilità e la necessità di ampliare l'offerta formativa prevedendo una pluralità di curricula, capaci di cogliere in modo migliore le richieste formative degli studenti, delle aziende e in generale del mondo del lavoro.
Il corso di laurea è stato così articolato su tre distinti curricula:
1. ISTITUZIONALE, che riprende senza sostanziali modifiche il percorso di studio dell'unitario precedente corso di studi;
2. CONSULENZA PROFESSIONALE, che si rivolge con maggiore specializzazione a formare le varie figure professionali che operano nella consulenza aziendale;
3. STRATEGIA E DIREZIONE AZIENDALE, che intende valorizzare le competenze economico aziendali in figure imprenditoriale e manageriali impegnate nella direzione generale e amministrativa-finanziaria delle imprese