Skip to content

Il corso di Laurea Magistrale in Design, Comunicazione Visiva e Multimediale (LM/12), fondato nell’AA. 2007/2008, è un corso interfacoltà (Facoltà di Architettura e Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia e Scienze della Comunicazione) e interdipartimentale - Dipartimenti PDTA (Pianificazione, design e Tecnologia dell’Architettura), DISDRA (Storia, Disegno e Restauro dell’Architettura) e CORIS (Comunicazione e Ricerca Sociale) della Sapienza,.

È un programma formativo di secondo livello nel campo del Design che ha come obiettivo quello di formare un progettista in grado di ideare e controllare nei suoi aspetti estetici e tecnologici gli artefatti comunicativi che interagiscono con la quotidianità, siano essi analogici che digitali. Il laureato magistrale in Design, Comunicazione Visiva e Multimediale acquisisce durante il biennio le competenze, gli strumenti e le metodologie pertinenti alla progettazione e alla produzione di artefatti comunicativi nei campi della tipografia, grafica, pubblicità ed editoria, della comunicazione multimediale, interattiva e ipermediale, della progettazione e realizzazione di artefatti materiali e immateriali anche per l’ambito dell’exhibit design. L’attività di formazione riguarda i seguenti filoni tematici principali: il design dell’identità (cioè l’immagine istituzionale e aziendale e le sue strette relazioni con il design dei servizi); la grafica editoriale, il design dei sistemi informativi e comunicativi; il web design; il design e la comunicazione multimediale, come la grafica cinetica, il movie e il new media design; il design per l’exhibit.
Il nuovo manifesto prevede 3 laboratori integrati di Visual e Graphic Design, 3 Laboratori integrati di Multimedia Design, un laboratorio di Exhibit Design, corsi di Fotografia, Video e Storia del Design Comunicazione, nonché contributi dalle discipline della Sociologia dei processi Culturali, dalle Scienze dello Spettacolo, dall’ambito del Cinema, Teatro e Televisione e dall’Ingegneria Informatica.
I laureati potranno svolgere attività lavorativa sia come liberi professionisti (freelance), sia come quadri o team leader per attività di progettazione in imprese, aziende o agenzie di comunicazione o nelle quali la comunicazione è parte integrante della mission aziendale.