Skip to content

Design, Comunicazione Visiva e Multimediale - Insegnamenti - Descrizione del percorso di formazione

Il percorso formativo strutturato nei due anni di corso, integra conoscenze teoriche e attività laboratoriali nei campi del multimedia design, del visual e del graphic design e dell’exhibit design.
Nel 1° anno gli studenti acquisiranno competenze riguardanti:
- le caratteristiche storico-sociali che hanno portato alla definizione e all'evoluzione delle diverse culture visuali del design della comunicazione sostenute anche dal punto di vista semiotico;
- i caratteri storico e sociali riferiti ai temi complessi dell’advertising, cogliendone le implicazioni strategiche relative a modelli di comunicazione integrata;
- la pianificazione e la gestione delle attività di comunicazione delle organizzazioni pubbliche e private;
- le tecniche di programmazione e di rappresentazione assistita dal computer fino alla elaborazione di progetti di interaction design;
- le problematiche, lo sviluppo e l'elaborazione tecnica definitiva ed esecutiva, di prodotti visuali nell'ambito della grafica identitaria, editoriale e pubblicitaria anche attraverso l’uso di sistemi e modelli relativi allo storytelling;
- le problematiche, lo sviluppo e l'elaborazione tecnica definitiva ed esecutiva, di prodotti visuali nell'ambito della grafica multimediale, con applicazioni nella progettazione di interfacce e del web, con particolare attenzione ai temi dell’interaction e del performing design;
- le problematiche, lo sviluppo e l'elaborazione tecnica definitiva ed esecutiva, di prodotti visuali con progettazione di artefatti espositivi e di carattere pubblico, con una forte integrazione analitica e teorica da parte delle discipline della scienza della comunicazione e delle arti visuali e dello spettacolo;
- conoscenze inerenti la lettura critica dell’immagine, in particolare di quella fotografica, a servizio della comunicazione tradizionale e multimediale.

Nel 2° anno di corso gli studenti proseguiranno gli approfondimenti teorici e laboratoriali implementando la conoscenza di strategie progettuali comunicative in relazione all’uso avanzato di metodi, tecniche e strumenti mediali. Le competenze acquisite sono ulteriormente indirizzate verso una progettazione sperimentale rivolta ad aziende, media, all'editoria tradizionale e online, alle agenzie di comunicazione, alla comunicazione per organizzazioni pubbliche e private anche nel campo del Cultural Heritage. Proseguiranno i laboratori integrati nell’ambito del Visual e Graphic design e del Multimedia Design, ai quali si aggiunge quello di Exhibit. I primi includono conoscenze relative ai social media e all’ambito del cinema e della televisione; mentre il terzo è sostenuto da saperi che indagano le performance progettuali allestitive in virtù delle tecnologie digitali.
Il percorso si completa nel Laboratorio di Sintesi Finale che a partire dal progetto della comunicazione visiva e multimediale, si integra con lo studio della sociologia della comunicazione digitale. Laboratorio che inoltre prelude, in relazione ai temi assegnati, allo sviluppo preliminare teorico-pratico della tesi finale.
Come ultima tappa del percorso formativo biennale è previsto che gli studenti acquisiscano “altre conoscenze utili per l’inserimento nel mondo del lavoro”, attraverso la partecipazione a corsi integrativi, seminari, workshop e stage, sia in Italia che all’estero.
Per la definizione della percentuale delle ore/CFU da destinare all'attiva di studio individuale si rimanda al Regolamento Didattico.