I contenuti del catalogo per l'a.a. 2022-2023 sono in corso di aggiornamento

Laurearsi

La prova finale consiste nella preparazione e nella discussione di una tesi elaborata in modo originale dallo studente, sotto la guida di un relatore, in una delle discipline previste nel proprio percorso formativo magistrale.
Nella prova finale il candidato è chiamato a dimostrare:
- le conoscenze e le capacità di comprensione acquisite attraverso l'elaborazione e/o l'applicazione di idee originali eventualmente anche in un contesto di ricerca legato alla finanza di impresa e alla gestione finanziaria degli intermediari finanziari;
- di saper affrontare lo studio di problematiche in ambiti nuovi, inseriti in contesti interdisciplinari;
- di saper applicare e integrare le conoscenze, gestire la complessità e fornire giudizi anche con dati incompleti;
- di essere in grado di comunicare le conclusioni raggiunte e la ratio ad esse sottesa a interlocutori specialisti.

La prova finale si configura in un elaborato scritto in forma di tesi che presenti caratteri di originalità in un contesto di ricerca storico-artistico.
Il conseguimento del diploma consiste in una discussione orale di presentazione e argomentazione della tesi che il candidato svolge davanti a un’apposita commissione di docenti, dei quali fanno parte il relatore e il correlatore della tesi.