Skip to content
Laurea magistrale a ciclo unico - LMCU

L’attuale CdL magistrale a ciclo unico in CTF (DM 270/04) è attivo dal presente anno accademico (2018/2019, cod. 29892). Tale ordinamento rappresenta una modifica al precedente, attivato a partire dall’a.a. 2012/2013 (cod. 25993), con la parallela dismissione delle annualità di altri ordinamenti precedenti (DM 270/04, istituito nell’a.a. 2009/2010 con cod. 14443, e ex DM 509/99, istituito nell’a.a. 2005/2006). L’attuale ordinamento mantiene la conformità alle direttive europee (Direttive 2005/36/CE e 85/432/CEE) per la regolamentazione in ambito farmaceutico.
Il corso di Laurea Magistrale in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche persegue l’obiettivo di fornire le conoscenze e abilità specifiche finalizzate alla progettazione, allo sviluppo e al controllo del farmaco e delle preparazioni medicinali secondo le norme codificate dalle farmacopee. Tali competenze permetteranno al laureato in CTF di svolgere le proprie funzioni presso industrie chimico-farmaceutiche, cosmetiche e dietetiche, presso laboratori di controllo dei medicinali e dei prodotti per la salute, presso enti di farmacovigilanza, clinical monitoring e registrazione di farmaci e presidi medico-chirurgici, in farmacie sul territorio nazionale dopo il conseguimento dell’abilitazione professionale (legittimato ai sensi della direttiva 85/432 CEE, all'esercizio della professione di Farmacista), nei Servizi Farmaceutici territoriali del Servizio Sanitario Nazionale.
L'unità di misura del lavoro richiesto allo studente per l'espletamento di ogni attività formativa prescritta dall'Ordinamento Didattico per conseguire il titolo di studio è il Credito Formativo Universitario (CFU).
Ad ogni CFU corrisponde un impegno-studente di 25 ore, di cui di norma 8 ore di lezione frontale, oppure 12 ore di didattica teorico-pratica, oppure 20 ore di studio assistito all'interno della struttura didattica. Ad ogni CFU professionalizzante corrispondono 25 ore di lavoro per studente.
Il Corso di Laurea Magistrale in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche prevede l'articolazione in attività formative di base, caratterizzanti, affini e integrative e a scelta dello studente e che il totale di 300 CFU sia distribuito come segue:
- Insegnamenti che comportano didattica frontale (comprensivi di esercitazioni numeriche e/o di laboratorio) per 228 CFU
- Lingua straniera per 4 CFU
- Insegnamento a scelta libera per 8 CFU
- Tirocinio professionale per 30 CFU
- Prova finale per 30 CFU