Skip to content

Ingegneria Chimica - Obiettivi formativi - Organizzazione e responsabilità della AQ a livello del Corso di Studio

L’organizzazione e le responsabilità dell’AQ del corso di studio (CdS) sono assicurati da:
- Il Presidente del Consiglio di Area Didattica (CAD), che sovraintende le complessive attività del CdS e conduce un’azione di monitoraggio sullo svolgimento regolare della attività didattiche gestite dal CAD, verificando, altresì, l’espletamento dei compiti istituzionali dei singoli docenti;
- Il Consiglio di Area Didattica, che discute e approva la progettazione del CdS, la Scheda di Monitoraggio Annuale, il Rapporto di Riesame Ciclico, esamina la Relazione della Commissione Paritetica Docenti Studenti e definisce le azioni conseguenti da adottare, approfondisce e discute sui risultati delle elaborazioni delle Opinioni Studenti, sia a livello aggregato di CdS, sia a livello di singolo insegnamento, come da indicazioni del Team Qualità Sapienza;
- La Commissione per l’Assicurazione della Qualità (CAQ) del CAD, incaricata di guidare il sistema di assicurazione della qualità del CdS e di sovrintendere all’attuazione della politica della Qualità definita dagli Organi di governo dell’Ateneo mediante l’adozione delle modalità procedurali determinate dal Team Qualità, con cui si coordina.
Come indicato nell’art. 7.1 del Regolamento del Consiglio di Area Didattica in Ingegneria Chimica e Materiali (https://web.uniroma1.it/cdaingchim/sites/default/files/allegati/Regolame...), la Commissione per l’Assicurazione della Qualità (CAQ) è composta da:
- il Presidente del CAD ICM;
- il Presidente della CAQ, scelto tra i professori di ruolo che fanno parte del CAD ICM;
- 4 docenti o ricercatori che fanno parte del CAD ICM: tra questi 2, di cui almeno 1 appartenente ai SSD delle materie di base, tengono insegnamenti nel CdS;
- il rappresentante del personale tecnico-amministrativo con funzione di referente della didattica, nominato dal Dipartimento di Ingegneria Chimica Materiali Ambiente;
- un rappresentante degli studenti tra quelli che fanno parte del CAD ICM;
- un rappresentante del mondo del lavoro.
La Commissione per l’Assicurazione della Qualità svolge le seguenti attività, relativamente al corso di studio:
- effettua la raccolta e l’analisi periodica dei dati che riguardano il monitoraggio di:
- carriere degli studenti (ingresso, percorso, uscita);
- esperienza dello studente;
- accompagnamento nel mondo del lavoro;
- domanda di formazione;
- risultati di apprendimento attesi e accertati;
- sistema di gestione;
- questionari OPIS di rilevazione delle opinioni degli studenti, individuando eventuali criticità dei corsi di studio e/o di singoli insegnamenti;
- segnala al Consiglio eventuali criticità riguardo ai punti sopra elencati, propone gli obiettivi di miglioramento ed individua eventuali azioni correttive da intraprendere a tale scopo;
- predispone la documentazione richiesta dal Comitato di Monitoraggio e dalla Commissione Paritetica Docenti-Studenti della Facoltà ICI e dal Team Qualità dell’Ateneo.
La composizione attuale della CAQ è la seguente:
- il Presidente del CAD ICM: Prof. Barbara Mazzarotta
- il Presidente della CAQ: Prof. Francesca Romana Maradei
- 4 docenti o ricercatori che fanno parte del CAD ICM: Proff. Roberto Lavecchia, Valentina Pepe, Maria Laura Santarelli, Jacopo Tirillò;
- il rappresentante del personale tecnico-amministrativo con funzione di referente della didattica: Dr.ssa Ilaria Cagnizi;
- un rappresentante degli studenti: Ing. Michelangelo Maria Sberna;
- un rappresentante del mondo del lavoro: Ing. Giacomo Rispoli.