Filosofia - Obiettivi formativi - Abilità comunicative

Attraverso non solo i corsi istituzionali ma anche corsi specificamente volti all'utilizzo pratico delle conoscenze acquisite, i laureati magistrali affineranno le metodologie di ricerca già apprese e ne sperimenteranno l'utilizzo critico e autonomo in modo tale da poter approfondire idee e problemi, anche in relazione alla formazione specialistica o meno dell'interlocutore.
Il raggiungimento di questi obiettivi avviene sia attraverso la frequenza delle attività formative caratterizzanti che formano la struttura portante del corso di laurea, sia attraverso la frequenza delle attività formative affini e integrative che forniscono agli studenti conoscenze su questioni e metodiche specifiche. Le modalità didattiche previste, accanto alle lezioni frontali, comprendono attività seminariali e esercitazioni, queste ultime a dominante carattere applicativo, finalizzate allo sviluppo di concrete capacità di comunicazione orale e scritta intorno a temi filosofici, secondo le specifiche testuali sopra indicate. Le modalità utilizzate ai fini della verifica dei risultati conseguiti possono includere forme di esame orale, scritto nonché integrate orale/scritto; possono includere inoltre verifiche intermedie su esercitazioni individuali o di gruppo, nonché prove pre-esame orali o scritte.