Skip to content

Profilo: Pedagogista
Funzioni: Il profilo formato dal Corso di laurea magistrale è quello di un professionista di livello apicale, in grado di utilizzare strumenti conoscitivi di ordine teorico e metodologico, indirizzati alla persona e ai gruppi, in vari contesti educativi e formativi, per tutto il corso della vita, nonché in grado di svolgere e organizzare attività didattica, di ricerca e di sperimentazione.
Alla fine del percorso di studi il laureato può svolgere le seguenti funzioni:
a) progettare, realizzare e valutare interventi educativi e formativi;
b) lavorare nelle équipes psico-pedagogiche;
c) condurre ricerche in campo educativo;
d) fornire consulenze pedagogiche;
e) organizzare la gestione e il coordinamento di servizi e organizzazioni in ambito educativo, formativo, di cura e di assistenza;
f) partecipare a progetti di ricerca;
g) fornire consulenze di orientamento al lavoro.

Competenze: • conoscenze delle metodologie e degli strumenti necessari a gestire contesti organizzativi complessi;
• competenze nell'ambito della progettazione e della valutazione dei servizi e degli interventi educativi e formativi;
• competenze di ricerca in area educativa;
• capacità di leggere e interpretare i problemi presenti nei processi educativi e formativi;
• competenze culturali e storiche per l'analisi della realtà sociale, culturale e territoriale all'interno della quale si sviluppano i servizi educativi;
• competenze osservative per la lettura, interpretazione e valutazione dei contesti e per la rilevazione dei bisogni formativi;
• competenze pedagogico-progettuali, metodologico-didattiche, comunicativo-relazionali, organizzativo-istituzionali statistiche e valutative al fine di progettare, realizzare, gestire e valutare interventi e processi di formazione dalla prima infanzia all'età adulta destinati a singoli o a gruppi;
• competenze relazionali per la gestione delle dinamiche affettivo-relazionali della persona e dei gruppi in formazione;
• competenze comunicative, in forma scritta e orale;
• competenze per l'utilizzo delle nuove tecnologie in attività di educazione e formazione;
• competenza nell'uso di strumenti informatici e programmi statistici, necessari per la raccolta e la elaborazione di dati.

Sbocchi professionali: Il Corso di laurea Magistrale prevede sbocchi occupazionali in attività di ricerca educativa e di consulenza nella progettazione, gestione e valutazione di interventi in diversi tipi di servizi che operano in campo educativo e formativo, di orientamento e di valutazione.
In particolare i laureati potranno lavorare in aziende private, agenzie ed enti di formazione professionale, servizi alle imprese, servizi per l'impiego, servizi socio educativi e culturali, musei, organismi del terzo settore, enti di ricerca educativa e sociale, nonché servizi formativi della pubblica amministrazione.
I laureati potranno inoltre partecipare al concorso per l'insegnamento secondario se avranno un numero di crediti sufficienti nei SSD previsti dalla normativa di riferimento.
I laureati potranno partecipare al concorso per accedere al percorso dottorale nelle aree disciplinari di riferimento.