Skip to content

Chimica - Insegnamenti - Descrizione del percorso di formazione

Gli obiettivi di questo corso di laurea triennale mirano a fornire solide basi alla formazione chimica nelle discipline fondamentali della Chimica Analitica, Chimica Fisica, Chimica Generale-Inorganica e Chimica Organica, mentre contenuti più professionalizzanti potranno essere acquisiti nel successivo biennio di Laurea Magistrale. Il laureato triennale può anche tentare un inserimento nel mondo del lavoro; l'offerta lavorativa è però limitata qualitativamente e statisticamente per questo profilo di laureato, come rilevano vari indicatori (AlmaLaurea, Federchimica), e pertanto la continuazione con il livello di formazione superiore è quasi automatico nella maggior parte dei casi. La Laurea sarà conferita a studenti che avranno acquisito 180 crediti formativi (CFU). Nel Corso sono presenti insegnamenti di tipo teorico, esercitazioni numeriche o di laboratorio. Ogni insegnamento ha un numero di CFU adeguato alle richieste conoscitive e all’impegno temporale previsto. Per la definizione della quota di tempo riservata allo studio individuale si rimanda al regolamento didattico del corso di studio (cf. NG5.1).
Questo corso di studio non propone differenziazione interna in curricula ma da' enfasi ai contenuti di base: infatti, ben 108 dei 180 CFU sono riservati al 'core chemistry'; di questi il 20% circa è dedicato alle attività di laboratorio, per iniziare a addestrare gli studenti alla pratica delle operazioni fondamentali.

L'acquisizione delle conoscenze e delle abilità, previste dal Corso di Laurea in Chimica, sarà verificata non solo attraverso le prove d'esame dei diversi insegnamenti, ma anche attraverso il monitoraggio continuo delle capacità di risolvere le esercitazioni numeriche svolte in aula e dell'esecuzione delle attività di laboratorio, attraverso l'esame delle relazioni che gli studenti elaborano per ciascuna attività di laboratorio svolta.