Skip to content

Chimica - Obiettivi formativi - Conoscenze richieste per l'accesso

Per accedere al corso di Laurea in Chimica è necessario essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore di durata quinquennale, o di altro titolo di studio conseguito all'estero e riconosciuto come equivalente. Non è previsto un numero programmato. E' richiesta una prova d'ingresso per la verifica del possesso di adeguate capacità logico-matematiche necessarie ad una proficua frequenza dei corsi di una laurea scientifica. Ai fini dell'immatricolazione gli studenti devono sostenere una prova, obbligatoria ma non selettiva, per la verifica delle conoscenze in ingresso (PIVC). Il test PIVC prevede quesiti a risposta multipla relativi a conoscenze matematiche sugli argomenti di base previsti nei programmi della scuola secondaria superiore. Nel caso d'esito non positivo, saranno assegnati agli studenti obblighi formativi aggiuntivi che consentiranno comunque l'immatricolazione, ma che dovranno essere assolti entro il primo anno secondo le modalità previste dal regolamento didattico.