Chimica - Sbocchi lavorativi

Profilo: Chimico junior
Funzioni: Il Laureato in Chimica può svolgere i seguenti ruoli professionali:- addetto ad analisi complesse, ricercatore junior, conduttore di impianti pilota, responsabile in reparti di produzione, responsabile controlli di qualità in stabilimento. - informatore scientifico commerciale, addetto all'ufficio acquisti del settore materie prime e prodotti chimici. Addetto alla comunicazione scientifica. Il laureato in Chimica può accedere, dopo superamento dell'Esame di Stato, alla Sezione B dell' Albo dei Chimici Junior (D.P.R. n.328/2001), che gli permette di esercitare tutte le funzioni previste dalla legge per tale professione.
Competenze: Alle funzioni indicate sono correlate le seguenti competenze:
-Conoscenze di base in tutti i settori della chimica (nell'ambito di ricerca e sviluppo);
-Conoscenze di base di chimica analitica e strumentale (nell'ambito delle attività di controllo della qualità);
-Conoscenza di base delle dinamiche aziendali.


Sbocchi professionali: Enti di ricerca pubblici e privati. Laboratori di analisi, controllo e certificazione della qualità. Enti ed aziende pubbliche e/o private in qualità di dipendente o consulente libero professionista. Industrie ed ambienti di lavoro che richiedono conoscenze di base nei settori della chimica. Area marketing di imprese impegnate nel campo della commercializzazione di prodotti chimici ricoprendo il ruolo di informatori scientifici. Editoria: comunicazione e divulgazione di conoscenze scientifiche nel campo chimico. Il titolo garantisce la possibilità di partecipare a concorsi statali in cui sia richiesta la Laurea Triennale in Chimica, e di accedere ai livelli superiori di istruzione universitaria