I contenuti del catalogo per l'a.a. 2022-2023 sono in corso di aggiornamento

Laurearsi

La prova finale consiste nella preparazione di un elaborato autonomo, sulle tematiche oggetto del corso di Laurea,
ed è svolta sotto la supervisione di un docente del Consiglio d'Area in Ingegneria delle Telecomunicazioni; essa costituisce il momento di verifica e di applicazione in un contesto specifico delle conoscenze acquisite.
L'elaborato è presentato e discusso di fronte a una apposita Commissione di Laurea. Con tale prova sono coordinate anche le attività di cui all'art. 10, comma 5, lettera d, per quanto attiene alle abilità informatiche ed all'apertura verso il mondo tecnico della progettazione di sistemi propri dell'Ingegneria delle Comunicazioni.


La prova finale consiste nella preparazione di un elaborato autonomo, sulle tematiche oggetto del corso di Laurea. L'elaborato viene presentato e discusso di fronte a una apposita Commissione di Laurea. Essa comporta l'acquisizione di 3 crediti formativi. Con tale prova sono coordinate anche le attività di cui all'art. 10, comma 5, lettera d, per quanto attiene alle abilità informatiche ed all'apertura verso il mondo tecnico della progettazione di sistemi propri dell'Ingegneria delle Comunicazioni.
Lo svolgimento della prova finale, o di parte di essa, può avvenire all'interno di un'attività di stage o tirocinio.


Scadenze per la presentazione della domanda di laurea.

Scadenze non prorogabili per la presentazione dei documenti, Calendario e sedi sessioni di Laurea .

 

Vedi Pagina Sapienza