Frequentare

Nella programmazione didattica sono elencati gli insegnamenti previsti per il Corso di studio. Per ciascun insegnamento sono indicati anche:

  • il docente
  • i testi d’esame
  • l’orario delle lezioni
  • il calendario degli appelli
**************************************************************************************************************************************

I Corsi di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia (CLMMC) si articolano in sei anni e sono istituiti all'interno della Facoltà di Medicina e Chirurgia.

Ai fini del raggiungimento degli obiettivi didattici, il corso di laurea magistrale a ciclo unico prevede 360 CFU complessivi, articolati su sei anni di corso, di cui almeno 60 da acquisire in attività formative volte alla maturazione di specifiche capacità professionali.

Il corso è organizzato in 12 semestri e 36 corsi integrati; a questi sono assegnati specifici CFU dal Consiglio della struttura didattica in osservanza di quanto previsto nella tabella delle attività formative indispensabili. Ad ogni CFU corrisponde un impegno-studente di 25 ore, di cui di norma non più di 12 ore di lezione frontale, oppure 20 ore di studio assistito all'interno della struttura didattica. Ad ogni CFU professionalizzante corrispondono 25 ore di lavoro per studente, di cui 20 ore di attività professionalizzante con guida del docente su piccoli gruppi all'interno della struttura didattica e del territorio e 5 ore di rielaborazione individuale delle attività apprese.


Il Consiglio della struttura didattica determina nel “Manifesto degli studi” che ne determina l’articolazione in corsi integrati, semestri, i relativi CFU, il “core curriculum” e gli obiettivi dell’apprendimento (compresi quelli relativi ai CFU dell’attività di tipo professionalizzante) specifici di ogni corso integrato, e la tipologia delle verifiche di profitto. Le verifiche di profitto, in numero non superiore a 36, sono programmate dal competente Consiglio della struttura didattica nei periodi di interruzione delle attività didattiche frontali. La verifica di profitto, superata positivamente, dà diritto all’acquisizione dei CFU corrispondenti.

 

Scegli il corso di studi

Quale curriculum scegli?

Secondo anno

Insegnamento Codice Semestre CFU SSD Lingua
ANATOMIA UMANA 1023805 Primo semestre 7 Italiano
BIOCHIMICA 1026626 Primo semestre 8 Italiano
FISIOLOGIA UMANA 1023806 Primo semestre 8 Italiano
METODOLOGIA MEDICO SCIENTIFICA PRE CLINICA 1055688 Primo semestre 5 Italiano
ANATOMIA UMANA 1023805 Secondo semestre 7 Italiano
FISIOLOGIA UMANA 1023806 Secondo semestre 7 Italiano
MICROBIOLOGIA 1016787 Secondo semestre 7 Italiano
METODOLOGIA MEDICO SCIENTIFICA PRE CLINICA 1055688 Secondo semestre 9 Italiano

Terzo anno

Insegnamento Codice Semestre CFU SSD Lingua
FISIOLOGIA UMANA 1023806 Primo semestre 3 Italiano
IMMUNOLOGIA E IMMUNOPATOLOGIA 1023807 Primo semestre 8 Italiano
MEDICINA DI LABORATORIO 1026303 Primo semestre 5 Italiano
PATOLOGIA E FISIOPATOLOGIA GENERALE 1023809 Primo semestre 7 Italiano
METODOLOGIA MEDICO SCIENTIFICA CLINICA 1055689 Primo semestre 8 Italiano
MEDICINA DI LABORATORIO 1026303 Secondo semestre 6 Italiano
PATOLOGIA E FISIOPATOLOGIA GENERALE 1023809 Secondo semestre 10 Italiano
METODOLOGIA MEDICO SCIENTIFICA CLINICA 1055689 Secondo semestre 12 Italiano

Quarto anno

Insegnamento Codice Semestre CFU SSD Lingua
ANATOMIA PATOLOGICA E CORRELAZIONI ANATOMO CLINICHE 1025576 Primo semestre 6 Italiano
PATOLOGIA INTEGRATA I 1023940 Primo semestre 12 Italiano
PATOLOGIA INTEGRATA II 1023941 Primo semestre 5 Italiano
METODOLOGIA MEDICO SCIENTIFICA INTEGRATA 1055976 Primo semestre 4 Italiano
ANATOMIA PATOLOGICA E CORRELAZIONI ANATOMO CLINICHE 1025576 Secondo semestre 5 Italiano
DIAGNOSTICA PER IMMAGINI 1025577 Secondo semestre 6 Italiano
FARMACOLOGIA E TOSSICOLOGIA 1023927 Secondo semestre 4 Italiano
PATOLOGIA INTEGRATA III 1025578 Secondo semestre 12 Italiano
METODOLOGIA MEDICO SCIENTIFICA INTEGRATA 1055976 Secondo semestre 4 Italiano

Quinto anno

Insegnamento Codice Semestre CFU SSD Lingua
FARMACOLOGIA E TOSSICOLOGIA 1023927 Primo semestre 3 Italiano
MALATTIE DEL SISTEMA NERVOSO 1025581 Primo semestre 5 Italiano
MEDICINA INTERNA E CHIRURGIA GENERALE I 1023926 Primo semestre 8 Italiano
PATOLOGIA INTEGRATA IV 1025582 Primo semestre 6 Italiano
PATOLOGIA INTEGRATA V 1026328 Primo semestre 7 Italiano
DERMATOLOGIA E CHIRURGIA PLASTICA 1023931 Secondo semestre 3 Italiano
PATOLOGIA DEGLI ORGANI DI SENSO 1023930 Secondo semestre 8 Italiano
PSICHIATRIA E PSICOLOGIA CLINICA 1023928 Secondo semestre 4 Italiano
MALATTIE DELL'APPARATO LOCOMOTORE E REUMATOLOGIA 1023929 Secondo semestre 3 Italiano
METODOLOGIA MEDICO SCIENTIFICA SANITA' PUBBLICA 1023932 Secondo semestre 5 Italiano
LINGUA INGLESE 1026034 Secondo semestre 1 Italiano

Sesto anno

Insegnamento Codice Semestre CFU SSD Lingua
GINECOLOGIA E OSTETRICIA 1023935 Primo semestre 6 Italiano
METODOLOGIA MEDICO SCIENTIFICA SANITA' PUBBLICA 1023932 Primo semestre 3 Italiano
PEDIATRIA 1023934 Primo semestre 6 Italiano
MEDICINA INTERNA E CHIRURGIA GENERALE II 1023933 Primo semestre 8 Italiano
EMERGENZE MEDICO-CHIRURGICHE 1027684 Secondo semestre 10 Italiano
MEDICINA INTERNA E CHIRURGIA GENERALE III 1023936 Secondo semestre 10 Italiano
METODOLOGIA MEDICO SCIENTIFICA MEDICINA LEGALE 1025485 Secondo semestre 5 MED/43 Italiano
PROVA FINALE AAF1016 Secondo semestre 18 Italiano
ADE AAF1368 Secondo semestre 8 Italiano

Le prove in itinere sono intese a rilevare l’efficacia dei processi di apprendimento e d’insegnamento nei confronti di contenuti determinati:

 

  • le prove in itinere non idoneative, quando attuate, non hanno valore certificativo, non sono obbligatorie (per lo studente) e non esonerano lo studente dal presentare tutta la materia del Corso Integrato in sede di esame, avendo come unico scopo quello di aiutarlo nel controllare lo stato della sua preparazione.

 

  • le prove in itinere idoneative (idoneità), poste alla fine di uno dei Semestri del Corso, possono essere sostenute facoltativamente dallo studente. In esse viene accertata la preparazione relativa al programma svolto nel semestre stesso; l’esito viene annotato su apposito libretto-diario con votazione in trentesimi e, qualora superato,  non dà luogo a nuovo accertamento in sede di esame. Lo studente è comunque tenuto a dimostrare in sede di esame la conoscenza degli argomenti del colloquio tramite richiami o riferimenti.
Tutte le informazioni relative alla Prova finale sono contenute nel box Laurearsi