I contenuti del catalogo per l'a.a. 2022-2023 sono in corso di aggiornamento

Laurearsi

La prova finale richiede la presentazione e discussione di una tesi elaborata in modo originale dallo studente sotto la guida di un relatore. La votazione di laurea magistrale è assegnata da una apposita commissione in seduta pubblica e tiene conto dell'intero percorso di studi dello studente. Le modalità di organizzazione della prova finale e di formazione della commissione ad essa preposta sono definite dal Regolamento Didattico del corso di laurea magistrale in Farmacia.



La prova finale richiede la presentazione e discussione di una tesi elaborata in modo originale dallo studente sotto la guida di un relatore. Tale prova è atta a valutare il raggiungimento degli obiettivi formativi specifici del corso insieme alla capacità di applicare conoscenze e competenze acquisite da parte del candidato. La votazione di laurea magistrale è assegnata da una apposita commissione in seduta pubblica e tiene conto dell'intero percorso di studi dello studente. Per arrivare a sostenere la prova finale, lo studente, oltre ad aver acquisito tutti i CFU relativi alle varie attività formative previste dal proprio piano di studi, deve compiere due passaggi principali: richiedere l'assegnazione dell'argomento della tesi ad un relatore, che ne guiderà la preparazione, e, dopo averne completato la stesura, prenotarsi ad una determinata sessione di laurea presentando la domanda di laurea. Per iniziare la preparazione della prova finale lo studente, deve consegnare in Segreteria Studenti il modulo di "assegnazione tesi", firmato dal relatore, eventuale correlatore e Presidente del CCS in FARMACIA. Per presentare questa domanda non esistono scadenze. Qualora lo studente intendesse svolgere parte della preparazione della tesi in una struttura esterna alla Sapienza, è necessario che egli consegni in Segreteria Studenti il modulo, adeguatamente compilato, firmato soltanto dal relatore e dal correlatore, senza la firma del Presidente del CCS in Farmacia. La Segreteria Studenti provvederà ad inoltrare la domanda al Consiglio di Corso di Studio per l'accettazione formale. Acquisita l'autorizzazione del Consiglio, tali studenti devono seguire una procedura di attivazione di un periodo di formazione presso una struttura esterna finalizzato all'elaborazione della tesi, attraverso il sistema gestionale JobSoul. In questo caso è importante innanzitutto verificare che l'ente o l'azienda prescelti siano convenzionati con La Sapienza, consultando l'elenco disponibile sul sito web JobSoul. In caso contrario l'ente o l'azienda deve procedere ad iscriversi al portale JobSoul e a richiedere la stipula della convenzione. In questo caso, è necessario scaricare il modulo di assegnazione tesi (pdf) e accedere a JobSoul. Per ulteriori informazioni, consultare il Manifesto generale degli studi, art. 13 – Laureandi