Laurearsi

La prova finale consiste nell'elaborazione di una tesi originale che sia la sintesi del lavoro sperimentale svolto dallo studente e della sua discussione davanti ad una commissione di laurea composta da docenti esperti nell'ambito delle Neuroscienze. Lo studente dovra difendere il suo lavoro sperimentale illustrando alla commissione gli approcci utilizzati, i risultati raggiunti e le conclusioni del lavoro.

La prova finale consiste nello svolgimento e discussione di una tesi sperimentale su argomenti relativi a tematiche del Corso di Studio (CdS), che lo studente dovrà elaborare in modo originale sotto la guida di un docente relatore. La tesi potrà essere scritta sia in italiano che in inglese, ma in tal caso il titolo dovrà comunque essere in lingua italiana. Alla prova finale sono attribuiti 39 CFU. Il laureando sceglie il relatore in base all'argomento che intende approfondire nella sua tesi di laurea, e si concordando tempi e modalità di svolgimento del lavoro. Il relatore uno dei docenti che fanno parte del Consiglio del Corso di Studi (CCDS), o del Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin", a cui afferisce il CdS (relatore interno). Se il docente relatore lo ritiene utile, può essere affiancato da uno o più correlatori. Lo studente che intenda svolgere una tesi in Laboratori di ricerca di altre Facoltà, o extra-universitari, dovrà presentare al Presidente della LM una dichiarazione del ricercatore che disponibile a seguire lo studente nello svolgimento del lavoro sperimentale e nella redazione dell'elaborato (relatore esterno); la dichiarazione deve essere redatta secondo apposito modulo e corredata della documentazione richiesta. Il Presidente del Corso di LM, se ritiene che gli elementi forniti possano garantire una soddisfacente qualità del lavoro e una buona esperienza nel campo delle materie neurobiologiche, ne sigla l'approvazione. Il Presidente del Corso di LM, inoltre, indicherà un docente del CdS che affiancherà il relatore esterno durante tutto il periodo dello svolgimento del lavoro sperimentale e di stesura dell'elaborato, e che sarà co-responsabile dello svolgimento della tesi. Per organizzare al meglio questa fase delicata del percorso formativo dello studente, il CdS di Neurobiologia ha istituito un "Catalogo Tesi", che viene rinnovato ogni anno e pubblicizzato sui siti istituzionali. Nel catalogo sono raccolte le varie offerte di tesi sperimentali, e viene specificato il titolo della ricerca, il nome del docente relatore, le tecniche utilizzate, il numero di studenti che possibile accogliere e il periodo di inizio.

Il laureando dovrà presentare la domanda di laurea con le modalità previste dall'Ateneo ed entro le scadenze previste dal Calendario Didattico del CdS. Il laureando presenta e discute la sua tesi davanti alla commissione di laurea, costituita da 7 docenti sia del CdS sia del Dipartimento di afferenza della LM ed esperti nell'ambito delle Neuroscienze. Alla commissione si aggiungono gli eventuali relatori, che hanno il compito di presentare il candidato e formulare un giudizio sul lavoro svolto, ma che non hanno diritto di voto. Il voto finale di laurea espresso in centodecimi ed attribuito con le seguenti modalit stabilite dal CdS:
- media dei voti degli esami di profitto sostenuti, pesata in base ai crediti, normalizzata su 110 e poi arrotondata al decimo di punto;
- incremento fino ad un massimo di 7 punti, attribuito dalla commissione in base alla proposta del relatore, alla rilevanza del tema trattato, alla significatività dei risultati ottenuti, alla chiarezza sia nella scrittura sia nella presentazione della tesi, e alla
capacità di discutere criticamente i risultati ottenuti. Per conseguire la lode occorre che il punteggio totale, ottenuto sommando la media dei voti degli esami di profitto e la valutazione della commissione, sia pari o superiore a 110. In ogni caso, la lode può essere concessa solo con parere unanime della commissione.


Assegnazione tesi e Procedure correlate

(Segreteria didattica)

Per la modulistica relativa alla domanda di assegnazione tesi e le ulteriori procedure correlate alla domanda di laurea e di competenza della Segreteria didattica, seguire le indicazioni riportate nella pagina "Procedure correlate alla domanda di laurea in vigore durante l'emergenza Covid-19" (link a destra di questa pagina).

 

Domanda di laurea e Promemoria laureandi

(Segreteria studenti)

Per tutti gli aspetti relativi alla domanda di laurea online fare riferimento al Promemoria laureandi relativo alla Segreteria studenti della Facoltà di Scienze MFN.

https://www.uniroma1.it/it/pagina/promemoria-laureandi