Internazionale

Sapienza Università di Roma offre diverse opportunità affinchè i suoi studenti possano ampliare conoscenze e competenze attraverso periodi di istruzione e formazione all'estero.

Per maggiori informazioni, si rimanda alla sezione INTERNAZIONALE del portale di Ateneo e alla sezione INTERNAZIONALE del portale della Facoltà I3S.

Il Programma Erasmus+ è un programma di mobilità promosso dalla UE che ti consente di trascorrere da tre a dodici mesi presso un’università europea e non europea.
Ti permette di frequentare i corsi, di sostenere gli esami e di ottenerne il riconoscimento.
Per aiutarti a sostenere le spese legate al soggiorno all’estero, il programma Erasmus+ offre un contributo finanziario.
Con lo status di studente Erasmus+ avrai la garanzia del riconoscimento accademico per le attività didattiche completate, l’esenzione dal pagamento delle tasse d’iscrizione presso l’istituto ospitante (ma non di quelle dell’istituto di provenienza) e il diritto di fruire degli stessi servizi che l’istituto ospitante offre ai suoi studenti.

Per informazioni su come candidarsi consultare la pagina Erasmus+ sul portale Sapienza e la pagina Erasmus+ della Facoltà I3S.

I Responsabili Accademici per la Mobilità Internazionale dei corsi di laurea magistrali, a cui rivolgersi ad es. per informazioni sul learning agreement e sulla equipollenza degli esami, sono:

Scienze Attuariali e Finanziarie
prof. Luca Passalacqua (luca.passalacqua@uniroma1.it)

Scienze Statistiche
prof.ssa Maria Brigida Ferraro (mariabrigida.ferraro@uniroma1.it)

Statistical Methods and Applications
prof. Bernardo Maggi (bernardo.maggi@uniroma1.it)

Per informazioni di carattere amministrativo rivolgersi a:
Dott.ssa Daniela Lo Tenero (erasmus-i3s@uniroma1.it)

I contributi Erasmus+ for Traineeship sono assegnati per lo svolgimento di tirocini formativi e curriculari presso un’istituzione ospitante estera.

Scopri i dettagli di questa e altre opportunità nella sezione tirocini all'estero del portale di Ateneo e della Facoltà I3S.

Grazie ai fondi erogati dal Ministero dell’Università e Ricerca (MUR), Sapienza ogni anno offre ai propri studenti di laurea triennale, magistrale e dottorato (purché privi di borsa), la possibilità di beneficiare di una borsa di studio per trascorrere un periodo all’estero, per sostenere esami o fare ricerca tesi, in una delle oltre 200 istituzioni extra-UE con le quali sono in vigore accordi bilaterali.

La caratteristica saliente della mobilità, basata su un accordo bilaterale tra Sapienza e l’istituzione straniera, consiste nel vantaggio reciproco (tanto per chi parte, quanto per chi arriva nel nostro Ateneo) della totale esenzione dal pagamento delle tasse di iscrizione presso l’Università ospitante e del completo riconoscimento delle attività svolte all’estero.
Maggiori dettagli nella pagina del portale Sapienza.

Il programma Erasmus+ International Credit Mobility (ICM) è un progetto promosso e finanziato dall’Unione europea, che consente di vivere esperienze di studio verso destinazioni extra-UE.

Per informazioni visita la pagina del portale Sapienza.

Le borse di studio per tesi all’estero sono rivolte a studenti regolarmente iscritti almeno al I anno di un corso di laurea magistrale che desiderino svolgere parte del proprio lavoro di preparazione della tesi all’estero presso istituzioni, enti, imprese, aziende straniere o comunitarie, o presso istituzioni sovra-nazionali o internazionali di adeguato livello scientifico e culturale.

Le borse sono attribuite sulla base di un bando di concorso gestito dalla facoltà di riferimento del proprio corso di laurea.

Per maggiori informazioni visita la pagina borse per tesi all'estero della Facoltà I3S e quella del portale Sapienza.

Bando a.a. 2020-21 (scadenza 30-06-2021)