Laurearsi

La prova finale consiste nella preparazione e nella discussione di un elaborato originale redatto dallo studente, sotto la guida di un docente relatore, in lingua inglese, e a seguito di uno specifico tirocinio formativo interamente dedicato al lavoro sperimentale riguardante l’argomento della tesi. Nell’elaborato il candidato dovrà riportare il lavoro di ricerca svolto su una tematica specifica presso laboratori di ricerca universitari oppure presso qualificate istituzioni o enti pubblici o privati italiani o esteri.
La tesi sarà discussa davanti ad una commissione di laurea composta secondo le normative vigenti.


La prova finale consiste nella preparazione e nella discussione di un elaborato originale redatto dallo studente, sotto la guida di un docente relatore, in lingua inglese, e a seguito di uno specifico tirocinio formativo interamente dedicato al lavoro sperimentale riguardante l’argomento della tesi (12 CFU). Nell’elaborato il candidato dovrà riportare il lavoro di ricerca svolto su una tematica specifica presso laboratori di ricerca universitari oppure presso qualificate istituzioni o enti pubblici o privati italiani o esteri. Alla prova finale sono attribuiti 10 CFU. L’elaborato finale di tesi sarà compilato e discusso in inglese.
La tesi sarà discussa davanti a una commissione di laurea composta secondo le normative vigenti. Alla commissione si aggiungono gli eventuali relatori, che presentano il candidato e danno un giudizio sul lavoro svolto, ma che non hanno diritto di voto.
Il voto finale di laurea è espresso in centodecimi ed è attribuito con le seguenti modalità stabilite dal CdS:

- media dei voti degli esami di profitto sostenuti, pesata in base ai crediti, normalizzata su 110 e poi arrotondata al decimo di punto;
- 0,33/110 di voto per ogni esame di profitto superato con lode fino a un massimo di 3 punti;
- 1/110 di voto se l’esame di laurea viene sostenuto nell’a.a. in cui lo studente, da certificato di carriera scolastica, risulta iscritto al II anno in corso;
- al voto di ammissione, così come determinato in base ai precedenti punti, la commissione di laurea può aggiungere fino a un massimo di 8 punti in base alla proposta del relatore (3 punti), alla chiarezza della scrittura (2), alla presentazione (2) e alla discussione (1) della tesi.

Per conseguire la lode occorre che il punteggio totale ottenuto sommando quello derivante dalla media dei voti degli esami di profitto, dalla valutazione della commissione e dagli altri eventuali aumenti di punteggio di cui sopra, superi il 110. In ogni caso, la lode può essere concessa solo con parere unanime della commissione.



The final exam consists in the preparation and discussion of an original dissertation written in English by the student under the guidance of a supervisor, and following a internship entirely dedicated to experimental work regarding the topic of the thesis (12 CFU). In the dissertation, the candidate must report his/her research work carried out on a specific subject at University research laboratory or a qualified Italian or international public or private institutions. 10 CFU are awarded to the final exam. The final dissertation will be written and discussed in English.

 

The thesis will be discussed in front of a Committee composed according to Sapienza regulations. The student’s advisor will be present to the final examination, presenting the candidate and giving an evaluation of the work done, but without right to vote.

The final exam’s grade is expressed in 110th, and is awarded following the rules:

  • average of the grades of the curricular exams, weighted on the basis of CFU, normalized to 110 and then rounded up to the nearest tenth of a point;
  • 0.33/110th point for each curricular exam passed cum laude, up to a maximum of 3 points;
  • 1/110th point if the final exam is taken in the academic year corresponding to the current second year in which the student is enrolled (as stated in the student career certificate);
  • the commission can add to the admission grade of the student - as determined on the basis of the previous points - up to a maximum of 8 points based on the supervisor's proposal (3 points), the clarity of the manuscript (2), the presentation (2) and the discussion (1) of the thesis.

In order to achieve honours (laude) it is necessary that the total score obtained by adding the score deriving from the average of the exam grades, the evaluation of the commission, and all other possible increments, exceeds 110. In any case, the laude can be granted only with the commission unanimity.