Laurearsi

La prova finale consiste nella discussione di un elaborato preparato dal candidato sotto la guida di un docente riguardante argomenti tipici dell'ingegneria ambientale e industriale trattati durante il corso di studi. La prova finale può avere come argomento anche l'esperienza svolta all'interno di un tirocinio. La preparazione dell'elaborato, in questo caso, può essere svolta presso Aziende pubbliche o private e Amministrazioni pubbliche, nonché presso Centri di ricerca o Laboratori universitari per un periodo di tempo compatibile con i crediti assegnati.
Il numero di crediti assegnati per l'elaborato di tesi è pari a 3 CFU.

La discussione verrà sostenuta di fronte ad una Commissione nominata ad hoc.
L’elaborato finale è redatto secondo le regole stabilite dal CAD corredate da un apposito template.

La prova finale potrà anche avere come argomento l'esperienza svolta all'interno di un tirocinio. La sua preparazione, in questo caso, potrà essere svolta presso Aziende pubbliche o private, nonché presso Centri di ricerca o Laboratori universitari per un periodo di tempo compatibile con i crediti assegnati.
Al momento dell’approvazione dello stage è prevista la nomina di un tutor accademico, scelto fra i docenti del CAD, e di un tutor aziendale che seguono lo svolgimento dell’attività. La verifica finale dei risultati è condotta dal tutor accademico.