Skip to content

LABORATORIO DI APPROFONDIMENTO - SCIENZA E TECNICA DELLE COSTRUZIONI

Dati insegnamento

  • Insegnamento: LABORATORIO DI APPROFONDIMENTO - SCIENZA E TECNICA DELLE COSTRUZIONI
  • Anno: Secondo anno
  • Semester: Secondo semestre
  • Tipo attività: Ulteriori attività formative (art.10, comma 5, lettera d)
  • CFU: 2
  • SSD:

Caratteristiche

TitoloCodiceCFUSSDAmbito disciplinareOre AulaOreOre Laboratorio
Ulteriori attività formative (art.10, comma 5, lettera d)F2Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoroN.D.N.D.

Canali

1
DocenteDipartimento
ALESSIO LUPOI

Obiettivi

Il corso è previsto per gli studenti che scelgano come esame opzionale uno dei corsi ricompresi tra le attività affini e integrative da 6 CFU. Il corso prevede approfondimenti e applicazioni dirette sui temi trattati nell'esame opzionale corrispondente.

Libri di testo

Schodek. Strutture. Patron Editore, 2004.
Norme Tecniche per le Costruzioni (D.M. 14/

Programma

INTRODUZIONE ALLE COSTRUZIONI, NUOVE ED ESISTENTI
Tipologie costruttive e materiali: Calcestruzzo, Acciaio, Legno
Metodi di progetto: Metodo semiprobabilistico agli stati limite. Coefficienti di sicurezza dei materiali e delle azioni.
Azioni: Carichi sulle costruzioni.

TEORIA DEL CEMENTO ARMATO
Analisi sezionale: Comportamento sperimentale e meccanismi di rottura e duttilità.
Flessione e Pressoflessione: Rottura bilanciata, fragile e duttile. Calcolo del momento ultimo. Progetto delle armature e verifica di resistenza. Dominio di interazione.
Taglio: Calcolo delle tensioni tangenziali. Forza di scorrimento. Traliccio di Ritter-Morsch: armature per il taglio.
2
DocenteDipartimento
PATRIZIA TROVALUSCI

Obiettivi

Il corso è previsto per gli studenti che scelgano come esame opzionale uno dei corsi ricompresi tra le attività affini e integrative da 6 CFU. Il corso prevede approfondimenti e applicazioni dirette sui temi trattati nell'esame opzionale corrispondente.

Libri di testo

LETTURE CONSIGLIATE
J. Heyman, The Masonry Arch, Ellis Horwood Ltd., 1982.
G. Sacchi-Landriani, R. Riccioni (a cura di), Comportamento statico e sismico delle strutture murarie, Milano, Clup, 1982.
G. Del Piero (a cura di) Le costruzioni in muratura,Udine, CISM, 1983.
P. Trovalusci, Prevenzione sismica nei restauri ottocenteschi dell’Anfiteatro Flavio, Parte II: Analisi strutturale e formulazione matematica, in Roma problemi dell'area archeologica centrale, Bollettino della Biblioteca della Facoltà di Architettura, Università di Roma “La Sapienza”, n. 40-41, 1989, pp. 57-75.
A. Giuffré, Letture sulla meccanica delle murature storiche, Roma, 1990.
P. Trovalusci, Considerazioni sulla modellazione numerica per lo studio meccanico delle strutture in muratura, in Studi e ricerche sulla sicurezza sismica dei monumenti, Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica, Università di Roma “La Sapienza”, n. 12, 1991.
A. Giuffré (a cura di), Sicurezza e conservazione dei centri storici. Il caso di Ortigia. Bari, Laterza, 1993.
C. Baggio, Il comportamento sismico delle murature storiche, ibidem, 1993, pp. 242-257.
P. Trovalusci, Sulla modellazione meccanica dei solidi murari, ibidem, 1993, pp. 258-273.
S. Di Pasquale, L’arte del costruire. Tra conoscenza e scienza, Venezia, Marsilio, 1996.
P. B. Lourenço, Computations on historic masonry structures, Progress in Structural Engineering and Materials, 4(3), 2002, pp. 301–319 (distribuito in formato elettronico).
P. Trovalusci, Fabbriche murarie d’interesse storico e monumentale: modelli per l’analisi strutturale, in Trattato sul Consolidamento, a cura di P. Rocchi, Roma, Mancosu, 2003 (distribuito in formato elettronico).
P. Trovalusci, Analisi Limite di strutture a blocchi con i metodi della programmazione matematica. Il codice ALMA per l’Analisi Limite di Murature a blocchi con giunti Attritivi. Roma, 2005. (E’ attualmente disponibile solo la versione manoscritta).
AA.VV. Linee Guida per la valutazione e riduzione del rischio sismico del patrimonio culturale con riferimento alle norme tecniche per le costruzioni, 2006 (OPCM 3431/2005) (distribuito in formato elettronico).
per approfondimenti
su questioni meccaniche di fondamento e su questioni di natura storica ed epistemologica
E. Benvenuto, La scienza delle costruzioni e il suo sviluppo storico, Firenze, Sansoni, 1981.
S. Sollazzo, Marzano S., Scienza delle costruzioni, voll. 2 e 3, Torino, UTET, 1988.
L. Corradi-dall’Acqua, Scienza delle Costruzioni, Meccanica delle strutture. voll.1 e 2, Milano, McGraw Hill, 1993.
A. Becchi, F. Foce, Degli archi e delle volte. Arte del costruire tra meccanica e stereotomia, Venezia, Marsilio, 2002.
G. Rega, P. Trovalusci, ‘Strutturisti-costruttori, strutturisti-matematici e…architetti-strutturisti?, Riflessioni sulle relazioni tra l’‘‘arte del costruire”, la meccanica (dei solidi e delle strutture) e la progettazione strutturale nell’architettura’, Rassegna di Architettura e Urbanistica, 101/102, 2001 (distribuito in formato elettronico).
su aspetti tecnologici e costruttivi
Vitruvio, De Architectura, Libro II, cap. 8.
G. B. Milani, L'ossatura murale, Torino, C. Crudo & C., 1920.
G. Lugli, La tecnica edilizia romana, Roma, Bardi, 1957.
J.-P. Adam, L’arte di costruire presso i romani, Milano, Longanesi, 1988.
C. F. Giuliani, L'edilizia dell'antichità, Roma, La Nuova Italia Scientifica, 1990.
C. Baggio, C. Carocci, Catalogo delle murature storiche, GNDT (distribuito in formato elettronico).
sugli aspetti normativi
Norme Tecniche per le Costruzioni, Edizioni di legislazione tecnica, 4, 2005.
S. Cattari, E. Curti, A. Galasco, S. Resemini, Analisi sismica non lineare e non lineare degli edifici in muratura, Esselibri, Napoli, 2005.
sulla modellazione meccanica delle murature storiche
P. Trovalusci, Modelli matematici per la muratura a blocchi considerata come sistema dotato di struttura (tesi di dottorato), Roma, 1992.
P. B. Lourenço, Computational Strategies for Masonry Structures, Delft (Olanda), University of Technology, 1996.
J. Rots (a cura di), Structural Masonry-an experimental-numerical basis for practical design rule, Rotterdam (Olanda), Balkema, 1997.
C. Baggio, P. Trovalusci, Limit analysis for no-tension and frictional three-dimensional discrete systems, Mechanics of Structures and Machines, 26 (3), 1998, pp. 287-304.
T. J. Massart, Multiscale Modeling of Damage in Masonry Structures, Universiteitsdrukkerij TU Eindhoven (Olanda), 2003.
C. Baggio, P. Trovalusci, ‘Collapse behaviour of three-dimensional brick-block systems using non linear programming’, Structural Engineering and Mechanics, 10(2), 2000, pp. 181-195.
P. Trovalusci, R.Masiani, Non-linear micropolar and classical continua for anisotropic discontinuous materials’, International Journal of Solids and Structures, 40(5), 2003, pp. 1281-1297.
C. Baggio, Modellazione tridimensionale di connessioni murarie, Atti XI Congr. Naz. ‘L’Ingegneria Sismica in Italia’, Genova 2004 (distribuito in formato elettronico).
P. Trovalusci, R. Masiani, A multi-field model for blocky materials based on multiscale description, International Journal of Solids and Structures, 42, 2005, pp. 5778-5794.
I testi suggeriti e il materiale didattico per il corso sono in visione presso la Biblioteca del Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica (Via Gianturco, piano terra). Si raccomanda inoltre di consultare i testi inclusi nella bibliografia del corso del prof. Decanini (http://dsg.uniroma1.it/decanini). Alcune delle letture citate sopra sono distribuite in formato elettronico nonché pubblicate sul sito Internet del docente (voce “prolusione”).

Programma

Il programma riguarda applicazioni pratiche dei temi trattati nel corso di Comportamento dei Materiali Murari e prevede lo sviluppo di una tesina per gruppi (di max 3 persone) riferita ad una fabbrica di interesse storico e monumentale a scelta dello studente.