Skip to content

MODELLI DI WELFARE A CONFRONTO MODULO B

Dati insegnamento

  • Insegnamento: MODELLI DI WELFARE A CONFRONTO MODULO B
  • Anno: Primo anno
  • Semestre: Primo semestre
  • Tipo attività: Attività formative caratterizzanti
  • CFU: 6
  • SSD: IUS/07

Caratteristiche

TitoloCodiceCFUSSDAmbito disciplinareOre AulaOre esercitazioniOre Laboratorio
Attività formative caratterizzantiB6IUS/07Giuridico48N.D.N.D.

Canali

NESSUNA CANALIZZAZIONE

(Canale mutuato)

DocenteDipartimento
PAOLA BOZZAO

Obiettivi

Il corso si propone di analizzare il modello di welfare italiano, nei suoi aspetti giuridico-istituzionali, anche attraverso il confronto con altri sistemi previdenziali europei. Particolare attenzione sarà altresì dedicata all’analisi della disciplina europea di coordinamento dei sistemi nazionali di sicurezza sociale.

Libri di testo

Cinelli M., Diritto della previdenza sociale, Giappichelli, ultima edizione

Programma

I modelli di Sicurezza Sociale in Europa: evoluzione storica
La sicurezza sociale nella legislazione e nella giurisprudenza europea.
Il sistema della sicurezza sociale italiano. Le fonti. Il rapporto tra pubblico e privato.
Il finanziamento e la tipologia degli eventi
Il modello pensionistico italiano: gli aspetti giuridico-istituzionali. Solidarietà e corrispettività. Le riforme degli anni ’90 e successivi; in particolare, la l. n. 214 del 2011. La mobilità occupazionale nazionale e transnazionale.
La previdenza complementare
La tutela contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.
La tutela della famiglia.
Le misure di sostegno al reddito.
La riforma degli ammortizzatori sociali.
La tutela previdenziale del lavoratore c.d. flessibile.