Skip to content

SOCIOLOGIA

Dati insegnamento

  • Insegnamento: SOCIOLOGIA
  • Anno: Primo anno
  • Semester: Primo semestre
  • Tipo attività: Attività formative di base
  • CFU: 9
  • SSD: SPS/07

Caratteristiche

TitoloCodiceCFUSSDAmbito disciplinareOre AulaOreOre Laboratorio
Attività formative di baseA9SPS/07Formazione interdisciplinare54N.D.N.D.

Canali

NESSUNA CANALIZAZZIONE
DocenteDipartimento
SILVIA CATALDI

Obiettivi

• Obiettivi generali: sviluppare le capacità analitiche, le capacità critiche e di sintesi. Capacità di costruire un quadro cognitivo complessivo all’interno del percorso formativo.
• Obiettivi specifici: conoscenza dei contenuti trattati nel corso di sociologia, chiarezza nella definizione dei concetti, rigore metodologico.
• Obiettivi professionalizzanti: acquisizione dei principi per la strutturazione di un disegno della ricerca.


Libri di testo

1. Neil J. Smelser, Manuale di sociologia, Bologna, Il Mulino, 1984 (capitoli 1-15).
2. Alberto Marradi, Metodologia delle scienze sociali, a cura di Pitrone C. e Pavsic R., Bologna, Il Mulino, 2007 (capitoli 1, 4, 5, 6, 7).
3. Dispense sui classici della sociologia (disponibili in copisteria o su piattaforma web). Raccolta dei seguenti testi:
• Émile Durkheim, Che cos’è un fatto sociale, in Le regole del metodo sociologico, Milano, Edizioni di Comunità, 1963, pp. 25-34.
• Émile Durkheim, Introduzione, in Il suicidio. L’educazione morale, introd. di Luciano Cavalli, Torino, Unione Tipografico-Editrice Torinese, 1969, pp. 59-73.
• Émile Durkheim, L’elemento sociale del suicidio, libro III, cap. 1, in Il suicidio. L’educazione morale, introd. di Luciano Cavalli, Torino, Unione Tipografico-Editrice Torinese, 1969, pp. 357-388.
• Max Weber, Alcune categorie della sociologia comprendente, I, II, III, in Il metodo delle scienze storico-sociali, Milano, Einaudi, 1994, introd. di Pietro Rossi, pp. 239-258.
• Max Weber, Le origini del capitalismo moderno, in Paolo Jedlowski (a cura di), Pagine di sociologia. Antologia di testi dai classici alle riflessioni contemporanee, pp. 117-143.

Programma

Il corso è suddiviso in 3 parti. La prima parte è dedicata ad un’introduzione alla sociologia con un focus sui padri della disciplina e sui grandi dibattiti che hanno attraversato la storia del pensiero sociologico. La seconda parte del corso è dedicata alla ricerca sociale e si concentrerà sul disegno della ricerca sociale, sulla famiglia standard e non standard e sui principali strumenti di ricerca. L’ultima parte del corso sarà dedicata all’analisi degli elementi della società, quali la struttura sociale, l’interazione, le disuguaglianze e le principali istituzioni di famiglia, istruzione e religione.
Durante il corso, si prevedono anche esercitazioni individuali e di gruppo sugli strumenti della ricerca e attività seminariali con interventi degli studenti per la parte monografica su materiale fornito dal docente.