I contenuti del catalogo per l'a.a. 2022-2023 sono in corso di aggiornamento

ATTIVITA' DIDATTICHE ELETTIVE (ADE)

- Attività Didattiche Elettive - ADE (a scelta dello studente)

 

Il CCLM, su proposta della CTP e dei Docenti, organizza l'offerta di attività didattiche elettive, realizzabili con le lezioni ex-cathedra, seminari, corsi interattivi a piccoli gruppi, attività non coordinate oppure collegate in "percorsi didattici omogenei", fra i quali lo Studente esercita la propria personale opzione, fino al conseguimento di un di 8 CFU nei sei anni del percorso universitario.

Fra le attività elettive si inseriscono anche Internati elettivi svolti in laboratori di ricerca o in reparti clinici per un valore di almeno 1 CFU, con frequenza bi- o trisettimanale, per un totale di non meno di 25 ore.

 

Tipologia delle ADE -

Le ADE possono essere articolate in:

 

- Seminari, Tutoriali, Corsi Monografici, partecipazione certificata a Convegni e/o Congressi (previa autorizzazione del Coordinatore di semestre, o della Presidenza del CLM-D, o della CTP) e discussione di casi clinici anche mediante metodiche telematiche (intesi come corsi di apprendimento interattivo in piccoli gruppi allo scopo di facilitare una migliore interazione Docente-Studente);

 

- Internati elettivi o tutoriali clinici e di laboratorio in Italia e all’Estero (devono essere considerati come momenti di intenso contenuto formativo come per esempio la frequenza in sala operatoria, in sala parto, in pronto soccorso, in un laboratorio di ricerca per il raggiungimento di uno specifico obiettivo).

L’internato elettivo, anche prevendo un numero limitato dei posti, deve essere messo a disposizione di tutti gli studenti.

La qualità dell’internato deve essere valutabile dal responsabile del Corso Integrato e dal Coordinatore del II Semestre che controfirmeranno l’ADE sul libretto degli studenti.

 

Possono essere anche considerate Attività Didattiche Elettive: seminari, frequenza in ambulatori di Medicina Generale secondo le convenzioni stipulate con la Facoltà. Scelta dell’ADE da parte degli studenti.

Ogni Studente sceglie autonomamente le ADE tra le offerte didattiche.

Le ADE vanno svolte in orari tali da non interferire con le altre forme di attività didattica.

 

Certificazione e valutazione delle ADE

L’acquisizione dei crediti attribuiti alle ADE avviene solo con una frequenza del 100%.

Le ADE possono essere organizzate durante l’intero arco dell’anno, anche al di fuori dei periodi di attività didattica. Per ogni attività didattica elettiva istituita, il CCLM nomina un Responsabile al quale affida il compito di valutare, con modalità definite, l’impegno posto da parte dei singoli Studenti nel conseguimento degli obiettivi formativi definiti.

Le ADE svolte, con i relativi crediti e la valutazione, sono certificate a cura del Docente resppnsabile su apposito libretto-diario. La didattica elettiva costituisce attività ufficiale dei Docenti e come tale annotata nel registro delle lezioni.

La frequenza alle ADE è obbligatoria per il raggiungimento dei CFU previsti dall’Ordinamento e può essere valutata anche ai fini dell’assegnazione della tesi.

 

 

 ADE e cfu:

 

ADE

ORE

CFU

Seminario/tutoriale monodisciplinare

   2

  0,20

Seminario/tutoriale pluridisciplinare

   ≥2

  0,25-0,30

Internato Elettivo

  25

 1

Corso monografico

 Minimo 5

 0,50

 

 

Certificazione e valutazione delle ADE

L’acquisizione dei crediti attribuiti alle ADE avviene solo con una frequenza del 100%.

Le ADE possono essere organizzate durante l’intero arco dell’anno, anche al di fuori dei periodi di attività didattica.

 

Le ADE svolte, con i relativi crediti e la valutazione, sono certificate a cura del Docente su apposito libretto-diario e successivamente controfirmate dal Coordinatore del II Semestre che appone timbro e firma sulla pagina del libretto dedicata.

Le ADE devono essere obbligatoriamente certificate entro l'anno accademico di riferimento (settembre).

 

Se si è smarrito il libretto-diario lo studente deve ottenere nuovamente tutte le firme e i timbri ottenuti fino alla data dello smarrimento. Si suggerisce pertanto di effettuare periodicamente una scansione o una fotocopia del proprio Libretto.