Ritratto di adalgisa.donatelli@uniroma1.it

Avviso rivolto a tutti i potenziali studenti del corso di Elementi di restauro:

 

  • canale E (prof. ssa Adalgisa Donatelli), a.a. 2020-2021

Le attività del secondo semestre saranno organizzate, in attuazione del DPCM 14/01/2021, secondo quanto deliberato dal Senato Accademico nella seduta del 2 febbraio u.s. e stabilito dalla Commissione Didattica di Ateneo nella seduta del 4 febbraio u.s., e tenuto conto di quanto deciso dal CRUL del 9 febbraio u.s., come segue:

 

1. tutti gli insegnamenti previsti per il secondo semestre dell’a.a. 2020-2021 sono offerti dai docenti in presenza e sono fruibili dagli studenti sia in presenza, compatibilmente con le necessarie misure di sicurezza [linee guida MUR di cui all'allegato 18 del DPCM 14 gennaio 2021], sia a distanza in modalità sincrona, indipendentemente dall'anno di corso;

2. le attività laboratoriali, le esercitazioni e le attività esperienziali potranno svolgersi in presenza nel rispetto delle succitate linee guida; 

3. gli esami e le sedute di laurea potranno essere svolte in presenza nel rispetto delle linee guida MUR, garantendo, altresì, agli studenti che lo richiedano lo svolgimento delle stesse anche in modalità a distanza.

 L’accesso alle aule dovrà avvenire nel rispetto della capienza COVID e di tutte le misure di sicurezza previste dalle vigenti norme, e si dovrà garantire il distanziamento e il tracciamento della presenza degli studenti in aula.

 

Con l’occasione, vi invito a prendere attenta visione dei seguenti documenti:

1.     Didattica in aula: Fase 3 - Vademecum sulle misure di prevenzione e protezione per le attività di didattica in aula,C008 rev 01 del 10.12.2020 (presente in allegato);

2.     Indicazioni per gli Studenti e personale esterno: COVID-19 Fase 3: norme di comportamento per studenti e personale esterno, C006 rev 04 del 10.12.2020 (presente in allegato);

ricordando, come già rappresentato dall’Ufficio Alta Vigilanza, che il rispetto delle disposizioni riportate nei documenti sopra elencati è da considerarsi obbligatorio.

 

In allegato è a disposizione l'elenco degli studenti afferenti al canale E che comprende tutti i nominativi comunicati dalla Segreteria, relativi agli iscritti al III anno.

 

Il corso di Elementi di restauro (canale E) verrà avviato a partire del giorno 1 marzo, seguendo rigorosamente l’orario pubblicato sul sito di Facoltà:

LUNEDI 10.00-13.30 Gramsci Aula V5 https://meet.google.com/nff-zktw-zcs

GIOVEDI 11.00-13.00 Gramsci Aula V14 https://meet.google.com/nwb-bksg-yrc

 

A partire da lunedì 15 marzo e fino a data da destinarsi, alla luce delle ultime disposizioni e in coerenza con quanto stabilito dall'Ateneo, la didattica diventa esclusivamente on-line.

Sulla piattaforma elearning dedicata al corso sarà indicato il link a cui collegarsi.

 

Gli strumenti di comunicazione online saranno E-learning e Meet.

Con E-learning si avrà la possibilità di scaricare il programma, il calendario delle scadenze, alcuni materiali bibliografici e didattici, il sommario delle lezioni via via svolte, oltre all’informativa via via necessaria per le lezioni.

 

Con Meet si avrà la possibilità di seguire le lezioni in videoconferenza condotte in aula dal docente. Si precisa che la partecipazione alla piattaforma Meet è consentita solo attraverso l’impiego della posta elettronica di uniroma1.it, da attivare con il browser Google Chrome.

 

Il 1 marzo, come da calendario, si potrà procedere con l’avvio delle iscrizioni al corso di Elementi, che proseguiranno sino alla settimana successiva, quando si concluderanno definitivamente.

Gli studenti intenzionati ad iscriversi dovranno accedere ad E-learning, dove troveranno:

1) il link con il quale potranno partecipare alla videolezione su Meet;

2) la scheda d’iscrizione al corso, da compilare secondo il modello inserito qui sotto, e da caricare sulla piattaforma elearning dedicata.

Si raccomanda di verificare attentamente la pertinenza della pagina elearning al canale di appartenenza

 

A seguito della verifica delle iscrizioni con l’elenco comunicato dalla Segreteria, verrà concordata la scelta del tema applicativo da svolgere come esercitazione all’interno del corso.

 

In via generale, l’orario del corso di Elementi sarà dedicato, in buona parte, alla lezione, che si svolgerà con l’ausilio di un power point e, in alcuni momenti, alle esercitazioni e verifiche di volta in volta programmate. 

 

Si raccomanda la puntualità e il rispetto dell’orario ufficiale di lezione.

 

Seguono:

  1. Modello scheda d’iscrizione da compilare e caricare sulla piattaforma E-learning (scaricare il modello in word da E-learning). La scheda, compilata e firmata, dovrà essere trasformata in pdf e nominata con il proprio cognome.
  2. Criteri da seguire per l’eventuale richiesta di cambio di canale
  3. Procedura d’impiego della piattaforma Meet
  1. Modello della scheda d’iscrizione

 

Iscrizione al corso di Elementi di restauro –A.A. 2020-2021

 

 

Studente/ssa: …………………………………………………………………………………………………

Cognome                                Nome

 

Matricola: …………………………   Anno di Immatricolazione: ……………………………………………

 

Indirizzo mail:…………………………………………………………………………………………………

 

 

Esami sostenuti                                                                            

No

Storia dell’architettura antica e medievale                           

 

 

Storia dell’architettura moderna                                            

 

 

Scienza della Rappresentazione III                                          

 

 

 

 

Docente titolare del corso di Scienza della Rappresentazione III che si è seguito: ……………………………………………

 

Tema applicativo affrontato nel corso di Scienza della Rappresentazione III:

 

………..…………………………………………………………………………………………………………

 

 

 

Data:………………………………………………  Firma:…………………………………………………..

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2. Criteri da seguire per l’eventuale richiesta di cambio di canale

 

Come stabilito dal corso di laurea, l’eventuale richiesta di cambio canale è possibile, in casi eccezionali, SOLO se congiunto, ovvero fra 2 studenti regolarmente iscritti al III anno e che intendano scambiarsi il relativo canale.

La procedura che gli studenti devono seguire per la richiesta di cambio canale congiunto è la seguente:

  1. richiedere alla Segreteria didattica il modulo predisposto per il cambio congiunto e compilarlo in tutte le sue parti;
  2. inviarlo (in formato pdf) contestualmente ai docenti dei canali interessati (canale assegnato e canale richiesto), con la richiesta di accettazione del cambio e allegando i rispettivi documenti di identità; quanto indicato va inviato agli indirizzi istituzionali (uniroma1) dei docenti interessati;
  3. una volta accordato il cambio congiunto da parte dei docenti, gli studenti riceveranno la modulistica firmata dai docenti e sono tenuti a consegnarla alla Segreteria didattica.

Si precisa che tale procedura potrà essere avviata subito dopo l’inizio dei corsi, quindi è bene comunque procedere all’iscrizione sulla piattaforma elearning del canale assegnato; una volta ottenuto il cambio congiunto da parte dei docenti, si potrà procedere a correggere l’iscrizione sulla piattaforma.

 

 

 

3. Procedura d’impiego della piattaforma Meet

 

- per il funzionamento generale della piattaforma Meet e il collegamento si rimanda a:  https://www.uniroma1.it/it/pagina/tecnologie-di-facile-utilizzo-supporto-della-didattica-distanza;

- lo studente deve effettuare il collegamento nell’orario di lezione regolarmente previsto da calendario, aprendo la piattaforma di posta elettronica uniroma1.it con il proprio login e mantenendola aperta nel corso dell’intero collegamento;

- si precisa che la piattaforma funziona esclusivamente con l’indirizzo di posta di uniroma1.it;

- nel corso della lezione lo studente deve spegnere il microfono della propria postazione. Tale microfono potrà essere riacceso singolarmente per effettuare domande e interagire con il corso. Per evitare una sovrapposizione eccessiva di voci si propone di utilizzare la chat per chiedere la parola e aspettare l’invito a voce del docente (tale modalità verrà comunque verificata nella pratica).

Titolo Rivista Anno
La documentazione degli interventi di restauro quale strumento di verifica in fase di collaudo 2020
Centri minori in Abruzzo colpiti da eventi sismici: scenari di danno e trasformazioni del costruito storico ARCHISTOR 2020
Aree archeologiche e falde affioranti: problematiche di conservazione e strategie di intervento 2020
La Carta del Rischio per i centri storici. Conoscenza e gestione del patrimonio storico applicate a due centri laziali 2020
Approfondimenti storico-architettonici per la caratterizzazione dell’edificato urbano e il restauro in zona sismica 2020
TRANSFORMATION OF TOOLS AND CONSERVATION OF ARCHITECTURE SOME RESEARCHES ON THE USE OF DIGITAL SYSTEMS FOR THE INTERVENTION ON THE HISTORICAL BUILDINGS Epìtés-Epìtészettudomàny 2020
Addenda. Considerazioni per la definizione degli algoritmi per le schede di Unità Urbana 2019
Uso e struttura nei centri minori abbandonati. Sicurezza vs conservazione? 2019
L’indagine costruttiva nelle tesi di restauro 2019
Vulnerabilità dei centri storici. Validazione della scheda unità urbana del sistema carta del rischio tramite la sua applicazione su due centri laziali MATERIALI E STRUTTURE 2019
Restauro come impegno istituzionale. L’opera di Alberto Terenzio a Roma e nel Lazio (1928-1952) 2018
Miglioramento antisismico e superfici architettoniche. Un complesso rapporto fra sicurezza e conservazione 2018
L'attività di tutela e restauro a Roma e nel Lazio fra gli anni Trenta e Cinquanta del Novecento 2018
Approfondimenti di metodologia analitica per la caratterizzazione dell’edificato storico e il restauro in zona sismica 2018
Attualità di un’architettura storica. Per i 600 anni dal concorso di affidamento del cantiere. COSTRUIRE IN LATERIZIO 2018
Centri minori in Abruzzo colpiti da eventi sismici. Scenari di danno e trasformazioni del costruito storico 2018
La ricerca nel restauro strutturale. Sicurezza sismica e consapevolezza storico­costruttiva. Il nodo culturale della recente normativa 2017
Reuse and structure in historical architecture. Constraints in the conservation project 2017
Ricostruzione post sismica e restauro nei centri storici minori dell’aquilano. Considerazioni su un’auspicata ‘contaminazione’ 2017
Editoriale MATERIALI E STRUTTURE 2017
Insegnamento Codice Anno Corso - Frequentare
CONSOLIDAMENTO DEGLI EDIFICI STORICI 1035656 2021/2022 Architettura
ELEMENTI DI RESTAURO 1044247 2020/2021 Architettura
ELEMENTI DI RESTAURO 1044247 2019/2020 Architettura
ELEMENTI DI RESTAURO 1044247 2018/2019 Architettura
ELEMENTI DI RESTAURO 1044247 2017/2018 Architettura
ELEMENTI DI RESTAURO 1044247 2016/2017 Architettura