Ritratto di alessandro.grassia@uniroma1.it

Giovedì dalle 14.00 alle 15.00

Alessandro Grassia, architetto light designer ha progettato numerosi impianti di illuminazione artistica per alcuni monumenti e siti archeologici italiani tra cui: gli scavi di Pompei e di Ercolano, il Pantheon, il Foro Romano, l'Altare della Patria ed il Tempietto del Bramante a Roma, la Cattedrale ed il Battistero di Pisa, la cascata delle Marmore in Umbria.
È stato consulente per il Ministero degli Esteri alla progettazione degli allestimenti per il Museo dello Shanxi a Xi-Han (Cina) e per il Museo Nazionale di Damasco (Siria).
Ha fatto parte del gruppo David Chipperfield e Alexander Schwarz vincitore del concorso Piranesi Prix de Rome 2016 per via dei Fori Imperiali.
Ha partecipato per conto di ESCo negli ultimi dieci anni ad oltre cinquanta gare e project financing per impianti di Pubblica Illuminazione.
Svolge attività didattica nel master post universitario di illuminotecnica per la facoltà di architettura dell Università di Roma La Sapienza .

Insegnamento Codice Anno Corso - Frequentare
PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA DELLA LUCE 10589415 2021/2022 Architettura
PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA DELLA LUCE 10589415 2020/2021 Architettura
PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA DELLA LUCE 10589415 2019/2020 Architettura
PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA DELLA LUCE 10589415 2018/2019 Architettura
Dipartimento
SSD