Ritratto di carlo.cosmelli@uniroma1.it

Corso "Principi di Fisica I" (Filosofia)

 

  • Esami  a.a. 2023-2024:  17.1, 1.2, 20.2, 24.4, 13.6, 2.7, 19.7, 9.9, 25.9, 13.11.
  • Corso 2024  Inizio  Giovedì 29.2.2024  //  Fine  Giovedì 30.5.2024
  • Le Lezioni per l'anno accademico 2023-24 si faranno in presenza  presso Villa Mirafiori, Via Carlo Fea 2;  Lunedì, 14-16, aula III  //   Giovedì, 12-14, aula XII.
  • Iscriversi al corso sulla piattaforma Classroom dove inserirò le notizie sul corso il materiale realtivo e gli avvisi agli studenti:  https://classroom.google.com/c/NjEwOTI2OTE5MDha   ; codice corso v43toop
  • Il Ricevimento  il lunedì o il giovedì, dopo la lezione. Oppure su appuntamento inviandomi una mail. Stanza n.126 (adiacente al locale dottorandi,  al primo piano dopo la stanza n.125)
  • Attenzione: Le prime due lezioni sono particolarmente importanti per chiarire come sarà il corso, per alcuni test/esperienze che vi proporrò e per rispondere alle domande sul corso. Fate in modo di essere presenti, anche se pensate di non poter seguire il corso regolarmente.
  • Nota: Per accedere a Meet, Zoom, Classroom, Moodle, Infostud, per inviarmi messaggi... DOVETE sempre utilizzare il vostro mail istituzionale (....@studenti.uniroma1.it)
  • Il Programma per l'a.a. 2023-2024 è lo stesso degli anni precedenti ed è lo stesso per frequentanti e non frequentanti.
  • La prova di Laboratorio (obbligatoria per sostenere l'esame) si terrà il giorno: da definire,  presso il laboratori Pontecorvo del Dipartimento di Fisica, tipicamente a maggio.
    Iscriversi inviandomi un mail utilizzando il vostro mail istituzionale.

    Vi ricordo che la prova con la relativa relazione, è obbligatoria, ma non viene valutata ai fini del voto finale d'esame. La relazione deve essere presentata prima dell'esame, anche solo il giorno prima, o portata all'esame.

    Indirizzo dei Laboratori del Dipartimento di Fisica: Laboratori Pontecorvo, Via Tiburtina 205 (dietro la casa dello Studente /p.le del Verano)

Considerate che, come tutti i Corsi dell'area scientifica, è difficile (non impossibile) prepararsi all'esame senza aver seguito, senza aver avuto modo di fare domande durante il Corso, senza aver discusso con i compagni del corso... 

Il corso può essere sostenuto da qualunque studente della Sapienza sia della laurea triennale che della laurea specialistica, se è stato inserito nel piano di studi.

 

 

Insegnamento Codice Anno Corso - Frequentare Bacheca
PRINCIPI DI FISICA I 1023703 2023/2024
PRINCIPI DI FISICA I 1023703 2022/2023
PRINCIPI DI FISICA I 1023703 2021/2022
FISICA II 1015381 2020/2021
PRINCIPI DI FISICA I 1023703 2020/2021
PRINCIPI DI FISICA II 1023704 2019/2020
FISICA II 1015381 2019/2020
PRINCIPI DI FISICA II 1023704 2018/2019
FISICA II 1015381 2018/2019
PRINCIPI DI FISICA I 1023703 2018/2019
PRINCIPI DI FISICA I 1023703 2017/2018
FISICA II 1015381 2017/2018
FISICA 1008195 2017/2018
FISICA II 1015381 2016/2017
PRINCIPI DI FISICA I 1023703 2016/2017

Ogni settimana dopo la lezione, a Villa Mirafiori, nella stanza accanto allo spazio dottorandi, al primo piano, stanza n.126.
Quindi il lunedì 16.30-18 // il giovedì 14.30-16
Oppure inviandomi un mail.
Ulteriori informazioni sul mio sito https://www.roma1.infn.it/exp/webmqc/cosmelli.html , su "Principi di Fisica (I-II)

Carlo Cosmelli Curriculum Vitæ

Attività Scientifica

- Si laurea in Fisica con lode alla Sapienza con un magnetometro superconduttore (SQUID) per lo studio dell emoglobina. Nel 1975 vince una borsa di studio del CNR e inizia a collaborare con il gruppo di E. Amaldi sulla ricerca delle onde gravitazionali (O.G.).
- 1979-80 Ha un contratto della National Science Foundation (USA) come Faculty Research Associate presso l Università del Maryland, USA, per sviluppare un trasduttore multimodale per O.G.
- 1981 Diventa ricercatore universitario presso il Dipartimento di Fisica della Sapienza.
- 1986 Vince un concorso da Professore Associato all Università di Salerno. Progetta e realizza il trasduttore superconduttore utilizzato sull antenna gravitazionale EXPLORER del gruppo di Roma, al CERN, Ginevra.
Negli anni 1991-1994 progetta e realizza il trasduttore superconduttore per l antenna gravitazionale NAUTILUS, prima al CERN e poi a Frascati, Roma, raffreddata alla temperatura termodinamica di 50mK.
Nel 1995 crea un gruppo (MQC) per studiare la non località della realtà macroscopica e conduce un test di Coerenza Quantistica Macroscopica (MQC), finanziato dall'INFN.
2000-2005 Passa vari periodi presso i laboratori Kamerling Onnes (Leiden, NL) con il Prof. G. Frossati.
Dal 2004 al 2008 Partecipa al Progetto RSFQubit (Rapid Single Flux Quantum bit) finanziato dalla Comunità Europea (Sweden, Germany, Italy, France, Finland, England).
2008-2010 È responsabile per la Comunicazione Scientifica per l AST (Ateneo Scienza e Tecnologia della Sapienza) e del progetto Intrecci di stili linguistici: etica e correttezza della comunicazione scientifica
Dal 2009 al 2021 collabora con l esperimento CUORE (ricerca per decadimento doppio beta senza neutrini, l esperimento è in presa dati (2021) nei laboratori del Gran Sasso, Italia. E lavora all'esperimento CALDER per la rivelazione di eventi rari tramite kids superconduttori.
2013-2015 È responsabile per l'Italia del progetto europeo "Hope - Horizons in Physics Education".
È autore di più circa 130 articoli pubblicati su riviste internazionali con referee, circa 50 interventi a Convegni ed un libro "Fisica per Filosofi" (Carocci, 2021).
Dal Novembre 2021 è fuori ruolo. Viene nominato Esperto di Alta qualificazione dalla Sapienza.

Attività didattica

Dal 1975 al 2021 ha insegnato prima come esercitatore, poi come Docente, nei Corsi di Laurea in Fisica, Biologia, Scienze Naturali, Ingegneria Elettronica e Ingegneria Energetica le materie: Fisica generale I, Fisica generale II, Esperimentazioni di Fisica I e II, Laboratorio di Fisica (elettronica).
Dal 2009 tiene il Corso "Principi di Fisica" presso il corso di Laurea in Filosofia della Sapienza.
Nel 2013-2014 tiene il Corso di Teatro " Teatro e Scienza" per il Corso di Laurea "Arti e Scienze dello Spettacolo" della Facoltà di Lettere della Sapienza.
Negli anni 2013-2016 tiene il Corso "La visione del mondo della Relatività e della Meccanica Quantistica" per la piattaforma online Coursera. Il Corso viene seguito da 8'000-13'000 studenti.
Negli anni 2015 e 2018 riceve il riconoscimento di "Eccellente Insegnamento Universitario" dalla Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali della Sapienza.
2021 È nominato EAQ (Esperto di Alta Qualificazione) per continuare a tenere il corso Principi di Fisica nel 2022 e seguenti, anche dopo essere andato fuori ruolo.

Attività di orientamento e terza missione

Negli ultimi anni ha tenuto circa 80 conferenze nelle Scuole Superiori del Lazio e di varie regioni italiane.

Attività di altro tipo

Dal 2004 al 2008 partecipa alla trasmissione Geo & Geo (RAI 3) proponendo e mostrando in diretta semplici esperimenti di fisica.
2003-2012 Recita in I Fisici di Dürrenmatt, nella parte di Möbius; in Vita di Galileo , nella parte del secondo astronomo, di un pretino e dell individuo losco, in un frammento di Antigone di B. Brecht nella parte del coro e della guardia.
È autore e conduttore dello spettacolo RMQ (Relatività e Meccanica Quantistica) realizzato con gli studenti e le studentesse del corso "Teatro e Scienza" del Corso di Laurea Arti e Scienze dello Spettacolo della Sapienza.
2019 MACRO Asilo, Roma. Convegno sul plurilinguismo: autore e conduttore di "Higg's Tango" e "Dimmi qualcosa di bello (Dirac)" con gli studenti e le studentesse del Corso di Laurea in Filosofia della Sapienza.
2022 Nell ambito del Progetto Eureka del Comune di Roma e dell Università Sapienza organizza la Conferenza/Spettacolo Oltre lo Spazio e Tempo: il linguaggio con gli studenti del corso di Filosofia della Sapienza.