Ritratto di ernesto.placidi@uniroma1.it
Bacheca

Programma Fisica 1 (per Chimica Industriale)

== Meccanica classica del punto materiale ==
Introduzione al metodo scientifico: grandezze fisiche, analisi dimensionale, unità di misura (sistema internazionale, SI).

Incertezze in fisica, Introduzione all'analisi degli errori e cenni di analisi statistica.
Cinematica: velocità, accelerazione, moto rettilineo uniforme, moto uniformemente accelerato, moto di un grave, moto circolare.
Dinamica: primo, secondo e terzo principio della dinamica, forza attrito, forza di gravita’, reazioni vincolari, forza elastica e moto armonico.
Lavoro ed Energia: lavoro di una forza, teorema dell'energia cinetica, forze conservative, energia potenziale, conservazione dell’energia meccanica.

== Meccanica classica dei sistemi di punti materiali ==
Dinamica di un sistema di punti materiali: quantità di moto, prima equazione cardinale, conservazione della quantità di moto, teorema del centro di massa, impulso di una forza, urti (elastici, anelastici e completamente anelastici), teorema dell'energia cinetica per un sistema di punti materiali.
Dinamica del corpo rigido: momento di una forza, condizioni di equilibrio del corpo rigido, momento angolare, seconda equazione cardinale, conservazione del momento angolare, moti di rotazione del corpo rigido.

 

Testi consigliati

Testo principale:
Teoria ed Esercizi: Ferrari, Luci, Mariani, Pellissetto (FLMP), "Fisica I (Meccanica e Termodinamica)", Ed. Idelson-Gnocchi

Testi per esercizi:


Esercizi di meccanica: Loreto, Baldassarri, Servedio, Tria - "Fisica Generale (Meccanica)", Ed. McGraw-Hill
Esercizi di meccanica e termodinamica (capitolo 1-8 + appendice A): Alippi, Bettucci, Germano - "Fisica Generale", Società Editrice Esculapio

Esercizi di meccanica e termodinamica: Mencuccini, Silvestrini - "Esercizi di Fisica Meccanica e Termodinamica" , Casa Editrice Ambrosiana

Testo per approfondimenti:
Teoria: Mencuccini, Silvestrini - "Fisica I (Meccanica - Termodinamica)", Casa Editrice Ambrosiana

 

 

Prerequisiti

Conoscenza dell’algebra; della trigonometria; delle basi del calcolo differenziale ed integrale tra cui: derivate, integrali e sviluppo in serie di funzioni elementari; rappresentazione grafica di funzioni.

Modalità di svolgimento

Il corso si articola in lezioni ed esercitazioni in aula.

Modalità di valutazione

La valutazione degli studenti e' basata su una prova scritta ed un colloquio orale. Sono esonerati dalla prova scritta coloro che superano le due prove scritte in itinere (esoneri) che si svolgono durante il corso.

Ricevimento
Dipartimento
FISICA
SSD

FIS/03