Ritratto di filippo.salviati@uniroma1.it

Last update: NOVEMBER 8, 2021

 

AVVISO CANCELLAZIONE LEZIONE ARTE CINA MERCOLEDì 10 NOVEMBRE

A causa di concomitante esame e necessità di utilizzo dell'aula 203 per lo stesso,

come preannunciato la lezione di mercoledì 10 novembre di archeologia e storia dell'arte della Cina

sarà cancellata e recuperata successivamente.

 

Appello straordinario novembre

- LT - Archeologia e storia dell'arte della Cina:

mercoledì 10 novembre ore 15-17 aula 203 - in presenza e da remoto

 

 

1) GLOBAL HUMANITIES:
Timetable of classes: Tuesday 5-7 pm (remote mode only); Thursday 11 am - 1 pm (mixed mode, in presence and from remote)
Please note: THE CLASS ON TUESDAY, OCTOBER 5, IS IN REMOTE MODE ONLY!
STUDENTS ATTENDING FROM REMOTE CAN JOIN THE CLASS THROUGH THE FOLLOWING LINK:
PLease note: This link will remain valid for the entire semester.
 
2) ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE DELLA CINA
ORARI: mercoledì 15:00-17:00 Aula 203; giovedì 13:00-15:00 Aula 203
Gli studenti che si collegano da remoto possono seguire le lezioni dal seguente link, valido per l'intero semestre:
 
3) KOREAN VISUAL ARTS
ORARIO: mercoledì 13:00-15:00 Laboratorio 3 (modalità mista, in presenza e da remoto); giovedì 17:00-19:00 (solo da remoto)
TIMETABLE: Wednesday 1-3 pm, Lab. 3 (mixed mode, in presence and from remote); Thursday 5-7 pm (remote mode only)
Le lezioni da remoto possono essere seguite dal seguente link, attivo per tutto il semestre:
Students attending from remote can join the class through the following link, valid throughout the semester:

 

I semestre: continuato per via telematica tramite email inviate all'indirizzo prof.salviati@gmail.com, su appuntamento per tesisti ed altre necessità particolari come programmi, materiali didattici ecc.

II semestre: continuato per via telematica tramite email inviate all'indirizzo prof.salviati@gmail.com, presso lo studio del docente in orari seguenti le lezioni programmate.

Filippo Salviati (Firenze, 30 agosto 1961) inizia lo studio della lingua cinese e della storia dell arte dell Asia Orientale presso la Sapienza di Roma, principalmente sotto la guida del Prof. Mario Bussagli, con il quale inizia il progetto di tesi di laurea, incentrata sugli interscambi artistici tra l Asia e l Europa medievale, ultimato nel 1989 sotto la supervisione della prof.ssa Silvi Antonini, con la quale si laurea. Dal lavoro di ricerca condotto per la tesi di laurea ( Iconografie orientali nelle pievi medievali toscane: l esempio dell uomo tra animali , copia presso il Warburg Institute di Londra ) scaturiscono le prime pubblicazioni, Sugli archi intrecciati ed altri elementi architettonici di probabile origine saraceno -normanna in alcune chiese toscane di età romanica (AION, Annali dell Istituto Orientale di Napoli , 1991, vol.51, fascicolo 3, pp. 252-262) e Il duomo di Sovana (a cura di e capitolo La scultura ornamentale , pp. 69-91), Gruppo Archeologico Romano, Roma 1992. Preso il GAR di Roma Salviati inizia la collaborazione ai corsi didattici della associazione e contribuisce regolarmente, con articoli sull archeologia orientale, alla rivista Archeologia. Gli studi post-laurea indirizzati adesso verso la storia dell arte cinese continuano presso la School of Oriental and African Studies di Londra dove, dal 1991, Salviati inizia il percorso del PhD sotto la guida, tra gli altri, di Sarah Allan e Roderick Whitfield, culminato nel 1996 con l ottenimento del titolo di Doctor of Philosophy con una tesi dal titolo The Jades of the Liangzhu Culture. An iconographical study . Lo stesso anno ottiene anche il Dottorato italiano, svolto sotto la supervisione della Prof.ssa Maria Teresa Lucidi, con la tesi intitolata La figurazione animalistica nell arte della Cina antica: validità e funzione . Durante il period londinese, Salviati iniziò anche a collaborare regolarmente come giornalista free-lance e corrisspondente specializzato nel settore dell arte orientale per le riviste italiane e inglesi Archeo, Il giornale dell arte, The Art Newspaper, Minerva. L attività didattica presso la Sapienza di Roma inizia nel 1997, come cultore della materia prima e professore a contratto poi, presso la cattedra di Storia dell Arte dell Estremo Oriente (Prof.ssa Lucidi). Con la nascita della Facoltà di Studi Orientali, dal 2001 Salviati tiene regolari corsi a contratto sulla storia dell arte di Cina, Giappone e Corea fino al momento in cui, nel 2006, vince il concorso come Ricercatore, ruolo che ricopre attualmente presso il Dipartimento Istituto Italiano di Studi Orientali.

Insegnamento Codice Anno Corso - Frequentare
ARTISTS ON THE MOVE: EAST-WEST 10595494 2021/2022 Global Humanities - Studi umanistici globali
ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE DELLA CINA 10592941 2021/2022 Lingue e civiltà orientali
KOREAN VISUAL ARTS IN THE EAST ASIAN CONTEXT B 10589236 2021/2022 Lingue e Civiltà Orientali - Oriental Languages and Cultures
ARTISTS ON THE MOVE: EAST-WEST 10595494 2020/2021 Global Humanities
ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE DELLA CINA 10592941 2020/2021 Lingue e civiltà orientali
KOREAN VISUAL ARTS IN THE EAST ASIAN CONTEXT A 10589204 2020/2021 Lingue e Civiltà Orientali - Oriental Languages and Cultures
KOREAN VISUAL ARTS IN THE EAST ASIAN CONTEXT B 10589236 2020/2021 Lingue e Civiltà Orientali - Oriental Languages and Cultures
KOREAN VISUAL ARTS IN THE EAST ASIAN CONTEXT B 10589236 2019/2020 Lingue e Civiltà Orientali
KOREAN VISUAL ARTS IN THE EAST ASIAN CONTEXT A 10589204 2019/2020 Lingue e Civiltà Orientali
ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE DELLA CINA 10592941 2019/2020 Lingue e civiltà orientali
KOREAN VISUAL ARTS IN THE EAST ASIAN CONTEXT A 10589204 2018/2019 Lingue e Civiltà Orientali
KOREAN ART HISTORY IN THE EAST-ASIAN CONTEXT B 1055473 2017/2018 Lingue e Civiltà Orientali
CONTEMPORARY ART IN ASIAN COUNTRIES A 1044957 2016/2017 Lingue e Civiltà Orientali
Titolo Rivista Anno
La Cina imperiale delle origini: osservazioni sui contatti artistici con l’Occidente e il mondo nomadico nell’arte delle dinastie Qin e Han 2021
L’eredità umana e scientifica di Mario Bussagli 2021
Le jade dans la culture chinoise ancienne: une pierre céleste / Jade in Ancient Chinese Culture: the Heavenly Stone 2020
4000 Years of Chinese Archaic Jades: The Development of the Jade-Carving Tradition from the Neolithic to the Han Dynasty 2017
Radiant Stones 2016
Sperimentare il vuoto. Assenza, impermanenza e quiete nell'opera di Atta Kim, Kimsooja e Lisa Park 2016
La libertà di sapere: l’impegno degli artisti contro la disinformazione del potere 2015
Il video e la realtà. Da Zhang Peili a Edward Snowden 2015
Dipartimento
ISTITUTO ITALIANO DI STUDI ORIENTALI - ISO
SSD

L-OR/20