Ritratto di Gianluigi.Lerza@uniroma1.it

COMUNICAZIONE APPELLO DEL 30/10/21

 

In vista del G 20, che si terrà sabato 30 ottobre 2021, il prefetto di Roma ha firmato un'ordinanza che prevede la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado da oggi, 29 ottobre, a partire dalle ore 16:00. Dato che anche molte strade saranno interdette al traffico e alcune fermate della metropolitana verranno chiuse, ho ritenuto inevitabile, insieme alla commissione, rinviare lo svolgimento dell’esame a sabato prossimo 6 novembre stessa ora e aula. Scusandomi per il disagio dovuto alla circostanza.

 

DISPOSIZIONI PER LE LEZIONI  

 

Il Prof. Gianluigi Lerza, nelle modalità compatibili con le recenti disposizioni delle misure normative di contenimento di contagio da COVID-19, informa gli studenti che il Corso di Storia dell'Architettura ed Estetica con Laboratorio sarà svolto in modalità mista (50% in presenza e 50% a distanza). Per la modalità in presenza è necessaro prenotare il posto in aula attraverso il sistema Prodigit della Sapienza al seguente link: https://prodigit.uniroma1.it. Per la modalità a distanza verrà utilizzata la piattaforma Google Meet al seguente link: https://meet.google.com/pbf-doxk-wsj. Durante l'intero Corso la piattaforma di riferimento sarà e-learning, sia per quanto concerne le lezioni, sia per il laboratorio e il materiale didattico. È fatto, quindi, obbligo di iscrizione su tale piattaforma al seguente link: https://elearning.uniroma1.it/course/view.php?id=12694, tramite la password che verrà comunicata a lezione. Per eventuali chiarimenti  rivolgersi direttamente a: gianluigi.lerza@uniroma1.it

 


DIDATTICA A DISTANZA DAL 15 MARZO 2021 A DATA DA STABILIRE

 

Alla luce delle disposizioni nazionali e regionali che sono state annunciate per le prossime ore il Comitato Regionale delle Università del Lazio ha deliberato che a partire da lunedì 15 marzo 2021 sono applicate le seguenti disposizioni:
- È sospesa la frequenza in presenza delle attività formative e curriculari di tutti i corsi di studio (lauree, lauree magistrali, master, corsi di dottorato), che proseguiranno a distanza;
- Le nostre attività di laboratorio possono essere considerate remotizzabili avendo già sperimentato nello scorso anno sia modalità che risultati;
- Gli esami e le sedute di laurea sono svolti con modalità a distanza;
- Le biblioteche universitarie e le altre strutture che erogano servizi agli studenti svolgono le loro attività in modalità a distanza secondo le disposizioni date dall’Ateneo.

 

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE PER LE LEZONI A DISTANZA DI STORIA DELL'ARCH. ED ESTETICA CON LABORATORIO:


Le lezioni continueranno come da orario, a distanza per tutti, collegandosi al solito link: https://meet.google.com/pbf-doxk-wsj.
Di volta in volta le lezioni saranno accompagnate da materiale integrativo su e-learning. Si raccomanda di seguire come testo di riferimento di base la dispensa di “Lineamenti di Storia dell’Architettura”.

 

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE PER LO SVOLGIMENTO A DISTANZA DEL LABORATORIO DI STORIA DELL'ARCH. ED ESTETICA:


Il laboratorio proseguirà nello stesso giorno e orario nella modalità a distanza. L’unico link a cui tutti devono collegarsi è sempre il seguente: https://meet.google.com/pbf-doxk-wsj.
Per interagire con il docente ed i collaboratori occorre condividere il proprio schermo.
La consegna avverrà con le stesse modalità, l’orario limite è fissato alle 15:00 e non oltre.

 


DISPOSIZIONI PER GLI ESAMI SESSIONI 2020-21

 

Gli esami si svolgeranno in forma orale (con eventuale richiesta di schizzi), dalle ore 9:00 presso la sede del biennio in via del Castro Laurenziano in presenza, nel rispetto delle ultime disposizioni normative di contenimento di contagio da COVID-19. La modalità di esame in remoto è possibile solo per motivi legati direttamente o indirettamente al COVID-19, previa comunicazione via mail al docente di un file pdf con espressa e dettagliata motivazione da far pervenire entro la scadenza delle prenotazioni all'appello su Infostud.

 

INDICAZIONI PER IL SOSTENIMENTO DEGLI ESAMI IN PRESENZA PER GLI STUDENTI:

  1. Lo studente per sostenere l'esame in presenza attende (dopo la scandenza delle prenotazioni su Infostud) la comunicazione da parte del docente relativa a giorno, orario (di inizio e fine esame) e aula della prova.
  2. Una volta ricevuta la comunicazione accede a Prodigit e, con le stesse modalità utilizzate per la prenotazione del posto durante le lezioni e l’apposita funzione Prenota Aula per Esame, effettua la prenotazione per aula, giorno ed orario (di inizio e fine esame), come da indicazioni ricevute dal docente. Le prenotazioni su Prodigit saranno aperte fino alle 24:00 di 3 giorni prima della data dell’esame in presenza.
  3. Il giorno della prova, all’orario prestabilito, accede all’aula esibendo il modulo di prenotazione ed il Green Pass, condizione imprescindibile per entrare nelle sedi della Sapienza e per sostenere gli esami.

N.B.: Per assistere agli esami occorre fare richiesta al docente, tramite mail, entro e non oltre la scandenza delle prenotazioni su Infostud. Compatibilmente ai posti COVID dell'aula d'esame sarà comunicata l'eventuale modalità di partecipazione.

 

INDICAZIONI PER IL SOSTENIMENTO DEGLI ESAMI IN REMOTO PER GLI STUDENTI:

Lo studente per sostenere l'esame in remoto, possibile solo per motivi legati direttamente o indirettamente al COVID-19, previa comunicazione via mail al docente di un file pdf con espressa e dettagliata motivazione da far pervenire entro la scadenza delle prenotazioni all'appello su Infostud, attende la comunicazione da parte del docente relativa a giorno, orario (di inizio e fine esame), link di collegamento a Google Meet e la richiesta della documentazione da firmare per l’accettazione delle modalità prescritte nel documento "Procedura per esami orali a distanza” (che allegherà) e che dovranno essere rinviate subito al medesimo, in pdf, unitamente alla copia del proprio documento d’identità valido.

Lunedì dalle 14:00 (per appuntamento), stanza n.1, edificio: A (RM031), Area Architettura e Urbanistica, piano 2, via Eudossiana 18. Momentaneamente, a causa delle restrizioni in corso per la prevenzione del contagio da COVID-19, il ricevimento è in modalità a distanza tramite apposito link.

Link scheda personale docente (DICEA): https://www.dicea.uniroma1.it/user/141/

Gianluigi Lerza, laureato in Architettura, è professore associato presso la Facoltà di Ingegneria della Sapienza Università di Roma, per il settore scientifico disciplinare ICAR/18 S.C.: 08/E2 (Storia dell Architettura e Restauro). È membro del Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (D.I.C.E.A.), dove svolge la propria attività di ricerca. Insegna Storia dell Architettura ed Estetica con laboratorio nel Corso di Laurea Specialistica quinquennale di Ingegneria Edile Architettura U.E. Dal 2006 al 2008 è membro del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Storia dell Architettura presso il Dipartimento di Scienze, Storia dell Architettura, Restauro e Rappresentazione (D.S.S.A.R.R.) dell Università G. D Annunzio di Chieti, Facoltà di Architettura - Pescara. È Responsabile Scientifico del Centro di Studi per la Storia delle Arti, Tradizioni e Territorio. Viggiù - Varese e socio del Centro di Studi per la Storia dell architettura di Roma. Le linee di ricerca, passate e attuali, denotano un prevalente interesse rivolto all architettura tra Cinque e Seicento. Ha pubblicato gli esiti dei suoi studi in contributi, volumi e monografie su collane e riviste del settore ( Storia Architettura ; Architettura Storia e Documenti ; Palladio ; Quaderni dell Istituto di Storia dell Architettura ; OPUS - Quaderno di Storia della Architettura e Restauro ; Storia, Architettura, Saggi ; I saggi di Opus ), nonché in atti di convegni nazionali ed internazionali ai quali ha partecipato. Ha pubblicato anche articoli sull architettura contemporanea nel complesso panorama dell ambiente romano del XX° secolo, mantenendo vivo il rapporto con la tradizione intesa come insostituibile condizione di dialogo tra il passato ed il presente nel suo tendere al futuro che lega tutta la sua produzione scientifica. I suoi studi hanno fornito apporti significativi nel campo della storia dell architettura dell Età Moderna e Contemporanea. L attività didattica e l originalità delle osservazioni critiche sono fondate su una rigorosa ricerca condotta con analisi, interpretazioni e contributi critici sia sulle singole opere, sia sulle monografie trattate.

Insegnamento Codice Anno Corso - Frequentare
STORIA DELL'ARCHITETTURA ED ESTETICA CON LABORATORIO 1024069 2021/2022 Ingegneria edile-architettura
STORIA DELL'ARCHITETTURA ED ESTETICA CON LABORATORIO 1024069 2020/2021 Ingegneria edile-architettura
STORIA DELL'ARCHITETTURA ED ESTETICA CON LABORATORIO 1024069 2019/2020 Ingegneria edile-architettura
STORIA DELL'ARCHITETTURA ED ESTETICA CON LABORATORIO 1024069 2018/2019 Ingegneria edile-architettura
STORIA DELL'ARCHITETTURA ED ESTETICA CON LABORATORIO 1024069 2017/2018 Ingegneria edile-architettura
STORIA DELL'ARCHITETTURA ED ESTETICA CON LABORATORIO 1024069 2016/2017 Ingegneria edile-architettura
Titolo Rivista Anno
Le mura poligonali dell’antica Grecia 2018
Edilizia turistica del primo novecento in alta Valceresio PALLADIO 2018
L’architettura di Onorio Longhi nel suo periodo di esilio(1606-1611): aggiunte e precisazioni QUADERNI DELL’ISTITUTO DI STORIA DELL’ARCHITETTURA 2017
L’istituzione della Scuola d’Arte industriale di Viggiù (1872) e l’apporto di Giuseppe Ongaro ARTE LOMBARDA 2017
Trasformazioni tipologiche e urbane nell'area per villini in Colle Oppio agli inizi del novecento 2016
Piazza Pio Xll a Roma. Ideazione e compimento di un complesso spazio urbano e architettonico 2015
Ponzio Flaminio 2015
Dipartimento
INGEGNERIA CIVILE, EDILE E AMBIENTALE
SSD

ICAR/18