Ritratto di gianni.celestini@uniroma1.it

 

Corso di Laurea Magistrale in Architettura del Paesaggio, aa 2023/234

 

Laboratorio di Architettura del Paesaggio II

Prof.ri Gianni Celestini, Rita Biasi, Daniele Frediani

 

Per sopraggiunti impedimenti dei docenti le lezioni avranno inizio Lunedì 9 ottobre 2023 alle ore 9:00 aula G42 sede via Gianturco

 

E stata attivata la pagina e-learning del corso: LABORATORIO DI ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO II  aa 23/24 - prof.ri G. Celestini, R. Biasi, D. Frediani

Corso abbreviato:Lab.AdPII_23/24 che trovate al link: https://elearning.uniroma1.it/course/view.php?id=17055

Siete pregati di iscrivervi.

Con viva cordialità 

Gianni Celestini

 

Insegnamento Codice Anno Corso - Frequentare Bacheca
ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO 1025138 2023/2024
LABORATORIO DI ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO II 10588668 2023/2024
Laboratorio finale di paesaggio 118592 2022/2023
ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO 1025138 2022/2023

La prima lezione del corso si terrà come da orario il 2 marzo alle ore 9:00 in aula 8 a Valle Giulia.

 

E' attiva una pagina e-learning del corso: Architetuttura del Paesaggio prof. G. Celestini aa.2022/23 (AdP22/23)

al link: https://elearning.uniroma1.it/course/view.php?id=16416

 

Gli studenti interessati sono invitati a iscriversi alla pagina

 

LABORATORIO DI ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO II 10588668 2022/2023
Laboratorio finale di paesaggio 118592 2021/2022
ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO 1025138 2021/2022
LABORATORIO DI ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO II 10588668 2021/2022
ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO 1025138 2020/2021
CRITICA DEL PAESAGGIO CONTEMPORANEO 10588660 2020/2021
LABORATORIO DI ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO II 10588668 2020/2021
ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO 1025138 2019/2020
CRITICA DEL PAESAGGIO CONTEMPORANEO 10588660 2019/2020
ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO 1025138 2018/2019
CRITICA DEL PAESAGGIO CONTEMPORANEO 10588660 2018/2019
ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO 1025138 2017/2018
LABORATORIO DI ARCHITETTURA E PAESAGGIO 1038370 2017/2018
ARCHITETTURA E PAESAGGIO 1038329 2016/2017

mercoledì ore 9.30, sede di Valle Giulia, Dipartimento DiAP, Laboratorio di Lettura e Progetto del Paesaggio (LLP)

Consulta:http://www.diap.uniroma1.it/node/5559/personale-docenteGianni Celestini (1960). Laurea in architettura presso La Sapienza di Roma con voto 110/110 e lode (1989); dal 1992 svolge attività didattica presso l Università Mediterranea di Reggio Calabria, dal 2013 è in servizio presso La Sapienza Università di Roma.
Nel 1994 consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Composizione Architettonica presso l Università degli Studi di Napoli Federico II.
Dal 1996 al 2000 è professore a contratto di progettazione architettonica presso la Facoltà di Architettura dell Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria.
Dal 2000 al 2005 è Ricercatore universitario, ssd Icar 15 - Architettura del Paesaggio presso l Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria;
Dal 2005 al 2013 è in ruolo come professore associato presso la Mediterranea di Reggio Calabria.
Dal 2013, a seguito di procedura selettiva è chiamato in servizio dal Dipartimento di Architettura e Progetto della Sapienza Università di Roma. Insegna dal 2013 Architettura del Paesaggio nel corso di laurea magistrale in Architettura del Paesaggio e nel corso di laurea in Architettura UE a ciclo unico.
E Visiting professor presso la Facoltà di Architettura di Barcellona (ETSAB) Master de Arquitectura del Paisaje (2002, 2007, 2011, 2015); l ENA Ecole National de Architecture di Rabat (Marocco) per il MAPAT - Master di architettura del paesaggio e del territorio (2005).
E membro dal 2000 al 2013 del Collegio dei Docenti del Dottorato in Architettura dei Giardini e Assetto del Territorio dell Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria.
Dal 2012 fa parte del Collegio dei Docenti del Dottorato in Paesaggio e Ambiente, Scuola di Dottorato in Scienze dell Architettura, La Sapienza Università di Roma.
Ha partecipato nel 2007 al gruppo promotore per la costituzione di UNISCAPE, Rete Europea delle Università per l attuazione della Convenzione Europea del Paesaggio.
E stato il Presidente del Corso di Laurea Magistrale "Morgana" in Architettura del paesaggio della Facoltà di architettura della Mediterranea di Reggio Calabria ( 2009-2012).
E stato il direttore scientifico del master di II° livello Il Progetto nella Convenzione Europea del paesaggio presso la Mediterranea di Reggio Calabria (2010).
E stato membro del GEV08 (Gruppi di esperti della valutazione) dell ANVUR per la VQR 2004-2010 (Valutazione della qualità della ricerca) e fa parte di REPRISE (Register of Expert Peer Reviewers for Italian Scientific Evaluation) del MIUR.
E membro del comitato scientifico della Collana Paesaggi della casa Editrice Librìa e della collana Paesaggi. Natura Città Infrastrutture della casa editrice Franco Angeli
Nel 2015 ha fondato la collana, di cui è direttore, Fare paesaggi/making landscape della casa Editrice Aracne, Roma (ad oggi pubblicati 8 titoli)
E' membro della redazione della rivista "Architettura del paesaggio" di AIAPP Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio
Ha partecipato con ruoli di coordinamento e di responsabilità scientifica a progetti di ricerca nazionali ed internazionali tra cui il PRIN 2010-2013 Recycle Italy , di cui è stato responsabile scientifico dell unità di ricerca dell Università Mediterranea di Reggio Calabria (fino al trasferimento alla Sapienza) ed è stato responsabile scientifico dell unità di ricerca per il Progetto Roma 2025 - Nuovi cicli di vita della Metropoli. Ricerca, interpretazioni e proposte per Roma Metropolitana , Promosso da Roma Capitale e Maxxi - Museo Nazionale delle arti del XXI secolo.
E' responsabile scientifico della ricerca di Ateneo (2018) "Smart beach. Modelli sperimentali adattativi di economia circolare per il litorale nord del Lazio.
E' responsabile scientifico della ricerca di Ateneo (2016) Landscape Infrastructure - Rome's metropolitan area experimental projects for ecological and social activation and regeneration
Fa parte dell'Unità di Ricerca della Sapienza Università di Roma per il PRIN 2015 " La città come cura e la cura della città"
E responsabile scientifico di seminari, conferenze e convegni tra cui l VIII Colloquio Internazionale Agire con il paesaggio. Strategie e Tattiche per l habitat contemporaneo , tenutosi a Roma il 17 aprile 2015, promosso dal Dottorato in paesaggio e Ambiente della Sapienza, Università di Roma.
È autore di numerosi progetti, per concorsi internazionali e per interventi urbani su commissione. La sua attività riguarda prevalentemente i temi del progetto del paesaggio e degli spazi aperti.

Tra i suoi scritti: L architettura dei parchi a Barcellona, Roma 2002; La città può essere pensata come un paesaggio? In RI-VISTA, Research for landscape design 1/2017; Ai confini dell urbanità: il paesaggio come possibilità in Rassegna di Architettura E Urbanistica, 150/2016; Georges Descombes progettare la naturalità, in ABITARE LA TERRA 41/2017, Città paesaggi. Parc de la Zac des Docks Saint-Ouen, in ABITARE LA TERRA 45/2018; Agire con il paesaggio, Roma, 2018, Il paesaggio che viene in RI-VISTA, Research for landscape design 1/2019, La strada: da «streets-in-the-sky» ad agente di «rigenerazione» in Rassegna di Architettura E Urbanistica, 158/2019
E il direttore scientifico del Laboratorio di ricerca Campo Aperto. Luoghi paesaggi" del Dipartimento di Architettura e Progetto della Sapienza Università di Roma