Ritratto di Giuseppe.Lanzo@uniroma1.it

Le lezioni del corso di "Elementi di Geotecnica" - inizieranno il giorno 30/09/2022 alle ore 11.30.

 

LINK per la compilazione del modulo di iscrizione al Corso di “Elementi di Geotecnica":

https://forms.gle/8R1ZrfMQu9jdCbN68

 

CODICE CLASSROOM  bglfymr

 

 

 

Le lezioni del corso di "GEOTECNICA E TECNICA DELLE FONDAZIONI" - inizieranno il giorno 30/09/2022 alle ore 14.00.

 

LINK per la compilazione del modulo di iscrizione al Corso di “Geotecnica e Tecnica delle Fondazioni":

https://forms.gle/K3sDoVrcHGvPHNxf8

 

CODICE CLASSROOM xvenkyp


 

Insegnamento Codice Anno Corso - Frequentare Bacheca
ELEMENTI DI GEOTECNICA 10588624 2022/2023
PROGETTAZIONE DELLA SICUREZZA GEOTECNICA 1031906 2022/2023
GEOTECNICA E TECNICA DELLE FONDAZIONI 1036433 2022/2023
VALUTAZIONE E MITIGAZIONE DEL RISCHIO GEOTECNICO SISMICO 1056148 2022/2023
PROGETTAZIONE DELLA SICUREZZA GEOTECNICA 1031906 2021/2022
TECNICA DELLE FONDAZIONI E GEOTECNICA AMBIENTALE 1044280 2021/2022
ELEMENTI DI GEOTECNICA 10588624 2021/2022
VALUTAZIONE E MITIGAZIONE DEL RISCHIO GEOTECNICO SISMICO 1056148 2021/2022
VALUTAZIONE E MITIGAZIONE DEL RISCHIO GEOTECNICO SISMICO 1056148 2020/2021
PROGETTAZIONE DELLA SICUREZZA GEOTECNICA 1031906 2020/2021
TECNICA DELLE FONDAZIONI E GEOTECNICA AMBIENTALE 1044280 2020/2021
ELEMENTI DI GEOTECNICA 10588624 2020/2021
VALUTAZIONE E MITIGAZIONE DEL RISCHIO GEOTECNICO SISMICO 1056148 2019/2020
ELEMENTI DI GEOTECNICA 10588624 2019/2020
TECNICA DELLE FONDAZIONI E GEOTECNICA AMBIENTALE 1044280 2019/2020
PROGETTAZIONE DELLA SICUREZZA GEOTECNICA 1031906 2019/2020
VALUTAZIONE E MITIGAZIONE DEL RISCHIO GEOTECNICO SISMICO 1056148 2018/2019
PROGETTAZIONE DELLA SICUREZZA GEOTECNICA 1031906 2018/2019
TECNICA DELLE FONDAZIONI E GEOTECNICA AMBIENTALE 1044280 2018/2019
ELEMENTI DI GEOTECNICA 10588624 2018/2019
GEOTECNICA E TECNICA DELLE FONDAZIONI 1036433 2017/2018
PROGETTAZIONE DELLA SICUREZZA GEOTECNICA 1031906 2017/2018
GEOTECNICA E GEOLOGIA PER L'AMBIENTE 1036468 2016/2017
PROGETTAZIONE DELLA SICUREZZA GEOTECNICA 1031906 2016/2017

Il martedì dalle ore 9.00 presso il Laboratorio Geotecnico della Facoltà di Architettura in Via Gramsci.
L'appuntamento va concordato preventivamente con il docente contattandolo al suo indirizzo email.

http://www.disg.uniroma1.it/personaledocente

Giuseppe Lanzo si è laureato in Ingegneria Civile Idraulica nel 1988. Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria Geotecnica nel 1995. Nel 1995 è stato studente di post-dottorato presso la University of California at Los Angeles (UCLA). Ricercatore dal 1997 al 2001 Facoltà di Architettura della Sapienza Università. E Professore Associato di Geotecnica (ICAR 07) presso la Facoltà di Architettura della Sapienza Università di Roma dal Novembre 2001. Nel 2014 ha conseguito l Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di Professore universitario di prima fascia (professore ordinario) per il settore concorsuale 08/B1 Geotecnica.
È docente di corsi di Geotecnica presso la Facoltà di Architettura e presso la Facoltà di Ingegneria della Sapienza Università di Roma. Nel periodo 2010-2012 è stato docente del corso di Geotecnica Sismica presso l Università degli Studi de L Aquila.
L attività scientifica riguarda principalmente l Ingegneria Geotecnica Sismica. Gli argomenti di ricerca comprendono la caratterizzazione sperimentale del terreni sottoposti a carichi ciclici, l analisi numerica della risposta sismica locale, l analisi dinamica di opere geotecniche (ad es. dighe), la stabilità dei pendii in condizioni sismiche, la liquefazione, la microzonazione sismica. A tale riguardo, in particolare, ha partecipato a diversi studi di microzonazione sismica, tra cui quello di alcuni centri abitati colpiti dal terremoto dell Aquila del 2009 e di quelli colpiti dal più recente sequenza sismica del Italia Centrale.
È autore di oltre 150 memorie scientifiche comprensive di pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali, atti di convegni nazionali e internazionali, monografie. È stato relatore di sessione o di panel a convegni nazionali e internazionali. È membro dell Associazione Geotecnica Italiana e della International Society for Soil Mechanics and Geotechnical Engineering (ISSMGE). È stato ed è attualmente membro di Comitati Tecnici e Scientifici nazionali sull'ingegneria sismica e la microzonazione.

Giuseppe Lanzo He obtained his Master Degree in Hydraulic Engineering in November 1988 and his Ph.D. in Geotechnical Engineering in February 1995, both from the University of Rome La Sapienza . In 1995 he worked as a post-doctoral fellow at the Civil and Environmental Engineering Department of the University of California at Los Angeles (UCLA). Lecturer from 1997 to 2001 and, since November 2001, Associate Professor at the Department of Structural and Geotechnical Engineering of the University of Rome La Sapienza. Qualified as Full Professor in Geotechnical Engineering by the National Evaluation Committee, according to the new procedure for the recruitment of university professors in 2014.
He teach several courses of Geotechnics at the Faculty of Architecture and at the Faculty of Engineering of the Sapienza University of Rome. In the period 2010-2012 he taught Geotechnical Earthquake Engineering at the University of L Aquila.
The primary research interests of Prof. Lanzo are in geotechnical earthquake engineering, with emphases on earthquake ground motion characterization, cyclic characterization of soils by means of laboratory tests, seismic response analysis and microzonation, liquefaction, seismic stability of slopes, advanced numerical methods for the seismic analysis of dams. He has been involved in several microzonation studies, such those carried out after the 2009 L Aquila earthquake and the more recent 2016-2017 Central Italy earthquake sequence.
He is author of more than 150 publications included national and international journal papers, national and international proceedings, monographs, etc. He has been speaker and session leader in national and international conferences. He is an active member of the Italian Geotechnical Society and of the International Society for Soil Mechanics and Geotechnical Engineering (ISSMGE). From March 2002 to March 2006 he joined the Technical Committee TC4 (Earthquake Geotechnical Engineering and Seismic Slope Stability) of ISSMGE. He has also been involved with national committees with the purpose of developing provisions for use in microzonation projects and guidelines documents.