Ritratto di l.massimi@uniroma1.it
Insegnamento Codice Anno Corso - Frequentare Bacheca
CHIMICA AMBIENTALE 97585 2023/2024
CHIMICA AMBIENTALE 97585 2022/2023
BOTANICA E DIVERSITA' VEGETALE 1047903 2022/2023
BOTANICA E DIVERSITA' VEGETALE 1047903 2021/2022

Giovedì 14.00/18.00

ITA - Lorenzo Massimi, Dottore di Ricerca in Biologia Ambientale ed Evoluzionistica, è attualmente Ricercatore e Docente di Chimica Ambientale (CHIM/12) presso il Dipartimento di Biologia Ambientale della Sapienza Università di Roma. È autore/coautore di più di 50 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali indicizzate ad alto impact factor e ha un esperienza consolidata nel campionamento, trattamento e caratterizzazione chimica di campioni ambientali, biologici e alimentari, nell'analisi elementare di matrici ambientali complesse, nel monitoraggio e modellazione di inquinanti aerodispersi in ottica One Health.
Nel 2016 ha svolto attività di ricerca presso il GTS dell'Università Autonoma di Barcellona, nel 2018 è stato Visiting Researcher presso l'IRAS dell'Università di Utrecht, nel 2020 è stato assegnista di ricerca Post-doc in Chimica Analitica (CHIM/01) presso il Dipartimento di Chimica della Sapienza Università di Roma. Nel 2020 è stato inoltre Visiting Professor presso il Dipartimento di Chimica dell'Università del Cile. Nel 2021 è stato assegnista di ricerca Post-doc in Chimica Ambientale (CHIM/12) presso il Dipartimento di Biologia Ambientale della Sapienza Università di Roma. Dal 2017 è socio della Società Italiana di Aerosol (IAS) di cui è membro del Working Group 1 dal 2022. Dal 2022 è associato all'Istituto Inquinamento Atmosferico del C.N.R. (CNR-IIA). Nel Febbraio 2023 ha ottenuto l Abilitazione Scientifica Nazionale (ASN) per la II fascia nel settore concorsuale 03/A1 per il settore scientifico-disciplinare (SSD) CHEM-01/B Chimica dell ambiente e dei beni culturali del gruppo scientifico disciplinare (GSD) 03/CHEM-01 Chimica analitica, ambientale e dei beni culturali.

La sua principale linea di ricerca riguarda lo sviluppo di metodi innovativi per il monitoraggio della qualità dell aria e la valutazione dell impatto sulla salute e sull ambiente del particolato atmosferico.
Attualmente è impegnato in diverse attività di ricerca riguardanti: caratterizzazione chimica, attribuzione delle sorgenti emissive e valutazione dell'impatto sulla salute del particolato atmosferico (PM) in ambienti outdoor e indoor; valutazione del potenziale ossidativo del PM; studio della capacità del PM di indurre stress ossidativo ed effetti tossici in organismi modello/sperimentali; valutazione dell efficienza delle green technologies per la riduzione degli effetti sulla salute del PM; studio della distribuzione spaziale e temporale delle componenti del PM in aree urbane e industriali; biomonitoraggio dell esposizione all inquinamento atmosferico mediante organismi vegetali, animali, licheni e campioni biologici umani non invasivi (urine, capelli, unghie); analisi chimica di alimenti nell ambito della sicurezza alimentare, del riutilizzo degli scarti alimentari e della tracciabilità geografica.

ENG - Lorenzo Massimi, PhD in Environmental and Evolutionary Biology, is currently Researcher and Professor of Environmental Chemistry (CHIM/12) at the Department of Environmental Biology of Sapienza University of Rome. He is author/co-author of more than 50 scientific publications in high-impact indexed international journals and he has consolidated experience in sampling, processing, and chemical characterization of environmental, biological, and food samples, elemental analysis of complex environmental matrices, monitoring, and modelling of airborne pollutants from a One Health perspective.
In 2016 he carried out research activities at the GTS of Autonomous University of Barcelona, in 2018 he was a Visiting Researcher at IRAS of Utrecht University, in 2020 he was a Post-doc Researcher in Analytical Chemistry (CHIM/01) at the Department of Chemistry of Sapienza University of Rome. In 2020, he was also a Visiting Professor at the Department of Chemistry of University of Chile. In 2021, he was a Post-doc Researcher in Environmental Chemistry (CHIM/12) at the Department of Environmental Biology of Sapienza University of Rome. Since 2017, he has been a partner of the Italian Aerosol Society (IAS), and a member of Working Group 1 since 2022. Since 2022, he has been associated with the C.N.R. Atmospheric Pollution Institute (CNR-IIA). In February 2023, he obtained the National Scientific Habilitation (ASN) for the 2nd tier in the competition area 03/A1 Analytical chemistry for the disciplinary-scientific sector (SSD) CHEM-01/B Environmental and cultural heritage chemistry of the disciplinary-scientific group (GSD) 03/CHEM-01 Analytical, environmental and cultural heritage chemistry.

His main research line concerns the development of innovative methods for air quality monitoring and health and environmental impact assessment of airborne particulate matter.
He is currently involved in several research activities concerning chemical characterisation, source apportionment and health impact assessment of airborne particulate matter (PM) in outdoor and indoor environments; assessment of the oxidative potential of PM; study of the PM ability to induce oxidative stress and toxic effects in model/experimental organisms; evaluation of the efficiency of the green technologies for reducing the health effects of PM; study of the spatial and temporal distribution of PM components in urban and industrial areas; biomonitoring of air pollution exposure using plant and animal organisms, lichens and non-invasive human biological samples (urine, hair, nails); chemical analysis of food in the context of food safety, food waste reuse and geographical traceability.