Ritratto di marco.dimaggio@uniroma1.it

Orario Lezioni AA 23/24 (II semestre)

 

-Corso Triennale (tutti i cdl in carico al docente)

il lunedì dalle 10 alle 12 in Aula Levi, vetrerie Sciarra

il mercoledì dalle 12 alle 14 in Aula Levi, vetrerie Sciarra

inizio lezioni lunedì 4 marzo

 

-Corso Magistrale (tutti i cdl in carico al docente)

il martedì dalle 10 alle 12 in Aula Cartoteca, sede centrale

il mercoledì dalle 10 alle 12 in Aula Egittologia, sede centrale

inizio lezioni martedì 5 marzo

 

 

-PROGRAMMA PER GLI STUDENTI CHE DEVONO SOSTENERE L'ESAME DA 12CFU PER I CDL MAGISTRALI:

Eric J. HOBSBAWM, Il Secolo Breve, (tutte le edizioni).

Enzo Traverso, Rivoluzione 1789-1989. Un’altra storia, Feltrinelli, Milano 2021.

Angelo D’Orsi, 1917. L’anno della Rivoluzione, Laterza, Roma, 2017.

Guido Carpi, Lenin, il rivoluzionario assoluto, Carocci, Roma, 2023.

Hélène Carrère d'Encausse, Alexandra Kollontaj. La valchiria della rivoluzione, Einaudi, Torino, 2023.

 

Per il programma da 6 CFU fare riferimento a "Questioni di Storia Contemporanea 23/24".

 

 

RICEVIMENTO

 

Durante il II semestre, il ricevimento si tiene tutti i martedì dalle 10 alle 12 fino al 1 marzo, successivamente dalle 12 in poi in stanza 10 sezione moderna e contemporanea e da remoto al seguente link:https://meet.google.com/zfd-qjag-mza

Si consiglia di inviare un promemoria via mail.

 


- Calendario degli appelli d'esame AA 23/24

 

17 gennaio;  1 febbraio, 27 febbraio; 18 aprile; 5 giugno; 26 giugno; 11 settembre; 25 settembre; 7 novembre; 15 gennaio 2025

NB: le sessioni d'esame strordinarie di aprile e di novembre sono aperte a tutti/e.

 

- Avviso per Società di massa moda e costume nalle storia del 900

Dall'AA 23/24 il docente di riferimento per il corso di Moda è la Prof.ssa Maria Chiara Pulvirenti per il canale A-L e la Prof.ssa Laura CIglioni per il canale M-Z.

Tutti e tutte coloro che visualizzano l'appello di Marco Di Maggio su Infostud possono svolgere l'asame in forma orale con me. 

Il programma è quello dell'AA 21/22 e precedenti (si può scegliere liberamente), consultabile nella sezione "Insegnamenti" di questa bacheca.

 

Insegnamento Codice Anno Corso - Frequentare Bacheca
STORIA CONTEMPORANEA 1018099 2023/2024

Il corso riguarderà i principali avvenimenti e fenomeni della Storia Contemporanea dall'Età degli imperi alla Globalizzazione, con particolare attenzione alla Storia dell’Europa e al suo rapporto con quella del resto del mondo.

The course will address the main events of contemporary history from the age of empires to globalization, focusing particularly on the history of Europe and its relationships with the rest of the world.

 

Testid'esame:

Albertina Vittoria, Il Novecento. Dall'Età dell'Imperialismo alla Globalizzazione, Carocci, Roma, 2019.

F. Bartolini, B. Bonomo, A. Gagliardi, L. Rapone, L’Europa del Novecento. Una Storia, Carocci, Roma, 2020.

QUESTIONI DI STORIA CONTEMPORANEA II 1055609 2023/2024

Il corso affronta il tema della rivoluzione in Età Contemporanea, dalla Rivoluzione francese fino al crollo del Muro di Berlino.

Il paradigma del mutamento radicale degli assetti sociali e politici è stato al centro delle pratiche politiche, delle rappresentazioni culturali e del pensiero politico dei secoli XIX e XX. Eclissatesi dopo il 1989, le rivoluzioni del passato continuano a segnare il nostro presente.

Saranno messe a fuoco le figure dei grandi capi carismatici ma anche l’azione dei semplici militanti e delle classi sociali protagoniste delle rivoluzioni. Le quali saranno affrontate sia come eventi periodizzanti sia nei loro effetti di più lungo periodo sulle società e sugli assetti politici degli ultimi due secoli.

La conoscenza generale della Storia Contemporanea dai secoli XIX e XX è condizione essenziale per il superamento dell’esame. Si consiglia il ripasso su un manuale universitario o su un buon manuale di scuola superiore.

 

E' fortemente consigliata la frequenza.

Enzo Traverso, Rivoluzione 1789-1989. Un’altra storia, Feltrinelli, Milano 2021.

Angelo D’Orsi, 1917. L’anno della Rivoluzione, Laterza, Roma, 2017.

Guido Carpi, Lenin, il rivoluzionario assoluto, Carocci, Roma, 2023.

Hélène Carrère d'Encausse, Alexandra Kollontaj. La valchiria della rivoluzione, Einaudi, Torino, 2023.

STORIA CONTEMPORANEA II 1023492 2023/2024

Il corso affronta il tema della rivoluzione in Età Contemporanea, dalla Rivoluzione francese fino al crollo del Muro di Berlino.

Il paradigma del mutamento radicale degli assetti sociali e politici è stato al centro delle pratiche politiche, delle rappresentazioni culturali e del pensiero politico dei secoli XIX e XX. Eclissatesi dopo il 1989, le rivoluzioni del passato continuano a segnare il nostro presente.

Saranno messe a fuoco le figure dei grandi capi carismatici ma anche l’azione dei semplici militanti e delle classi sociali protagoniste delle rivoluzioni. Le quali saranno affrontate sia come eventi periodizzanti sia nei loro effetti di più lungo periodo sulle società e sugli assetti politici degli ultimi due secoli.

La conoscenza generale della Storia Contemporanea dai secoli XIX e XX è condizione essenziale per il superamento dell’esame. Si consiglia il ripasso su un manuale universitario o su un buon manuale di scuola superiore.

 

E' fortemente consigliata la frequenza.

 

Enzo Traverso, Rivoluzione 1789-1989. Un’altra storia, Feltrinelli, Milano 2021.

Angelo D’Orsi, 1917. L’anno della Rivoluzione, Laterza, Roma, 2017.

Guido Carpi, Lenin, il rivoluzionario assoluto, Carocci, Roma, 2023.

Hélène Carrère d'Encausse, Alexandra Kollontaj. La valchiria della rivoluzione, Einaudi, Torino, 2023.

 

Storia contemporanea 1018099 2023/2024

Il corso riguarderà i principali avvenimenti e fenomeni della Storia Contemporanea dall'Età degli imperi alla Globalizzazione, con particolare attenzione alla Storia dell’Europa e al suo rapporto con quella del resto del mondo.

The course will address the main events of contemporary history from the age of empires to globalization, focusing particularly on the history of Europe and its relationships with the rest of the world.

 

Testid'esame:

Albertina Vittoria, Il Novecento. Dall'Età dell'Imperialismo alla Globalizzazione, Carocci, Roma, 2019.

F. Bartolini, B. Bonomo, A. Gagliardi, L. Rapone, L’Europa del Novecento. Una Storia, Carocci, Roma, 2020.

QUESTIONI DI STORIA CONTEMPORANEA II 1055609 2022/2023

Il corso affronta il tema della rivoluzione in Età Contemporanea, dalla Rivoluzione francese fino al crollo del Muro di Berlino.

Il paradigma del mutamento radicale degli assetti sociali e politici è stato al centro delle pratiche politiche, delle rappresentazioni culturali e del pensiero politico dei secoli XIX e XX. Eclissatesi dopo il 1989, le rivoluzioni del passato continuano a segnare il nostro presente.

Saranno messe a fuoco le figure dei grandi capi carismatici ma anche l’azione dei semplici militanti e delle classi sociali protagoniste delle rivoluzioni. Le quali saranno affrontate sia come eventi periodizzanti sia nei loro effetti di più lungo periodo sulle società e sugli assetti politici degli ultimi due secoli.

La conoscenza generale della Storia Contemporanea dai secoli XIX e XX è condizione essenziale per il superamento dell’esame. Si consiglia il ripasso su un manuale universitario o su un buon manuale di scuola superiore.

 

E' fortemente consigliata la frequenza.

 

Enzo Traverso, Rivoluzione 1789-1989. Un’altra storia, Feltrinelli, Milano 2021.

Angelo D’Orsi, 1917. L’anno della Rivoluzione, Laterza, Roma, 2017.

Guido Carpi, Lenin, il rivoluzionario assoluto, Carocci, Roma, 2023.

Hélène Carrère d'Encausse, Alexandra Kollontaj. La valchiria della rivoluzione, Einaudi, Torino, 2023.

STORIA CONTEMPORANEA 1018099 2022/2023

Il corso riguarderà i principali avvenimenti e fenomeni della Storia Contemporanea dall'Età degli imperi alla Globalizzazione, con particolare attenzione alla Storia dell’Europa e al suo rapporto con quella del resto del mondo.

The course will address the main events of contemporary history from the age of empires to globalization, focusing particularly on the history of Europe and its relationships with the rest of the world.

 

Testid'esame:

Albertina Vittoria, Il Novecento. Dall'Età dell'Imperialismo alla Globalizzazione, Carocci, Roma, 2019.

F. Bartolini, B. Bonomo, A. Gagliardi, L. Rapone, L’Europa del Novecento. Una Storia, Carocci, Roma, 2020.

STORIA CONTEMPORANEA II 1023492 2022/2023

Il corso affronta il tema della rivoluzione in Età Contemporanea, dalla Rivoluzione francese fino al crollo del Muro di Berlino.

Il paradigma del mutamento radicale degli assetti sociali e politici è stato al centro delle pratiche politiche, delle rappresentazioni culturali e del pensiero politico dei secoli XIX e XX. Eclissatesi dopo il 1989, le rivoluzioni del passato continuano a segnare il nostro presente.

Saranno messe a fuoco le figure dei grandi capi carismatici ma anche l’azione dei semplici militanti e delle classi sociali protagoniste delle rivoluzioni. Le quali saranno affrontate sia come eventi periodizzanti sia nei loro effetti di più lungo periodo sulle società e sugli assetti politici degli ultimi due secoli.

La conoscenza generale della Storia Contemporanea dai secoli XIX e XX è condizione essenziale per il superamento dell’esame. Si consiglia il ripasso su un manuale universitario o su un buon manuale di scuola superiore.

 

E' fortemente consigliata la frequenza.

 

Enzo Traverso, Rivoluzione 1789-1989. Un’altra storia, Feltrinelli, Milano 2021.

Angelo D’Orsi, 1917. L’anno della Rivoluzione, Laterza, Roma, 1917.

Hélène Carrère d'Encausse, Alexandra Kollontaj. La valchiria della rivoluzione, Einaudi, Torino, 2023.

STORIA CONTEMPORANEA II 1023492 2021/2022

Il corso affronta il tema della rivoluzione in Età Contemporanea, dalla Rivoluzione francese fino al crollo del Muro di Berlino.

Il paradigma del mutamento radicale degli assetti sociali e politici è stato al centro delle pratiche politiche, delle rappresentazioni culturali e del pensiero politico dei secoli XIX e XX. Eclissatesi dopo il 1989, le rivoluzioni del passato continuano a segnare il nostro presente.

Saranno messe a fuoco le figure dei grandi capi carismatici ma anche l’azione dei semplici militanti e delle classi sociali protagoniste delle rivoluzioni. Le quali saranno affrontate sia come eventi periodizzanti sia nei loro effetti di più lungo periodo sulle società e sugli assetti politici degli ultimi due secoli.

La conoscenza generale della Storia Contemporanea dai secoli XIX e XX è condizione essenziale per il superamento dell’esame. Si consiglia il ripasso su un manuale universitario o su un buon manuale di scuola superiore.

 

Enzo Traverso, Rivoluzione 1789-1989. Un’altra storia, Feltrinelli, Milano 2021.

Angelo D’Orsi, 1917. L’anno della Rivoluzione, Laterza, Roma, 1917.

Guido Carpi, Lenin, il rivoluzionario assoluto, Carocci, Roma, 2023.

Hélène Carrère d'Encausse, Alexandra Kollontaj. La valchiria della rivoluzione, Einaudi, Torino, 2023.

Storia contemporanea 1018099 2021/2022

Si veda la bacheca del docente

SOCIETA' DI MASSA MODA E COSTUME NELLA STORIA DEL NOVECENTO 10592830 2021/2022

Il corso affronterà i principali avvenimenti della Storia Contemporanea del XX secolo, con particolare attenzione ai fenomeni sociali e di costume che caratterizzano la Società di Massa dalla sua nascita agli inizi del Novecento fino alla Globalizzazione. Particolare attenzione verrà attribuita al caso italiano.

G. Sabatucci, V. Vidotto, Storia Contemporanea. Il Novecento, Laterza Roma 2018.
S. Colarizi, Un paese in movimento. L'Italia negli anni Sessanta e Settanta, Laterza, Roma 2019.
C. Capalbo ( a cura di) La moda tra età moderna e contemporanea. Cultura, società, economia, consumi, fascicolo monografico di "Dimensioni e problemi della ricerca storica" , n. 2/2021. Disponibile su: https://rosa.uniroma1.it/rosa02/dimensioni_ricerca_storica/issue/view/44

STORIA CONTEMPORANEA 1018099 2021/2022

Il corso riguarderà i principali avvenimenti della Storia Contemporanea dall'Età degli imperi alla Globalizzazione, con particolare attenzione alla storia d'Italia e alla questione dell'evoluzioni dei fenomeni migratori nel XX secolo.

Albertina Vittoria, Il Novecento. Dall'Età dell'Imperialismo alla Globalizzazione, Carocci, Roma, 2019.
Umberto Gentiloni Silveri, Storia dell'italia Contemporanea (1943-2019), Il Mulino, Bologna, 2019.
Michele Colucci, Storia dell'immigrazione straniera in Italia. Dal 1945 ai nostri giorni, Carocci, Roma, 2018.

STORIA CONTEMPORANEA II 1023492 2020/2021

Il corso affronta il tema della rivoluzione in Età Contemporanea, dalla Rivoluzione francese fino al crollo del Muro di Berlino.

Il paradigma del mutamento radicale degli assetti sociali e politici è stato al centro delle pratiche politiche, delle rappresentazioni culturali e del pensiero politico dei secoli XIX e XX. Eclissatesi dopo il 1989, le rivoluzioni del passato continuano a segnare il nostro presente.

Saranno messe a fuoco le figure dei grandi capi carismatici ma anche l’azione dei semplici militanti e delle classi sociali protagoniste delle rivoluzioni. Le quali saranno affrontate sia come eventi periodizzanti sia nei loro effetti di più lungo periodo sulle società e sugli assetti politici degli ultimi due secoli.

La conoscenza generale della Storia Contemporanea dai secoli XIX e XX è condizione essenziale per il superamento dell’esame. Si consiglia il ripasso su un manuale universitario o su un buon manuale di scuola superiore.

 

Enzo Traverso, Rivoluzione 1789-1989. Un’altra storia, Feltrinelli, Milano 2021.

Angelo D’Orsi, 1917. L’anno della Rivoluzione, Laterza, Roma, 1917.

STORIA CONTEMPORANEA PER LE SCIENZE GEOGRAFICHE 1055716 2020/2021
STORIA CONTEMPORANEA - FONDAMENTI 1026246 2020/2021

Il corso riguarderà i principali avvenimenti della Storia Contemporanea dall'Età degli imperi alla Globalizzazione, con particolare attenzione alla storia d'Italia e alla questione dell'evoluzioni dei fenomeni migratori nel XX secolo.

Albertina Vittoria, Il Novecento. Dall'Età dell'Imperialismo alla Globalizzazione, Carocci, Roma, 2019.
Umberto Gentiloni Silveri, Storia dell'italia Contemporanea (1943-2019), Il Mulino, Bologna, 2019.
Michele Colucci, Storia dell'immigrazione straniera in Italia. Dal 1945 ai nostri giorni, Carocci, Roma, 2018.

STORIA CONTEMPORANEA 1018099 2020/2021

Il corso riguarderà i principali avvenimenti della Storia Contemporanea dall'Età degli imperi alla Globalizzazione, con particolare attenzione alla storia d'Italia e alla questione dell'evoluzioni dei fenomeni migratori nel XX secolo.

Albertina Vittoria, Il Novecento. Dall'Età dell'Imperialismo alla Globalizzazione, Carocci, Roma, 2019.
Umberto Gentiloni Silveri, Storia dell'italia Contemporanea (1943-2019), Il Mulino, Bologna, 2019.
Michele Colucci, Storia dell'immigrazione straniera in Italia. Dal 1945 ai nostri giorni, Carocci, Roma, 2018.

SOCIETA' DI MASSA MODA E COSTUME NELLA STORIA DEL NOVECENTO 10592830 2020/2021

Il corso affronterà i principali avvenimenti della Storia Contemporanea del XX secolo, con particolare attenzione ai fenomeni sociali e di costume che caratterizzano la Società di Massa dalla sua nascita agli inizi del Novecento fino alla Globalizzazione. Particolare attenzione verrà attribuita al caso italiano.

G. Sabatucci, V. Vidotto, Storia Contemporanea. Il Novecento, Laterza Roma 2018.
S. Colarizi, Un paese in movimento. L'Italia negli anni Sessanta e Settanta, Laterza, Roma 2019.
C. Capalbo ( a cura di) La moda tra età moderna e contemporanea. Cultura, società, economia, consumi, fascicolo monografico di "Dimensioni e problemi della ricerca storica" , n. 2/2021. Disponibile su: https://rosa.uniroma1.it/rosa02/dimensioni_ricerca_storica/issue/view/44

STORIA CONTEMPORANEA 1018099 2019/2020
STORIA CONTEMPORANEA 1025369 2019/2020

Il corso affronta il tema della rivoluzione in Età Contemporanea, dalla Rivoluzione francese fino al crollo del Muro di Berlino.

Il paradigma del mutamento radicale degli assetti sociali e politici è stato al centro delle pratiche politiche, delle rappresentazioni culturali e del pensiero politico dei secoli XIX e XX. Eclissatesi dopo il 1989, le rivoluzioni del passato continuano a segnare il nostro presente.

Saranno messe a fuoco le figure dei grandi capi carismatici ma anche l’azione dei semplici militanti e delle classi sociali protagoniste delle rivoluzioni. Le quali saranno affrontate sia come eventi periodizzanti sia nei loro effetti di più lungo periodo sulle società e sugli assetti politici degli ultimi due secoli.

La conoscenza generale della Storia Contemporanea dai secoli XIX e XX è condizione essenziale per il superamento dell’esame. Si consiglia il ripasso su un manuale universitario o su un buon manuale di scuola superiore.

 

Enzo Traverso, Rivoluzione 1789-1989. Un’altra storia, Feltrinelli, Milano 2021.

Angelo D’Orsi, 1917. L’anno della Rivoluzione, Laterza, Roma, 1917.

Hélène Carrère d'Encausse, Alexandra Kollontaj. La valchiria della rivoluzione, Einaudi, Torino, 2023.

Eric Hobsbawm, Il Secolo Breve, (tutte le edizioni)

STORIA CONTEMPORANEA IV D 1026243 2019/2020

Il corso affronta il tema della rivoluzione in Età Contemporanea, dalla Rivoluzione francese fino al crollo del Muro di Berlino.

Il paradigma del mutamento radicale degli assetti sociali e politici è stato al centro delle pratiche politiche, delle rappresentazioni culturali e del pensiero politico dei secoli XIX e XX. Eclissatesi dopo il 1989, le rivoluzioni del passato continuano a segnare il nostro presente.

Saranno messe a fuoco le figure dei grandi capi carismatici ma anche l’azione dei semplici militanti e delle classi sociali protagoniste delle rivoluzioni. Le quali saranno affrontate sia come eventi periodizzanti sia nei loro effetti di più lungo periodo sulle società e sugli assetti politici degli ultimi due secoli.

La conoscenza generale della Storia Contemporanea dai secoli XIX e XX è condizione essenziale per il superamento dell’esame. Si consiglia il ripasso su un manuale universitario o su un buon manuale di scuola superiore.

 

Enzo Traverso, Rivoluzione 1789-1989. Un’altra storia, Feltrinelli, Milano 2021.

Angelo D’Orsi, 1917. L’anno della Rivoluzione, Laterza, Roma, 2017.

Hélène Carrère d'Encausse, Alexandra Kollontaj. La valchiria della rivoluzione, Einaudi, Torino, 2023.

SOCIETA' DI MASSA MODA E COSTUME NELLA STORIA DEL NOVECENTO 10592830 2019/2020
STORIA CONTEMPORANEA 1018099 2019/2020
STORIA CONTEMPORANEA IV A 1024829 2018/2019

Fare riferimento al Programma d'esame "Questioni di Storia Contemporanea"

STORIA CONTEMPORANEA IV D 1026243 2018/2019
STORIA CONTEMPORANEA IV C 1024831 2018/2019
STORIA CONTEMPORANEA 1025369 2018/2019

Il corso affronta il tema della rivoluzione in Età Contemporanea, dalla Rivoluzione francese fino al crollo del Muro di Berlino.

Il paradigma del mutamento radicale degli assetti sociali e politici è stato al centro delle pratiche politiche, delle rappresentazioni culturali e del pensiero politico dei secoli XIX e XX. Eclissatesi dopo il 1989, le rivoluzioni del passato continuano a segnare il nostro presente.

Saranno messe a fuoco le figure dei grandi capi carismatici ma anche l’azione dei semplici militanti e delle classi sociali protagoniste delle rivoluzioni. Le quali saranno affrontate sia come eventi periodizzanti sia nei loro effetti di più lungo periodo sulle società e sugli assetti politici degli ultimi due secoli.

La conoscenza generale della Storia Contemporanea dai secoli XIX e XX è condizione essenziale per il superamento dell’esame. Si consiglia il ripasso su un manuale universitario o su un buon manuale di scuola superiore.

 

Enzo Traverso, Rivoluzione 1789-1989. Un’altra storia, Feltrinelli, Milano 2021.

Angelo D’Orsi, 1917. L’anno della Rivoluzione, Laterza, Roma, 1917.

Eric Hobsbawm, Il Secolo Breve (tutte le edizioni)

 

La conoscenza della storia contemporanea dalla Rivoluzione francese fino ai giorni nostri è condizione essenziale per il superamento dell'esame. Fortemente consigliata la fraquenza

STORIA CONTEMPORANEA IV B 1024830 2018/2019
STORIA CONTEMPORANEA I 1035845 2018/2019
STORIA CONTEMPORANEA 1018099 2017/2018
STORIA CONTEMPORANEA II A 1024821 2017/2018
STORIA CONTEMPORANEA 1018099 2017/2018
STORIA CONTEMPORANEA 1018099 2017/2018
STORIA CONTEMPORANEA PER SCIENZE GEOGRAFICHE 1044935 2017/2018
STORIA CONTEMPORANEA II A 1024821 2016/2017
STORIA CONTEMPORANEA 1018099 2016/2017
STORIA CONTEMPORANEA IV A 1024829 2016/2017
STORIA CONTEMPORANEA IV C 1024831 2016/2017
STORIA CONTEMPORANEA 1018099 2016/2017
STORIA CONTEMPORANEA III A-B 1036174 2016/2017
STORIA CONTEMPORANEA PER SCIENZE GEOGRAFICHE 1044935 2016/2017
STORIA CONTEMPORANEA 1018099 2016/2017

Martedì dalle 11 alle 13

I - DATI PERSONALI
Nato a Formia (LT) il 25 aprile 1978

II LINGUE
Italiano, madrelingua; Francese, ottimo (scritto e parlato); Inglese, buono (scritto e parlato); Spagnolo, buono (scritto e parlato).

III ABILITAZIONE, FORMAZIONE
- Abilitazione Scientifica Nazionale a Professore Universitario di II Fascia, settore concorsuale 11/A3 Storia Contemporanea, valida dal 12/07/2020 al 12/07/2029 (art. 16, comma 1, Legge 240/10).

- Dottore di ricerca (XXI ciclo) in Società, politica e culture dal Tardo Medioevo all Età Contemporanea , Dipartimento di Storia Moderna e Contemporanea - Università La Sapienza di Roma. Cotutela con l Université de Bourgogne, École doctorale «Langages, imaginaires sociétés institutions».
Titolo della tesi: L Evoluzione del Partito Comunista Francese attraverso il dibattito interno e il ruolo degli intellettuali (1961-1973). Tutor: Prof. Giorgio Caredda, Prof. Serge Wolikow. Commissione esaminatrice: Prof. Roberto Gualtieri, Prof. Jean Vigreux.
Giudizio: Eccellente cum laudem/Mention très honorable avec félicitations du jury.

- Laurea Magistrale in Storia Contemporanea, A.A. 2004-2005; Facoltà di Lettere e Filosofia - Sapienza Università di Roma.
Titolo della tesi: Albert Soboul fra giacobinismo e comunismo. Relatore: Prof.ssa Maria Clara Castelli; correlatore Prof. Mario Francesco Leonardi.
- Laurea (Vecchio ordinamento) in Scienze Politiche indirizzo storico-politico, A.A. 2002-2003; Facoltà di Scienze Politiche - Sapienza Università di Roma.
Titolo della tesi: Pio XII. Un Papa fra due fronti. Relatore: Prof.ssa Maria Clara Castelli; correlatore: Prof. Francesco Malgeri.

IV ATTIVITÀ SCIENTIFICA E ACCADEMICA

Collocazione accademica
- Da settembre 2021, Ricercatore a tempo determinato (Tipologia B, Legge 240/2010) in Storia Contemporanea (11A/3), Dipartimento di Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo, Sapienza Università di Roma.
- 2019-2021: Ricercatore a tempo determinato (Tipologia A, Legge 240/2010) in Storia Contemporanea (11A/3), Dipartimento di Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo, Sapienza Università di Roma.

Responsabilità scientifica per progetti di ricerca internazionali e nazionali, ammessi al finanziamento sulla base di bandi competitivi che prevedano la revisione tra pari
- Da Luglio 2020, Membro titolare del Progetto CollEx-Persée (Ministère de l Enseignement Supérieur et de la Recherche, Francia) Archives, brochures et informations communistes 2 (ABRICO 2), Maison de Sciences de l Homme de Dijon, Direttore Prof. Jean Vigreux.
Da febbraio 2019, Progetti di ricerca Grandi Sapienza Università di Roma, The Racial Laws of 1938 at "Regia Università di Roma": Sources, biographies, memories, Principal Investigator Prof. Umberto Gentiloni Silveri.

Direzione o partecipazione alle attività di un gruppo di ricerca caratterizzato da collaborazioni a livello nazionale o internazionale
-Da Marzo 2022, Sapienza Università di Roma, Progetti di ricerca d Ateneo Medi , Principal Investigator del progetto Il processo di decolonizzazione e l'integrazione europea. Mappatura transnazionale delle fonti e costruzione di un network di ricerca internazionale.
- Da marzo 2019 a marzo 2020, Membro del Comitato Scientifico del Progetto PCF, une Histoire Centenaire, Fondation Gabriel Péri (Francia), Responsabile: Prof. Serge Wolikow. Creazione di un portale storico sul Partito Comunista Francese (https://gabrielperi.fr/centenaire-pcf/).
- Da aprile 2020 a marzo 2021, partecipazione al gruppo di ricerca Il Comunismo Italiano nella Storia del Novecento, Fondazione Gramsci, Responsabili: Prof. Silvio Pons, Dott. Gregorio Sorgonà.
- Da ottobre 2016 a settembre 2017: Consulente storico del gruppo L Espresso per il progetto in 10 puntate Cronache di una rivoluzione diretto da Ezio Mauro. http://www.repubblica.it/topics/news/cronache_di_una_rivoluzione-1575270...
- 2015-2016: Membro del progetto di ricerca La justice sociale par les armes. Radicalisation politique et lutte armée en Europe occidentale et en Turquie, Centre Maurice Halbwachs École Normale Supérieure, Parigi. Responsabile: Prof.ssa Caroline Guibet Lafaye.
- Settembre - dicembre 2014: organizzazione e segreteria scientifica della Giornata di Studi Berlinguer, l Italia il mondo organizzata dal Dipartimento di Storia, Culture, Religioni, Sapienza Università di Roma. Responsabili: Prof. Umberto Gentiloni Silveri, Prof. Giorgio Caredda.
- Ottobre 2013 - ottobre 2015: Membro del progetto di ricerca Gli intellettuali e la crisi della Repubblica, Fondazione Gramsci, Roma. Responsabili: Prof. Giuseppe Vacca, Prof. Ermanno Taviani
- Settembre 2013 - giugno 2015: Coordinatore del progetto di ricerca internazionale Histoires croisées du communisme et de la gauche en Europe occidentale, Fondation Gabriel Péri (Francia) in collaborazione con Maison des Sciences de l Homme, Université de Bourgogne; Département d Histoire contemproaine, Université Libre de Bruxelles; Instituto de História Contemporânea, Universidade Nova de Lisboa; Fondazione Gramsci; Institute for Social Movements, Ruhr University Bochum. Responsabile: Prof. Serge Wolikow.
- Dicembre 2012 - marzo 2014: Responsabile del partenariato scientifico fra la Fondation Gabriel Péri e la Fondazione Gramsci (organizzazione di un seminario italo-francese di durata annuale e di due convegni internazionali, digitalizzazione, valorizzazione congiunta e scambio di fondi d archivio).

Partecipazione al collegio dei docenti ovvero attribuzione di incarichi di insegnamento, nell'ambito di dottorati di ricerca accreditati dal Ministero
- Giugno 2022, Doctorado Sociedad y Cultura: Historia, Antropologia, Arte y Patrimonio Centre d'Estudis Historics Internacionals, Universtitat de Barcelona, seminario su Le culture politiche della sinistra italiana e la questione europea negli anni Ottanta.
- Da maggio 2019, Membro del Collegio di Dottorato in Storia e Culture dell'Europa, Dipartimento di Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo, Sapienza Università di Roma.
- Dicembre 2017, Dottorato in Storia, Antropologia, Religioni, Dipartimento di Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo, Sapienza Università di Roma, Seminario su Riflessioni sulle rivoluzioni russe del 1917, relazione su Le sinistre degli anni Ottanta e la Rivoluzione russa del 1917.

Conseguimento di premi e riconoscimenti per l'attività scientifica, inclusa l affiliazione ad accademie di riconosciuto prestigio nel settore
- Marzo 2018, Premio di ricerca Alfredo Reichlin , Istituto dell Enciclopedia Italiana. Titolo del progetto: La sinistra italiana nello spazio transnazionale. Il PCI, il PSI e il processo di integrazione europea (1979-1992).
- Gennaio 2014, Qualification de Maître de Conférences, Section 22 (Histoire des mondes modernes et contemporains), Conseil National des Universités, Francia.

Direzione o partecipazione a comitati editoriali di riviste, collane editoriali, enciclopedie e trattati di riconosciuto prestigio
- Da aprile 2019: responsabile della redazione di «Dimensioni e problemi della ricerca storica».
- Da settembre 2019: Membro del Comitato Scientifico Internazionale di «Archivi e Documenti. Rivista Internazionale di Studi dell'Istituto Storico Lucchese».
- Da maggio 2018: Membro del Consiglio scientifico della Fondation Gabriel Péri.
- Dal 2012: Membro della redazione di «Historia Magistra. Rivistra di Storia Critica» (dal 2012 al 2014 responsabile della redazione romana; dal 2014 al 2016 corresponsabile della Rubrica Storia e Politica ).
- Dal 2009 al 2012: Membro del comitato scientifico dei «Cahiers d Histoire. Revue d Histoire Critique».

Revisioni
- «Memoria e Ricerca»
- «Nuova Rivista Storica»
- Palgrave Macmillan
- Fond National de la Recherche Scientifique, (Belgio)
- VQR Anvur

Assegni di ricerca e altre tipologie di borse postdoc
- Da ottobre 2009 a settembre 2010 : Borsa postdoc, Maison de Sciences de l Homme de Dijon-Université de Bourgogne, Centre de ressources numériques. Archives du Monde Contemnporain. (https://pandor.u-bourgogne.fr/pages/index.html) Progetto di digitalizzazione e di studio delle riviste comuniste francesi (1945-1992). Responsabile: Prof. Serge Wolikow.

Altre borse di studio
-2007-2008: Borsa di Studio per la tesi di Dottorato di ricerca in cotutela, Sapienza Università di Roma.
-2006-2009: Borsa di Studio per il Dottorato di ricerca, Dipartimento di Storia moderna e contemporanea - Sapienza Università di Roma.
- 2004-2005: Borsista per tesi di Laurea Magistrale, Facoltà di Lettere e Filosofia - Sapienza Università di Roma.
- 2004-2005: Borsa di studio Erasmus , Université Paris VII Denis Diderot.

Partecipazione come relatore e/o come organizzatore a convegni e incontri di rilievo scientifico
- Barcellona,20-22 giugno 2022, Congresso interanzionale Legacies Universitat de Barcelona, Departamento de Historia y Arqueología de la Universitat de Barcelona, (con Paola Lo Cascio), organizzazione del Panel Colonial inheritances and European Integration.
- Parigi,14 maggio 2022, Seminario di studi internazionale Les nouvelles recherches autorur de l Eurocommunisme, Université de Paris I- Istitut Universitaire de France, tacola rotonda con Silvio Pons, Maximilian Graf, Francesco Di Palma.
- Grenoble, 28-29 marzo 2022, L espace intellectuel transnational entre France et Italie, 33ème Journée du Séminaire Work in Progress, Université Grenoble- Alpes, relazione su L internationalisme des communistes italiens et français depuis la naissance du Tiers monde jusqu à la fin de la guerre froide.
- Roma, 25-26 Novembre 2021, Convegno Antropologia del Pci. Un seminaraio fra etnografia e storia, Istitituto dell Enciclopedia italiana, relazione su Il Pci e gli intellettuali.
- Roma, 22 giugno 2021, Enrico Berlinguer, la pedagogia civile e le passioni della Repubblica, Seminario organizzato da Società Dante Alighieri Università degli Studi di Roma Tre, Dipartimento di Scienze della Formazione, relazione su L Europa di Berlinguer.
- Göteborg, 8 maggio 2021, University of Gothemburg, Departement of Historical Studies, Modern History Seminar, relazione su The rise and fall of communism in France and Italy.
-Roma, 19-20 gennaio 2021, L Interazionale comunista network globale della politica (1919-1943), Seminario dottorale internazionale organizzato dal Dottorato in Storia dell Europa, Dipartimento Saras Sapienza Università di Roma. Organizzazione (con Gabriele Mastrolillo) e relazione su Il Comintern la questione razziale e l antisemitismo (con Sebastiano Usai).
-Roma, 26-27 novembre 2020, Le culture politiche italiane e il processo di integrazione europea negli anni Ottanta, Convegno organizzato dal Dipartimento Saras Sapienza Università di Roma. Organizzazione (con Umberto Gentiloni Silveri) e relazione su La Repubblica di Eugenio Scalfari, la sinistra italiana e il dibattito sull europeismo.
-Roma, 12-14 novembre 2020, Il comunismo italiano nella storia del Novecento, Convegno internazionale organizzato dalla Fondazione Gramsci. Relazione su Decolonizzazione e Terzo Mondo (con Gabriele Siracusano).
-Roma, 12-14 dicembre 2019, A Minor History? Western Communism, Anti-imperialism and Decolonisation in Africa, Convegno internazionale organizzato da Fondazione Gramsci, Fondation Gabriel Péri, Centre d Histoire Sociale des Mondes Contemporains Université de Paris 1 con il patrocinio del Ministero per i Beni e delle Attività Culturali e per il Turismo (Mibact). Membro del comitato scientifico e organizzativo e relazione: Une politique Euro-Africane . Le Pci et l Europe comme Pont entre l Afrique et le monde socialiste (con Gabriele Siracusano).
-Livorno, 11 dicembre 2019, Il Partito comunista italiano nel mondo globale, Convegno di studi organizzato dall Istituto di Storia della Resistenza e dell Età Contemporanea di Livorno con il patrocinio del Mibact. Relazione: Il disfacimento politico-culturale del comunismo occidentale negli anni 80. Il caso italiano allo specchio di quello francese.
-Napoli, 11 gennaio 2019, Il comunismo internazionale: nuove tendenze storiografiche e linee di ricerca, Seminario di studio, Dipartimento di Scienze Politiche, Università degli Studi di Napoli Federico II. Relazione su Histoire croisée e partiti comunisti occidentali: il caso di Pci e Pcf.
-Roma, 26 ottobre 2018, Alfredo Reichlin. Tra storia e futuro, Convegno di Studi organizzato dall Istituto dell enciclopedia italiana. Relazione: Alfredo Reichlin e la fine del Pci.
- Genova, 21 maggio 2018: Convegno Natta. Lezione di storia e di vita , Fondazione Gramsci, Università degli Studi di Genova, Fondazione Diesse. Relazione: Natta e l Urss di Gorbatchev.
- Pantin, 1 aprile 2017: Giornata di studi Le centenarie de la Révolution Russe. Impact, mémoire, représentations , Fondation Gabriel Péri. Relazione : Le cas italien dans la longue durée.
- Torino, 29-30 novembre 2016: Convegno internazionale Il 1956, un bilancio storico e storiografico , Università di Torino - Dipartimento di Studi storici in collaborazione con la Fondazione Luigi Einaudi. Relazione: Il Partito comunista francese, lo choc del 1956 e il movimento comunista in Europa occidentale.
- Roma, 1-2 dicembre 2016: Convegno di studi Gli intellettuali italiani e la politica internazionale (1945-1989) , Dipartimento di Scienze Sociali ed economiche - Sapienza Università di Roma. Relazione: Gli intellettuali socialisti e comunisti e l idea di Europa (1978-1987).
- Digione, 25-27 maggio 2016: Convegno internazionale Un parti global. Le Parti communiste français dans une perspective transnationale (1917-1991) , Maisons de Sciences de l Homme- Université de Bourgogne. Relazione : Le Parti Communiste français dans les Archives du PCI (1968-1981).
- Roma, 5 febbraio 2016: Giornata di studi Politica e cultura , Istituto Luigi Sturzo. Relazione: La Federazione dei Giovani Comunisti Italiani: un esperienza politica ed educativa.
- Parigi, 3 dicembre 2015 : Giornata di studi Radicalisation politique et lutte armée , EHSS-Centre Maurice Halbwachs ENS. Relazione : Histoire croisée et histoire comparée. La dimension transnationale des phénomènes politiques nationaux.
- Roma, 2-3 ottobre 2015: Convegno di studi Gli intellettuali e la crisi della Repubblica. Fra radicalizzazione e disincanto , Fondazione Gramsci. Relazione: Pensiero della crisi o crisi del pensiero? La Nuova filosofia in Italia.
- Parigi, 25-26 giugno 2015: Convegno internazionale Communismes et gauches en Europe , MSH Paris Nord. Membro del comitato scientifico e partecipazione alla tavola rotonda su Ancrage populaire et social.
- Parigi, 16-17 gennaio 2015 : Convegno internazionale Nicos Poulantzas, un marxisme pour le XXIème siècle, Université de Paris IV « Sorbonne Nouvelle». Relazione : L eurocommunisme des intellectuels. Poulantzas et la troisième voie au socialisme.
- Roma, 4 dicembre 2014: Giornata di studi Berlinguer l Italia, il mondo , Dipartimento di Storia, Culture, Religioni - Sapienza Università di Roma. Responsabile della segreteria scientifica e relazione: Internazionalismo ed europeismo nel PCI di Berlinguer.
- Parigi, 22-23 marzo 2013: Convegno internazionale La Gramsci Renaissance, Université de Paris I Pantheon-Sorbonne, Fondazione Gramsci, Fondation Gabriel Péri, Maison d Italie. Membro del comitato sceintifico; Responsabile organizzativo; Relazione: Gramsci dans le Parti communiste français (1953-1989).
- Rouen, 14 gennaio 2013 : Giornata di studi Passeurs de révolution, Groupe de Recherche d Histoire - Université de Rouen. Relazione : La gauche italienne face au bicentenaire de la Révolution française.
- Roma, 13-14 dicembre 2012: Discussant al Convegno internazionale Scrivere la Storia del Comunismo, Fondazione Gramsci-Fondation Gabriel Péri.
- Pantin, 5 novembre 2012 : Seminario Histoire du communisme. Regards croisées archivistes, témoins, chercheurs, Archives Départementales de la Seine Saint Denis-Maison de Sciences de l Homme de Dijon. Relazione : Regards croisés sur l Union de la gauche et sur le Compromis historique.
- Roma, 7 settembre 2011: Seminario La storia comparata del comunismo. Fonti e metodologie, Fondazione Gramsci. Relazione: Il partito comunista francese negli anni Sessanta e Settanta alla luce delle nuove fonti d archivio.
- Digione, 12 maggio 2010: Giornata di studi Histoires croisées du communisme italien et français, Université de Bourgogne. Coordinamento scientifico; Relazioni : PCI et PCF et la notion de «centre». Enjeux stratégiques et questions identitaires des PC de l Europe capitaliste. ; Le PCF et l Union de la gauche vus par le PCI.

- Bobigny, 19 novembre 2009 : Seminario Histoire du communisme. Regards croisées archivistes, témoins, chercheurs, Archives Départementales de la Seine Saint Denis-Maison de Sciences de l Homme de Dijon. Relazione : Le PCF et l eurocommunisme.
- Parigi, 31 ottobre 2009 : Seminario Marx au XXIème siècle, l esprit et la lettre, Centre de recherche sur les systèmes de la pensée moderne, Université Paris I «Panthéon-Sorbonne». Relazione : Le PCF et les intellectuels (1956-1981).
- Bobigny, 22 aprile 2009 : Seminario Histoire du communisme. Regards croisées archivistes, témoins, chercheurs. Relazione : Le renouveau du journal «France Nouvelle» et la formation politique des militants communistes.

Formale attribuzione di incarichi di insegnamento o di ricerca (fellowship) presso qualificati atenei e istituti di ricerca nazionali ed esteri
- AA 2021-2022 (12giugno-12 luglio 2022) Visiting Professor presso Departamento de Historia y Arqueología de la Universitat de Barcelona
- AA 2919-2020 (16 gennaio-26 febbraio 2020), Chercheur Invité au Centre d histoire sociale des mondes contemporains (CHS) de l Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne/CNRS.
- AA 2017-2018: Docente a contratto di Storia Contemporanea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia - Sapienza Università di Roma.
Corso di Laurea Triennale in Scienze Geografiche dell ambiente e della salute (6cfu), titolo del corso: Il continente europeo dalla Seconda Guerra Mondiale alla Globalizzazione.
Corso di Laurea Magistrale in Storia dell arte e spettacolo (6cfu), titolo del corso: Dalla Grande Guerra alla Globalizzazione.
- AA 2016-2017: Docente a contratto di Storia Contemporanea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia - Sapienza Università di Roma.

- AA 2015-2016: Docente a contratto di Storia Contemporanea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia - Sapienza Università di Roma.

- AA 2014-2015, Docente a contratto di Storia Contemporanea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia - Sapienza Università di Roma.

- Dal AA 2009-2010 al AA 2013-2014: Cultore della materia, Dipartimento di Storia, culture, religioni - Sapienza Università di Roma. Didattica integrativa, assistenza studenti, esami, tesi di laurea triennale e magistrale.

- AA 2013-2014 : Seminario internazionale Histoires croisées du communisme et de la gauche en Europe occidentale, Maison des Sciences de l Homme - Université de Bourgogne ; Istituto de História Contemporânea - Universidade Nova de Lisboa ; Institute for Social Movements - Ruhr University Bochum:
I sessione, Parigi, 7 febbraio 2014, Histoire comparée et histoire croisée. Continuités et discontinuités méthodologiques.
II sessione, Pantin, 10 giugno 2014, Le dualisme franco- italien, 1956-1980 : polycentrisme européen et décomposition du mouvement communiste mondial.

- AA 2009-2010: Université de Bourgogne, Maison de Science de l Homme, chargé de séminaires :
Master II, Recherche, nel corso del Prof Serge Wolikow, seminario semestrale 12h, titolo: Histoire politique et sociale de l Italie républicaine.
Master II, Archives, nel corso del Prof Serge Wolikow, seminario semestrale 12h, titolo: Les archives des partis communistes français et italien. Comparaison, valorisation.

V- LISTA DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

Monografie
-The Rise and Fall of Communist Parties in France and Italy. Entangled Historical Approaches, Palgrave Macmillan, Basingstoke, 2021.
-Alla ricerca della Terza via al Socialismo. I PC italiano e francese nella crisi del comunismo (1964-1984), Edizioni Scientifiche italiane, Napoli, 2014.
-Les intellectuels et la stratégie communiste. Une crise d hégémonie (1958-1981), Les Éditions Sociales, Paris, 2013.

Curatele
- (con Gabriele Mastrolillo) L Internazionale Comunista come network globale (1919-1943), Dimesioni e problemi della ricerca storica , 1/2022.
All interno del fascicolo:
- (con Sebastiano Usai) La questione nera e l antisemitismo. La genesi contraddittoria dell analisi comunista del razzismo.

- (con Umberto Gentiloni Silveri) The Origins of the Crisis. Italian Political Cultures and European Integration in the 1980s, "Journal of Modern Italian Studies", 27/3 2022.
All interno del fascicolo:
-Eugenio Scalfari s La Repubblica, the Italian Left and the European Question 1984 1992

- (con Françoise Blum, Gabriele Siracusano, Serge Wolikow) Les partis communistes occidentaux et l'Afrique. Une Histoire mineure ? Maisonneuve & Larose/Hémisphères Editions, Paris, 2021.
All interno del volume :
- (con Gabriele Siracusano), Une politique euro-africaine . Le Pci et l Europe comme pont entre l Afrique et le monde socialiste.

-Sfumature di rosso. La Rivoluzione russa nella politica italiana del Novecento (a cura di), Accademia University Press - Biblioteca di Historia Magistra, Torino, 2017.
All interno del volume:
- Introduzione
- Dal Vangelo Socialista alla Bolognina. Le sinistre degli anni Ottanta e la Rivoluzione
- Histoires croisées du communisme italien et français (a cura di), « Cahiers d Histoire. Revue d histoire critique », n.112-113 2010.
All interno del fascicolo :
- PCI et PCF et la notion de « centre ». Enjeux stratégiques et questions identitaires des PC de l Europe occidentale.
- Le PCF et l Union de la gauche vus par le PCI.
- L empreinte communiste dans la société française. Entretien sur le dernier livre de Roger Martelli.

Saggi in riviste scientifiche con peer review
- Un altra Europa. La politica internazionale del Partito Comunista Italiano dall eurocomunismo alla fine della Guerra Fredda in Segle XX. Revista catalana d història , n. 14 2021.
- Tra socialdemocrazie e Perestrojka. Le relazioni internazionali del Pci attraverso le carte di Alessandro Natta, in «Studi Storici», 1/2020, anche in Alessandra Bonfigli (a cura di), Inventario del Fondo Alessandro Natta, Quaderni dell Archivio Storico della Camera dei Deputati , n. 20 2022.
- The Political Culture of the Movimento Cinque Stelle, from foundation to the reins to government (Con Manuela Perrone), in «Journal of Modern Italian Studies», 3 2019
- Les malentendus de l hégémonie . Gramsci dans le Parti communiste français (1953-1983), in «Actuel Marx», n. 62, 2017 ; trad. Inglese: Misunderstandings of hegemony : Gramsci in the French Communist Party (1953 1983), in «CAIRN.Info», 2018; ed. Cinese : in «Marxism & Reality», n. 3 2019.
- Storia di un incontro mancato. Il Partito Socialista di Mitterrand e il PCI di Berlinguer, in «Italia Contemporanea», n. 282 2016.
- Internazionalismo, socialismo ed europeismo nel Pci di Berlinguer, in Umberto Gentiloni Silveri (a cura di), Berlinguer l Italia, il mondo, monografico di «Dimensioni e problemi della ricerca storica», n. 2 2016.
- Louis Althusser, Christine Buci-Gluksmann, Nicos Poulantzas. Il marxismo francese, Gramsci e il problema del socialismo in occidente in «Gramsciana. Rivista internazionale di studi gramsciani», n. 12016.
- Recherche historique et engagement militant. Les Cahiers d'Histoire de l'Institut Maurice Thorez dans le dispositif culturel du PCF in « Cahiers d histoire. Revue d histoire critique », n. 123 2014.
- Nazionale e internazionale. Itinerari della storiografia sul comunismo italiano e francese, (con Gregorio Sorgonà) in «Historia Magistra. Rivista di Storia critica», n. 16 2014.
- Tradizione storiografica e innovazione metodologica: rivoluzione contadina e vie di transizione nell opera di Albert Soboul, in «Dimensioni e problemi della ricerca storica» n. 1 2010.
- Il Partito comunista francese, il movimento comunista e i fondamenti della via francese al socialismo , in «Studi Storici», n. 4 2007.

Contributi in volumi
-L Europa di Berlinguer in Maurizio Ridolfi ( a cura di), Berlinguer, la storia e le memorie pubbliche, Viella, Roma, 2022.
- Il Partito Comunista Francese, lo choc del 1956 e il movimento comunista internazionale in Francesca Chiarotto, Alexander Hobel (a cura di), Il 1956, un bilancio storico e storiografico, Accademia University Press- Biblioteca di Historia Magistra, Torino, 2022.
- (con Gabriele Siracusano) La decolonizzazione, in Silvio Pons (a cura di) Il comunismo italiano nella storia del Novecento, Viella, Roma 2021.
- 1956 in Jean-Numa Ducange, Razmig Koucheyan, Stéphanie Roza (a cura di), Histoire globale des socialismes. XIX-XXIème Siècles, Presses Universitaires de France, Paris, 2021.
- Natta e Gorbacëv in Gregorio Sorgonà (a cura di) Alessandro Natta intellettuale e politico. Ricerche e testimonianze, Ediesse, Roma, 2020.
- Le Parti communiste français dans les Archives du PCI (1968-1981), in Romain Ducoulombier, Jean Vigreux (a cura di), Le PCF, un parti global (1919-1989). Approches transnationales et comparées, Editions Universitaires de Dijon, Dijon, 2019.
-La fine del Pci in Mariuccia Salvati (a cura di) Alfredo Reichlin. Una vita, Treccani, Roma, 2019.
-L eurocommunisme des intellectuels. Poulantzas et la troisième voie au socialisme in Jean-Numa Ducange, Razmig Koucheyan (a cura di), La fin de l État démocratique. Nicos Poulantzas, un marxisme pour le XXIème siècle, Presses Universitaires de France, Paris, 2016; ed. inglese: The Eurocommunism of the Intellectuals: Poulantzas and the Third Way to Socialism in Id (editors), The end of democratic State. Nicos Poulantzas. A Marxism fort 21st Century, Palgrave Macmillan, Basingstoke, 2018.
- I Nouveaux Philosophes nella stampa italiana in Ermanno Taviani, Giuseppe Vacca (a cura di), Gli intellettuali nella crisi della Repubblica. Fra radicalizzazione e disincanto, Viella, Roma, 2016.
- Bruno Trentin intellettuale comunista nell Ufficio Studi della CGIL (1948-1953), in Sante Cruciani (a cura di), Bruno Trentin nella storia della sinistra italiana e francese, École Française de Rome, Roma, 2013.
- D un usage politique de l histoire. La gauche et le Parti communiste italien face au Bicentenaire de la Révolution française in Jean-Numa Ducange, Michel Biard (a cura di), Passeurs de révolution, Collection études révolutionnaires n. 14, Société des études robespierristes, Paris, 2013.
- Pierre Juquin (con Jaques Girault) in Le Maitron: Dictionnaire biographique, mouvement ouvrier, mouvement social, de 1940 à mai 1968, Volume 7, Paris, Editions de l Atelier, 2011.

Altre Pubblicazioni
- Los intellectuales comunistas italianos y franceses frwente a la destalinizaciòn (1956-1967), in «Nuestra Historia. Revista de historia de la FIM», n. 2, 2016.
Critique du capitalisme et théories de la décroissance en Italie. «Miseria dello sviluppo» de Piero Bevilacqua, in «Cahiers d Histoire. Revue d histoire critique», n. 111, gennaio-marzo 2010.
- Regards sur l historiographie marxiste italienne : étude de l ouvrage de Paolo Favilli sur marxisme et histoire, in «Cahiers d Histoire. Revue d histoire critique», n. 108, aprile-giugno 2009.
- L histoire du marxisme en Italie. Le livre de Cristina Corradi « Histoire du marxisme en Italie», in «Contretemps», n. 20, septembre 2007, pp.160-165.

Traduzioni scientifiche
- André Tosel (a cura di), Studi gramsciani nel mondo. Gramsci in Francia, Il Mulino, Bologna, 2019. Traduzioni dal francese all italiano di 7 saggi.
- Serge Wolikow, L Internationale communiste (1919-1943). Le Kominterm ou le rêve déçu du parti mondial de la révolution, Paris, Les éditions de l atelier, 2010. Edizione italiana: S. Wolikow, L Internazionale comunista (1919-1943). Il Comintern e il sogno infranto del partito mondiale della rivoluzione, Carocci, Roma, 2016. Traduzione dal francese all italiano.