Ritratto di Nicoletta.Lanciano@uniroma1.it

I materiali dei corsi saranno comunicati sui rispettivi corsi aperti su Moodle Sapienza 2021-2022.

 

I° semestre    didsc 21

Didattica delle scienze

 

a partire da giovedi 7 ottobre , le lezioni si terranno il

Mercoledi ore 9,30-12,30  Sala Lettura a piano terra   RM052E01PTEL004

Giovedi ore 8,30-10,30 nel Laboratorio del I piano        RM052P01L053 e RM052P01L054

 

a Villa Mirafiori - Via Carlo Fea 2 (angolo via Nomentana)

 

le lezioni che sono attive e partecipate, si svolgono in presenza - per seri motivi è possibile il collegamento online (salvo indicazioni diverse dell'Ateneo):

 

mercoledi

https://uniroma1.zoom.us/j/85214082482?pwd=RUNkUG5uam9KOVlLSDVjUnVOU2NGdz09
ID riunione: 852 1408 2482
Passcode: 839171

 

giovedi

https://uniroma1.zoom.us/j/87402593190?pwd=aHJkR0p3SlVhQ2hEWTNXM0VBL0dYdz09

ID riunione: 874 0259 3190
Passcode: 963108

 

l'esame è orale per frequentanti e non frequentanti - non sono previste prove scritte durante il corso

 

i testi e le modalità di esame per i frequentanti saranno comunicati a lezione e attraverso la pagina Moodle del corso  Didattica delle scienze 2021-22:

https://elearning.uniroma1.it/course/view.php?id=13940

 

 

Ricevimento  per appuntamento via mail  nicoletta.lanciano@uniroma1.it

 

 

Per gli studenti non frequentanti – inviare i materiali prodotti almeno 15 giorni prima dell’esame

 

SEF – DIDATTICA DELLA GEOMETRIA E DELLO SPAZIO  /  DIDATTICA DELLA MATEMATICA
  • TESTO Didattica della matematica, Emma Castelnuovo, UTET univ ed, costruire almeno 3 materiali dinamici descritti – scrivere una breve relazione su come si usano, per chiarire quali concetti, a quali problematiche didattiche rispondono, a quali età possono essere proposti-
  • TESTO Strumenti per i giardini del cielo, N.Lanciano, Asterios ed, 2019- costruire almeno uno strumento e scrivere una breve relazione su come si usa e fare foto o disegni – fare l’esperienza dell’Horihomo per almeno un mese a varie ore e in vari giorni: scrivere le proprie ipotesi e considerazioni sui dati raccolti
PSEF – DIDATTICA DELLE SCIENZE
  • TESTO Difficoltà in matematica, R. Zan, UTET univ costruire una mappa concettuale dei principali problemi che solleva e riflettere sugli esempi

  • TESTO In luna, stellis et sole, N.Lanciano, Apeiron ed 2019, realizzare almeno una visita ad uno dei luoghi presentati e scrivere una relazione su come si prepara e si organizza una visita didattica in quel luogo, quali strumenti sono utili, con allievi di quale/i età. Corredare con foto o disegni.
LT MATEMATICA
  • TESTO Didattica della matematica, Emma Castelnuovo, UTET univ ed, costruire almeno 3 materiali dinamici descritti – scrivere una breve relazione su come si usano, per chiarire quali concetti, a quali problematiche didattiche rispondono, a quali età possono essere proposti-  
  • TESTO Strumenti per i giardini del cielo, N.Lanciano, Asterios ed, 2019- costruire almeno uno strumento e scrivere una breve relazione su come si usa e fare foto o disegni – fare l’esperienza dell’Horihomo per almeno un mese a varie ore e in vari giorni: scrivere le proprie ipotesi e considerazioni sui dati raccolti
 
LM MATEMATICA– Spazio e forma / Beni culturali / Scienze della natura
  • TESTO Didattica della matematica, Emma Castelnuovo, UTET univ ed, costruire almeno 3 materiali dinamici descritti – scrivere una breve relazione su come si usano, per chiarire quali concetti, a quali problematiche didattiche rispondono, a quali età possono essere proposti-
  •  TESTO Difficoltà in matematica, R. Zan, UTET univ, costruire una mappa concettuale dei principali problemi che solleva e riflettere sugli esempi
24 CFU  1° ESAME
  • TESTO Didattica della matematica, Emma Castelnuovo, UTET univ ed, costruire almeno 3 materiali dinamici descritti – scrivere una breve relazione su come si usano, per chiarire quali concetti, a quali problematiche didattiche rispondono, a quali età possono essere proposti-
  • TESTO Strumenti per i giardini del cielo, N.Lanciano, Asterios ed, 2019- costruire almeno uno strumento e scrivere una breve relazione su come si usa e fare foto o disegni – fare l’esperienza dell’Horihomo per almeno un mese a varie ore e in vari giorni: scrivere le proprie ipotesi e considerazioni sui dati raccolti
24 CFU 2° ESAME
  • TESTO Difficoltà in matematica, R. Zan, UTET univ costruire una mappa concettuale dei principali problemi che solleva e riflettere sugli esempi
  • TESTO In luna, stellis et sole, N.Lanciano, Apeiron ed 2019, realizzare almeno una visita ad uno dei luoghi presentati e scrivere una relazione su come si prepara e si organizza una visita didattica in quel luogo, quali strumenti sono utili, con allievi di quale/i età. Corredare con foto o disegni.
FORMAZIONE PRIMARIA
- TESTO Geometria in città (richiedere il pdf alla docente)effettuare almeno una visita tra quelle descritte e produrre una relazione con foto o disegni e osservazioni
- TESTO Geometria – La nuova italia ed (C. Bernardi et al ) (richiedere il pdf alla docente)
- TESTO Didattica della matematica, Emma Castelnuovo, UTET univ ed, costruire almeno 3 materiali dinamici descritti – scrivere una breve relazione su come si usano, per chiarire quali concetti, a quali problematiche didattiche rispondono, a quali età possono essere proposti-

su appuntamento per mail : online e presso lo studio n 9 Dipartimento di Matematica

Curriculum scientifico e didattico di NICOLETTA LANCIANO
=================================================

Università di Roma la Sapienza . Professore Associato

Studi e carriera universitaria
======================
Maturità Classica, Liceo Dante Alighieri di Roma, luglio 1972
Corso "Introduzione alla programmazione", CNUCE, Pisa settembre 1974
Corso "Applicazioni statistiche - BMD - SPSS" CNUCE Pisa maggio 1975
Laurea in Matematica, Università di Roma "La Sapienza", 1977. Tesi di laurea in Didattica della Matematica: "Statistica nelle scuole medie - lezioni fatte in classe"
Borsa di studio CNR dal 1-5-1977 al 14-9-1981 - in Didattica della Matematica usufruita presso l Istituto Matematico dell'Università di Roma, sotto la guida del Prof. L. Lombardo Radice
Tirocinio nelle classi, della scuola media Tasso di Roma, della Prof. Emma Castelnuovo (A.S. 1976-77, 77-78, 78-79)
Ricercatore confermato dal 15-9-1981 in servizio presso il Dipartimento di Matematica, Università di Roma "La Sapienza"
Congedo per motivi di studio 1.1.89/1.11.89
Congedo obbligatorio per maternità 15.5.90/15.10.90
Congedo obbligatorio per maternità 7.4.94/18.9.94
Dottorato di Ricerca in Sciences de l Education, alla Faculté de Psychologie et des Sciences de l Education, all Università di Ginevra, con Tesi sostenuta il 19 dicembre 1996, sotto la direzione del Prof A.Giordan, L analisi delle concezioni e l osservazione in classe: strumenti per la definizione degli obiettivi educativi e delle strategie pedagogiche per l insegnamento dell Astronomia nella scuola elementare in Italia
Vincitore di valutazione comparativa per il settore MAT 04 per Professore Associato, Torino, giugno 2003.
Chiamata presso la Facoltà di Filosofia dell Università di Roma La Sapienza , maggio 2004.
Presa di servizio presso la Facoltà di Filosofia come Prof.Associato, 1 gennaio 2005.
Conferma nel ruolo di Professore Associato, 1 gennaio 2008.
Eletta nell Organizing Committee della Commission C1 Astronomy Education and Development, nella Division C Education, Outreach and Heritage of the IAU (International Astronomical Union) nel 2015. Collabora per l Italia alla First List of Astronomy Words in Sign Language.

Partecipa per La Sapienza al progetto Internazionale Interfaces entre a produção acadêmica em Ensino de Ciências e os saberes e práticas docentes em diferentes níveis, modalidades de ensino e espaços educativos: Aspectos relativos ao aperfeiçoamento de condições, propostas e estratégias para a formação de professores , Proponente Roberto Nardi (Coordenador) UNESP Faculdade de Ciências Bauru São Paulo Brasil vinto presso il CNPq nel 2019

Attività didattiche e professionali continuative
===================================
Facoltà di Scienze dell Università di Roma La Sapienza
Esercitatore nei corsi di Istituzioni di Matematiche per studenti di Geologia e Biologia negli AA dal 82-83 al 87-88 e dal 93-94 al 99-2000
Esercitatore nei corsi di Geometria I per fisici nella negli AA dal 88-89 al 92-93
Ha tenuto alcuni seminari nel corso di Astronomia per l indirizzo didattico del CCL di Matematica, negli AA 81-82, 82-83, 83-84, 84-85
Docente di un modulo del corso di Matematica nel Corso di Diploma universitario per tecnici per la diagnostica applicata al restauro e conservazione dei beni culturali, AA 1999-2000, 2000-2001
Docente del Corso di Fondamenti di Matematica e di Informatica per il Corso di Laurea Scienze applicate ai Beni Culturali, AA 2001-2002, 2002-2003, 2003-2004, 2004-2005, 2005-2006, 2006-2007
Docente del Corso di Astronomia e Archeoastronomia per il Corso di Laurea Scienze applicate ai Beni Culturali, AA 2007-2008, 2008-2009 (4 CFU)
Facoltà di Filosofia, Univ. La Sapienza e dal 2011-12 Facoltà di Medicina e Psicologia
Docente del Corso di Didattica delle Scienze nel Corso di Laurea in Scienze dell educazione e della formazione, AA 2001-2002, 2002-2003, 2003-2004, 2004-2005, 2005-2006 (5 CFU)
Docente del Corso di Didattica delle Scienze nel Corso di Laurea in Scienze dell educazione e della formazione, AA 2004-2005, 2005-2006 (5CFU)
Docente del Corso di Didattica delle Scienze 2 nel Corso di Laurea in Scienze dell educazione e della formazione, AA 2004-2005, 2005-2006. (5CFU)
Docente del Corso di Didattica della Geometria e dello spazio (nuovo nome per ex Didattica delle scienze), del Corso di Laurea in Scienze dell educazione e della formazione, AA 2006-2007 ; 2007-2008 (5CFU); 2008-2009, 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012 (6 CFU)
Didattica della matematica nel Corso di Laurea in Scienze dell educazione e della formazione, dall AA 2012-2013, al 2018-19 (6 CFU)
Docente del Corso di Didattica delle Scienze, nel Corso di Laurea Specialistica e poi Magistrale in Pedagogia e scienze dell educazione e della formazione, dall AA 2006-2007, 2007-2008 (5CFU), dal 2008-2009 al 2020-2021 (6CFU)
Docente del Corso di Didattica della Geometria e dello spazio dal 2020-2021 (6 CFU)
Docente e responsabile dell Esercitazione di ricerca 2004-2005 su La memoria storica del MCE con pubblicazione dei risultati nel Volume La memoria storica del MCE volume 1 e 2005-2006 su La memoria storica del MCE, con pubblicazione dei risultati nel Volume La memoria storica del MCE volume 2 (10 CFU)
Docente e responsabile dell Esercitazione di ricerca 2006-2007 e 2007-2008 su L educazione scientifica nella scuola dei piccoli. (10 CFU)
Docente del Corso di Didattica delle Scienze L (nuovo corso, I modulo di un corso integrato) nel Corso di Laurea in scienze dell educazione e della formazione, AA 2008-2009 (6 CFU)
Docente del Corso di Didattica della matematica, AA 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012 (6 CFU)
Docente del Corso Lo spazio e le misure Modulo Misure in geometria , del Corso di laurea Scienze della Formazione Primaria, dal 2017-18 al 2020-2021.

Docente di Astronomia dei Corsi di Perfezionamento in Didattica delle Scienze, Diretti dalla Prof. M. Vicentini - 1993 e 1994
Docente di Astronomia del Corso di Perfezionamento in Didattica delle Scienze, presso l'Università di Roma Tre, diretto dalla Prof. M.Bandiera, negli AA 1995, 1996, 1997
Docente di un Modulo del Corso di perfezionamento in Didattica della Matematica e della Matematica Applicata, presso l Università di Roma La Sapienza , diretto dal Prof. C. Bernardi, Elementi geometrici e fisici per l astronomia , 1998 e 1999

Docente, nell indirizzo di Scienze Naturali della Scuola di Specializzazione all Insegnamento Secondario (SSIS) del Lazio, del corso di Didattica della Matematica, del corso di Didattica dell Astronomia, del corso di laboratorio integrato: la componente geografico-astronomica, del corso di Laboratorio integrato: la componente matematica, negli AA 1999-2000 al 2008-2009
Docente di un Laboratorio di didattica della Matematica per l Indirizzo Fisico-Matematico della Scuola di Specializzazione all Insegnamento Secondario (SSIS) del Lazio, AA 2000-2001
Docente del laboratorio residenziale per il CdL di Formazione Primaria, Università di Bologna, maggio 2001
Docente di TFA classe A0 59, Didattica della matematica I, AA 2012-2013 e AA 2014-15

Docente di lezioni del Piano Lauree Scientifiche (PLS) del MIUR, presso il Dipartimento di Matematica dell Università di Roma La Sapienza

Tiene Seminari annuali tra i Seminari di Ricerca in Didattica e Storia della Matematica, presso il Dipartimento di Matematica dell Università di Roma La Sapienza

Direttore e docente dei corsi residenziali di aggiornamento in Astronomia con riconoscimento del MPI per docenti di ogni ordine di scuola, dal 1983, in collaborazione con il Laboratorio di Didattica delle Scienze dell'Università, La Sapienza e con e il Gruppo di Ricerca sulla Pedagogia del cielo dell MCE di cui è responsabile. Negli ultimi anni:
- 1997, Cenci (Amelia - Terni) - Canto, conto, racconto le stelle ;
- 1998, Guarneri (Cefalù - PA), Il cielo: laboratorio di educazione ambientale ;
- 1998, Cenci (Amelia - Terni) - Canto, conto, racconto il cielo ;
- 1999, Guarneri (Cefalù, PA) - Astronomia come laboratorio di educazione ambientale ,;
- 1999, Cenci (Amelia - Terni) "Osservazione e percezione nella didattica dell'astronomia".
- 2000, Valomagno (Arezzo) - Luce e ombra per incontrare il cielo
- 2001, Roccamontepiano (Chieti) - Le forme dello spazio in cielo e in terra
- 2002, Padova - La città come luogo educativo
- 2002, Cenci (Amelia - Terni) Una nave verso il cielo
- 2003, Sermoneta (Latina) Lo spazio astronomico e la città
- 2003, Cenci (Amelia - Terni) Dal prato al cielo , legato al progetto della UE Gruntvig, coordinato dalla scuola P.Maffi di Roma
- 2004, Sermoneta (Latina) La città e lo spazio 23-25 aprile
- 2004, Cesena (Forlì) - Tempi del corpo, tempi del cosmo , 15-17 ottobre
- 2005, Casa laboratorio di Cenci (Amelia, Tr), Dal prato al cielo , aprile
- 2005, Casa laboratorio di Cenci (Amelia, Tr), Città tra cielo e terra , 13-16 ottobre
- 2006, Matera, Figure dell abitare il cielo e la città , maggio
- 2006, Matera, Figure dell abitare il cielo e la città , 13-15 ottobre
- 2007, Sabaudia (Lt), Il cielo dall acqua, ottobre
- 2008, Roma, Astronomia a scuola: scambio e riflessioni su esperienze , aprile
- 2008, Sabaudia (Lt), Il cielo sull acqua , ottobre
- 2009, Roma, Le botteghe dell Astronomia , aprile
- 2009, Napoli, Sotto il cielo di Partenope , ottobre
- 2010, Firenze Sotto il cielo di Galileo a Firenze , aprile
- 2010, Ischia (Na), Sotto il cielo di Patenope a Ischia , ottobre
- 2011, Firenze, Sotto il cielo di Galileo a Firenze , aprile
- 2011 Ischia, Il cielo dall acqua a Ischia (Napoli) , ottobre
- 2012 Firenze, Strumenti per esplorare il cielo , aprile
- 2013 Padova, Carte e globi del cielo e della Terra , aprile
- 2013 Roma, Aspettando la cometa Ison Corso guida ai laboratori del Diario del cielo , ottobre
- 2014 Mantova, Sguardi al cielo tra fiumi e terre , aprile-maggio
- 2014 Roma, Astronomia d autunno a Roma , ottobre
- 2015 Montalbano Elicona (ME), Sguardi al cielo tra pietre, mare e vulcano , aprile
- 2015 Roma, Astronomia d autunno a Roma/2015 , ottobre
- 2016 Pisa, Sotto lo stesso cielo di Galileo , aprile
- 2016 Roma, Globi visibili e non visibili - astronomia a Roma , ottobre
- 2017 Gubbio (PG), Mettere in ordine il Tempo: ombre, orizzonti e gnomoni sotto il cielo di Gubbio ,
- 2017, Roma, Giornate di astronomia d autunno
- 2018, Chieti, Astronomia a scuola
- 2018, Roma, Luna d autunno a Roma
- 2019, Genova, Tra cielo e terra astronomia a scuola,
- 2019, Roma, Mappe del cielo e della Terra

Responsabile del I° corso "I cieli del Mondo" organizzato dal Gruppo di ricerca di pedagogia del cielo del MCE, con colleghi italiani, argentini, colombiani e brasiliani. 16-30 giugno 2020 corso online diretto ad insegnanti e educatori, in lingua italiana, spagnola e portoghese.
Organizzatrice e docente del II Corso I cieli del mondo , del Gruppo di pedagogia del cielo del MCE in collegamento internazionale con Colombia, Argentina e Brasile. Online 17, 25, 30 sett e 12 ott 2020, con docenti di diversi paesi europei e sud Americani.

Direttore e docente dei Corsi residenziali di Didattica della Matematica L officina matematica di Emma Castelnuovo , presso la Casa-laboratorio di Cenci (Amelia - Terni):
2002, I incontro; 2003, II incontro; 2004 III incontro; 2005 IV incontro; 2006 V incontro; 2007 VI incontro; 2008 - VII incontro: guida con R.Montinaro un laboratorio su La geometria del cielo nella fondazione delle città. ; 2009 - VIII incontro: guida con R.Montinaro un laboratorio su Le osservazioni di Galileo ; 2010 IX incontro: guida con R. Montinaro un laboratorio su Il mappamondo parallelo e il progetto Globo Local ; 2011: guida con R. Montinaro un laboratorio su Meridiani e meridiane: misurare lo spazio e il tempo ; 2012 : guida con R. Montinaro un laboratorio su Il tempo invero fu fatto insieme col cielo (Platone) ; 2013: guida con R. Montinaro un laboratorio su Talete e l altezza delle piramidi ; 2014: guida con R. Montinaro un laboratorio su Lo spazio e la geometria dinamica ; 2015: guida con R. Montinaro un laboratorio su Come le parole della scienza, incontrando l esperienza, possono essere espresse in forme diverse attraverso racconti, drammaturgie, conte, canti e poesie ; 2016: guida con R. Montinaro un laboratorio su Dalla geometria della visione alla misura degli angoli , 2017 guida con R. Montinaro un laboratorio su Grandangoli e grand'angoli: angoli che mostrano il tempo, angoli che contengono l'infinito ; 2018 guida con R. Montinaro due laboratori su La Luna a 50 anni dal primo sbarco umano ; 2019 guida con R. Montinaro due laboratori su Proporzioni e similititudine . Nicoletta Lanciano e Rita Montinaro ASTRONOMIA IN CITTA 30 novembre 2020, nel programma Officina matematica di Emma Castelnuovo Quattro proposte di matematica all aperto laboratori on-line per docenti di scuola primaria e secondaria di primo grado, Movimento di Cooperazione Educativa e Casa-laboratorio di Cenci.

Relatore di diverse tesi di laurea in Matematica, in Fisica, in Scienze dell Educazione e della Formazione, in Pedagogia e Scienze dell Educazione e della Formazione
Ha collaborato alla direzione di una Tesi di laurea in Psicologia (Prof. C.Pontecorvo) di I.Fortuna, Concezioni e rappresentazioni del cosmo dei bambini in prima elementare , 1998
Segue la studentessa Theodosi Paraskevi dell Università di Aegean (Grecia), in Italia con un programma Erasmus presso l Università di Roma La Sapienza , nell Autunno 1999, in lavori di osservazione presso classi di scuola dell Infanzia di Roma
Membro della Giuria della tesi di Dottorato in Didattica della Matematica, univ Paris VII, di Valentina Celi, dicembre 2002, Paris, Francia
Membro del Tribunal della tesi di dottorato in Didattica dell astronomia di Bernat Martinez, marzo 2003, Università di Valencia, Spagna
E membro del Collegio di Dottorato di Ricerca in Pedagogia Sperimentale della Facoltà di Filosofia, dal 2010 Dottorato in Psicologia Sociale, dello Sviluppo e Ricerca Educativa della Facoltà di Medicina e Psicologia.
E tutor della dottoranda Stefania Pozio, tesi: La risoluzione di prove di competenza matematica analisi dei risultati italiani dell indagine OCSE-PISA 2003 discussa nel 2008.
E tutor della dottoranda Ivonne Gozalez del Cile, tesi sulla Diagnosi precoce delle difficoltà in matematica discussa nel 2016.
Nel Dottorato in Pedagogia nella Facoltà di Scienze della Formazione dell Università -Roma TRE ha avuto la co-tutela per la Tesi del XXI ciclo della studentessa Cinzia Ronchi su Le concezioni della Terra e del ciclo giorno notte di bambini e insegnanti di scuola primaria , 2009.

E cotutor con R. Nardi, della tesi di dottorato di Telma Cristina Dias Fernandes, UNESP Campus de Bauru, San Paulo (Brasile) Faculdade de Ciências - Um estudo sobre a formação continuada de professores da educação básica para o ensino de astronomia utilizando o Diário do céu como estratégia de ensino , 2018

Temi e attività di ricerca; organizzazione di corsi e partecipazione ad Associazioni
==============================================================

E' membro del Laboratorio di Didattica delle Scienze (LDS) dell'Università di Roma 1, dal 1978 e responsabile del gruppo di Astronomia dal 1983. Presso il LDS organizza e svolge attività di docente in numerosi corsi di aggiornamento. Cura il Quaderno n 5 del LDS "Sopra l'orizzonte" 1990, il Quaderno n 6 "Dentro il cielo" 1992 e il Quaderno n 7 "Memorie di primavera"1996.

Membro del Contratto C.N.R.-Università, G.R.I.S.I.M.M. (Gruppo Ricerca e Sperimentazione Insegnamento Matematica Media) negli anni 1981-1984
Responsabile, per il gruppo di Roma, del Progetto nazionale 40 % MPI (Prof. Prodi), sui processi di apprendimento in matematica, negli anni 1982-1987
Coordina una ricerca su più fasce d'età relativa ai processi di apprendimento dei concetti, di spazio e tempo, con studenti e con insegnanti in situazione di aggiornamento. Tale ricerca coinvolge la matematica e, in particolare, la geometria dello spazio e l astronomia.
Guida esperienze e ricerche sulle concezioni degli allievi della scuola dell'obbligo su concetti astronomici e geometrici in Italia e all'estero: Senegal, Francia, Spagna, Argentina, Brasile; segue dal suo inizio la sperimentazione didattica sull astronomia nelle classi del maestro F. Lorenzoni (Giove - Circolo di Attigliano (Terni)); partecipa con un esposizione dei lavori realizzati alle XXVII Journées de l Ecole Decroly a Bruxelles (Belgio) (marzo 1988)
Alcune di queste ricerche, realizzate in spazi e tempi diversi da quelli scolastici, sono state condotte, attraverso l organizzazione e la realizzazione delle settimane di campi-scuola di Astronomia per allievi dai 6 ai 18 anni presso la Casa-Laboratorio di Cenci (Amelia - Terni) di cui è tra i soci fondatori, e delle settimane di ricerca-azione per partecipanti di età miste, dal 1980.

E' membro della Società Astronomica Italiana (S.A.It.)
Organizzatrice e docente del Corso nazionale di Astronomia per insegnanti, S.A.It.-MPI, Teramo, 1983 e richiamo nel dicembre 1984
Fa parte del Comitato organizzatore del Seminario Internazionale di studi Modelli di aggiornamento in astronomia , organizzato dalla S.A.It., Castel San Pietro (Bo), dic. 1985
Organizzatrice e docente del I Corso nazionale per insegnanti di Fisica di scuole secondarie superiori, Onde elettromagnetiche in Astrofisica , S.A.It.-MPI, Asiago, 1986
Docente della scuola estiva di Astronomia per insegnanti delle scuole superiori organizzato dalla sezione S.A.It di Reggio Calabria, luglio 1989
Partecipa a numerosi Congressi Nazionali (dal 1988), in cui presenta numerose comunicazioni; collabora con il Giornale di Astronomia e segue i lavori della Sezione Didattica e della Sezione Storia dell Astronomia
Partecipa al Convegno sulla Didattica della S.A.It. presso l Osservatorio di Arcetri, Firenze, febbraio 1999.
E membro del comitato scientifico e partecipa con un intervento invitato al Seminario di studio La didattica dell astronomia: aspetti teorici e metodologie sperimentali nella Scuola di specializzazione per la formazione degli insegnanti , Cagliari settembre 2000,

E' membro del Contratto C.N.R.-Università su "Problemi di raccordo tra le varie fasce scolari nell'ambito dell'educazione matematica", coordinato da Claudio Bernardi, dal 1990 al 1998
Segue un gruppo sull'intuizione spaziale nella scuola dell'obbligo e su tali tematiche partecipa con una relazione del gruppo di lavoro ai quattro Convegni c/o il CNR, (autunno 1991, febbraio 1993, febbraio 1995, aprile 1997); partecipa con una relazione con M.R. Ardizzone al SEMT, Praga, agosto 1993 ; prepara un Atelier per la CIEAEM 46, Toulouse luglio 1994, con M.R. Ardizzone, A.M.Marlia e D. Di Martino; partecipa con una mostra di materiali al XVII Convegno CIIM, Latina settembre 94;
invia una relazione - "Per una rieducazione al rapporto simbolico con lo spazio" al Convegno SEMT, Praga agosto 95; partecipa con un Seminario "Lettura di uno spazio urbano" e con una mostra di materiali "Azioni dinamiche nello spazio e rappresentazioni grafiche", Incontri con la matematica n 9, a Castel S.Pietro (Bo), novembre 1995.

Collaborazione con IRRSAE-IRRE:
Collaboratrice dell'IRRSAE Lazio per il Piano Pluriennale di Aggiornamento per gli insegnanti elementari, nella formazione dei formatori, per la Matematica nell anno scolastico 1988-89 e per le Scienze (Docente di Astronomia) nell a.s. 1989-90
Collaboratrice dell'IRRSAE Liguria per la Geografia (produzione di un video)
Nell ambito della collaborazione con l IRRSAE Lombardia per i progetti di educazione scientifica, partecipa all incontro di aggiornamento e formazione Laboratorio in rete 3 , a Milano il 1.6.1998
E discussant al Seminario Invernale del progetto Laboratori in rete, dell Università degli studi di Milano e dell IRRSAE Lombardia, 25.5.1999
Docente e coordinatore del Corso di formazione in servizio Laboratori di Astronomia sulla Terra e sotto il cielo , per docenti di ogni ordine di scuola, organizzato dall IRRSAE Lazio, aprile - ottobre 1999
Docente e coordinatore del II Corso di formazione in servizio Laboratori di Astronomia sulla Terra e sotto il cielo , per docenti di ogni ordine di scuola, organizzato dall IRRSAE Lazio in collaborazione con l'MCE e l'IRRSAE Lombardia, aprile giugno 2000
Cura il CD Laboratori di astronomia: sulla terra e sotto il cielo , IRRSAE Lazio, 2002, prodotto dalla Garamond
Docente del Seminario Matematica bella e possibile , Roma febbraio 2002, I.T.C. L.Lombardo Radice , a cura dell IRRSAE Lazio.

Dal 1987 ha partecipato alla ricerca educativa della Casa-Laboratorio di Cenci e del Progetto Scuole Verdi del Movimento di Cooperazione Educativa riguardo a pratiche di relazione tra uomo e natura. Dal 1989 ha operato come guida-animatore in attività di educazione ecologica (in particolare nella forma del campo-scuola) per bambini ed adulti.

Esperto e membro del Comitato scientifico del progetto SENIS, della Direzione Generale dell istruzione secondaria di I grado del MPI, negli anni 1998-2000, diretto da P.Guidoni; docente del Seminario nazionale di aggiornamento sull insegnamento delle scienze, Lugo di Romagna (Ravenna) settembre 1998, docente del II Seminario nazionale di aggiornamento sull insegnamento delle scienze, Bellaria (Rimini) settembre 1999, segue il lavoro degli insegnanti in rete, sul tema luce dal 1998 al 2000
Coordina la fase di sperimentazione e validazione per il progetto nazionale SENIS-SeT, guidando un gruppo di insegnanti di scuola media di ambito romano, in relazione ai lavori del gruppo Luce. Cura diverse sezioni degli Atti editi dal MIUR, del progetto Senis, e collabora alla realizzazione del sito del gruppo luce del progetto SeT-SENIS.
Cura i materiali sul sito www.pctidifi.mi.infn/senis/

Partecipa alla sperimentazione sulla "Valutazione" coordinata da M.Mayer (CEDE) - 1994

Segue la sperimentazione delle classi I elementari della scuola "Dalla parte dei Bambini", coordinata da R. Furfaro, sull'insegnamento dell'Astronomia AS 1993-94 e 94-95

- E' membro della Commissione giudicatrice dei lavori del Concorso ESO "L'Europa verso il futuro" per studenti delle scuole superiori su temi Astronomici, coordinata da B.Monsignori Fossi (Arcetri - Firenze) - 1995

Segue i lavori del Movimento di Cooperazione Educativa (MCE) dal 1980, nei gruppi di Matematica, di Educazione e psicoanalisi, di Scuola dell Infanzia; fa parte del Comitato Scientifico della Rivista Cooperazione Educativa e partecipa alle relative giornate di studio.
E' responsabile del Progetto nazionale di Astronomia e Direttore dei Corsi di aggiornamento nazionale, con riconoscimento MPI, proposti dal gruppo romano del M.C.E.:
- "Una giornata tra cielo e terra: Equinozi e Solstizi", AS 95-96
- "Una giornata tra cielo e terra - Le città e il cielo-, AS 96-97
- "Una giornata tra cielo e terra: Equinozi e Solstizi , AS 97-98
- "Le strutture del tempo tra cielo e terra , AS 1998-99
- Giornate tra cielo e terra: gli strumenti per i giardini del cielo , AS 1999-2000
- Giornate tra cielo e terra A.S. 2001-2002
- Astronomia a scuola e Giornate tra cielo e terra A.S. 2002-2003
Organizza il seminario "L'école des parents de Liège a Roma" Gillet 15-21 ottobre 1993 presso il MCE Nazionale ed alcune conferenze sulle esperienze educative di E.Pikler
- nel 1995-96 è tra i promotori di un corso di base per insegnanti di scuola dell'infanzia sul tema: "Cosa significa oggi la pedagogia dell'ascolto - un percorso alla ricerca del proprio stile educativo"
- nella primavera 1997 è docente e promotore di un corso per insegnanti di scuola dell infanzia presso il MCE, a Roma, su I campi di esperienza e i processi di integrazione tra emozione e conoscenza nel bambino - incontri con il cielo
Dal novembre 2003 al 2007 fa parte della Segreteria Nazionale del Movimento.
Invitata al Convegno nazionale MCE Nostalgia di Futuro , conduce un gruppo di discussione guidata sul tema Geometria in città , Paese (Treviso) 8 aprile 2005
Partecipa alle Giornate di studio MCE, Formazione, autonomia, innovazione. L attualità della cooperazione educativa , e coordina un gruppo di lavoro. Sermoneta (Lt), 23-25 giugno 2004
Partecipa all Assemblea nazionale MCE, Orvieto 30 ottobre-1 novembre 2004,in cui è responsabile del gruppo di studio sulla formazione degli insegnanti
Partecipa all Assemblea nazionale MCE, Firenze 29-31 ottobre 2005, in cui è responsabile di diversi gruppi di studio
Partecipa al Forum delle Associazioni professionali presso il MIUR, come rappresentante del MCE nel 2005, 2006, 2007
Partecipa con una relazione in un gruppo di lavoro al Convegno Internazionale Modi Urbani conflitti, culture, qualità: la città educa? , organizzato da MCE e Lagambiente, Perugia, 21-22 aprile 2006
Fa parte del Comitato organizzatore della XXX RIDEF Reggio Emilia luglio 2014

Partecipa al Progetto nazionale CNR, Comitato nazionale scienze fisiche, coordinato da N.Grimellini Tomasini (univ. di Bologna), relativo alla ricerca Laboratorio modello per la formazione culturale degli insegnanti in fisica ; AA 1996-98. E responsabile dell unità di Astronomia dal titolo Strumenti di laboratorio di Astronomia per l insegnamento . In questo ambito conduce ricerche nei Corsi di Perfezionamento per insegnanti di Scuola Secondaria e con gruppi di insegnanti di Scuola dell'Infanzia.

- E' responsabile dell'iniziativa "Il giardino del cielo - laboratorio di Astronomia", nell'ambito delle attività del Giardino Armonico - Progetto e realizzazione di educazione ambientale permanente; partecipa come docente animatore al I Corso residenziale per formatori del Giardino Armonico, astronomia presso la Casa-laboratorio di Cenci (Amelia - Terni), settembre 1998.
- Partecipa alla gestione del Progetto Il teatro del cielo una proposta educativa di apertura verso il cosmo della Fondazione Pontedera Teatro: in questo ambito è docente organizzatore dell incontro residenziale presso la Casa Laboratorio di Cenci (Amelia-Terni) nel maggio 1999, e tiene lezioni a Pontedera (Pisa) nei corsi per gli insegnanti nel 1998-1999 e nel 1999-2000; organizza la manifestazione La prima notte di scuola , Pontedera settembre 1999. Segue gli insegnanti nell AS 2000-2001

- Fa parte del gruppo di esperti per l attuazione del Museo La città dei bambini da realizzarsi presso Ponticelli (Napoli), con funzione di ideazione e progettazione del settore astronomico dal punto di vista scientifico e pedagogico, per conto del Comune di Napoli. Realizza l iniziativa Anteprima nel luglio 2000.

- E' membro del Centro di Ateneo CARFID (Centro di Ateneo per la Ricerca sulla Formazione e sull Innovazione Didattica) dell'Università "La Sapienza" e del Consiglio Direttivo dal 2002. All interno del CARFID organizza diversi seminari. E responsabile di una ricerca sull osservazione e la documentazione di attività di formazione insegnanti, AA 1997-98 e sulle attività sperimentali residenziali per studenti del Corso di laurea in Scienze dell Educazione e della Formazione, nel 2002-2003.
Dal 2001-2002 coordina il progetto "Paesi del sud e del nord del mondo sotto uno stesso cielo - progetto di collaborazione didattica e di ricerca di argomento scientifico" con ricercatori in Didattica delle scienze dell'Argentina materiali sul sito http://w3.uniroma1.it/carfid/cielo/index.html - tiene una conferenza a Esquel (Patagonia) e una lezione nell ambito del progetto Canopus; ha un incontro al Ministero dell'Istruzione a Buenos Aires e tiene una Lezione pubblica per insegnanti a Buenos Aires (aprile-maggio 2003)
Partecipa al Progetto Collaborativo di Ricerca sulla didattica della Matematica, nell ambito di una convenzione tra il CARFID e il MPI (Ufficio Coordinamento Formazione Insegnanti), coordinato dal Prof C.Bernardi presso il Dipartimento di Matematica dell Università La Sapienza ; tiene un seminario di formazione sul tema Problemi non solo matematici , e segue un gruppo di ricerca su questioni legate alla soluzione di problemi. AA 2001-2002

Nell ambito del lavoro di ricerca sulla scuola dell infanzia:
- Segue una sperimentazione di educazione alla scienza, in una sezione di scuola materna statale del 180° Circolo Montessori (Roma)
- Tiene un Seminario presso l Opera Montessori, Un incontro dei bambini con il cielo , febbraio 1997
- Tiene 2 Corsi per insegnanti di scuola dell Infanzia del Comune di Roma In ri-cerca sotto il cielo del Polo La scienza e la natura , Roma primavera 1998
- Coordina una Tavola Rotonda con insegnanti di nido e di scuola dell infanzia Discutendo sugli spazi all aperto , presso l Assessorato scuola del Comune di Roma, gennaio 1997
- Pubblica con l insegnante di scuola dell Infanzia, D. Cicutto, alcuni materiali del Progetto acqua
- Tiene corsi per insegnanti di scuola dell Infanzia del Comune di Roma, V Polo Natura e scienza , modulo Difficoltà e disturbi nella costruzione delle conoscenze , Roma, maggio 1999.
- Intervento sul tema Giocare e conoscere nella prima fase di aggiornamento delle insegnanti di scuola dell Infanzia del Comune di Roma, Pensare con le mani , novembre 2003
- Intervento invitato nel progetto Pensare con le mani ricerche di continuità , presso il Centro di Documentazione e ricerca Educativa, del Comune di Reggio Emilia, 30 maggio 2005, Reggio Emilia
E docente nel corso Fare scienze organizzato dal Dipartimento XI del Comune di Roma per insegnanti di scuola dell Infanzia, biennale, nel 2007 e 2008, e nel 2008 e 2009.

E' membro della Commissione di studio per la didattica della Fisica del CNR, dal luglio 1995 al 1998
E' membro dell International Astronomical Union (IAU) dal 1997
E' membro del Centro di Ateneo CIRMS dell'Università "La Sapienza"
E membro del Comité de Liaison Astronomes et Enseignants (CLEA), è invitata a diversi Congressi Annuali
E membro della EAAE (Astronomical European Association Astronomy Education)
Esperto del progetto Scienzaonline del Comune di Roma (Assessorato e Dipartimento alle Politiche Culturali) coordinato dall Istituto di psicologia del CNR, per la Didattica dell'Astronomia
E membro del Gruppo di ricerca sull insegnamento della fisica e dell astronomia del Conselho Nacional de Desenvolvimento Cientifico e Tecnologico (CNPq) del Brasile diretto dal Prof Luiz Jafelice, dal 2002
E membro della SIA (Società Italiana di Archeoastronomia)
E iscritta dal 2004 all Albo Docenti Esterni del Dipartimento XI del Comune di Roma
E membro del comitato dei referees dal 2009 per la rivista RELEA (Revista Latino-Americana de Educacao em Astronomia) - Brasile
Progetto Contaminazioni di una rete di scuola di Roma AS 2012-2013
Partecipa a diversi progetti COFIN e PRIN, nazionali sulla didattica della matematica

Ricerche di Facoltà - Facoltà di SMFN
Didattica e divulgazione della matematica , resp Prof C. Bernardi dal 2001 e resp Prof M. Barra dal 2004
Ricerche di Facoltà - Facoltà di Filosofia
La prospettiva ecologica nella didattica delle scienze e della matematica: uso di spazi grandi e problemi di registrazione e rappresentazione , resp Prof N.Lanciano, 2005
La prospettiva ecologica e della complessità nella didattica delle scienze e della matematica a partire dalla scuola dell infanzia , resp Prof N.Lanciano, 2006
La prospettiva della cooperazione e della complessità nella didattica delle scienze , resp Prof N.Lanciano, 2007
I modi della comunicazione relativi al patrimonio culturale di interesse astronomico , resp Prof N.Lanciano, 2008
- E' consulente del comitato tecnico-scientifico del progetto Il cielo vivente: come riappropriarsi della metà del paesaggio dimenticato e nascosto , organizzato presso il 2°Circolo Didattico di Aprilia (Latina), per il triennio 1999-2002
- Collabora al Progetto PON Scuola 2000-2006, del MIUR, Misura 8.2, e alla preparazione delle linee guida per la formazione dei docenti per la realizzazione di iniziative sulla dispersione scolastica
- Relatore nell ambito del Progetto pilota SeT CAPIRE SI PUO , presso il 162° CD di Roma, novembre 2001
- E' membro della Commissione nazionale giudicatrice dei lavori del Concorso internazionale dell UNESCO in collaborazione con l ESA, sul tema Spazio e vita quotidiana , coordinata da L.Fucili, Roma luglio 2002
- Partecipa nell'ambito del progetto Astronomia e Geometria in città, alle iniziative delle Biblioteche del Comune di Roma per il centenario della nascita di M.Yourcenar a Villa Adriana (Tivoli) e Roma, maggio 2003
- Partecipa alla giornata nazionale di studio dei supervisori di tirocinio dei Corsi di Laurea in Scienze della Formazione primaria, presso l'Università Roma Tre, a Roma, giugno 2003
- Nel 2005 realizza un progetto di scambio bilaterale in un programma Socrates-Erasmus con l Università di Praga (Cechia)
- Organizza la conferenza "Celebrazioni della vita, letteratura orale e educazione permanente nel Burundi tradizionale"del Prof Adriano Ntabona dell Università di Bujumbura (Burundi) presso la Facoltà di Filosofia il 5 ottobre 2006
- Partecipa alla prima edizione La notte bianca della Sapienza, con una lezione dal titolo Le stelle sono tante , AA 2006-2007

E nel Comitato Scientifico della Città Educativa del Comune di Roma fino al 2008 e segue il Progetto Archimede in città. Partecipa in diverse sedi cittadine alla presentazione del volume Archimede in città , sul quale pubblica una riflessione.

- Partecipa con un gruppo di studenti universitari al Festival della Scienza del Municipio Roma3 alla città Universitaria nel maggio 2007, con una Eclisse di Sole in miniatura e esperienze e attività di astronomia per persone di tutte le età e nel 2008 e nel 2009 con le Botteghe della scienza a Villa Mirafiori, presso la Facoltà di Filosofia.

- Segue nella progettazione e nella realizzazione il Progetto del Giardino del cielo nella scuola elementare A. Balabanoff nel V Municipio del Comune di Roma coordinato dal maestro M.Ceccarelli, e organizza la formazione degli insegnanti e la preparazione delle classi nell uso degli strumenti (2006-2009)

Partecipa come organizzatore e docente a diverse attività per l IYA2009, con il Gruppo di ricerca sulla Pedagogia del cielo del MCE, tra cui:
- Progetto Astronomia a scuola, Provincia di Roma, partecipa con i Progetti Astronomia antica e moderna e I luoghi dell astronomia a Roma
- L Equinozio di Primavera da Sud a Nord e da Est a Ovest: Matera, Napoli, Roma e Milano.
- Corso residenziale a Roma Le botteghe del cielo , aprile 2009

Collabora con le Biblioteche del Comune di Roma
- partecipa al Progetto Giornata Mondiale del libro e del diritto d autore 2009 con laboratori e conferenze: Dal nostro posto sulla Terra al mappamondo parallelo Presentazione di strumenti per l astronomia 29.04.09;
- partecipa come docente-formatrice al Progetto SuiGeneris percorsi di aggiornamento per docenti, all incontro su Scienza e tecnologia in un ottica di genere 05.05.09

E consulente e docente nella Rete di scuole dei XIV e XV Distretto Scolastico di Roma nel 2010-2011 grazie al Piano Regionale di implementazione di una cultura della didattica orientativa promosso dall USR del Lazio.

Partecipa alla fondazione dell Osservatorio Scienza per la società del II Municipio di Roma, e fa parte del Comitato Scientifico Organizza un esposizione di materiali didattici di diversi enti afferenti all Osservatorio presso la Biblioteca del Maxxi base, all interno della conferenza presidenziale Science, Innovation and Society: achieving Responsible Research and Innovation 2014, co-organizzato con il CNR su mandato della comunità Europea, il 20 novembre 2014 in occasione della presentazione Scienza e Societa' nella citta' di Roma - Partecipa all iniziativa realizzata in collaborazione con il Municipio II di Roma Capitale, e il Dipartimento Scienze Umane e Patrimonio Culturale del CNR Scienza tra i banchi del mercato e alla sua presentazione presso la Biennale dello Spazio Pubblico (Dipartimento di Architettura Roma Tre) maggio 2015 con un intervento invitato nella Tavola Rotonda Ripensare i mercati rionali nel territorio attraverso l integrazione di reti produttive, artigianali e socio-culturali

Partecipa al Progetto Leggere il futuro in tutte le sue forme delle Biblioteche del Comune di Roma con l iniziativa Leggere il mappamondo e le carte geografiche. Ognuno ha diritto alla sua latitudine!! , presso la Biblioteca Casa del Parco a Roma, marzo 2015

E promotrice dell organizzazione della Biblioteca privata di Emma Castelnuovo, lasciata al MCE, e collocata presso l IIS Darwin di Roma. Organizza giornate di apertura con esposizione di materiali didattici e Seminari con esperti. A.S. 2015-16 e 2016-17 responsabile del progetto Alternanza scuola lavoro per conto del MCE, con studenti dell IIS Darwin

Organizza e coordina l incontro dibattito su Formazione Primaria del 24 febbraio 2016 a Roma, Fondazione Sapienza polo Primo Levi

Nell'ambito del progetto "I Lincei per una nuova didattica nella scuola" presso l Accademia dei Lincei Attività per insegnanti: "Curriculum verticale di matematica dalla primaria alla secondaria di i grado": - A.S.2015-16 Guida un gruppo di lavoro Perimetri, aree e volumi: il problema dei sacchi di Galileo e la fondazione di Cartagine da parte di Didone
A.S. 2016-17 Guida un gruppo di lavoro Dalle misure antropometriche ad elementi di statistica
A.S. 2017-18 Guida un gruppo di lavoro La misura: strumenti e problemi
A.S. 2018-19 Guida un gruppo di lavoro Le sfere della Terra e della luna, a 50 anni dal primo allunaggio
A.S. 2019-2020 Guida un gruppo di lavoro Matematica nella realtà: geometria per l astronomia
Dal 2017 collabora nel WG Equity and inclusion, della Commissione C1 dell IAU, al progetto Hands in the Stars: The First International Comparative List of Astronomical Words in Sign Languages https://www.iau.org/news/pressreleases/detail/iau1706/?lang e ad altre iniziative del Progetto Inspiring Stars (Carcere di Rebibbia a Roma, ASI)
Fa parte del Scientific Committee in the IV International Symposium of Science Teaching (SIEC 2018) 11-14 /6 / 2018.
Partecipa al Progetto Internazionale coordinato dal prof Roberto su Interfaces entre a produção acadêmica em Ensino de Ciências e os saberes e práticas docentes em diferentes níveis de ensino e espaços educativos: Aspectos relativos ao aperfeiçoamento de condições, propostas e estratégias para a formação de professores .
Collabora con il Progetto ESERO Italia, promosso da ASI (Agenzia Spaziale Italiana) ed ESA (European Space Agency), e affidato ad ANISN (Associazione nazionale insegnanti di Scienze naturali) per attività di gestione del progetto, come docente della scuola formatori, Aprile 2019, e per seguire i corsi online dei tutor.

Ricerche astronomiche
Ha contatti con ambiti della ricerca scientifica nel settore dell Astronomia osservativa e in particolare della Planetologia:
- collabora con l IAS del CNR a Roma e con le équipes di Paris-Meudon e Toulouse-Bagnères (Francia) dal 1983, sugli studi planetari relativi alle origini e alle tipologie degli asteroidi. Realizza lavori inerenti la determinazione di parametri fisici e geometrici degli asteroidi della fascia principale e la compilazione di un Atlante aggiornato al 1983 di tutte le curve di luce degli asteroidi osservati, presenti in letteratura.
- osservazioni fotometriche di Asteroidi presso l Osservatorio di Collurania (Teramo) anni 83-85, con i telescopi 40 cm Cooke e 50 cm Askania.
- anni 85-88 campagna osservativa della Cometa di Halley, Observatoire de H.Provence, telescopio di 194 cm, Chiran, telescopio di 1 m, fotometria con 6 filtri di A Hearn, e Pic du Midi (Fr), telescopio di 2 m, uso della camera elettronica con filtri cometari.
Ha partecipato al trattamento dei dati osservativi raccolti.
- anni 88 e 89 osservazioni col telescopio di 1 m dell Osservatorio di Pic du Midi (Pirenei-Francia), immagini di Giove con CCD, nella banda delle molecole del metano, nel quadro della preparazione della missione spaziale Galileo .

Seminari, corsi, attività di docenza e congressi all estero e internazionali
=======================================================
- Partecipa alla Scuola estiva di astronomia, Université Paris VII, Parigi, Francia, 1-15 luglio 1979
- Partecipa a numerose Rencontre de la CIEAEM (Commission international pour l enseignement et l amelioration de l enseignement des mathématiques) dal 1978
- Docente del corso "Didacticas de las matematicas", scuola estiva di Accion Educativa, Madrid, Spagna, 1-10 luglio 1981
- Annual Meeting Summer del Leapfrog Group (Inghilterra) sull'insegnamento della matematica, agosto 1982, conduce un seminario di tre giorni
- Partecipa con regolarità alle Journées Internationales sur l'Education Scientifique, Chamonix (Francia), dal 1983, ove presenta diverse comunicazioni, partecipa a tavole rotonde e anima atelier
- Partecipa al IAU Colloquium n 83, Dynamics of comets: their origin and evolutin, IAS-CNR, Roma giugno 1984
- Partecipa, nell agosto 1985, alla Scuola estiva internazionale di Fisica, Corso The evolution of the small bodies of the Solar System a Varenna (Como), organizzata dalla SIF, (Società Italiana di Fisica)
- Partecipa con una relazione, al Congresso Internazionale del GIREP, Cosmos - an educational challenge , Copenaghen, agosto 1986
- E docente di un corso di Astronomia a La Laguna (Isole Canarie-Spagna) nel settembre 1987
- Tiene un seminario su invito nel corso di DOA delle discipline scientifiche presso il LIRESPT dell Université Paris VII, Parigi, 1987
- Partecipa al I e al II Congreso Internacional sobre investigacion en la didactica de las ciencias y de las matematicas a Barcelona e Valencia (Spagna), nel 1985 e 1987
- Tiene una conferenza L astronomie: état des recherches didactiques , al FPSE (Faculté de Psychologie et des Sciences de l Education) di Ginevra nel giugno 1988
- Tiene una conferenza sulle esperienze italiane di insegnamento dell Astronomia, presso la Segreteria dell Educazione della Municipalità di Buenos Aires (Argentina), 1988
- Partecipa alla XVII R.I.D.E.F., Incontro internazionale dei movimenti della pedagogia Freinet, Florianopolis (Brasile), luglio 1988, ove tiene un seminario-laboratorio sull educazione scientifica di 3 giorni
- Invitata al III Congreso Internacional sobre investigacion en la didactica de las ciencias y de las matematicas, Santiago de Compostela (Spagna), 1989, ove tiene un seminario di 3 giorni
- Invitata a tenere un seminario "Il cielo: laboratorio di astronomia", presso la Università Politecnica Catalana, Barcelona (Spagna), 1992
- Conduce un laboratorio e tiene un seminario "Il percorso del Sole e i cento orizzonti", alla Deutscher Umwelttag, Francoforte sul Meno (Germania), 1992
- Partecipa al I Simposio Italo-Spagnolo Modena febbraio 1994, con una relazione "Aspects of teaching learning geometry by means of astronomy"
- General lecture "Difficulties in perceiving and conceiving the rotation of the sky" al 5th International Conference Teaching Astronomy, Vilanova i la Geltrù (Barcelona-Spagna) 1995
- Invia una relazione - "Per una rieducazione al rapporto simbolico con lo spazio" al SEMT 95, Praga (Cechia), agosto 1995
- Relazione invitata Teaching/learning astronomy at the elementary school level, al I.A.U. Colloquium 162, "New trend in Astronomy , Londra, luglio 1996
- Roma settembre 1997 I Congresso ESERA: presenta una comunicazione e un poster; è membro del Comitato organizzatore locale
- General Lecture alla II scuola estiva internazionale dell EAAE, Fregene (Roma), luglio 1998, The research in teaching astronomy and the learner s conceptions
- Partecipa al Convegno Tradition et modernité d un paysage culturel: la Villa d Hadrien , presso la Sorbona a Parigi, novembre 1999
- E membro del comitato scientifico e partecipa con un intervento alle 6th International Conference on Teaching Astronomy, Vilanova i la Geltrù, Spagna, Novembre 2000
- E membro del comitato scientifico e partecipa con una relazione al Convegno Internazionale Intrecci tra educazione, arte, natura nella prospettiva della conversione ecologica , marzo-aprile 2001, Amelia (Terni)
- Partecipa con un laboratorio invitato Astronomia para la ensenanza primaria al 4° Encuentro para la Ensenanza de la Astronomia, della ApEA Spagnola a Murcia (Spagna), settembre 2001
- Partecipa con un intervento al CERME, Bellaria, Italia, 2003
- Partecipa con un workshop alla 55 riunione della CIEAEM, Plock, Polonia, luglio 2003
- Partecipa al ICME-10 a Copenaghen (Danimarca) luglio 2003, come corresponsabile di un Working Group e con un poster
- Relazione invitata alle JENAM 2004 a Granada (Spagna), La utilizacion del espacio urbano como espacio educativo , settembre 2004
- Partecipa con un intervento Hadrian s Villa beteween heaven and earth alla XIII Annual Conference SEAC 2005, Isili (Sardegna) 28 giugno-3 luglio 2005
- Partecipa con un Atelier Perception de soi sur une planète sphérique dans le méga espace: observation, représentation, conceptualisation , gestito con T.Tomassetti, alla 57 riunione della CIEAEM, Piazza Armerina (En), luglio 2005
- Docente nel Master di Comunicazione scientifica Escenarios y actores para la comunicaciòn de la ciencia dell Università di Valencia (Spagna), dicembre 2005
- Invia un poster alla 58 CIEAEM di Praga luglio 2006 Astronomie en ville Rome et Prague
- Invia un poster Primstaff the runic calendar of the Rome Astronomical Copernican Museum and of S.Geneviève in Paris , al SEAC settembre 2008, Granada (Spagna).
- Partecipa con una relazione invitata dal titolo I calendari runici al Convegno Disegnare il tempo e l armonia del Dipartimento di progettazione dell Architettura, Università di Firenze, a Firenze 17-19 settembre 2009.
- Partecipa alla Settimana Internazionale della Ricerca, III edizione, Matera settembre-ottobre 2009. Tiene una conferenza con Rita Montinaro In ricerca sotto i cieli e guida un laboratorio con Rita Montinaro sulle osservazioni astronomiche di Galileo.
- Partecipa con una comunicazione dal titolo Globolocal e con un Poster nella Foire aux idées, alle XXXII JIES Chamonix, Francia, aprile 2011
- Con S. Rossi, E. Giordano, presenta una comunicazione Learning progression and core physics ideas in astronomy , The world Conference on Physics Education, 1-6 July 2012, Istanbul, Turkey
- Partecipa con un poster " La sphère de la Terre entre géometrie et astronomie , Lanciano N., Giordano E., Rossi S., Berardo M., alle giornate EMF 2012 di Ginevra (Svizzera)
- Partecipa alla XXIX RIDEF dei movimenti della pedagogia Freinet, a Léon (Spagna) a luglio 2012
- Partecipa con una General Lecture invitata Emma Castelnuovo et son engagement pour une école sans frontières , alla CIEAEM Torino, luglio 2013
- CAMINO, N., LANCIANO, N. (2013). Cómo es Esquel desde arriba. El macro espacio en la mente y en la hoja . Actas del Congreso Internacional de Geografía, 74ª Semana de Geografía y 28º Simposio de Educación, Trevelin, Chubut, 31 de octubre al 3 de noviembre de 2013. GAEA-Sociedad Argentina de Estudios Geográficos, Boletín N°132, Especial. Buenos Aires, Argentina. ISSN 0325-2698. pp. 55-67.
- Evaluador del II Simposio Internacional de Ensenanza de las Ciencias SIEC 2014, membro del Comitato Scientifico, 13-16 ottobre 2014, Congresso on line
- E nel Comitato Organizzatore della XXX RIDEF, Reggio Emilia 21-30 luglio 2014, organizzata dal MCE con più di 500 educatori di tutto il mondo. (www.ridefitalia.org). Partecipa a circa 10 incontri nazionali di preparazione, cura interviste e inviti di docenti stranieri, le uscite sul territorio durante l incontro. Guida una sezione di laboratorio sulla pratica MCE.
- Relazione invitata a Barcelona (Spagna) 4 ottobre 2014 El material concreto, dinamico, sencillo
en la didactica de Emma Castelnuovo
- Intervento invitato, Nicoletta LANCIANO, Elisabetta Maria FALCHETTI Training of the teachers, International Workshop on Health Science Education in Primary Schools to be held at the Accademia dei Lincei on 15 May 2015
-Seminario Internazionale sulla ricerca in Matematica precoce Intervento invitato Research action, assessment, and training: pedagogical and methodocical perspectives Cadice (Spagna) 25-26 maggio 2015 presso la UCA, Dipartimento di Psicologia
- Ha collaborato come valutatrice al III International Symposium of Science Teaching (SIEC 2016) svolto on line dal 13 al 16 giugno 2016
- Presenta con G.Benvenuto e I.Gonzalez la comunicazione Evaluacion de las dificultades de aprendizaje en matematica: traduccion y adaptacion del ENT-R para la poblacion italiana , al VIII Congreso internacional de Psicologia y Educacion, Univ. Di Alicante (Spagna) 15-17 giugno 2016
- Relazione plenaria invitata Questiones actuales de la didáctica de la astronomía entre Ptolemeo y Copérnico al IV SNEA Simposio nacional de educaco em astronomia, Goiania, GO, Brasile, 25-30 luglio 2016
- Relazione plenaria invitata "Inter multi - and trans - disciplinary approaches
in astronomy education research International Symposium on Education in Astronomy and Astrobiology - July 3-7, 2017 Utrecht, the Netherlands - co-sponsored by the International Astronomical Union (IAU) and the European Astrobiology Campus
- G. Benvenuto; N. Lanciano; I. González; A. Strabioli; L. Masala: Comunicazione al "IX Congreso Internacional de Psicología y Educación" nel Simposio "Cognición matemática temprana: procesos y metodologías de aprendizaje", "Protocolo de observación para el Test de Evaluación Matemática Temprana (ENT-r)." Logroño (Spagna) 20-23 junio 2018
- Fernandez, Lanciano, Nardi, Poster: Diário do céu: um estudo cooperativo entre Brasil e Itália e suas contribuições na formação de professores para o ensino de astronomia al V SNEA (Simposio Nazionale sull'Educazione all'Astronomia), 24 -27 luglio 2018, Londrina, Paraná (Brasile).
- Nardi, Lanciano, Fernandez comunicazione Research about the adaptation process of astronomy didactic material - the diary of sky - from the context of the northern hemisphere to the southern hemisphere , al ICPE-SAIP-WITS 2018 Conference, Sud Africa, Abstract ID: 107
- E ospite della Universidad Pedagógica Nacional (Bogotà- Colombia) nel periodo 3-16 novembre 2018, dove Partecipa al 9°Congreso Nacional De Enseñanza De La Física Y De La Astronomía - 7-9 de noviembre de 2018, Bogotá - Colombia, con una relazione plenaria invitata e un laboratorio e fa parte del Comité Científico. Collabora con attività di formazione dei docenti presso l Università e promuove il Progetto GLOBOLOCAL nelle scuole.
- E nel Comitato scientifico del WDEA III San Juan, Argentina luglio 2019. Relazione plenaria invitata al WDEA III, San Juan, Argentina, 4-6 luglio 2019, A los 50 anos desde el primer hombre en la Luna: cual investigacion didactica.

Rosario, Argentina luglio 2019 tiene una conferenza presso il Planetario municipale El Projecto Internacional globo local

Quito, Ecuador luglio 2019, tiene una conferenza di presentazione El Projecto Internacional globo local per gli insegnanti di tutte le scuole bilingui (Kichwa-spagnolo) della città

Relazione invitata al Final event of the project: International Parallel Earth Day, 2 ottobre 2020, The International Project Globolocal, online https://www.youtube.com/watch?v=YBlMF5ThFtA&feature=em-lbrm, organizzato da NASE (Network for Astronomy School Education Program Group of the International Astronomical Union), by Ciencia en Acción in cooperation with EAAE (European Association for Astronomy Education) (Spagna)

Conferenza per il grande pubblico nella 62 Réunion de la Asociacion Astronomica Argentina, 14 ottobre 2020, Gestion y prevencion de errores en Astronomia . Youtube. https://youtu.be/PPlkM2xk8Ng

N.Lanciano, N.Camino, Efectos, en la formación docente y en las ideas de los chicos, de la falta de observación directa del cielo" Conferenza invitata di inaugurazione al 10 Congreso Nacional de Enseñanza de la Física y la Astronomía, Univ. De la Amazonia, Colombia, online, del 28 al 30 de octubre de 2020.
https://www.uniamazonia.edu.co/inicio/index.php/servicios-de-informacion...
Charla Camino, Lanciano universidad de la Amazonia 2020 https://drive.google.com/file/d/1sizqJwxJ2oVGI-AtOrDUaA198GZAJclu/ view?usp=drive_web

Nicoletta Lanciano Seminário Diário do Céu 23 nov 2020 UNESP Bauru Brasile
O Diário do céu - do contexto do hemisfério norte ao cinturão tropical e ao hemisfério sul - tradução e adaptação de um instrumento didático em astronomia

8 - 12 Dec 2020 Fa parte del Scientific Organizing Committee negli anni 2919-2020IAUS 367: Education and Heritage in the Era of Big Data in Astronomy. The first steps on the IAU 2020 2030 Strategic Plan - VIRTUAL MEETING
Nicoletta Lanciano, Nestor Camino, comunicazione orale "Meet the skies of the world": first intercontinental-experimental course of teacher training in Astronomy, of a cooperative and participatory type in a time of physical distancing
MESA REDONDA Research, innovation, literacy and Inclusion in Astronomy Education 9 DICEMBRE 2020 - ORE 18-20 UTC -Amelia Ortiz, Nicoletta Lanciano, Nestor Camino

Seminari, corsi attività di docenza e congressi nazionali
==========================================
- Partecipa a diversi incontri internuclei CNR per la scuola elementare e la scuola media, ove presenta diverse comunicazioni
- Partecipa ai Seminari Nazionali di ricerca in didattica della Matematica, dalla sua fondazione. Recentemente:
- Partecipa come controrelatore al Seminario nazionale di Pisa in Didattica della matematica, su questioni di intercultura e matematica, Pisa, 25-27 maggio 2005
- Partecipa al XXIII Seminario Nazionale di Ricerca in Didattica della Matematica, Ricerche curricolari, sulla formazione insegnanti, sulle difficoltà e gli atteggiamenti verso la matematica, sulla tecnologia e gli artefatti , con una relazione Problemi di linguaggio verbale, grafico e gestuale nelle rappresentazioni geometriche dei fenomeni naturali , Rimini, 26-28 gennaio 2006
- Partecipa a diversi Congressi dell UMI e Convegni UMI-CIIM
- Partecipa con una relazione, alle giornate di studio presso il CEDE (Frascati), dicembre 1984, sul tema Arte e Scienza
- Partecipa all organizzazione e guida laboratori per insegnanti, della Fiera delle Utopie Concrete (Città di Castello Perugia) nel 1984, 1986, 1988, 1990, 1997
- Partecipa al XII Incontro di Logica Matematica , La logica matematica nella didattica , Roma, aprile 1988
- Seminario di Storia dell'Astronomia nel XVIII e XIX secoli, della Società Astronomica Italiana, presenta una comunicazione, Specola Vaticana, maggio 1992
- Partecipa con il Seminario invitato "Spazio e tempo si organizzano e si dilatano nel fare astronomia", a Incontri con la Matematica n.6, Castel San Pietro (BO), 13-15 novembre 1992
- Internuclei scuola elementare CNR, Grado (Trieste) 22-24 .4.1993 sulle difficoltà di apprendimento in matematica
- Partecipa con due relazioni, "Il piano equatoriale e il mappamondo parallelo" e "Errori nel rilievo di un orologio solare , al V Seminario di Gnomonica, S.Feliciano (PG), 1993
- Poster del gruppo di ricerca CNR sull'intuizione spaziale nella scuola dell'obbligo al XVII Congresso UMI-CIIM (Latina 27-29 ottobre 1994) sull'insegnamento della matematica
- Partecipa alla Giornata Lincea sul tema "Archeologia e Astronomia: esperienze e prospettive future", Roma 26-11-1994
- Partecipa con un Seminario "Lettura di uno spazio urbano" e con una mostra di materiali "Azioni dinamiche nello spazio e rappresentazioni grafiche", Castel S.Pietro (Bo), Incontri con la matematica n 9, 10-12 novembre 1995
- Partecipa al Convegno AIF in memoria di Orlandini, maggio, 1996, Bologna
- Docente del corso Geometria in spazi concreti nel Corso residenziale nazionale UMI-MPI Geometria e multimedialità per insegnanti di scuola elementare, Viareggio (Lucca), novembre 1998.
- XL Congresso della S.A.It., "Prospettive dell'Astrofisica alle soglie del 2000", Monte Porzio Catone (Roma), 7-11 maggio, 1996. Partecipa con una relazione su invito: " La formazione degli insegnanti in Astronomia"
- VII Seminario di Gnomonica, Bocca di Magra (La Spezia), 29-31 marzo, 1996. Partecipa con due relazioni: "Meridiane a tangente a Genova" e "Su due orologi solari non presenti nell'opera della Gibbs"
- Relazione su invito Modelli di formazione degli insegnanti in Astronomia al Convegno della SIF, Verona settembre 1996
- Partecipa su invito al convegno organizzato dalla Legambiente, Cittadinanza, ambiente sviluppo - il rinnovamento del sistema formativo per il XXI secolo , Roma 8 - 9 aprile 1997
- Scuola libera di Astronomia: conduce e partecipa alla tavola rotonda sulla didattica, Montecompatri (Roma) settembre 1997
- E' docente del Corso di formazione e di aggiornamento docenti, presso la scuola media U.Foscolo di Roma, Un laboratorio per l educazione - percorsi per l apprendimento , autorizzato dal Provveditorato agli studi di Roma, AS 1996-97
- VIII Seminario Nazionale di Gnomonica, 3-5 ottobre 1997, Porto San Giorgio, (AP)
presenta una comunicazione Viaggio in Europa attraverso alcune linee meridiane (Atti)
Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica:
- Nel 1998 a Roma: coordina il progetto presentato dal gruppo di ricerca sull astronomia del MCE I luoghi dell Astronomia a Roma: il Collegio Romano , MUSIS
- Nel 1998 a Pordenone (UD), tiene una conferenza Quale matematica nell insegnare astronomia? , e guida attività di osservazione del cielo Al Parco con il cielo negli occhi
- Nel 1999 a Roma coordina il progetto Astronomia per la scuola dell infanzia e la scuola elementare: l origine del mondo
- Nel 2003 a Roma: Esposizione di materiali nell ambito del MUSIS Geometria e astronomia in città , Università La Sapienza
- Nel 2003 a Trieste, lezione sulla meridiana della Borsa Vecchia e conferenza pubblica
- Partecipa con una comunicazione invitata al XLIII Congresso della S.A.It., L astronomia nei corsi di perfezionamento, verso la scuola di specializzazione , Napoli, 1999
- Relatore invitato nel Convegno nazionale MCE Il progetto culturale del MCE nei contesti che cambiano, tra organizzazione e cooperazione , Amalfi, ottobre 1999
- Partecipa ai lavori delle Giornate di Studio "Mnemosyne a scuola", sulla didattica dei Beni Culturali, MPI-Ministero .per i Beni e le Attività Culturali, IRRSAE del Lazio, 2000
- Relatore invitato nel Convegno nazionale MCE Il cammino si fa andando - i saperi essenziali in un percorso di formazione permanente Treviso, aprile 2000
- Partecipa con un intervento al Convegno nazionale dell Autoriforma gentile, Roma aprile 2001,
- Partecipa con un poster al I Congresso della Società Italiana di Archeoastronomia, Padova ottobre 2001
- Partecipa con un intervento e guida un laboratorio nel Convegno Il mago di Oz , Treviso novembre 2001, organizzato dal MCE
- Partecipa con un intervento e guida un laboratorio al Convegno Musei scientifici e formazione scolastica: problemi, risorse, strumenti , presso il Museo Civico di Zoologia, Roma novembre 2000
- E membro del comitato scientifico e partecipa con un intervento invitato al Seminario di studio La didattica dell astronomia: aspetti teorici e metodologie sperimentali nella Scuola di specializzazione per la formazione degli insegnanti , Cagliari settembre 2000
- Partecipa con un intervento al IV Internuclei scuola dell obbligo, Monticelli Terme, aprile 2001
- Partecipa ai lavori del Seminario nazionale del Circolo Bateson , Roma 2-3 giugno 2001, Il mondo dei viventi e la tecnologia
- Partecipa con un contributo, al II Convegno Nazionale di Archeoastronomia, Osservatorio Astronomico di Monteporzio (Roma), settembre 2002
- Collabora alle attività del Gruppo di progetto per la didattica delle scienze organizzato dal Comune di Pontassieve (Fi) nel 2002
- Partecipa al I incontro "L'officina matematica di Emma Castelnuovo" presso la Casa Laboratorio di Cenci (Amelia, Terni), dicembre 2002
- Partecipa con un laboratorio invitato "Lettura interculturale di alcuni simboli e oggetti dell'astronomia" alla Giornata interculturale Bicocca, Milano 2003
- Partecipa ed è direttore del corso, al II incontro "L'officina matematica di Emma Castelnuovo" presso la Casa Laboratorio di Cenci (Amelia, Terni), settembre 2003
- Partecipa con un intervento al III Convegno Nazionale di Archeoastronomia, Osservatorio Astronomico di Napoli, settembre 2003
- Partecipa con due interventi al XII Convegno UAI sugli Orologi Solari, Rocca di Papa (Roma), ottobre 2003
- Docente del Corso per studenti della Facoltà di Architettura dell Università di Palermo, Arte dell abitare astronomia e architettura , a Palermo gennaio 2004
- Presenta una comunicazione: Astronomia e geometria in città lavori di studio su monumenti e manufatti di interesse astronomico e geometrico nelle città alla Giornata di Studio La ricerca sui Beni Culturali nella Facoltà di Scienze MFN dell Università La Sapienza . 19.05.2005
- Partecipa con una lezione invitata al Festival delle scienze 2007, Auditorium di Roma, gennaio 2007, Insegnare l Astronomia
- Partecipa con un intervento invitato Spazi, tempi, modi dell apprendere e del fare scuola al Convegno nazionale Vedere attraverso con le scienze nel cuore , della Rete di scuole Passaggi dei Licei delle Scienze Sociali, Lucca 29-31 marzo 2007
- Partecipa con una relazione invitata L educazione ambientale e nella natura oggi al Convegno Educazione e giovani oggi: quale ruolo per lo scoutismo a cento anni dalla nascita, 7 settembre 2007
- Partecipa alla Tavola rotonda Il ruolo degli astrofili nella didattica dell astronomia al 40° Convegno Nazionale UAI (Unione Astrofili Italiani), Faenza 21-23 settembre 2007
- Partecipa con due relazioni al VII Convegno della Società Italiana di Archeoastronomia, E nel Comitato Scientifico del Convegno di Roma, Museo Nazionale Romano, 28-29 settembre 2007 a cui partecipa con due relazioni I luoghi dell astronomia in città: Roma e Praga, due capitali sullo stesso meridiano , e Ipotesi e considerazioni circa la geografia sottostante i due orologi catottrici del XVII secolo realizzati a Roma dal Maignan (con M.Berardo)
- Partecipa con un intervento invitato al Convegno Nazionale 10 anni dell Università dei maestri modelli a confronto , 31 ottobre 2008, Università di Milano Bicocca
- Partecipa con 2 relazioni e un poster all VIII Convegno della Società Italiana di Archeoastronomia a Ferrara, ottobre 2008: con E. Bellucci Orologi catottrici del Maignan a Roma. Identificazione delle località ordinate per latitudine presenti nei quadranti , con M.Ricci Il calendario runico dei Musei Vaticani , poster con S.Listorti e M.Ricci I calendari runici del Museo Astronomico e Copernicano i Roma e di S.Geneviève a Parigi .
- Partecipa con una relazione I nomi della Via Lattea al Convegno di Studi XI Borsa Mediterranea Turismo Archeologico Paestum (SA) novembre 2008
- Partecipa con una relazione invitata I musei del cielo , al Congresso dell Associazione nazionale Musei scientifici, Roma 3-5 dicembre 2009, Museo civico di Zoologia
- Tiene alcune lezioni presso l Università di Castel Sant Angelo, sull etnoastronomia e L astronomia a Villa Adriana a Tivoli, per l educazione permanente, a Roma, nel 26° AA, 2008-09
- Collabora come formatore ad incontri del Piano ISS nel Lazio (2008, 2009)
- Partecipa con una relazione Le osservazioni astronomiche di Galileo , al IX Convegno della Società Italiana di Archeoastronomia a Firenze, settembre 2009
- E docente e organizzatrice del Corso per docenti Itinerari astronomici nella città di Roma del Progetto Comunicare Galileo-Comunicare la scienza, presso il Museo di Chimica dell Università di Roma La Sapienza , febbraio-marzo 2010.
- Partecipa con una relazione Etnoastronomia - Le città come musei diffusi di tracce del rapporto delle culture col cielo al Convegno di Studi XIII Borsa Mediterranea Turismo Archeologico Paestum (SA) novembre 2010
- Partecipa con una relazione con Morellato J., Il regolo lunare di Palazzo Spada a Roma , in stampa in Atti del X Convegno di Archeoastronomia Trinitapoli (FG) ottobre 2010
- Attività con Nestor Camino e Nicoletta Lanciano, I linguaggi per costruire nuove visioni: la dimensione ambientale - Le nuove visioni per il mondo nascono da nuove visioni del mondo/della Terra , nell ambito del Convegno I linguaggi della sostenibilità,Roma, Museo civico di Zoologia, febbraio 2011
- Guida con altri, un Itinerario per una visita con tanti linguaggi e suggestioni diverse per leggere e vivere uno spazio archeologico - La villa Adriana a Tivoli - dove natura e cultura si incontrano , nell ambito del Convegno I linguaggi della sostenibilità, Museo Civico di Zoologia, Roma 27 febbraio 2011, Villa Adriana a Tivoli
- Partecipa con una relazione al XVII Seminario Nazionale di Gnomonica, Pescia (Pt), aprile 2011
- Partecipa agli Stati Generali della Conoscenza , Roma maggio 2011

- Partecipa con un laboratorio al V Seminario nazionale di educazione interculturale "scelte educative e innovazione nei curricoli scolastici del cittadino glocale", Senigallia (An), 5-6-7 Settembre 2011
- Chairman della Sessione Didattica del XLIV Congresso Nazionale dell Unione Astrofili Italiani, Senigallia (AN) 15-18 settembre 2011
- Relazione al XI Convegno della Società Italiana di Archeoastronomia, Il Dentro e il fuori del cosmo, 28-29 ottobre Bologna, Carte e globi del cielo e della Terra: visioni da dentro e da fuori Implicazioni per la didattica.
- Intervento invitato alle Giornate di Studio del MCE (Movimento di Cooperazione Educativa) Firenze 9-10 dicembre 2011 su Un pensiero scientifico e matematico libero e coerente
- Relazione Il Globo Local Movimento per la liberazione dei mappamondi , al Convegno Vivere e crescere nella comunicazione Educazione permanente nei differenti contesti ed età della vita , 16-17 dicembre 2011, Università di Bressanone (BZ)
- Relazione al XII Convegno della Società Italiana di Archeoastronomia, Albano Laziale (Roma), ottobre 2012, L Horihomo nelle culture e nella didattica .
- Cura a Roma un incontro a 30 anni dalla morte di Lucio Lombardo Radice, il 21-11-2012
- Relazione Uno sguardo non neutro nella didattica della matematica e delle scienze, dalla scuola dell Infanzia alla scuola superiore: esempi dalla didattica e dalla storia e strumenti e metodi per prevenire antipatie e paure , Convegno Che genere di programmi ? , Facoltà di lettere Univ. La Sapienza, 19-21 febbraio 2013
- Intervento Emma Castelnuovo e le sue battaglie per una scuola di tutti , Università degli Studi di Milano Mathesis, 10 aprile 2013
- Lezione sulla Didattica dell Astronomia, nel corso di laurea di Scienze della formazione primaria, Università di Padova, 12 aprile 2013.
- Relazione invitata "Emma Castelnuovo, i "suoi amici" e i "nostri maestri": incontri con spiriti liberi." e guida di un laboratorio "Lavori con gli spazi, negli spazi", Convegno UMI-CIIM, Salerno 2013
- Partecipa al Festival della Scienza di Genova nell ottobre 2013 con il Laboratorio 1, 2, 3 stella ! a cura del Gruppo di Pedagogia del cielo del MCE, e alla relativa formazione degli animatori e con una Conferenza, con W. Riva "La bellezza del Sole in una stanza"
- Organizza la giornata per il conferimento del Premio Nesi a Emma Castelnuovo, La via della matematica Cerimonia di consegna del Premio Nesi 2013 alla professoressa Emma Castelnuovo nata a Roma 100 anni fa, Roma, 9 dicembre 2013, presso il MIUR con la collaborazione del MIR, della Fondazione Nesi e del MCE
- Partecipa a Livorno al XXXII Convegno UMI-CIIM Guida un laboratorio Navigare tra il cielo e la terra : che cos è la latitudine , 16 ottobre 2014
- Partecipa a Padova al XVI Convegno SIA con una relazione Un manufatto ligneo del 1700 conservato al Museo Polironiano di San Benedetto Po (Mantova): questioni critiche e indicazioni per il restauro e la musealizzazione . 17-18 Ottobre 2014
- Partecipa con una relazione al convegno SEAC a Roma nel 2015
- Partecipa durante il 2016 a diversi eventi del Tour pedagogico politico del MCE, a Roma, Amelia, Venezia.
- Tiene un seminario nella giornata su "Cambiamenti nell'educazione scientifica: tra evoluzione delle scienze, mutamenti generazionali e situazione della scuola" del Laboratorio AIEMS (Associazione Italiana per l'Epistemologia e la Metodologia Sistemica) Scienza e Società,19 marzo 2017 a Roma
- Mani e corpo non atrofizzati per aiutare il pensiero Intervento invitato al XXXIV Convegno in Didattica della Matematica organizzato dal GFMT - Gruppo di Formazione Matematica della Toscana "Giovanni Prodi", Lucca settembre 2017
- Intervento nel Seminario personalizzare per includere , 22.3.2018, Villa Mirafiori , Univ. di Roma La Sapienza , N.Lanciano, D. Malerba I segni in astronomia: una sfida dalla comunità dei sordi
- Nicoletta Lanciano Matematica nella realtà tra cielo e terra , 14 Maggio 2018: Seminario formativo 'Quando la scienza è trasversale", CNR Roma

E formatrice in un Corso di specializzazione Montessori a Cinisello Balsamo (Mi)- febbraio 2020

Nicoletta Lanciano - Partecipazione alla FESTA NAZIONALE DEL SOLSTIZIO D'ESTATE con un Video sull orologio solare catottrico del Convento di Trinità dei Monti a Roma - realizzato in collaborazione con il dott. Gianluca Masi (Virtual Telescope) (19' 30") -
https://sites.google.com/view/progettotheia/20-06-2020-05-30-23-15-festa...

Partecipazione al progetto del gruppo del CNR Studi sociali sulla scienza, Educazione, Comunicazione
dell'Istruzione e in collaborazione con l'UNESCO, "Officina, Educazione e Futuri"- Tavolo "Futuri di cittadinanza scientifica e didattica che integra arte e scienza" https://www.officinaeducazionefuturi.it/

Nicoletta Lanciano L orologio catottrico del Convento dei minimi di Trinità dei Monti a Roma Convegno di Archeastronomia dicembre Sassari L orologio catottrico del Convento dei minimi di Trinità dei Monti a Roma regia, riprese video e montaggio di Gianluca Mai responsabile scientifico del Virtual Telescope Project - Il video è direttamente raggiungibile dal sito del Progetto Theia di Paolo Conte:
https://drive.google.com/file/d/1xL-a3MKUvAiHy3YIDb8AoOlj8s8IUqro/view

Relazione invitata al PROGETTO FORMATIVO STEM RETE AMBITO N. 15 RIVOLTO AL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO della secondaria di 2° grado, Marino (Roma) Vi presento Emma Castelnuovo , 7 ottobre 2020, online

Realizzazioni professionali ed esposizioni di materiali
=========================================
- Esposizione "Matematica nella realtà", Limoges (Francia), settembre 1977; presso i CIDI di Bari, Genova e Milano, 1980
- Partecipa all organizzazione della Mostra di materiale di didattica della matematica allestita durante il Convegno Internazionale Omaggio a Emma Castelnuovo e Lina Manciani Proia presso l'Accademia dei Lincei, Roma 1979, patrocinato dal centro Linceo Interdisciplinare e dalla Facoltà di SMFN dell Università di Roma La Sapienza
- Partecipa alla ideazione della mostra Il cielo negli occhi nel 1983, relativa alla documentazione delle attività didattiche di Astronomia realizzate durante le settimane di campi scuola presso la Casa Laboratorio di Cenci (Amelia-Terni)
- Trasmissione RAI "Scuola Aperta" - DSE (Dipartimento Scuola Educazione ) "L'astronomia a scuola", 22 marzo 1986
- Invia due poster Weeks of Astronomy in the countryside e Astronomy at school: investigation s about children s conceptions ; IAU Colloquium 1988
- Poster "La meridiana di San Giovanni a Udine", al VI Seminario Nazionale di Gnomonica organizzato dalla UAI, S.Benedetto del Tronto (Ancona), settembre 94
- Poster su "La formazione degli insegnanti in Astronomia", Convegno Jenam 95 - XXXIX Congresso S.A.It., Workshop "Astronomy for education", Reggio Calabria, settembre 1995
- Gioco interattivo di astronomia per il settore scuola dell IBM, lanciato attraverso Internet, 1996
- Prepara materiali per allievi e docenti per la visita guidata della Meridiana del Museo Archeologico di Napoli, in collaborazione con la S.A.It. e la Sovrintendenza ai Beni Archeologici di Napoli
- Ideazione di diversi strumenti per l insegnamento dell astronomia, tra cui Il goniometro del Sole e della Luna prodotto dalla Didattica Triestina; il mappamondo parallelo .
- Dirige con F. Lorenzoni la Collana Materiali educativi per l editore Macro
- Cura di un CD in collaborazione con l IRRSAE Lazio e diversi materiali per siti di interesse didattico
- partecipa con diversi materiali didattici all apertura della Città Educativa del Comune di Roma, Roma maggio 2004.
- Partecipa alla Mostra Meridiani e longitudini a Roma , organizzata dallo Studium Urbis e dalla Biblioteca Casanatense presso la Biblioteca Casanatense, Roma, marzo 2005.
- Guida la realizzazione di materiali esplicativi e di modelli della la Meridiana catottrica del Maignan del Convento di Trinità dei Monti a Roma, esposti in modo permanente
- E tra le curatrici della Mostra Vedere oltre le figure e i numeri esposizione di materiali di didattica della matematica di Emma Castelnuovo, al I° Festival della matematica Auditorium Roma, marzo 2007
- Organizza la Mostra-laboratorio Galileo e Roma, Galileo e l Europa e Itinerari astronomici nella città di Roma del Progetto Comunicare Galileo-Comunicare la scienza, presso il Museo di Chimica dell Università di Roma La Sapienza , novembre-dicembre 2009.
- Organizza la Mostra-laboratorio Il Sidereus Nuncius di Galileo Galilei: dalle osservazioni ai modelli del Progetto Comunicare Galileo-Comunicare la scienza, presso il Museo Civico di Zoologia a Roma, Gennaio Febbraio 2010.
- Organizza la Mostra-laboratorio Le città e il cielo: Roma e il tempo di Galileo presso Technotown, a Villa Torlonia Roma, marzo 2010.
- Partecipa nell aprile 2011 a Scienza3 nel III Municipio di Roma con il Progetto Globo Local in piazza-
- Partecipa al Festival della Scienza di Genova nell ottobre 2011 con la Mostra Unità di misura e misura dell Unità , e alla relativa formazione degli animatori.
- 2 aprile 2012 Accademia Nazionale dei Lincei mostra di materiali didattici e divulgativi per l astronomia in occasione del Convegno - Lo sguardo sugli astri - scienza, cultura e arte in collaborazione con l Istituto nazionale di astrofisica (INAF), la Società Italiana di Archeoastronomia (SIA) e la Società Astronomica Italiana (S.A.It.)
- Partecipa nell aprile 2012 a Scienza3 nel III Municipio di Roma con il Progetto La rivoluzione astronomica di Copernico: IL COMMENTARIOLUS . Mostra-laboratorio per le classi e il pubblico cittadino.
- Partecipa al Festival della Scienza di Genova nell ottobre 2012 con il Laboratorio Immagina un anno in 7 metri di Sole a cura del Gruppo di Pedagogia del cielo del MCE, e alla relativa formazione degli animatori.
- Partecipa al Festival della Scienza di Genova nell ottobre 2013 con il Laboratorio 1, 2, 3 stella ! a cura del Gruppo di Pedagogia del cielo del MCE, e alla relativa formazione degli animatori
- Partecipa a Padova al XVI Convegno SIA con una relazione Un manufatto ligneo del 1700 conservato al Museo Polironiano di San Benedetto Po (Mantova): questioni critiche e indicazioni per il restauro e la musealizzazione . 17-18 Ottobre 2014
- Partecipa con una relazione al Convegno SIA a Catania, settembre 2015
- Partecipa con una relazione al convegno SEAC a Roma nel 2015
- Partecipa durante il 2016 a diversi eventi del Tour pedagogico politico del MCE, a Roma, Amelia, Venezia.
- Partecipa alla Tavola rotonda La scuola di tutti: il miraggio dell'inclusione nell ambito dei Seminari/Workshop dei Corsi di Laurea pedagogici Scienze dell'educazione e inclusione sociale, il 5 maggio 2016, Roma, Univ La Sapienza
- Tiene un seminario nella giornata su "Cambiamenti nell'educazione scientifica: tra evoluzione delle scienze, mutamenti generazionali e situazione della scuola" del Laboratorio AIEMS (Associazione Italiana per l'Epistemologia e la Metodologia Sistemica) Scienza e Società,19 marzo 2017 a Roma
- Partecipa al seminario L eredità di don Milani: equità, cittadinanza, inclusione nell ambito dei Seminari/Workshop dei Corsi di Laurea pedagogici il 5 maggio 2017, Roma, Univ La Sapienza con una relazione su Domande di coerenza sull'eredità etica e politica dell'educatore don Milani , 18 maggio 2017
- Mani e corpo non atrofizzati per aiutare il pensiero Intervento invitato al XXXIV Convegno in Didattica della Matematica organizzato dal GFMT - Gruppo di Formazione Matematica della Toscana "Giovanni Prodi", Lucca settembre 2017
- Intervento nel Seminario Personalizzare per includere , 22.3.2018, Villa Mirafiori , Univ. di Roma La Sapienza , N.Lanciano, D. Malerba I segni in astronomia: una sfida dalla comunità dei sordi
- Nicoletta Lanciano Matematica nella realtà tra cielo e terra , 14 Maggio 2018: Seminario formativo 'Quando la scienza è trasversale", CNR Roma
- - Partecipa al Programma Eureka! Roma 2018 promosso da Roma Capitale - Assessorato alla Crescita culturale. Martedì 29 maggio 2018 Biblioteca Guglielmo Marconi, Roma a cura di FormaScienza -
Creatività in matematica. Federigo Enriques e l eredità della scuola di geometria algebrica italiana.
con Nicoletta Lanciano ed Edoardo Sernesi, matematici, e Tina Nastasi, storica della scienza
Con l apertura dell Biblioteca Emma Castelnuovo presso il liceo Darwin di Roma, il 15 maggio 2018
Con le Bancarelle delle scienze presso l Università La Sapienza, il 16 maggio 2018

- Partecipa al Programma Eureka! Roma 2019 promosso da Roma Capitale Itinerari Astronomici Capitolini tra Rinascimento e Barocco , con l Associazione Culturale Calipso con il patrocinio dell Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), la Società Italiana di Archeoastronomia (SIA) e il Movimento di Cooperazione Educativa (MCE)

- Partecipa a trasmissioni radiofoniche e televisive sull'insegnamento dell'Astronomia e della Matematica

Collaborazioni con artisti e architetti
============================
- Membro del Comitato Scientifico della manifestazione Mostra didattico-culturale Arte e Natura: dal Mausoleo di Adriano al Castello dell Angelo, con esposizione di opere di P. Portoghesi e Auro, Museo Nazionale di Castel Sant Angelo, Roma, 10 ottobre - 9 novembre 1997, e pubblicazioni nel volume relativo alla manifestazione
- Progetto e calcolo per l Orologio solare verticale su una scuola elementare di Montecompatri (Roma), realizzato nella Primavera 1997
- Collaborazione con lo scultore Giuseppe Gallo, circa le sculture esposte al Palazzo delle Esposizioni di Via Nazionale a Roma, nella mostra Dopo Balla , febbraio 1998; pubblica Evocazioni astronomiche e libero incontro di immagini - Testi per il catalogo Tempus edax rerum"
- Collaborazione con la Fondazione Benetton Ricerche, per ricerche intorno all orientamento e la cartografia di Villa Adriana (Tivoli), 2000
- E tra gli ideatori del Progetto "Baccano a Prima Porta - Spazi al servizio della didattica" di revisioni degli spazi e arredi scolastici per una revisione della didattica, iniziato a maggio 2017, per il quale guida un corso di Formazione per Insegnanti, altro personale della scuola e genitori.

10-3-2021
Curriculum scientifico e didattico di NICOLETTA LANCIANO
=================================================

Università di Roma la Sapienza . Professore Associato

Studi e carriera universitaria
======================
Maturità Classica, Liceo Dante Alighieri di Roma, luglio 1972
Corso "Introduzione alla programmazione", CNUCE, Pisa settembre 1974
Corso "Applicazioni statistiche - BMD - SPSS" CNUCE Pisa maggio 1975
Laurea in Matematica, Università di Roma "La Sapienza", 1977. Tesi di laurea in Didattica della Matematica: "Statistica nelle scuole medie - lezioni fatte in classe"
Borsa di studio CNR dal 1-5-1977 al 14-9-1981 - in Didattica della Matematica usufruita presso l Istituto Matematico dell'Università di Roma, sotto la guida del Prof. L. Lombardo Radice
Tirocinio nelle classi, della scuola media Tasso di Roma, della Prof. Emma Castelnuovo (A.S. 1976-77, 77-78, 78-79)
Ricercatore confermato dal 15-9-1981 in servizio presso il Dipartimento di Matematica, Università di Roma "La Sapienza"
Congedo per motivi di studio 1.1.89/1.11.89
Congedo obbligatorio per maternità 15.5.90/15.10.90
Congedo obbligatorio per maternità 7.4.94/18.9.94
Dottorato di Ricerca in Sciences de l Education, alla Faculté de Psychologie et des Sciences de l Education, all Università di Ginevra, con Tesi sostenuta il 19 dicembre 1996, sotto la direzione del Prof A.Giordan, L analisi delle concezioni e l osservazione in classe: strumenti per la definizione degli obiettivi educativi e delle strategie pedagogiche per l insegnamento dell Astronomia nella scuola elementare in Italia
Vincitore di valutazione comparativa per il settore MAT 04 per Professore Associato, Torino, giugno 2003.
Chiamata presso la Facoltà di Filosofia dell Università di Roma La Sapienza , maggio 2004.
Presa di servizio presso la Facoltà di Filosofia come Prof.Associato, 1 gennaio 2005.
Conferma nel ruolo di Professore Associato, 1 gennaio 2008.
Eletta nell Organizing Committee della Commission C1 Astronomy Education and Development, nella Division C Education, Outreach and Heritage of the IAU (International Astronomical Union) nel 2015. Collabora per l Italia alla First List of Astronomy Words in Sign Language.

Partecipa per La Sapienza al progetto Internazionale Interfaces entre a produção acadêmica em Ensino de Ciências e os saberes e práticas docentes em diferentes níveis, modalidades de ensino e espaços educativos: Aspectos relativos ao aperfeiçoamento de condições, propostas e estratégias para a formação de professores , Proponente Roberto Nardi (Coordenador) UNESP Faculdade de Ciências Bauru São Paulo Brasil vinto presso il CNPq nel 2019

Attività didattiche e professionali continuative
===================================
Facoltà di Scienze dell Università di Roma La Sapienza
Esercitatore nei corsi di Istituzioni di Matematiche per studenti di Geologia e Biologia negli AA dal 82-83 al 87-88 e dal 93-94 al 99-2000
Esercitatore nei corsi di Geometria I per fisici nella negli AA dal 88-89 al 92-93
Ha tenuto alcuni seminari nel corso di Astronomia per l indirizzo didattico del CCL di Matematica, negli AA 81-82, 82-83, 83-84, 84-85
Docente di un modulo del corso di Matematica nel Corso di Diploma universitario per tecnici per la diagnostica applicata al restauro e conservazione dei beni culturali, AA 1999-2000, 2000-2001
Docente del Corso di Fondamenti di Matematica e di Informatica per il Corso di Laurea Scienze applicate ai Beni Culturali, AA 2001-2002, 2002-2003, 2003-2004, 2004-2005, 2005-2006, 2006-2007
Docente del Corso di Astronomia e Archeoastronomia per il Corso di Laurea Scienze applicate ai Beni Culturali, AA 2007-2008, 2008-2009 (4 CFU)
Facoltà di Filosofia, Univ. La Sapienza e dal 2011-12 Facoltà di Medicina e Psicologia
Docente del Corso di Didattica delle Scienze nel Corso di Laurea in Scienze dell educazione e della formazione, AA 2001-2002, 2002-2003, 2003-2004, 2004-2005, 2005-2006 (5 CFU)
Docente del Corso di Didattica delle Scienze nel Corso di Laurea in Scienze dell educazione e della formazione, AA 2004-2005, 2005-2006 (5CFU)
Docente del Corso di Didattica delle Scienze 2 nel Corso di Laurea in Scienze dell educazione e della formazione, AA 2004-2005, 2005-2006. (5CFU)
Docente del Corso di Didattica della Geometria e dello spazio (nuovo nome per ex Didattica delle scienze), del Corso di Laurea in Scienze dell educazione e della formazione, AA 2006-2007 ; 2007-2008 (5CFU); 2008-2009, 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012 (6 CFU)
Didattica della matematica nel Corso di Laurea in Scienze dell educazione e della formazione, dall AA 2012-2013, al 2018-19 (6 CFU)
Docente del Corso di Didattica delle Scienze, nel Corso di Laurea Specialistica e poi Magistrale in Pedagogia e scienze dell educazione e della formazione, dall AA 2006-2007, 2007-2008 (5CFU), dal 2008-2009 al 2020-2021 (6CFU)
Docente del Corso di Didattica della Geometria e dello spazio dal 2020-2021 (6 CFU)
Docente e responsabile dell Esercitazione di ricerca 2004-2005 su La memoria storica del MCE con pubblicazione dei risultati nel Volume La memoria storica del MCE volume 1 e 2005-2006 su La memoria storica del MCE, con pubblicazione dei risultati nel Volume La memoria storica del MCE volume 2 (10 CFU)
Docente e responsabile dell Esercitazione di ricerca 2006-2007 e 2007-2008 su L educazione scientifica nella scuola dei piccoli. (10 CFU)
Docente del Corso di Didattica delle Scienze L (nuovo corso, I modulo di un corso integrato) nel Corso di Laurea in scienze dell educazione e della formazione, AA 2008-2009 (6 CFU)
Docente del Corso di Didattica della matematica, AA 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012 (6 CFU)
Docente del Corso Lo spazio e le misure Modulo Misure in geometria , del Corso di laurea Scienze della Formazione Primaria, dal 2017-18 al 2020-2021.

Docente di Astronomia dei Corsi di Perfezionamento in Didattica delle Scienze, Diretti dalla Prof. M. Vicentini - 1993 e 1994
Docente di Astronomia del Corso di Perfezionamento in Didattica delle Scienze, presso l'Università di Roma Tre, diretto dalla Prof. M.Bandiera, negli AA 1995, 1996, 1997
Docente di un Modulo del Corso di perfezionamento in Didattica della Matematica e della Matematica Applicata, presso l Università di Roma La Sapienza , diretto dal Prof. C. Bernardi, Elementi geometrici e fisici per l astronomia , 1998 e 1999

Docente, nell indirizzo di Scienze Naturali della Scuola di Specializzazione all Insegnamento Secondario (SSIS) del Lazio, del corso di Didattica della Matematica, del corso di Didattica dell Astronomia, del corso di laboratorio integrato: la componente geografico-astronomica, del corso di Laboratorio integrato: la componente matematica, negli AA 1999-2000 al 2008-2009
Docente di un Laboratorio di didattica della Matematica per l Indirizzo Fisico-Matematico della Scuola di Specializzazione all Insegnamento Secondario (SSIS) del Lazio, AA 2000-2001
Docente del laboratorio residenziale per il CdL di Formazione Primaria, Università di Bologna, maggio 2001
Docente di TFA classe A0 59, Didattica della matematica I, AA 2012-2013 e AA 2014-15

Docente di lezioni del Piano Lauree Scientifiche (PLS) del MIUR, presso il Dipartimento di Matematica dell Università di Roma La Sapienza

Tiene Seminari annuali tra i Seminari di Ricerca in Didattica e Storia della Matematica, presso il Dipartimento di Matematica dell Università di Roma La Sapienza

Direttore e docente dei corsi residenziali di aggiornamento in Astronomia con riconoscimento del MPI per docenti di ogni ordine di scuola, dal 1983, in collaborazione con il Laboratorio di Didattica delle Scienze dell'Università, La Sapienza e con e il Gruppo di Ricerca sulla Pedagogia del cielo dell MCE di cui è responsabile. Negli ultimi anni:
- 1997, Cenci (Amelia - Terni) - Canto, conto, racconto le stelle ;
- 1998, Guarneri (Cefalù - PA), Il cielo: laboratorio di educazione ambientale ;
- 1998, Cenci (Amelia - Terni) - Canto, conto, racconto il cielo ;
- 1999, Guarneri (Cefalù, PA) - Astronomia come laboratorio di educazione ambientale ,;
- 1999, Cenci (Amelia - Terni) "Osservazione e percezione nella didattica dell'astronomia".
- 2000, Valomagno (Arezzo) - Luce e ombra per incontrare il cielo
- 2001, Roccamontepiano (Chieti) - Le forme dello spazio in cielo e in terra
- 2002, Padova - La città come luogo educativo
- 2002, Cenci (Amelia - Terni) Una nave verso il cielo
- 2003, Sermoneta (Latina) Lo spazio astronomico e la città
- 2003, Cenci (Amelia - Terni) Dal prato al cielo , legato al progetto della UE Gruntvig, coordinato dalla scuola P.Maffi di Roma
- 2004, Sermoneta (Latina) La città e lo spazio 23-25 aprile
- 2004, Cesena (Forlì) - Tempi del corpo, tempi del cosmo , 15-17 ottobre
- 2005, Casa laboratorio di Cenci (Amelia, Tr), Dal prato al cielo , aprile
- 2005, Casa laboratorio di Cenci (Amelia, Tr), Città tra cielo e terra , 13-16 ottobre
- 2006, Matera, Figure dell abitare il cielo e la città , maggio
- 2006, Matera, Figure dell abitare il cielo e la città , 13-15 ottobre
- 2007, Sabaudia (Lt), Il cielo dall acqua, ottobre
- 2008, Roma, Astronomia a scuola: scambio e riflessioni su esperienze , aprile
- 2008, Sabaudia (Lt), Il cielo sull acqua , ottobre
- 2009, Roma, Le botteghe dell Astronomia , aprile
- 2009, Napoli, Sotto il cielo di Partenope , ottobre
- 2010, Firenze Sotto il cielo di Galileo a Firenze , aprile
- 2010, Ischia (Na), Sotto il cielo di Patenope a Ischia , ottobre
- 2011, Firenze, Sotto il cielo di Galileo a Firenze , aprile
- 2011 Ischia, Il cielo dall acqua a Ischia (Napoli) , ottobre
- 2012 Firenze, Strumenti per esplorare il cielo , aprile
- 2013 Padova, Carte e globi del cielo e della Terra , aprile
- 2013 Roma, Aspettando la cometa Ison Corso guida ai laboratori del Diario del cielo , ottobre
- 2014 Mantova, Sguardi al cielo tra fiumi e terre , aprile-maggio
- 2014 Roma, Astronomia d autunno a Roma , ottobre
- 2015 Montalbano Elicona (ME), Sguardi al cielo tra pietre, mare e vulcano , aprile
- 2015 Roma, Astronomia d autunno a Roma/2015 , ottobre
- 2016 Pisa, Sotto lo stesso cielo di Galileo , aprile
- 2016 Roma, Globi visibili e non visibili - astronomia a Roma , ottobre
- 2017 Gubbio (PG), Mettere in ordine il Tempo: ombre, orizzonti e gnomoni sotto il cielo di Gubbio ,
- 2017, Roma, Giornate di astronomia d autunno
- 2018, Chieti, Astronomia a scuola
- 2018, Roma, Luna d autunno a Roma
- 2019, Genova, Tra cielo e terra astronomia a scuola,
- 2019, Roma, Mappe del cielo e della Terra

Responsabile del I° corso "I cieli del Mondo" organizzato dal Gruppo di ricerca di pedagogia del cielo del MCE, con colleghi italiani, argentini, colombiani e brasiliani. 16-30 giugno 2020 corso online diretto ad insegnanti e educatori, in lingua italiana, spagnola e portoghese.
Organizzatrice e docente del II Corso I cieli del mondo , del Gruppo di pedagogia del cielo del MCE in collegamento internazionale con Colombia, Argentina e Brasile. Online 17, 25, 30 sett e 12 ott 2020, con docenti di diversi paesi europei e sud Americani.

Direttore e docente dei Corsi residenziali di Didattica della Matematica L officina matematica di Emma Castelnuovo , presso la Casa-laboratorio di Cenci (Amelia - Terni):
2002, I incontro; 2003, II incontro; 2004 III incontro; 2005 IV incontro; 2006 V incontro; 2007 VI incontro; 2008 - VII incontro: guida con R.Montinaro un laboratorio su La geometria del cielo nella fondazione delle città. ; 2009 - VIII incontro: guida con R.Montinaro un laboratorio su Le osservazioni di Galileo ; 2010 IX incontro: guida con R. Montinaro un laboratorio su Il mappamondo parallelo e il progetto Globo Local ; 2011: guida con R. Montinaro un laboratorio su Meridiani e meridiane: misurare lo spazio e il tempo ; 2012 : guida con R. Montinaro un laboratorio su Il tempo invero fu fatto insieme col cielo (Platone) ; 2013: guida con R. Montinaro un laboratorio su Talete e l altezza delle piramidi ; 2014: guida con R. Montinaro un laboratorio su Lo spazio e la geometria dinamica ; 2015: guida con R. Montinaro un laboratorio su Come le parole della scienza, incontrando l esperienza, possono essere espresse in forme diverse attraverso racconti, drammaturgie, conte, canti e poesie ; 2016: guida con R. Montinaro un laboratorio su Dalla geometria della visione alla misura degli angoli , 2017 guida con R. Montinaro un laboratorio su Grandangoli e grand'angoli: angoli che mostrano il tempo, angoli che contengono l'infinito ; 2018 guida con R. Montinaro due laboratori su La Luna a 50 anni dal primo sbarco umano ; 2019 guida con R. Montinaro due laboratori su Proporzioni e similititudine . Nicoletta Lanciano e Rita Montinaro ASTRONOMIA IN CITTA 30 novembre 2020, nel programma Officina matematica di Emma Castelnuovo Quattro proposte di matematica all aperto laboratori on-line per docenti di scuola primaria e secondaria di primo grado, Movimento di Cooperazione Educativa e Casa-laboratorio di Cenci.

Relatore di diverse tesi di laurea in Matematica, in Fisica, in Scienze dell Educazione e della Formazione, in Pedagogia e Scienze dell Educazione e della Formazione
Ha collaborato alla direzione di una Tesi di laurea in Psicologia (Prof. C.Pontecorvo) di I.Fortuna, Concezioni e rappresentazioni del cosmo dei bambini in prima elementare , 1998
Segue la studentessa Theodosi Paraskevi dell Università di Aegean (Grecia), in Italia con un programma Erasmus presso l Università di Roma La Sapienza , nell Autunno 1999, in lavori di osservazione presso classi di scuola dell Infanzia di Roma
Membro della Giuria della tesi di Dottorato in Didattica della Matematica, univ Paris VII, di Valentina Celi, dicembre 2002, Paris, Francia
Membro del Tribunal della tesi di dottorato in Didattica dell astronomia di Bernat Martinez, marzo 2003, Università di Valencia, Spagna
E membro del Collegio di Dottorato di Ricerca in Pedagogia Sperimentale della Facoltà di Filosofia, dal 2010 Dottorato in Psicologia Sociale, dello Sviluppo e Ricerca Educativa della Facoltà di Medicina e Psicologia.
E tutor della dottoranda Stefania Pozio, tesi: La risoluzione di prove di competenza matematica analisi dei risultati italiani dell indagine OCSE-PISA 2003 discussa nel 2008.
E tutor della dottoranda Ivonne Gozalez del Cile, tesi sulla Diagnosi precoce delle difficoltà in matematica discussa nel 2016.
Nel Dottorato in Pedagogia nella Facoltà di Scienze della Formazione dell Università -Roma TRE ha avuto la co-tutela per la Tesi del XXI ciclo della studentessa Cinzia Ronchi su Le concezioni della Terra e del ciclo giorno notte di bambini e insegnanti di scuola primaria , 2009.

E cotutor con R. Nardi, della tesi di dottorato di Telma Cristina Dias Fernandes, UNESP Campus de Bauru, San Paulo (Brasile) Faculdade de Ciências - Um estudo sobre a formação continuada de professores da educação básica para o ensino de astronomia utilizando o Diário do céu como estratégia de ensino , 2018

Temi e attività di ricerca; organizzazione di corsi e partecipazione ad Associazioni
==============================================================

E' membro del Laboratorio di Didattica delle Scienze (LDS) dell'Università di Roma 1, dal 1978 e responsabile del gruppo di Astronomia dal 1983. Presso il LDS organizza e svolge attività di docente in numerosi corsi di aggiornamento. Cura il Quaderno n 5 del LDS "Sopra l'orizzonte" 1990, il Quaderno n 6 "Dentro il cielo" 1992 e il Quaderno n 7 "Memorie di primavera"1996.

Membro del Contratto C.N.R.-Università, G.R.I.S.I.M.M. (Gruppo Ricerca e Sperimentazione Insegnamento Matematica Media) negli anni 1981-1984
Responsabile, per il gruppo di Roma, del Progetto nazionale 40 % MPI (Prof. Prodi), sui processi di apprendimento in matematica, negli anni 1982-1987
Coordina una ricerca su più fasce d'età relativa ai processi di apprendimento dei concetti, di spazio e tempo, con studenti e con insegnanti in situazione di aggiornamento. Tale ricerca coinvolge la matematica e, in particolare, la geometria dello spazio e l astronomia.
Guida esperienze e ricerche sulle concezioni degli allievi della scuola dell'obbligo su concetti astronomici e geometrici in Italia e all'estero: Senegal, Francia, Spagna, Argentina, Brasile; segue dal suo inizio la sperimentazione didattica sull astronomia nelle classi del maestro F. Lorenzoni (Giove - Circolo di Attigliano (Terni)); partecipa con un esposizione dei lavori realizzati alle XXVII Journées de l Ecole Decroly a Bruxelles (Belgio) (marzo 1988)
Alcune di queste ricerche, realizzate in spazi e tempi diversi da quelli scolastici, sono state condotte, attraverso l organizzazione e la realizzazione delle settimane di campi-scuola di Astronomia per allievi dai 6 ai 18 anni presso la Casa-Laboratorio di Cenci (Amelia - Terni) di cui è tra i soci fondatori, e delle settimane di ricerca-azione per partecipanti di età miste, dal 1980.

E' membro della Società Astronomica Italiana (S.A.It.)
Organizzatrice e docente del Corso nazionale di Astronomia per insegnanti, S.A.It.-MPI, Teramo, 1983 e richiamo nel dicembre 1984
Fa parte del Comitato organizzatore del Seminario Internazionale di studi Modelli di aggiornamento in astronomia , organizzato dalla S.A.It., Castel San Pietro (Bo), dic. 1985
Organizzatrice e docente del I Corso nazionale per insegnanti di Fisica di scuole secondarie superiori, Onde elettromagnetiche in Astrofisica , S.A.It.-MPI, Asiago, 1986
Docente della scuola estiva di Astronomia per insegnanti delle scuole superiori organizzato dalla sezione S.A.It di Reggio Calabria, luglio 1989
Partecipa a numerosi Congressi Nazionali (dal 1988), in cui presenta numerose comunicazioni; collabora con il Giornale di Astronomia e segue i lavori della Sezione Didattica e della Sezione Storia dell Astronomia
Partecipa al Convegno sulla Didattica della S.A.It. presso l Osservatorio di Arcetri, Firenze, febbraio 1999.
E membro del comitato scientifico e partecipa con un intervento invitato al Seminario di studio La didattica dell astronomia: aspetti teorici e metodologie sperimentali nella Scuola di specializzazione per la formazione degli insegnanti , Cagliari settembre 2000,

E' membro del Contratto C.N.R.-Università su "Problemi di raccordo tra le varie fasce scolari nell'ambito dell'educazione matematica", coordinato da Claudio Bernardi, dal 1990 al 1998
Segue un gruppo sull'intuizione spaziale nella scuola dell'obbligo e su tali tematiche partecipa con una relazione del gruppo di lavoro ai quattro Convegni c/o il CNR, (autunno 1991, febbraio 1993, febbraio 1995, aprile 1997); partecipa con una relazione con M.R. Ardizzone al SEMT, Praga, agosto 1993 ; prepara un Atelier per la CIEAEM 46, Toulouse luglio 1994, con M.R. Ardizzone, A.M.Marlia e D. Di Martino; partecipa con una mostra di materiali al XVII Convegno CIIM, Latina settembre 94;
invia una relazione - "Per una rieducazione al rapporto simbolico con lo spazio" al Convegno SEMT, Praga agosto 95; partecipa con un Seminario "Lettura di uno spazio urbano" e con una mostra di materiali "Azioni dinamiche nello spazio e rappresentazioni grafiche", Incontri con la matematica n 9, a Castel S.Pietro (Bo), novembre 1995.

Collaborazione con IRRSAE-IRRE:
Collaboratrice dell'IRRSAE Lazio per il Piano Pluriennale di Aggiornamento per gli insegnanti elementari, nella formazione dei formatori, per la Matematica nell anno scolastico 1988-89 e per le Scienze (Docente di Astronomia) nell a.s. 1989-90
Collaboratrice dell'IRRSAE Liguria per la Geografia (produzione di un video)
Nell ambito della collaborazione con l IRRSAE Lombardia per i progetti di educazione scientifica, partecipa all incontro di aggiornamento e formazione Laboratorio in rete 3 , a Milano il 1.6.1998
E discussant al Seminario Invernale del progetto Laboratori in rete, dell Università degli studi di Milano e dell IRRSAE Lombardia, 25.5.1999
Docente e coordinatore del Corso di formazione in servizio Laboratori di Astronomia sulla Terra e sotto il cielo , per docenti di ogni ordine di scuola, organizzato dall IRRSAE Lazio, aprile - ottobre 1999
Docente e coordinatore del II Corso di formazione in servizio Laboratori di Astronomia sulla Terra e sotto il cielo , per docenti di ogni ordine di scuola, organizzato dall IRRSAE Lazio in collaborazione con l'MCE e l'IRRSAE Lombardia, aprile giugno 2000
Cura il CD Laboratori di astronomia: sulla terra e sotto il cielo , IRRSAE Lazio, 2002, prodotto dalla Garamond
Docente del Seminario Matematica bella e possibile , Roma febbraio 2002, I.T.C. L.Lombardo Radice , a cura dell IRRSAE Lazio.

Dal 1987 ha partecipato alla ricerca educativa della Casa-Laboratorio di Cenci e del Progetto Scuole Verdi del Movimento di Cooperazione Educativa riguardo a pratiche di relazione tra uomo e natura. Dal 1989 ha operato come guida-animatore in attività di educazione ecologica (in particolare nella forma del campo-scuola) per bambini ed adulti.

Esperto e membro del Comitato scientifico del progetto SENIS, della Direzione Generale dell istruzione secondaria di I grado del MPI, negli anni 1998-2000, diretto da P.Guidoni; docente del Seminario nazionale di aggiornamento sull insegnamento delle scienze, Lugo di Romagna (Ravenna) settembre 1998, docente del II Seminario nazionale di aggiornamento sull insegnamento delle scienze, Bellaria (Rimini) settembre 1999, segue il lavoro degli insegnanti in rete, sul tema luce dal 1998 al 2000
Coordina la fase di sperimentazione e validazione per il progetto nazionale SENIS-SeT, guidando un gruppo di insegnanti di scuola media di ambito romano, in relazione ai lavori del gruppo Luce. Cura diverse sezioni degli Atti editi dal MIUR, del progetto Senis, e collabora alla realizzazione del sito del gruppo luce del progetto SeT-SENIS.
Cura i materiali sul sito www.pctidifi.mi.infn/senis/

Partecipa alla sperimentazione sulla "Valutazione" coordinata da M.Mayer (CEDE) - 1994

Segue la sperimentazione delle classi I elementari della scuola "Dalla parte dei Bambini", coordinata da R. Furfaro, sull'insegnamento dell'Astronomia AS 1993-94 e 94-95

- E' membro della Commissione giudicatrice dei lavori del Concorso ESO "L'Europa verso il futuro" per studenti delle scuole superiori su temi Astronomici, coordinata da B.Monsignori Fossi (Arcetri - Firenze) - 1995

Segue i lavori del Movimento di Cooperazione Educativa (MCE) dal 1980, nei gruppi di Matematica, di Educazione e psicoanalisi, di Scuola dell Infanzia; fa parte del Comitato Scientifico della Rivista Cooperazione Educativa e partecipa alle relative giornate di studio.
E' responsabile del Progetto nazionale di Astronomia e Direttore dei Corsi di aggiornamento nazionale, con riconoscimento MPI, proposti dal gruppo romano del M.C.E.:
- "Una giornata tra cielo e terra: Equinozi e Solstizi", AS 95-96
- "Una giornata tra cielo e terra - Le città e il cielo-, AS 96-97
- "Una giornata tra cielo e terra: Equinozi e Solstizi , AS 97-98
- "Le strutture del tempo tra cielo e terra , AS 1998-99
- Giornate tra cielo e terra: gli strumenti per i giardini del cielo , AS 1999-2000
- Giornate tra cielo e terra A.S. 2001-2002
- Astronomia a scuola e Giornate tra cielo e terra A.S. 2002-2003
Organizza il seminario "L'école des parents de Liège a Roma" Gillet 15-21 ottobre 1993 presso il MCE Nazionale ed alcune conferenze sulle esperienze educative di E.Pikler
- nel 1995-96 è tra i promotori di un corso di base per insegnanti di scuola dell'infanzia sul tema: "Cosa significa oggi la pedagogia dell'ascolto - un percorso alla ricerca del proprio stile educativo"
- nella primavera 1997 è docente e promotore di un corso per insegnanti di scuola dell infanzia presso il MCE, a Roma, su I campi di esperienza e i processi di integrazione tra emozione e conoscenza nel bambino - incontri con il cielo
Dal novembre 2003 al 2007 fa parte della Segreteria Nazionale del Movimento.
Invitata al Convegno nazionale MCE Nostalgia di Futuro , conduce un gruppo di discussione guidata sul tema Geometria in città , Paese (Treviso) 8 aprile 2005
Partecipa alle Giornate di studio MCE, Formazione, autonomia, innovazione. L attualità della cooperazione educativa , e coordina un gruppo di lavoro. Sermoneta (Lt), 23-25 giugno 2004
Partecipa all Assemblea nazionale MCE, Orvieto 30 ottobre-1 novembre 2004,in cui è responsabile del gruppo di studio sulla formazione degli insegnanti
Partecipa all Assemblea nazionale MCE, Firenze 29-31 ottobre 2005, in cui è responsabile di diversi gruppi di studio
Partecipa al Forum delle Associazioni professionali presso il MIUR, come rappresentante del MCE nel 2005, 2006, 2007
Partecipa con una relazione in un gruppo di lavoro al Convegno Internazionale Modi Urbani conflitti, culture, qualità: la città educa? , organizzato da MCE e Lagambiente, Perugia, 21-22 aprile 2006
Fa parte del Comitato organizzatore della XXX RIDEF Reggio Emilia luglio 2014

Partecipa al Progetto nazionale CNR, Comitato nazionale scienze fisiche, coordinato da N.Grimellini Tomasini (univ. di Bologna), relativo alla ricerca Laboratorio modello per la formazione culturale degli insegnanti in fisica ; AA 1996-98. E responsabile dell unità di Astronomia dal titolo Strumenti di laboratorio di Astronomia per l insegnamento . In questo ambito conduce ricerche nei Corsi di Perfezionamento per insegnanti di Scuola Secondaria e con gruppi di insegnanti di Scuola dell'Infanzia.

- E' responsabile dell'iniziativa "Il giardino del cielo - laboratorio di Astronomia", nell'ambito delle attività del Giardino Armonico - Progetto e realizzazione di educazione ambientale permanente; partecipa come docente animatore al I Corso residenziale per formatori del Giardino Armonico, astronomia presso la Casa-laboratorio di Cenci (Amelia - Terni), settembre 1998.
- Partecipa alla gestione del Progetto Il teatro del cielo una proposta educativa di apertura verso il cosmo della Fondazione Pontedera Teatro: in questo ambito è docente organizzatore dell incontro residenziale presso la Casa Laboratorio di Cenci (Amelia-Terni) nel maggio 1999, e tiene lezioni a Pontedera (Pisa) nei corsi per gli insegnanti nel 1998-1999 e nel 1999-2000; organizza la manifestazione La prima notte di scuola , Pontedera settembre 1999. Segue gli insegnanti nell AS 2000-2001

- Fa parte del gruppo di esperti per l attuazione del Museo La città dei bambini da realizzarsi presso Ponticelli (Napoli), con funzione di ideazione e progettazione del settore astronomico dal punto di vista scientifico e pedagogico, per conto del Comune di Napoli. Realizza l iniziativa Anteprima nel luglio 2000.

- E' membro del Centro di Ateneo CARFID (Centro di Ateneo per la Ricerca sulla Formazione e sull Innovazione Didattica) dell'Università "La Sapienza" e del Consiglio Direttivo dal 2002. All interno del CARFID organizza diversi seminari. E responsabile di una ricerca sull osservazione e la documentazione di attività di formazione insegnanti, AA 1997-98 e sulle attività sperimentali residenziali per studenti del Corso di laurea in Scienze dell Educazione e della Formazione, nel 2002-2003.
Dal 2001-2002 coordina il progetto "Paesi del sud e del nord del mondo sotto uno stesso cielo - progetto di collaborazione didattica e di ricerca di argomento scientifico" con ricercatori in Didattica delle scienze dell'Argentina materiali sul sito http://w3.uniroma1.it/carfid/cielo/index.html - tiene una conferenza a Esquel (Patagonia) e una lezione nell ambito del progetto Canopus; ha un incontro al Ministero dell'Istruzione a Buenos Aires e tiene una Lezione pubblica per insegnanti a Buenos Aires (aprile-maggio 2003)
Partecipa al Progetto Collaborativo di Ricerca sulla didattica della Matematica, nell ambito di una convenzione tra il CARFID e il MPI (Ufficio Coordinamento Formazione Insegnanti), coordinato dal Prof C.Bernardi presso il Dipartimento di Matematica dell Università La Sapienza ; tiene un seminario di formazione sul tema Problemi non solo matematici , e segue un gruppo di ricerca su questioni legate alla soluzione di problemi. AA 2001-2002

Nell ambito del lavoro di ricerca sulla scuola dell infanzia:
- Segue una sperimentazione di educazione alla scienza, in una sezione di scuola materna statale del 180° Circolo Montessori (Roma)
- Tiene un Seminario presso l Opera Montessori, Un incontro dei bambini con il cielo , febbraio 1997
- Tiene 2 Corsi per insegnanti di scuola dell Infanzia del Comune di Roma In ri-cerca sotto il cielo del Polo La scienza e la natura , Roma primavera 1998
- Coordina una Tavola Rotonda con insegnanti di nido e di scuola dell infanzia Discutendo sugli spazi all aperto , presso l Assessorato scuola del Comune di Roma, gennaio 1997
- Pubblica con l insegnante di scuola dell Infanzia, D. Cicutto, alcuni materiali del Progetto acqua
- Tiene corsi per insegnanti di scuola dell Infanzia del Comune di Roma, V Polo Natura e scienza , modulo Difficoltà e disturbi nella costruzione delle conoscenze , Roma, maggio 1999.
- Intervento sul tema Giocare e conoscere nella prima fase di aggiornamento delle insegnanti di scuola dell Infanzia del Comune di Roma, Pensare con le mani , novembre 2003
- Intervento invitato nel progetto Pensare con le mani ricerche di continuità , presso il Centro di Documentazione e ricerca Educativa, del Comune di Reggio Emilia, 30 maggio 2005, Reggio Emilia
E docente nel corso Fare scienze organizzato dal Dipartimento XI del Comune di Roma per insegnanti di scuola dell Infanzia, biennale, nel 2007 e 2008, e nel 2008 e 2009.

E' membro della Commissione di studio per la didattica della Fisica del CNR, dal luglio 1995 al 1998
E' membro dell International Astronomical Union (IAU) dal 1997
E' membro del Centro di Ateneo CIRMS dell'Università "La Sapienza"
E membro del Comité de Liaison Astronomes et Enseignants (CLEA), è invitata a diversi Congressi Annuali
E membro della EAAE (Astronomical European Association Astronomy Education)
Esperto del progetto Scienzaonline del Comune di Roma (Assessorato e Dipartimento alle Politiche Culturali) coordinato dall Istituto di psicologia del CNR, per la Didattica dell'Astronomia
E membro del Gruppo di ricerca sull insegnamento della fisica e dell astronomia del Conselho Nacional de Desenvolvimento Cientifico e Tecnologico (CNPq) del Brasile diretto dal Prof Luiz Jafelice, dal 2002
E membro della SIA (Società Italiana di Archeoastronomia)
E iscritta dal 2004 all Albo Docenti Esterni del Dipartimento XI del Comune di Roma
E membro del comitato dei referees dal 2009 per la rivista RELEA (Revista Latino-Americana de Educacao em Astronomia) - Brasile
Progetto Contaminazioni di una rete di scuola di Roma AS 2012-2013
Partecipa a diversi progetti COFIN e PRIN, nazionali sulla didattica della matematica

Ricerche di Facoltà - Facoltà di SMFN
Didattica e divulgazione della matematica , resp Prof C. Bernardi dal 2001 e resp Prof M. Barra dal 2004
Ricerche di Facoltà - Facoltà di Filosofia
La prospettiva ecologica nella didattica delle scienze e della matematica: uso di spazi grandi e problemi di registrazione e rappresentazione , resp Prof N.Lanciano, 2005
La prospettiva ecologica e della complessità nella didattica delle scienze e della matematica a partire dalla scuola dell infanzia , resp Prof N.Lanciano, 2006
La prospettiva della cooperazione e della complessità nella didattica delle scienze , resp Prof N.Lanciano, 2007
I modi della comunicazione relativi al patrimonio culturale di interesse astronomico , resp Prof N.Lanciano, 2008
- E' consulente del comitato tecnico-scientifico del progetto Il cielo vivente: come riappropriarsi della metà del paesaggio dimenticato e nascosto , organizzato presso il 2°Circolo Didattico di Aprilia (Latina), per il triennio 1999-2002
- Collabora al Progetto PON Scuola 2000-2006, del MIUR, Misura 8.2, e alla preparazione delle linee guida per la formazione dei docenti per la realizzazione di iniziative sulla dispersione scolastica
- Relatore nell ambito del Progetto pilota SeT CAPIRE SI PUO , presso il 162° CD di Roma, novembre 2001
- E' membro della Commissione nazionale giudicatrice dei lavori del Concorso internazionale dell UNESCO in collaborazione con l ESA, sul tema Spazio e vita quotidiana , coordinata da L.Fucili, Roma luglio 2002
- Partecipa nell'ambito del progetto Astronomia e Geometria in città, alle iniziative delle Biblioteche del Comune di Roma per il centenario della nascita di M.Yourcenar a Villa Adriana (Tivoli) e Roma, maggio 2003
- Partecipa alla giornata nazionale di studio dei supervisori di tirocinio dei Corsi di Laurea in Scienze della Formazione primaria, presso l'Università Roma Tre, a Roma, giugno 2003
- Nel 2005 realizza un progetto di scambio bilaterale in un programma Socrates-Erasmus con l Università di Praga (Cechia)
- Organizza la conferenza "Celebrazioni della vita, letteratura orale e educazione permanente nel Burundi tradizionale"del Prof Adriano Ntabona dell Università di Bujumbura (Burundi) presso la Facoltà di Filosofia il 5 ottobre 2006
- Partecipa alla prima edizione La notte bianca della Sapienza, con una lezione dal titolo Le stelle sono tante , AA 2006-2007

E nel Comitato Scientifico della Città Educativa del Comune di Roma fino al 2008 e segue il Progetto Archimede in città. Partecipa in diverse sedi cittadine alla presentazione del volume Archimede in città , sul quale pubblica una riflessione.

- Partecipa con un gruppo di studenti universitari al Festival della Scienza del Municipio Roma3 alla città Universitaria nel maggio 2007, con una Eclisse di Sole in miniatura e esperienze e attività di astronomia per persone di tutte le età e nel 2008 e nel 2009 con le Botteghe della scienza a Villa Mirafiori, presso la Facoltà di Filosofia.

- Segue nella progettazione e nella realizzazione il Progetto del Giardino del cielo nella scuola elementare A. Balabanoff nel V Municipio del Comune di Roma coordinato dal maestro M.Ceccarelli, e organizza la formazione degli insegnanti e la preparazione delle classi nell uso degli strumenti (2006-2009)

Partecipa come organizzatore e docente a diverse attività per l IYA2009, con il Gruppo di ricerca sulla Pedagogia del cielo del MCE, tra cui:
- Progetto Astronomia a scuola, Provincia di Roma, partecipa con i Progetti Astronomia antica e moderna e I luoghi dell astronomia a Roma
- L Equinozio di Primavera da Sud a Nord e da Est a Ovest: Matera, Napoli, Roma e Milano.
- Corso residenziale a Roma Le botteghe del cielo , aprile 2009

Collabora con le Biblioteche del Comune di Roma
- partecipa al Progetto Giornata Mondiale del libro e del diritto d autore 2009 con laboratori e conferenze: Dal nostro posto sulla Terra al mappamondo parallelo Presentazione di strumenti per l astronomia 29.04.09;
- partecipa come docente-formatrice al Progetto SuiGeneris percorsi di aggiornamento per docenti, all incontro su Scienza e tecnologia in un ottica di genere 05.05.09

E consulente e docente nella Rete di scuole dei XIV e XV Distretto Scolastico di Roma nel 2010-2011 grazie al Piano Regionale di implementazione di una cultura della didattica orientativa promosso dall USR del Lazio.

Partecipa alla fondazione dell Osservatorio Scienza per la società del II Municipio di Roma, e fa parte del Comitato Scientifico Organizza un esposizione di materiali didattici di diversi enti afferenti all Osservatorio presso la Biblioteca del Maxxi base, all interno della conferenza presidenziale Science, Innovation and Society: achieving Responsible Research and Innovation 2014, co-organizzato con il CNR su mandato della comunità Europea, il 20 novembre 2014 in occasione della presentazione Scienza e Societa' nella citta' di Roma - Partecipa all iniziativa realizzata in collaborazione con il Municipio II di Roma Capitale, e il Dipartimento Scienze Umane e Patrimonio Culturale del CNR Scienza tra i banchi del mercato e alla sua presentazione presso la Biennale dello Spazio Pubblico (Dipartimento di Architettura Roma Tre) maggio 2015 con un intervento invitato nella Tavola Rotonda Ripensare i mercati rionali nel territorio attraverso l integrazione di reti produttive, artigianali e socio-culturali

Partecipa al Progetto Leggere il futuro in tutte le sue forme delle Biblioteche del Comune di Roma con l iniziativa Leggere il mappamondo e le carte geografiche. Ognuno ha diritto alla sua latitudine!! , presso la Biblioteca Casa del Parco a Roma, marzo 2015

E promotrice dell organizzazione della Biblioteca privata di Emma Castelnuovo, lasciata al MCE, e collocata presso l IIS Darwin di Roma. Organizza giornate di apertura con esposizione di materiali didattici e Seminari con esperti. A.S. 2015-16 e 2016-17 responsabile del progetto Alternanza scuola lavoro per conto del MCE, con studenti dell IIS Darwin

Organizza e coordina l incontro dibattito su Formazione Primaria del 24 febbraio 2016 a Roma, Fondazione Sapienza polo Primo Levi

Nell'ambito del progetto "I Lincei per una nuova didattica nella scuola" presso l Accademia dei Lincei Attività per insegnanti: "Curriculum verticale di matematica dalla primaria alla secondaria di i grado": - A.S.2015-16 Guida un gruppo di lavoro Perimetri, aree e volumi: il problema dei sacchi di Galileo e la fondazione di Cartagine da parte di Didone
A.S. 2016-17 Guida un gruppo di lavoro Dalle misure antropometriche ad elementi di statistica
A.S. 2017-18 Guida un gruppo di lavoro La misura: strumenti e problemi
A.S. 2018-19 Guida un gruppo di lavoro Le sfere della Terra e della luna, a 50 anni dal primo allunaggio
A.S. 2019-2020 Guida un gruppo di lavoro Matematica nella realtà: geometria per l astronomia
Dal 2017 collabora nel WG Equity and inclusion, della Commissione C1 dell IAU, al progetto Hands in the Stars: The First International Comparative List of Astronomical Words in Sign Languages https://www.iau.org/news/pressreleases/detail/iau1706/?lang e ad altre iniziative del Progetto Inspiring Stars (Carcere di Rebibbia a Roma, ASI)
Fa parte del Scientific Committee in the IV International Symposium of Science Teaching (SIEC 2018) 11-14 /6 / 2018.
Partecipa al Progetto Internazionale coordinato dal prof Roberto su Interfaces entre a produção acadêmica em Ensino de Ciências e os saberes e práticas docentes em diferentes níveis de ensino e espaços educativos: Aspectos relativos ao aperfeiçoamento de condições, propostas e estratégias para a formação de professores .
Collabora con il Progetto ESERO Italia, promosso da ASI (Agenzia Spaziale Italiana) ed ESA (European Space Agency), e affidato ad ANISN (Associazione nazionale insegnanti di Scienze naturali) per attività di gestione del progetto, come docente della scuola formatori, Aprile 2019, e per seguire i corsi online dei tutor.

Ricerche astronomiche
Ha contatti con ambiti della ricerca scientifica nel settore dell Astronomia osservativa e in particolare della Planetologia:
- collabora con l IAS del CNR a Roma e con le équipes di Paris-Meudon e Toulouse-Bagnères (Francia) dal 1983, sugli studi planetari relativi alle origini e alle tipologie degli asteroidi. Realizza lavori inerenti la determinazione di parametri fisici e geometrici degli asteroidi della fascia principale e la compilazione di un Atlante aggiornato al 1983 di tutte le curve di luce degli asteroidi osservati, presenti in letteratura.
- osservazioni fotometriche di Asteroidi presso l Osservatorio di Collurania (Teramo) anni 83-85, con i telescopi 40 cm Cooke e 50 cm Askania.
- anni 85-88 campagna osservativa della Cometa di Halley, Observatoire de H.Provence, telescopio di 194 cm, Chiran, telescopio di 1 m, fotometria con 6 filtri di A Hearn, e Pic du Midi (Fr), telescopio di 2 m, uso della camera elettronica con filtri cometari.
Ha partecipato al trattamento dei dati osservativi raccolti.
- anni 88 e 89 osservazioni col telescopio di 1 m dell Osservatorio di Pic du Midi (Pirenei-Francia), immagini di Giove con CCD, nella banda delle molecole del metano, nel quadro della preparazione della missione spaziale Galileo .

Seminari, corsi, attività di docenza e congressi all estero e internazionali
=======================================================
- Partecipa alla Scuola estiva di astronomia, Université Paris VII, Parigi, Francia, 1-15 luglio 1979
- Partecipa a numerose Rencontre de la CIEAEM (Commission international pour l enseignement et l amelioration de l enseignement des mathématiques) dal 1978
- Docente del corso "Didacticas de las matematicas", scuola estiva di Accion Educativa, Madrid, Spagna, 1-10 luglio 1981
- Annual Meeting Summer del Leapfrog Group (Inghilterra) sull'insegnamento della matematica, agosto 1982, conduce un seminario di tre giorni
- Partecipa con regolarità alle Journées Internationales sur l'Education Scientifique, Chamonix (Francia), dal 1983, ove presenta diverse comunicazioni, partecipa a tavole rotonde e anima atelier
- Partecipa al IAU Colloquium n 83, Dynamics of comets: their origin and evolutin, IAS-CNR, Roma giugno 1984
- Partecipa, nell agosto 1985, alla Scuola estiva internazionale di Fisica, Corso The evolution of the small bodies of the Solar System a Varenna (Como), organizzata dalla SIF, (Società Italiana di Fisica)
- Partecipa con una relazione, al Congresso Internazionale del GIREP, Cosmos - an educational challenge , Copenaghen, agosto 1986
- E docente di un corso di Astronomia a La Laguna (Isole Canarie-Spagna) nel settembre 1987
- Tiene un seminario su invito nel corso di DOA delle discipline scientifiche presso il LIRESPT dell Université Paris VII, Parigi, 1987
- Partecipa al I e al II Congreso Internacional sobre investigacion en la didactica de las ciencias y de las matematicas a Barcelona e Valencia (Spagna), nel 1985 e 1987
- Tiene una conferenza L astronomie: état des recherches didactiques , al FPSE (Faculté de Psychologie et des Sciences de l Education) di Ginevra nel giugno 1988
- Tiene una conferenza sulle esperienze italiane di insegnamento dell Astronomia, presso la Segreteria dell Educazione della Municipalità di Buenos Aires (Argentina), 1988
- Partecipa alla XVII R.I.D.E.F., Incontro internazionale dei movimenti della pedagogia Freinet, Florianopolis (Brasile), luglio 1988, ove tiene un seminario-laboratorio sull educazione scientifica di 3 giorni
- Invitata al III Congreso Internacional sobre investigacion en la didactica de las ciencias y de las matematicas, Santiago de Compostela (Spagna), 1989, ove tiene un seminario di 3 giorni
- Invitata a tenere un seminario "Il cielo: laboratorio di astronomia", presso la Università Politecnica Catalana, Barcelona (Spagna), 1992
- Conduce un laboratorio e tiene un seminario "Il percorso del Sole e i cento orizzonti", alla Deutscher Umwelttag, Francoforte sul Meno (Germania), 1992
- Partecipa al I Simposio Italo-Spagnolo Modena febbraio 1994, con una relazione "Aspects of teaching learning geometry by means of astronomy"
- General lecture "Difficulties in perceiving and conceiving the rotation of the sky" al 5th International Conference Teaching Astronomy, Vilanova i la Geltrù (Barcelona-Spagna) 1995
- Invia una relazione - "Per una rieducazione al rapporto simbolico con lo spazio" al SEMT 95, Praga (Cechia), agosto 1995
- Relazione invitata Teaching/learning astronomy at the elementary school level, al I.A.U. Colloquium 162, "New trend in Astronomy , Londra, luglio 1996
- Roma settembre 1997 I Congresso ESERA: presenta una comunicazione e un poster; è membro del Comitato organizzatore locale
- General Lecture alla II scuola estiva internazionale dell EAAE, Fregene (Roma), luglio 1998, The research in teaching astronomy and the learner s conceptions
- Partecipa al Convegno Tradition et modernité d un paysage culturel: la Villa d Hadrien , presso la Sorbona a Parigi, novembre 1999
- E membro del comitato scientifico e partecipa con un intervento alle 6th International Conference on Teaching Astronomy, Vilanova i la Geltrù, Spagna, Novembre 2000
- E membro del comitato scientifico e partecipa con una relazione al Convegno Internazionale Intrecci tra educazione, arte, natura nella prospettiva della conversione ecologica , marzo-aprile 2001, Amelia (Terni)
- Partecipa con un laboratorio invitato Astronomia para la ensenanza primaria al 4° Encuentro para la Ensenanza de la Astronomia, della ApEA Spagnola a Murcia (Spagna), settembre 2001
- Partecipa con un intervento al CERME, Bellaria, Italia, 2003
- Partecipa con un workshop alla 55 riunione della CIEAEM, Plock, Polonia, luglio 2003
- Partecipa al ICME-10 a Copenaghen (Danimarca) luglio 2003, come corresponsabile di un Working Group e con un poster
- Relazione invitata alle JENAM 2004 a Granada (Spagna), La utilizacion del espacio urbano como espacio educativo , settembre 2004
- Partecipa con un intervento Hadrian s Villa beteween heaven and earth alla XIII Annual Conference SEAC 2005, Isili (Sardegna) 28 giugno-3 luglio 2005
- Partecipa con un Atelier Perception de soi sur une planète sphérique dans le méga espace: observation, représentation, conceptualisation , gestito con T.Tomassetti, alla 57 riunione della CIEAEM, Piazza Armerina (En), luglio 2005
- Docente nel Master di Comunicazione scientifica Escenarios y actores para la comunicaciòn de la ciencia dell Università di Valencia (Spagna), dicembre 2005
- Invia un poster alla 58 CIEAEM di Praga luglio 2006 Astronomie en ville Rome et Prague
- Invia un poster Primstaff the runic calendar of the Rome Astronomical Copernican Museum and of S.Geneviève in Paris , al SEAC settembre 2008, Granada (Spagna).
- Partecipa con una relazione invitata dal titolo I calendari runici al Convegno Disegnare il tempo e l armonia del Dipartimento di progettazione dell Architettura, Università di Firenze, a Firenze 17-19 settembre 2009.
- Partecipa alla Settimana Internazionale della Ricerca, III edizione, Matera settembre-ottobre 2009. Tiene una conferenza con Rita Montinaro In ricerca sotto i cieli e guida un laboratorio con Rita Montinaro sulle osservazioni astronomiche di Galileo.
- Partecipa con una comunicazione dal titolo Globolocal e con un Poster nella Foire aux idées, alle XXXII JIES Chamonix, Francia, aprile 2011
- Con S. Rossi, E. Giordano, presenta una comunicazione Learning progression and core physics ideas in astronomy , The world Conference on Physics Education, 1-6 July 2012, Istanbul, Turkey
- Partecipa con un poster " La sphère de la Terre entre géometrie et astronomie , Lanciano N., Giordano E., Rossi S., Berardo M., alle giornate EMF 2012 di Ginevra (Svizzera)
- Partecipa alla XXIX RIDEF dei movimenti della pedagogia Freinet, a Léon (Spagna) a luglio 2012
- Partecipa con una General Lecture invitata Emma Castelnuovo et son engagement pour une école sans frontières , alla CIEAEM Torino, luglio 2013
- CAMINO, N., LANCIANO, N. (2013). Cómo es Esquel desde arriba. El macro espacio en la mente y en la hoja . Actas del Congreso Internacional de Geografía, 74ª Semana de Geografía y 28º Simposio de Educación, Trevelin, Chubut, 31 de octubre al 3 de noviembre de 2013. GAEA-Sociedad Argentina de Estudios Geográficos, Boletín N°132, Especial. Buenos Aires, Argentina. ISSN 0325-2698. pp. 55-67.
- Evaluador del II Simposio Internacional de Ensenanza de las Ciencias SIEC 2014, membro del Comitato Scientifico, 13-16 ottobre 2014, Congresso on line
- E nel Comitato Organizzatore della XXX RIDEF, Reggio Emilia 21-30 luglio 2014, organizzata dal MCE con più di 500 educatori di tutto il mondo. (www.ridefitalia.org). Partecipa a circa 10 incontri nazionali di preparazione, cura interviste e inviti di docenti stranieri, le uscite sul territorio durante l incontro. Guida una sezione di laboratorio sulla pratica MCE.
- Relazione invitata a Barcelona (Spagna) 4 ottobre 2014 El material concreto, dinamico, sencillo
en la didactica de Emma Castelnuovo
- Intervento invitato, Nicoletta LANCIANO, Elisabetta Maria FALCHETTI Training of the teachers, International Workshop on Health Science Education in Primary Schools to be held at the Accademia dei Lincei on 15 May 2015
-Seminario Internazionale sulla ricerca in Matematica precoce Intervento invitato Research action, assessment, and training: pedagogical and methodocical perspectives Cadice (Spagna) 25-26 maggio 2015 presso la UCA, Dipartimento di Psicologia
- Ha collaborato come valutatrice al III International Symposium of Science Teaching (SIEC 2016) svolto on line dal 13 al 16 giugno 2016
- Presenta con G.Benvenuto e I.Gonzalez la comunicazione Evaluacion de las dificultades de aprendizaje en matematica: traduccion y adaptacion del ENT-R para la poblacion italiana , al VIII Congreso internacional de Psicologia y Educacion, Univ. Di Alicante (Spagna) 15-17 giugno 2016
- Relazione plenaria invitata Questiones actuales de la didáctica de la astronomía entre Ptolemeo y Copérnico al IV SNEA Simposio nacional de educaco em astronomia, Goiania, GO, Brasile, 25-30 luglio 2016
- Relazione plenaria invitata "Inter multi - and trans - disciplinary approaches
in astronomy education research International Symposium on Education in Astronomy and Astrobiology - July 3-7, 2017 Utrecht, the Netherlands - co-sponsored by the International Astronomical Union (IAU) and the European Astrobiology Campus
- G. Benvenuto; N. Lanciano; I. González; A. Strabioli; L. Masala: Comunicazione al "IX Congreso Internacional de Psicología y Educación" nel Simposio "Cognición matemática temprana: procesos y metodologías de aprendizaje", "Protocolo de observación para el Test de Evaluación Matemática Temprana (ENT-r)." Logroño (Spagna) 20-23 junio 2018
- Fernandez, Lanciano, Nardi, Poster: Diário do céu: um estudo cooperativo entre Brasil e Itália e suas contribuições na formação de professores para o ensino de astronomia al V SNEA (Simposio Nazionale sull'Educazione all'Astronomia), 24 -27 luglio 2018, Londrina, Paraná (Brasile).
- Nardi, Lanciano, Fernandez comunicazione Research about the adaptation process of astronomy didactic material - the diary of sky - from the context of the northern hemisphere to the southern hemisphere , al ICPE-SAIP-WITS 2018 Conference, Sud Africa, Abstract ID: 107
- E ospite della Universidad Pedagógica Nacional (Bogotà- Colombia) nel periodo 3-16 novembre 2018, dove Partecipa al 9°Congreso Nacional De Enseñanza De La Física Y De La Astronomía - 7-9 de noviembre de 2018, Bogotá - Colombia, con una relazione plenaria invitata e un laboratorio e fa parte del Comité Científico. Collabora con attività di formazione dei docenti presso l Università e promuove il Progetto GLOBOLOCAL nelle scuole.
- E nel Comitato scientifico del WDEA III San Juan, Argentina luglio 2019. Relazione plenaria invitata al WDEA III, San Juan, Argentina, 4-6 luglio 2019, A los 50 anos desde el primer hombre en la Luna: cual investigacion didactica.

Rosario, Argentina luglio 2019 tiene una conferenza presso il Planetario municipale El Projecto Internacional globo local

Quito, Ecuador luglio 2019, tiene una conferenza di presentazione El Projecto Internacional globo local per gli insegnanti di tutte le scuole bilingui (Kichwa-spagnolo) della città

Relazione invitata al Final event of the project: International Parallel Earth Day, 2 ottobre 2020, The International Project Globolocal, online https://www.youtube.com/watch?v=YBlMF5ThFtA&feature=em-lbrm, organizzato da NASE (Network for Astronomy School Education Program Group of the International Astronomical Union), by Ciencia en Acción in cooperation with EAAE (European Association for Astronomy Education) (Spagna)

Conferenza per il grande pubblico nella 62 Réunion de la Asociacion Astronomica Argentina, 14 ottobre 2020, Gestion y prevencion de errores en Astronomia . Youtube. https://youtu.be/PPlkM2xk8Ng

N.Lanciano, N.Camino, Efectos, en la formación docente y en las ideas de los chicos, de la falta de observación directa del cielo" Conferenza invitata di inaugurazione al 10 Congreso Nacional de Enseñanza de la Física y la Astronomía, Univ. De la Amazonia, Colombia, online, del 28 al 30 de octubre de 2020.
https://www.uniamazonia.edu.co/inicio/index.php/servicios-de-informacion...
Charla Camino, Lanciano universidad de la Amazonia 2020 https://drive.google.com/file/d/1sizqJwxJ2oVGI-AtOrDUaA198GZAJclu/ view?usp=drive_web

Nicoletta Lanciano Seminário Diário do Céu 23 nov 2020 UNESP Bauru Brasile
O Diário do céu - do contexto do hemisfério norte ao cinturão tropical e ao hemisfério sul - tradução e adaptação de um instrumento didático em astronomia

8 - 12 Dec 2020 Fa parte del Scientific Organizing Committee negli anni 2919-2020IAUS 367: Education and Heritage in the Era of Big Data in Astronomy. The first steps on the IAU 2020 2030 Strategic Plan - VIRTUAL MEETING
Nicoletta Lanciano, Nestor Camino, comunicazione orale "Meet the skies of the world": first intercontinental-experimental course of teacher training in Astronomy, of a cooperative and participatory type in a time of physical distancing
MESA REDONDA Research, innovation, literacy and Inclusion in Astronomy Education 9 DICEMBRE 2020 - ORE 18-20 UTC -Amelia Ortiz, Nicoletta Lanciano, Nestor Camino

Seminari, corsi attività di docenza e congressi nazionali
==========================================
- Partecipa a diversi incontri internuclei CNR per la scuola elementare e la scuola media, ove presenta diverse comunicazioni
- Partecipa ai Seminari Nazionali di ricerca in didattica della Matematica, dalla sua fondazione. Recentemente:
- Partecipa come controrelatore al Seminario nazionale di Pisa in Didattica della matematica, su questioni di intercultura e matematica, Pisa, 25-27 maggio 2005
- Partecipa al XXIII Seminario Nazionale di Ricerca in Didattica della Matematica, Ricerche curricolari, sulla formazione insegnanti, sulle difficoltà e gli atteggiamenti verso la matematica, sulla tecnologia e gli artefatti , con una relazione Problemi di linguaggio verbale, grafico e gestuale nelle rappresentazioni geometriche dei fenomeni naturali , Rimini, 26-28 gennaio 2006
- Partecipa a diversi Congressi dell UMI e Convegni UMI-CIIM
- Partecipa con una relazione, alle giornate di studio presso il CEDE (Frascati), dicembre 1984, sul tema Arte e Scienza
- Partecipa all organizzazione e guida laboratori per insegnanti, della Fiera delle Utopie Concrete (Città di Castello Perugia) nel 1984, 1986, 1988, 1990, 1997
- Partecipa al XII Incontro di Logica Matematica , La logica matematica nella didattica , Roma, aprile 1988
- Seminario di Storia dell'Astronomia nel XVIII e XIX secoli, della Società Astronomica Italiana, presenta una comunicazione, Specola Vaticana, maggio 1992
- Partecipa con il Seminario invitato "Spazio e tempo si organizzano e si dilatano nel fare astronomia", a Incontri con la Matematica n.6, Castel San Pietro (BO), 13-15 novembre 1992
- Internuclei scuola elementare CNR, Grado (Trieste) 22-24 .4.1993 sulle difficoltà di apprendimento in matematica
- Partecipa con due relazioni, "Il piano equatoriale e il mappamondo parallelo" e "Errori nel rilievo di un orologio solare , al V Seminario di Gnomonica, S.Feliciano (PG), 1993
- Poster del gruppo di ricerca CNR sull'intuizione spaziale nella scuola dell'obbligo al XVII Congresso UMI-CIIM (Latina 27-29 ottobre 1994) sull'insegnamento della matematica
- Partecipa alla Giornata Lincea sul tema "Archeologia e Astronomia: esperienze e prospettive future", Roma 26-11-1994
- Partecipa con un Seminario "Lettura di uno spazio urbano" e con una mostra di materiali "Azioni dinamiche nello spazio e rappresentazioni grafiche", Castel S.Pietro (Bo), Incontri con la matematica n 9, 10-12 novembre 1995
- Partecipa al Convegno AIF in memoria di Orlandini, maggio, 1996, Bologna
- Docente del corso Geometria in spazi concreti nel Corso residenziale nazionale UMI-MPI Geometria e multimedialità per insegnanti di scuola elementare, Viareggio (Lucca), novembre 1998.
- XL Congresso della S.A.It., "Prospettive dell'Astrofisica alle soglie del 2000", Monte Porzio Catone (Roma), 7-11 maggio, 1996. Partecipa con una relazione su invito: " La formazione degli insegnanti in Astronomia"
- VII Seminario di Gnomonica, Bocca di Magra (La Spezia), 29-31 marzo, 1996. Partecipa con due relazioni: "Meridiane a tangente a Genova" e "Su due orologi solari non presenti nell'opera della Gibbs"
- Relazione su invito Modelli di formazione degli insegnanti in Astronomia al Convegno della SIF, Verona settembre 1996
- Partecipa su invito al convegno organizzato dalla Legambiente, Cittadinanza, ambiente sviluppo - il rinnovamento del sistema formativo per il XXI secolo , Roma 8 - 9 aprile 1997
- Scuola libera di Astronomia: conduce e partecipa alla tavola rotonda sulla didattica, Montecompatri (Roma) settembre 1997
- E' docente del Corso di formazione e di aggiornamento docenti, presso la scuola media U.Foscolo di Roma, Un laboratorio per l educazione - percorsi per l apprendimento , autorizzato dal Provveditorato agli studi di Roma, AS 1996-97
- VIII Seminario Nazionale di Gnomonica, 3-5 ottobre 1997, Porto San Giorgio, (AP)
presenta una comunicazione Viaggio in Europa attraverso alcune linee meridiane (Atti)
Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica:
- Nel 1998 a Roma: coordina il progetto presentato dal gruppo di ricerca sull astronomia del MCE I luoghi dell Astronomia a Roma: il Collegio Romano , MUSIS
- Nel 1998 a Pordenone (UD), tiene una conferenza Quale matematica nell insegnare astronomia? , e guida attività di osservazione del cielo Al Parco con il cielo negli occhi
- Nel 1999 a Roma coordina il progetto Astronomia per la scuola dell infanzia e la scuola elementare: l origine del mondo
- Nel 2003 a Roma: Esposizione di materiali nell ambito del MUSIS Geometria e astronomia in città , Università La Sapienza
- Nel 2003 a Trieste, lezione sulla meridiana della Borsa Vecchia e conferenza pubblica
- Partecipa con una comunicazione invitata al XLIII Congresso della S.A.It., L astronomia nei corsi di perfezionamento, verso la scuola di specializzazione , Napoli, 1999
- Relatore invitato nel Convegno nazionale MCE Il progetto culturale del MCE nei contesti che cambiano, tra organizzazione e cooperazione , Amalfi, ottobre 1999
- Partecipa ai lavori delle Giornate di Studio "Mnemosyne a scuola", sulla didattica dei Beni Culturali, MPI-Ministero .per i Beni e le Attività Culturali, IRRSAE del Lazio, 2000
- Relatore invitato nel Convegno nazionale MCE Il cammino si fa andando - i saperi essenziali in un percorso di formazione permanente Treviso, aprile 2000
- Partecipa con un intervento al Convegno nazionale dell Autoriforma gentile, Roma aprile 2001,
- Partecipa con un poster al I Congresso della Società Italiana di Archeoastronomia, Padova ottobre 2001
- Partecipa con un intervento e guida un laboratorio nel Convegno Il mago di Oz , Treviso novembre 2001, organizzato dal MCE
- Partecipa con un intervento e guida un laboratorio al Convegno Musei scientifici e formazione scolastica: problemi, risorse, strumenti , presso il Museo Civico di Zoologia, Roma novembre 2000
- E membro del comitato scientifico e partecipa con un intervento invitato al Seminario di studio La didattica dell astronomia: aspetti teorici e metodologie sperimentali nella Scuola di specializzazione per la formazione degli insegnanti , Cagliari settembre 2000
- Partecipa con un intervento al IV Internuclei scuola dell obbligo, Monticelli Terme, aprile 2001
- Partecipa ai lavori del Seminario nazionale del Circolo Bateson , Roma 2-3 giugno 2001, Il mondo dei viventi e la tecnologia
- Partecipa con un contributo, al II Convegno Nazionale di Archeoastronomia, Osservatorio Astronomico di Monteporzio (Roma), settembre 2002
- Collabora alle attività del Gruppo di progetto per la didattica delle scienze organizzato dal Comune di Pontassieve (Fi) nel 2002
- Partecipa al I incontro "L'officina matematica di Emma Castelnuovo" presso la Casa Laboratorio di Cenci (Amelia, Terni), dicembre 2002
- Partecipa con un laboratorio invitato "Lettura interculturale di alcuni simboli e oggetti dell'astronomia" alla Giornata interculturale Bicocca, Milano 2003
- Partecipa ed è direttore del corso, al II incontro "L'officina matematica di Emma Castelnuovo" presso la Casa Laboratorio di Cenci (Amelia, Terni), settembre 2003
- Partecipa con un intervento al III Convegno Nazionale di Archeoastronomia, Osservatorio Astronomico di Napoli, settembre 2003
- Partecipa con due interventi al XII Convegno UAI sugli Orologi Solari, Rocca di Papa (Roma), ottobre 2003
- Docente del Corso per studenti della Facoltà di Architettura dell Università di Palermo, Arte dell abitare astronomia e architettura , a Palermo gennaio 2004
- Presenta una comunicazione: Astronomia e geometria in città lavori di studio su monumenti e manufatti di interesse astronomico e geometrico nelle città alla Giornata di Studio La ricerca sui Beni Culturali nella Facoltà di Scienze MFN dell Università La Sapienza . 19.05.2005
- Partecipa con una lezione invitata al Festival delle scienze 2007, Auditorium di Roma, gennaio 2007, Insegnare l Astronomia
- Partecipa con un intervento invitato Spazi, tempi, modi dell apprendere e del fare scuola al Convegno nazionale Vedere attraverso con le scienze nel cuore , della Rete di scuole Passaggi dei Licei delle Scienze Sociali, Lucca 29-31 marzo 2007
- Partecipa con una relazione invitata L educazione ambientale e nella natura oggi al Convegno Educazione e giovani oggi: quale ruolo per lo scoutismo a cento anni dalla nascita, 7 settembre 2007
- Partecipa alla Tavola rotonda Il ruolo degli astrofili nella didattica dell astronomia al 40° Convegno Nazionale UAI (Unione Astrofili Italiani), Faenza 21-23 settembre 2007
- Partecipa con due relazioni al VII Convegno della Società Italiana di Archeoastronomia, E nel Comitato Scientifico del Convegno di Roma, Museo Nazionale Romano, 28-29 settembre 2007 a cui partecipa con due relazioni I luoghi dell astronomia in città: Roma e Praga, due capitali sullo stesso meridiano , e Ipotesi e considerazioni circa la geografia sottostante i due orologi catottrici del XVII secolo realizzati a Roma dal Maignan (con M.Berardo)
- Partecipa con un intervento invitato al Convegno Nazionale 10 anni dell Università dei maestri modelli a confronto , 31 ottobre 2008, Università di Milano Bicocca
- Partecipa con 2 relazioni e un poster all VIII Convegno della Società Italiana di Archeoastronomia a Ferrara, ottobre 2008: con E. Bellucci Orologi catottrici del Maignan a Roma. Identificazione delle località ordinate per latitudine presenti nei quadranti , con M.Ricci Il calendario runico dei Musei Vaticani , poster con S.Listorti e M.Ricci I calendari runici del Museo Astronomico e Copernicano i Roma e di S.Geneviève a Parigi .
- Partecipa con una relazione I nomi della Via Lattea al Convegno di Studi XI Borsa Mediterranea Turismo Archeologico Paestum (SA) novembre 2008
- Partecipa con una relazione invitata I musei del cielo , al Congresso dell Associazione nazionale Musei scientifici, Roma 3-5 dicembre 2009, Museo civico di Zoologia
- Tiene alcune lezioni presso l Università di Castel Sant Angelo, sull etnoastronomia e L astronomia a Villa Adriana a Tivoli, per l educazione permanente, a Roma, nel 26° AA, 2008-09
- Collabora come formatore ad incontri del Piano ISS nel Lazio (2008, 2009)
- Partecipa con una relazione Le osservazioni astronomiche di Galileo , al IX Convegno della Società Italiana di Archeoastronomia a Firenze, settembre 2009
- E docente e organizzatrice del Corso per docenti Itinerari astronomici nella città di Roma del Progetto Comunicare Galileo-Comunicare la scienza, presso il Museo di Chimica dell Università di Roma La Sapienza , febbraio-marzo 2010.
- Partecipa con una relazione Etnoastronomia - Le città come musei diffusi di tracce del rapporto delle culture col cielo al Convegno di Studi XIII Borsa Mediterranea Turismo Archeologico Paestum (SA) novembre 2010
- Partecipa con una relazione con Morellato J., Il regolo lunare di Palazzo Spada a Roma , in stampa in Atti del X Convegno di Archeoastronomia Trinitapoli (FG) ottobre 2010
- Attività con Nestor Camino e Nicoletta Lanciano, I linguaggi per costruire nuove visioni: la dimensione ambientale - Le nuove visioni per il mondo nascono da nuove visioni del mondo/della Terra , nell ambito del Convegno I linguaggi della sostenibilità,Roma, Museo civico di Zoologia, febbraio 2011
- Guida con altri, un Itinerario per una visita con tanti linguaggi e suggestioni diverse per leggere e vivere uno spazio archeologico - La villa Adriana a Tivoli - dove natura e cultura si incontrano , nell ambito del Convegno I linguaggi della sostenibilità, Museo Civico di Zoologia, Roma 27 febbraio 2011, Villa Adriana a Tivoli
- Partecipa con una relazione al XVII Seminario Nazionale di Gnomonica, Pescia (Pt), aprile 2011
- Partecipa agli Stati Generali della Conoscenza , Roma maggio 2011

- Partecipa con un laboratorio al V Seminario nazionale di educazione interculturale "scelte educative e innovazione nei curricoli scolastici del cittadino glocale", Senigallia (An), 5-6-7 Settembre 2011
- Chairman della Sessione Didattica del XLIV Congresso Nazionale dell Unione Astrofili Italiani, Senigallia (AN) 15-18 settembre 2011
- Relazione al XI Convegno della Società Italiana di Archeoastronomia, Il Dentro e il fuori del cosmo, 28-29 ottobre Bologna, Carte e globi del cielo e della Terra: visioni da dentro e da fuori Implicazioni per la didattica.
- Intervento invitato alle Giornate di Studio del MCE (Movimento di Cooperazione Educativa) Firenze 9-10 dicembre 2011 su Un pensiero scientifico e matematico libero e coerente
- Relazione Il Globo Local Movimento per la liberazione dei mappamondi , al Convegno Vivere e crescere nella comunicazione Educazione permanente nei differenti contesti ed età della vita , 16-17 dicembre 2011, Università di Bressanone (BZ)
- Relazione al XII Convegno della Società Italiana di Archeoastronomia, Albano Laziale (Roma), ottobre 2012, L Horihomo nelle culture e nella didattica .
- Cura a Roma un incontro a 30 anni dalla morte di Lucio Lombardo Radice, il 21-11-2012
- Relazione Uno sguardo non neutro nella didattica della matematica e delle scienze, dalla scuola dell Infanzia alla scuola superiore: esempi dalla didattica e dalla storia e strumenti e metodi per prevenire antipatie e paure , Convegno Che genere di programmi ? , Facoltà di lettere Univ. La Sapienza, 19-21 febbraio 2013
- Intervento Emma Castelnuovo e le sue battaglie per una scuola di tutti , Università degli Studi di Milano Mathesis, 10 aprile 2013
- Lezione sulla Didattica dell Astronomia, nel corso di laurea di Scienze della formazione primaria, Università di Padova, 12 aprile 2013.
- Relazione invitata "Emma Castelnuovo, i "suoi amici" e i "nostri maestri": incontri con spiriti liberi." e guida di un laboratorio "Lavori con gli spazi, negli spazi", Convegno UMI-CIIM, Salerno 2013
- Partecipa al Festival della Scienza di Genova nell ottobre 2013 con il Laboratorio 1, 2, 3 stella ! a cura del Gruppo di Pedagogia del cielo del MCE, e alla relativa formazione degli animatori e con una Conferenza, con W. Riva "La bellezza del Sole in una stanza"
- Organizza la giornata per il conferimento del Premio Nesi a Emma Castelnuovo, La via della matematica Cerimonia di consegna del Premio Nesi 2013 alla professoressa Emma Castelnuovo nata a Roma 100 anni fa, Roma, 9 dicembre 2013, presso il MIUR con la collaborazione del MIR, della Fondazione Nesi e del MCE
- Partecipa a Livorno al XXXII Convegno UMI-CIIM Guida un laboratorio Navigare tra il cielo e la terra : che cos è la latitudine , 16 ottobre 2014
- Partecipa a Padova al XVI Convegno SIA con una relazione Un manufatto ligneo del 1700 conservato al Museo Polironiano di San Benedetto Po (Mantova): questioni critiche e indicazioni per il restauro e la musealizzazione . 17-18 Ottobre 2014
- Partecipa con una relazione al convegno SEAC a Roma nel 2015
- Partecipa durante il 2016 a diversi eventi del Tour pedagogico politico del MCE, a Roma, Amelia, Venezia.
- Tiene un seminario nella giornata su "Cambiamenti nell'educazione scientifica: tra evoluzione delle scienze, mutamenti generazionali e situazione della scuola" del Laboratorio AIEMS (Associazione Italiana per l'Epistemologia e la Metodologia Sistemica) Scienza e Società,19 marzo 2017 a Roma
- Mani e corpo non atrofizzati per aiutare il pensiero Intervento invitato al XXXIV Convegno in Didattica della Matematica organizzato dal GFMT - Gruppo di Formazione Matematica della Toscana "Giovanni Prodi", Lucca settembre 2017
- Intervento nel Seminario personalizzare per includere , 22.3.2018, Villa Mirafiori , Univ. di Roma La Sapienza , N.Lanciano, D. Malerba I segni in astronomia: una sfida dalla comunità dei sordi
- Nicoletta Lanciano Matematica nella realtà tra cielo e terra , 14 Maggio 2018: Seminario formativo 'Quando la scienza è trasversale", CNR Roma

E formatrice in un Corso di specializzazione Montessori a Cinisello Balsamo (Mi)- febbraio 2020

Nicoletta Lanciano - Partecipazione alla FESTA NAZIONALE DEL SOLSTIZIO D'ESTATE con un Video sull orologio solare catottrico del Convento di Trinità dei Monti a Roma - realizzato in collaborazione con il dott. Gianluca Masi (Virtual Telescope) (19' 30") -
https://sites.google.com/view/progettotheia/20-06-2020-05-30-23-15-festa...

Partecipazione al progetto del gruppo del CNR Studi sociali sulla scienza, Educazione, Comunicazione
dell'Istruzione e in collaborazione con l'UNESCO, "Officina, Educazione e Futuri"- Tavolo "Futuri di cittadinanza scientifica e didattica che integra arte e scienza" https://www.officinaeducazionefuturi.it/

Nicoletta Lanciano L orologio catottrico del Convento dei minimi di Trinità dei Monti a Roma Convegno di Archeastronomia dicembre Sassari L orologio catottrico del Convento dei minimi di Trinità dei Monti a Roma regia, riprese video e montaggio di Gianluca Mai responsabile scientifico del Virtual Telescope Project - Il video è direttamente raggiungibile dal sito del Progetto Theia di Paolo Conte:
https://drive.google.com/file/d/1xL-a3MKUvAiHy3YIDb8AoOlj8s8IUqro/view

Relazione invitata al PROGETTO FORMATIVO STEM RETE AMBITO N. 15 RIVOLTO AL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO della secondaria di 2° grado, Marino (Roma) Vi presento Emma Castelnuovo , 7 ottobre 2020, online

Realizzazioni professionali ed esposizioni di materiali
=========================================
- Esposizione "Matematica nella realtà", Limoges (Francia), settembre 1977; presso i CIDI di Bari, Genova e Milano, 1980
- Partecipa all organizzazione della Mostra di materiale di didattica della matematica allestita durante il Convegno Internazionale Omaggio a Emma Castelnuovo e Lina Manciani Proia presso l'Accademia dei Lincei, Roma 1979, patrocinato dal centro Linceo Interdisciplinare e dalla Facoltà di SMFN dell Università di Roma La Sapienza
- Partecipa alla ideazione della mostra Il cielo negli occhi nel 1983, relativa alla documentazione delle attività didattiche di Astronomia realizzate durante le settimane di campi scuola presso la Casa Laboratorio di Cenci (Amelia-Terni)
- Trasmissione RAI "Scuola Aperta" - DSE (Dipartimento Scuola Educazione ) "L'astronomia a scuola", 22 marzo 1986
- Invia due poster Weeks of Astronomy in the countryside e Astronomy at school: investigation s about children s conceptions ; IAU Colloquium 1988
- Poster "La meridiana di San Giovanni a Udine", al VI Seminario Nazionale di Gnomonica organizzato dalla UAI, S.Benedetto del Tronto (Ancona), settembre 94
- Poster su "La formazione degli insegnanti in Astronomia", Convegno Jenam 95 - XXXIX Congresso S.A.It., Workshop "Astronomy for education", Reggio Calabria, settembre 1995
- Gioco interattivo di astronomia per il settore scuola dell IBM, lanciato attraverso Internet, 1996
- Prepara materiali per allievi e docenti per la visita guidata della Meridiana del Museo Archeologico di Napoli, in collaborazione con la S.A.It. e la Sovrintendenza ai Beni Archeologici di Napoli
- Ideazione di diversi strumenti per l insegnamento dell astronomia, tra cui Il goniometro del Sole e della Luna prodotto dalla Didattica Triestina; il mappamondo parallelo .
- Dirige con F. Lorenzoni la Collana Materiali educativi per l editore Macro
- Cura di un CD in collaborazione con l IRRSAE Lazio e diversi materiali per siti di interesse didattico
- partecipa con diversi materiali didattici all apertura della Città Educativa del Comune di Roma, Roma maggio 2004.
- Partecipa alla Mostra Meridiani e longitudini a Roma , organizzata dallo Studium Urbis e dalla Biblioteca Casanatense presso la Biblioteca Casanatense, Roma, marzo 2005.
- Guida la realizzazione di materiali esplicativi e di modelli della la Meridiana catottrica del Maignan del Convento di Trinità dei Monti a Roma, esposti in modo permanente
- E tra le curatrici della Mostra Vedere oltre le figure e i numeri esposizione di materiali di didattica della matematica di Emma Castelnuovo, al I° Festival della matematica Auditorium Roma, marzo 2007
- Organizza la Mostra-laboratorio Galileo e Roma, Galileo e l Europa e Itinerari astronomici nella città di Roma del Progetto Comunicare Galileo-Comunicare la scienza, presso il Museo di Chimica dell Università di Roma La Sapienza , novembre-dicembre 2009.
- Organizza la Mostra-laboratorio Il Sidereus Nuncius di Galileo Galilei: dalle osservazioni ai modelli del Progetto Comunicare Galileo-Comunicare la scienza, presso il Museo Civico di Zoologia a Roma, Gennaio Febbraio 2010.
- Organizza la Mostra-laboratorio Le città e il cielo: Roma e il tempo di Galileo presso Technotown, a Villa Torlonia Roma, marzo 2010.
- Partecipa nell aprile 2011 a Scienza3 nel III Municipio di Roma con il Progetto Globo Local in piazza-
- Partecipa al Festival della Scienza di Genova nell ottobre 2011 con la Mostra Unità di misura e misura dell Unità , e alla relativa formazione degli animatori.
- 2 aprile 2012 Accademia Nazionale dei Lincei mostra di materiali didattici e divulgativi per l astronomia in occasione del Convegno - Lo sguardo sugli astri - scienza, cultura e arte in collaborazione con l Istituto nazionale di astrofisica (INAF), la Società Italiana di Archeoastronomia (SIA) e la Società Astronomica Italiana (S.A.It.)
- Partecipa nell aprile 2012 a Scienza3 nel III Municipio di Roma con il Progetto La rivoluzione astronomica di Copernico: IL COMMENTARIOLUS . Mostra-laboratorio per le classi e il pubblico cittadino.
- Partecipa al Festival della Scienza di Genova nell ottobre 2012 con il Laboratorio Immagina un anno in 7 metri di Sole a cura del Gruppo di Pedagogia del cielo del MCE, e alla relativa formazione degli animatori.
- Partecipa al Festival della Scienza di Genova nell ottobre 2013 con il Laboratorio 1, 2, 3 stella ! a cura del Gruppo di Pedagogia del cielo del MCE, e alla relativa formazione degli animatori
- Partecipa a Padova al XVI Convegno SIA con una relazione Un manufatto ligneo del 1700 conservato al Museo Polironiano di San Benedetto Po (Mantova): questioni critiche e indicazioni per il restauro e la musealizzazione . 17-18 Ottobre 2014
- Partecipa con una relazione al Convegno SIA a Catania, settembre 2015
- Partecipa con una relazione al convegno SEAC a Roma nel 2015
- Partecipa durante il 2016 a diversi eventi del Tour pedagogico politico del MCE, a Roma, Amelia, Venezia.
- Partecipa alla Tavola rotonda La scuola di tutti: il miraggio dell'inclusione nell ambito dei Seminari/Workshop dei Corsi di Laurea pedagogici Scienze dell'educazione e inclusione sociale, il 5 maggio 2016, Roma, Univ La Sapienza
- Tiene un seminario nella giornata su "Cambiamenti nell'educazione scientifica: tra evoluzione delle scienze, mutamenti generazionali e situazione della scuola" del Laboratorio AIEMS (Associazione Italiana per l'Epistemologia e la Metodologia Sistemica) Scienza e Società,19 marzo 2017 a Roma
- Partecipa al seminario L eredità di don Milani: equità, cittadinanza, inclusione nell ambito dei Seminari/Workshop dei Corsi di Laurea pedagogici il 5 maggio 2017, Roma, Univ La Sapienza con una relazione su Domande di coerenza sull'eredità etica e politica dell'educatore don Milani , 18 maggio 2017
- Mani e corpo non atrofizzati per aiutare il pensiero Intervento invitato al XXXIV Convegno in Didattica della Matematica organizzato dal GFMT - Gruppo di Formazione Matematica della Toscana "Giovanni Prodi", Lucca settembre 2017
- Intervento nel Seminario Personalizzare per includere , 22.3.2018, Villa Mirafiori , Univ. di Roma La Sapienza , N.Lanciano, D. Malerba I segni in astronomia: una sfida dalla comunità dei sordi
- Nicoletta Lanciano Matematica nella realtà tra cielo e terra , 14 Maggio 2018: Seminario formativo 'Quando la scienza è trasversale", CNR Roma
- - Partecipa al Programma Eureka! Roma 2018 promosso da Roma Capitale - Assessorato alla Crescita culturale. Martedì 29 maggio 2018 Biblioteca Guglielmo Marconi, Roma a cura di FormaScienza -
Creatività in matematica. Federigo Enriques e l eredità della scuola di geometria algebrica italiana.
con Nicoletta Lanciano ed Edoardo Sernesi, matematici, e Tina Nastasi, storica della scienza
Con l apertura dell Biblioteca Emma Castelnuovo presso il liceo Darwin di Roma, il 15 maggio 2018
Con le Bancarelle delle scienze presso l Università La Sapienza, il 16 maggio 2018

- Partecipa al Programma Eureka! Roma 2019 promosso da Roma Capitale Itinerari Astronomici Capitolini tra Rinascimento e Barocco , con l Associazione Culturale Calipso con il patrocinio dell Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), la Società Italiana di Archeoastronomia (SIA) e il Movimento di Cooperazione Educativa (MCE)

- Partecipa a trasmissioni radiofoniche e televisive sull'insegnamento dell'Astronomia e della Matematica

Collaborazioni con artisti e architetti
============================
- Membro del Comitato Scientifico della manifestazione Mostra didattico-culturale Arte e Natura: dal Mausoleo di Adriano al Castello dell Angelo, con esposizione di opere di P. Portoghesi e Auro, Museo Nazionale di Castel Sant Angelo, Roma, 10 ottobre - 9 novembre 1997, e pubblicazioni nel volume relativo alla manifestazione
- Progetto e calcolo per l Orologio solare verticale su una scuola elementare di Montecompatri (Roma), realizzato nella Primavera 1997
- Collaborazione con lo scultore Giuseppe Gallo, circa le sculture esposte al Palazzo delle Esposizioni di Via Nazionale a Roma, nella mostra Dopo Balla , febbraio 1998; pubblica Evocazioni astronomiche e libero incontro di immagini - Testi per il catalogo Tempus edax rerum"
- Collaborazione con la Fondazione Benetton Ricerche, per ricerche intorno all orientamento e la cartografia di Villa Adriana (Tivoli), 2000
- E tra gli ideatori del Progetto "Baccano a Prima Porta - Spazi al servizio della didattica" di revisioni degli spazi e arredi scolastici per una revisione della didattica, iniziato a maggio 2017, per il quale guida un corso di Formazione per Insegnanti, altro personale della scuola e genitori.

Insegnamento Codice Anno Corso - Frequentare
DIDATTICA DELLA GEOMETRIA E DELLO SPAZIO 1012228 2021/2022 Scienze dell'educazione e della formazione
DIDATTICA DELLE SCIENZE 1023617 2021/2022 Pedagogia e scienze dell'educazione e della formazione
LO SPAZIO E LE MISURE: TEORIA DIDATTICA E APPLICAZIONI 1049598 2021/2022 Scienze della formazione primaria
DIDATTICA DELLE SCIENZE 1023617 2021/2022 Scienze della natura
DIDATTICA DELLA MATEMATICA 1023616 2021/2022 Scienze della natura
SPAZIO E FORMA 1031827 2021/2022 Matematica
DIDATTICA DELLA GEOMETRIA E DELLO SPAZIO 1012228 2020/2021 Scienze dell'educazione e della formazione
DIDATTICA DELLE SCIENZE 1023617 2020/2021 Pedagogia e scienze dell'educazione e della formazione
LO SPAZIO E LE MISURE: TEORIA DIDATTICA E APPLICAZIONI 1049598 2020/2021 Scienze della formazione primaria
DIDATTICA DELLA MATEMATICA 1023616 2020/2021 Scienze della natura
DIDATTICA DELLE SCIENZE 1023617 2020/2021 Scienze della natura
DIDATTICA DELLE SCIENZE 1023617 2019/2020 Pedagogia e scienze dell'educazione e della formazione
DIDATTICA DELLA MATEMATICA 1023616 2019/2020 Scienze dell'educazione e della formazione
LO SPAZIO E LE MISURE: TEORIA DIDATTICA E APPLICAZIONI 1049598 2019/2020 Scienze della formazione primaria
DIDATTICA DELLE SCIENZE 1023617 2019/2020 Scienze della natura
SPAZIO E FORMA 1031827 2019/2020 Matematica
DIDATTICA DELLA MATEMATICA 1023616 2019/2020 Scienze della natura
DIDATTICA DELLE SCIENZE 1023617 2018/2019 Pedagogia e scienze dell'educazione e della formazione
DIDATTICA DELLA MATEMATICA 1023616 2018/2019 Scienze dell'educazione e della formazione
LO SPAZIO E LE MISURE: TEORIA DIDATTICA E APPLICAZIONI 1049598 2018/2019 Scienze della formazione primaria
DIDATTICA DELLA MATEMATICA 1023616 2018/2019 Scienze della natura
SPAZIO E FORMA 1031827 2018/2019 Matematica
DIDATTICA DELLE SCIENZE 1023617 2018/2019 Scienze della natura
DIDATTICA DELLA MATEMATICA 1023616 2017/2018 Scienze dell'educazione e della formazione
DIDATTICA DELLE SCIENZE 1023617 2017/2018 Pedagogia e scienze dell'educazione e della formazione
LO SPAZIO E LE MISURE: TEORIA DIDATTICA E APPLICAZIONI 1049598 2017/2018 Scienze della formazione primaria
SPAZIO E FORMA 1031827 2017/2018 Matematica
EDUCAZIONE SCIENTIFICA E NUOVE TECNOLOGIE AAF1794 2016/2017 Pedagogia e scienze dell'educazione e della formazione
DIDATTICA DELLA MATEMATICA 1023616 2016/2017 Scienze dell'educazione e della formazione
DIDATTICA DELLE SCIENZE 1023617 2016/2017 Pedagogia e scienze dell'educazione e della formazione
SPAZIO E FORMA 1031827 2016/2017 Matematica
Titolo Rivista Anno
ADAPTAÇÃO DE PROPOSTA DIDÁTICA EM ASTRONOMIA – O DIÁRIO DO CÉU - UM ESTUDO COOPERATIVO ENTRE BRASIL E ITÁLIA 2020
Research about the adaptation process of Astronomy didactic material – the Diary of Sky – from the context of the Northern Hemisphere to the Southern Hemisphere 2020
La bellezza della scienza. Tutto quello che è scoperta 2020
A esfera suave: O dispositivo didático que fornece uma base astronômica para o globo terrestre paralelo. REVISTA INTERNACIONAL DE PESQUISA EM DIDÁTICA DAS CIÊNCIAS E MATEMÁTICA 2020
Avec curiosité, s'interroger sur les erreurs des élèves 2020
Laboratori sulla Luna a 50 anni dal primo sbarco umano L'INSEGNAMENTO DELLA MATEMATICA E DELLE SCIENZE INTEGRATE 2019
La didattica dell’esempio – formare educatori e insegnanti: didattica della matematica e delle scienze all’università COOPERAZIONE EDUCATIVA 2019
I segni in astronomia: una sfida dalla comunità dell’Unione Astronomica Internazionale e delle persone sorde 2019
Memorie del 20-21 luglio 1969 COOPERAZIONE EDUCATIVA 2019
Test Di Valutazione Precoce Della Competenza Matematica. Uno strumento per l'infanzia e la primaria 2018
Dificultades de aprendizaje en matematica en los niveles iniciales. Investigación y formación en la escuela italiana PSYCHOLOGY, SOCIETY & EDUCATION 2017
Pentole, ombre, formiche. In viaggio con la matematica 2017
Inter– multi- and trans-disciplinary approaches in astronomy education research 2017
The Sky on Earth project: a synergy between formal and informal astronomy education PHYSICS EDUCATION 2016
Strumenti per i giardini del cielo, III Edizione riveduta e ampliata 2016
Un manufatto ligneo del 1700 conservato al Museo Polironiano di San Benedetto Po (Mantova): questioni critiche e indicazioni per il restauro e la musealizzazione 2016
The urban set of the Pantheon and the Mausoleum of Augustus in Rome, between architectural and astronomical symbolism; 2016
Eratóstenes: um exemplo de trabalho com estudiantes universitários em didática e história da astronomia. Revista Latino-Americana de Educação em Astronomia 2016
Il diritto a una “cittadinanza scientifica” 2016
Emma Castelnuovo: la via della matematica 2016
Dipartimento
MATEMATICA
SSD

MAT/04