Ritratto di nunzio.allocca@uniroma1.it

Orari e inizio lezioni a.a. 2023-2024, secondo semestre:

 

STORIA DELLE SCIENZE E DELLE TECNICHE (12 cfu, Laurea triennale)

lunedì.        16-20, Aula 1, Villa Mirafiori    

martedì       12-14, Aula 1, Villa Mirafiori

mercoledì   16-18, Aula 1, Villa Mirafiori

Inizio lezioni: Lunedì 4 marzo 2024

 

STORIA DELLE SCIENZE DELLA MENTE E DEL CERVELLO (6 cfu, Laurea magistrale): 

lunedì         13-15, Aula 10, Villa Mirafiori    

martedì       10-12, Aula 10, Villa Mirafiori 

mercoledì   14-16, Aula 10, Villa Mirafiori (tranne i seguenti mercoledì: 20 marzo, 27 marzo, 10 aprile e 27 aprile)

Inizio lezioni: Mercoledì 6 marzo 2024

 

SCIENZA, SOCIETA' E CIVILTA' IN ORIENTE E OCCIDENTE (6 cfu, Laurea magistrale, ISO):

martedì       18-20, Aula 10, Villa Mirafiori

mercoledì   18-20, Aula 10, Villa Mirafiori

Inizio lezioni: Martedì 5 marzo 2024

 

Ricevimento studenti (su prenotazione con invio email al Docente) nel periodo marzo-maggio 2024

Lunedì, 15-16, stanza 217, II piano, Villa Mirafiori    

Martedì, 17-18, stanza 217, II piano, Villa Mirafiori    

 

 

Appelli d'esame:

16.04.2024 (appello straordinario)

11.06.2024

26.06.2024

09.07.2024

10.09.2024

30.09.2024

12.11.2024 (appello straordinario)

14.01.2025

29.01.2025

 

 

N.B. Le lezioni di STORIA DELLE SCIENZE E DELLE TECNICHEdi STORIA DELLE SCIENZE DELLA MENTE E DEL CERVELLO e di SCIENZA, SOCIETA' E CIVILTA' IN ORIENTE E OCCIDENTE si svolgeranno in presenza. 

Dato il carattere in presenza dei corsi, NON è prevista la registrazione delle lezioni.

 

 

 

 

Insegnamento Codice Anno Corso - Frequentare Bacheca
History of brain and mind sciences 10592886 2023/2024
History of science and technology 10592885 2023/2024
Science Society and Civilization in East and West 10607063 2023/2024
History of science and technology 10592885 2023/2024
History of science and technology 10592885 2022/2023
Forms of Scientific Knowledge in China 10599734 2022/2023
History of brain and mind sciences 10592886 2022/2023
History of science and technology 10592885 2022/2023
History of brain and mind sciences 10592886 2021/2022
History of science and technology 10592885 2021/2022
History of science and technology 10592885 2020/2021
History of brain and mind sciences 10592886 2020/2021
History of Science 1052236 2020/2021
History of science and technology 10592885 2019/2020
History of Brain and Mind Sciences 1052039 2019/2020
History of Science 1052236 2019/2020
History of Brain and Mind Sciences 1052039 2018/2019
History of Science 1052236 2018/2019
History of Science 1052236 2017/2018
History of Brain and Mind Sciences 1052039 2017/2018
History of Science 1052236 2017/2018

Il ricevimento avrà luogo il lunedì e il giovedì, ore 14:30-16:00, nello Studio del docente, II° piano

Allocca Nunzio

Sapienza Università di Roma - Dipartimento di Filosofia, Via Carlo Fea 2,
00161 Roma

0649927270
nunzio.allocca@uniroma1.it
Italiana
24.06.1966

Professore associato

È da settembre 2020 Professore Associato di Storia delle scienze e delle tecniche (M-Sto/05) presso il Dipartimento di Filosofia della Sapienza Università di Roma.
È stato Ricercatore universitario a tempo indeterminato da marzo 2007 ad agosto 2020. È stato dal 2001 al 2006 Professore a contratto di Storia delle scienze e delle tecniche presso il corso di Laurea in Urbanistica e Sistemi Informativi Territoriali, Facoltà di Architettura Ludovico Quaroni .
È stato Visiting Professor presso l Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne (settembre-ottobre 2020).
Ha tenuto cicli di seminari presso università straniere nell ambito degli accordi di mobilità docenti del partenariato Erasmus con il Dipartimento di Filosofia della Sapienza Università di Roma.
È Condirettore della Summer School in Italian Language and Culture, Sapienza Università di Roma.
È docente nel Master di II livello in Ingegneria dell Innovazione e in Scuole di Specializzazione della Sapienza Università di Roma.
È docente coordinatore per la programmazione didattica dei settori scientifico-disciplinari M-Fil/06/07/08 e M-Sto/05 della Sapienza Università di Roma.
È dal 2007 membro del Collegio di Dottorato di Ricerca in Filosofia, Dipartimento di Filosofia, Sapienza Università di Roma.
È dal 2016 responsabile del Seminario Permanente di Storia delle scienze della mente e del cervello, patrocinato dal Dottorato in Filosofia, Sapienza Università di Roma.
È responsabile di partenariati Erasmus con università europee (Parigi, Barcellona, Lisbona, Varsavia).
È membro della SFI, Società Filosofica Italiana, società scientifica riconosciuta dall ANVUR, e Socio del Deutsch-italienisches Zentrum für europäische Exzellenz, Villa Vigoni.
È membro di Comitati editoriali di riviste nazionali ed internazionali.
È proponente e responsabile scientifico di Progetti di Ricerca sia di Facoltà che di Ateneo, e partecipa a Progetti di Ricerca nazionali e internazionali.
E' stato membro associato del gruppo di ricerca internazionale Paris VIII ANR Philomed, che ha studiato l'impatto delle scoperte mediche sulla costituzione dell'antropologia filosofica nel XVII e XVIII secolo. E' stato responsabile dell'équipe italiana che ha partecipato al ciclo di conferenze (2011-2013) di ricerca trilaterali italo-franco-tedesche "Rifondare l'uomo. Empirismo medico e filosofia della natura umana nei secoli XVII e XVIII", Villa Vigoni, Deutsch-italienisches Zentrum fur europaische Exzellenz. Ha partecipato al progetto di ricerca internazionale "O conceito de natureza, XVII -XVIII s. , coordinato dal Prof. A. Cardoso, Universidade Nova de Lisboa (2014-2017).

E' stato membro del comitato scientifico del MLAC, Museo Laboratorio di Arte Contemporanea (2013-2019).

Dal 2016 al 2028 è stato Coordinatore dell'Unità locale di ricerca Sapienza nel PRIN 2015 Performativity, Perception and Cognitives Sciences.
È autore di decine di pubblicazioni tra monografie, contributi in libro e articoli in Riviste di Classe A.
Dal 2007 ad oggi, in qualità di Coordinatore o di componente, ha preso parte a numerose Commissioni di Ateneo e di Facoltà. È stato membro della Commissione Ricerca di Ateneo (2012-2014 e 2018-2020) per la Macroarea E.
Ha ricoperto ruoli di rappresentanza nella Giunta di Dipartimento e in Giunta di Facoltà.
È stato membro della Commissione giudicatrice del XIII e del XIV Premio scientifico in Psicologia e Psichiatria Sante de Sanctis , Roma 2017 e 2018, con il patrocinio della Fondazione Sapienza, dell Opera Sante de Sanctis Onlus e del Dipartimento di Psicologia Dinamica e Clinica della Facoltà di Medicina Psicologia, Sapienza Università di Roma.
Ha partecipato al Coordinamento organizzativo e scientifico di numerosi Convegni nazionali e internazionali. Tra i più recenti: Health: a popular or a scientific concept?, Sapienza Università di Roma, Dipartimento di Filosofia, 8-9 giugno 2022, in collaborazione con Sorbonne Université Initiative Humanités Biomedicales.

Si è laureato con lode e ha conseguito il Dottorato di ricerca presso il Dipartimento di Filosofia dell Università di Roma La Sapienza.

ATTIVITÀ DIDATTICA
Docente di Storia delle scienze e delle tecniche presso il Corso di Laurea di Urbanistica e Sistemi Informativi Territoriali, Facoltà di Architettura Ludovico Quaroni (2001-2006), dal 2007 a oggi insegna la medesima disciplina nonché Storia delle scienze della mente e del cervello presso il Dipartimento di Filosofia della Sapienza Università di Roma.

ATTIVITÀ DI RICERCA
Ha condotto ricerche in Italia e all estero (Université Paris 1 Panthéon Sorbonne; University College of London; Universidade nova de Lisboa, Ruhr-Universität Bochum), e pubblicato numerosi saggi. I suoi studi sulle teorie della mente e della percezione a partire da Descartes si legano alle analisi delle pratiche tecniche, artistiche e letterarie. Le sue indagini in corso sono indirizzate su diversi fronti di carattere transdisciplinare:
Alla storia dell innovazione tecnologica e al dibattito epistemologico sulla natura delle rivoluzioni scientifiche, il loro contesto socio-economico, tecnologico, politico-religioso e culturale, anche in un ottica transculturale di confronto tra Oriente e Occidente dalla preistoria ad oggi.
All esame della ricezione e della discussione in ambiente medico-filosofico sia della teoria cartesiana del rapporto mente-corpo (Claude Perrault, Buffon, La Mettrie) che della biomeccanica di scuola galileiana (Borelli, Malpighi, Baglivi);
Alla nascita della medicina di laboratorio con particolare riferimento all opera di Claude Bernard, e all istituzionalizzazione della psicologia scientifica a cavallo tra Otto e Novecento;
Ai rapporti tra scienza e sviluppo tecnologico nella tradizione culturale italiana, sia nel versante ingegneristico-applicativo (Giovanni Giorgi) che all esame dei rapporti tra scienza, tecnica e arte (Giacomo Leopardi e di Italo Calvino);
Allo studio delle teorie moderne delle emozioni, della malattia mentale e dei loro riflessi nel dibattito filosofico, neuroscientifico e artistico contemporaneo sul Mind-Body Problem;
All analisi dei presupposti della salvaguardia della salute individuale e collettiva in termini sanitari ma anche storici, teoretici e istituzionali, e alla promozione della collaborazione al Seminario Permanente di Storia delle scienze della mente e del cervello, di cui è responsabile presso il Dottorato di Ricerca di Filosofia (Sapienza Università di Roma) di studiosi italiani e stranieri esperti in diversi ambiti del sapere (filosofia, sociologia, storia delle scienze e delle tecniche, storia delle istituzioni, medicina, scienze cognitive, cultural studies, scienze del linguaggio e della comunicazione, etc.), secondo un approccio epistemico transdisciplinare, al di là della tradizionale divisione delle due culture , quella tecnico-scientifica e quella delle scienze umane, per una nuova concezione integrata della salute individuale e collettiva, al contempo fisica, psichica e sociale.