Ritratto di Osvaldo.Lanzalunga@uniroma1.it

 

Le lezioni del Corso di Chimica Organica V cominceranno giovedì 29 Settembre alle ore 14 in Aula IV

Insegnamento Codice Anno Corso - Frequentare Bacheca
CHIMICA ORGANICA II 10596323 2022/2023
CHIMICA ORGANICA V 1022412 2022/2023
CHIMICA ORGANICA II 10596323 2021/2022
CHIMICA ORGANICA V 1022412 2021/2022
CHIMICA ORGANICA II CON LABORATORIO 1023020 2020/2021
CHIMICA ORGANICA V 1022412 2020/2021
CHIMICA ORGANICA V 1022412 2019/2020
CHIMICA ORGANICA II CON LABORATORIO 1023020 2019/2020
CHIMICA ORGANICA II CON LABORATORIO 1023020 2018/2019
CHIMICA ORGANICA IV 1020353 2018/2019
CHIMICA ORGANICA II CON LABORATORIO 1023020 2017/2018
CHIMICA ORGANICA II CON LABORATORIO 1023020 2016/2017

Giovedì e Venerdì ore 11-12

Nel 1989 si è laureato in Chimica con lode e nel 1993 ha ottenuto il Ph.D. in Scienze Chimiche presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza . Durante il dottorato e il post-dottorato ha svolto parte della sua attività presso il Max Plank Institute fur Strahlenchemie, Mülheim (Germania). Nel 1994 e 1995 ha vinto due borse di studio del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Dal 1996 al 2004 è stato Ricercatore Universitario, dal 2005 al 2019 è stato Professore Associato e dal 2019 è in ruolo come Professore Ordinario presso l'Università di Roma La Sapienza . Dal 2015 al 2020 è stato Coordinatore del Dottorato di Ricerca in Scienze Chimiche . Nel 1989 ha vinto il premio Enichem- Piano Giovani e nel 1992 il premio Federchimica per un futuro intelligente , IV Ed. Nel 1999 ha cominciato la sua attività didattica insegnando i corsi di "Laboratorio di Chimica Organica" e di Sintesi Organica . Attualmente è titolare dei corsi di Chimica Organica II e Chimica Organica V rispettivamente per i Corsi di laurea triennale e magistrale in Chimica. Nel 2015 e nel 2018 ha ricevuto il Riconoscimento di Eccellente Insegnamento Universitario dalla Facoltà di Scienze Mat. Fis. e Naturali dell'Università La Sapienza . La sua attività scientifica è incentrata sullo studio di processi radicalici e di trasferimento elettronico in chimica organica, del ruolo di intermedi reattivi quali radicali e radicali ioni in processi organici e bioorganici e dei meccanismi di ossidazione biomimetica ed enzimatica di substrati organici. Collabora con diversi gruppi di ricerca nazionali ed internazionali. È autore di 75 comunicazioni a congressi nazionali ed internazionali e di 120 pubblicazioni su riviste internazionali. Dal 2013 è membro dell Editorial Board del Journal of Sulfur Chemistry. É stato responsabile di progetti di ricerca del CNR e dell Università di Roma La Sapienza e valutatore di progetti di ricerca internazionali.